Bonus relativi i condizionatori

85diabolik

Nuovo Utente
Registrato
3/6/11
Messaggi
210
Punti reazioni
2
Ho un impianto di riscaldamento a caldaia e dovrò sostituire due vecchi condizionatori con due nuovi (uno in cucina è l unico sistema di riscaldamento). Ci sono molti pareri diversi e vorrei capire se posso rientrare nell ecobonus al 65% o in quello ristrutturazione al 50% e se è vero che devo fare le foto ai vecchi apparati. Grazie
 

Wally6

Nuovo Utente
Registrato
14/3/17
Messaggi
1.962
Punti reazioni
43
Io ho fatto montare il clima ex novo, pagato con bonifico e la Ditta ha fatto una qualche dichiarazione (ENEA forse?) mandandomi la copia della pec necessaria per recuperare il 50% in 10 anni.

Il bonus 65% non saprei quando si applica.
 

Centauri

Nuovo Utente
Registrato
5/1/12
Messaggi
31
Punti reazioni
1
Se sostituisci vecchio impianto 65 altrimenti 50. Sempre necessaria comunicazione enea. Se fai il 65 meglio fare foto come prova della sostituzione.
 

umiki

Nuovo Utente
Registrato
28/4/14
Messaggi
1.949
Punti reazioni
59
Se sostituisci vecchio impianto 65 altrimenti 50. Sempre necessaria comunicazione enea. Se fai il 65 meglio fare foto come prova della sostituzione.

ma il 65 si applica anche se mantieni un altro sistema di riscaldamento? io ho capito che vale solo se sostituisci il condizionatore vecchio e il nuovo lo usi anche per il riscaldamento in modo esclusivo, ma non puoi mantenere il riscaldamento centralizzato o la caldaia a metano, per esempio

io devo sostituire il vecchio condizionatore, ma ho il riscaldamento condominiale centralizzato, per cui dovrei accedere solo al 50% da quel che capisco da questo schemino che avevo trovato:

Sostituzione del climatizzatore con uno di classe energetica superiore continuando ad utilizzare la caldaia come fonte primaria di climatizzazione invernale –> beneficio fiscale del Bonus per ristrutturazione edilizia 50% .
Sostituzione del climatizzatore come unica fonte primaria di climatizzazione invernale -> Bonus Risparmio Energetico65%
Nuovo impianto di un climatizzatore classe A+ —-> Bonus per ristrutturazione edilizia 50%
 

cecc88

Ignorante
Registrato
4/1/18
Messaggi
11.577
Punti reazioni
550
ma il 65 si applica anche se mantieni un altro sistema di riscaldamento? io ho capito che vale solo se sostituisci il condizionatore vecchio e il nuovo lo usi anche per il riscaldamento in modo esclusivo, ma non puoi mantenere il riscaldamento centralizzato o la caldaia a metano, per esempio

io devo sostituire il vecchio condizionatore, ma ho il riscaldamento condominiale centralizzato, per cui dovrei accedere solo al 50% da quel che capisco da questo schemino che avevo trovato:

Sostituzione del climatizzatore con uno di classe energetica superiore continuando ad utilizzare la caldaia come fonte primaria di climatizzazione invernale –> beneficio fiscale del Bonus per ristrutturazione edilizia 50% .
Sostituzione del climatizzatore come unica fonte primaria di climatizzazione invernale -> Bonus Risparmio Energetico65%
Nuovo impianto di un climatizzatore classe A+ —-> Bonus per ristrutturazione edilizia 50%

anche io sapevo così
 

NeroBurningRome

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
5/1/09
Messaggi
177
Punti reazioni
3
mi collego a questo post in quanto nn posso (ancora) aprire 1 3d mio


Vorrei installare 1 condizionatore saltando la parte burocratica... utilizzando il mio idraulico abilissimo ma che nn ha il patentino...

Da quanto ho capito comprando come privato 1 Clima, si viene registrati in 1 database... che incrocia i dati con 1 registro degli installatori...

Se al clima acquistato nn corrisponde 1 comunicazione di 1 tecnico abilitato scatta il controllo.... con il rischio di multe salate....

Quello che vorrei fare io e' acquistare 1 clima e aspettare qualche tempo senza installarlo.... magari anche 1 anno...

visto che penso nn sia opportuno opporsi all'ev visita di controllo ...

Se viene qualcuno potrei dire che il clima nn e' stato installato... e mostrare il prodotto imballato... in questo caso penso che nn avrei commesso nessuna infrazione... successivamente alla visita fiscale, lo installerei con 1 tecnico di mio gradimento...

Qualcuno ha esperienze in merito... tipo dopo quanto tempo devo aspettarmi questa ev visita... e se trovando il clima nn installato potrebbero tornare... ??

O se ci sono altri escamotage.... tipo dire che il clima e' stato regalato ad 1 extra che se lo e' portato in Tunisia.... :):):)

insomma c'e' modo di evitare la multa in caso di controllo... e questi controlli ci sono effettivamente o sono solo 1 BAU, BAU...??

Qualcuno ha esperienze in merito... ??
 

il Barbin

Nuovo Utente
Registrato
25/1/18
Messaggi
512
Punti reazioni
55
mi collego a questo post in quanto nn posso (ancora) aprire 1 3d mio


Vorrei installare 1 condizionatore saltando la parte burocratica... utilizzando il mio idraulico abilissimo ma che nn ha il patentino...

Da quanto ho capito comprando come privato 1 Clima, si viene registrati in 1 database... che incrocia i dati con 1 registro degli installatori...

Se al clima acquistato nn corrisponde 1 comunicazione di 1 tecnico abilitato scatta il controllo.... con il rischio di multe salate....

Quello che vorrei fare io e' acquistare 1 clima e aspettare qualche tempo senza installarlo.... magari anche 1 anno...

visto che penso nn sia opportuno opporsi all'ev visita di controllo ...

Se viene qualcuno potrei dire che il clima nn e' stato installato... e mostrare il prodotto imballato... in questo caso penso che nn avrei commesso nessuna infrazione... successivamente alla visita fiscale, lo installerei con 1 tecnico di mio gradimento...

Qualcuno ha esperienze in merito... tipo dopo quanto tempo devo aspettarmi questa ev visita... e se trovando il clima nn installato potrebbero tornare... ??

O se ci sono altri escamotage.... tipo dire che il clima e' stato regalato ad 1 extra che se lo e' portato in Tunisia.... :):):)

insomma c'e' modo di evitare la multa in caso di controllo... e questi controlli ci sono effettivamente o sono solo 1 BAU, BAU...??

Qualcuno ha esperienze in merito... ??



questa mi è nuova....qualcuno può confermare?
è incredibile come per una menata come i condizionatori ci sia ancora così tanta confusione comunque....
io sto finendo una ristrutturazione, non sono ancora certo se posso acquistarli tranquillamente con bonifico parlante per "ristrutturazione 50%", o se devo comunque accompagnarlo ai lavori di ristrutturazione...e in quel caso come lo dimostri? acquistando a CILA ancora aperta? boh, io farò cosi nel dubbio
 

NeroBurningRome

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
5/1/09
Messaggi
177
Punti reazioni
3
questa mi è nuova....qualcuno può confermare?
è incredibile come per una menata come i condizionatori ci sia ancora così tanta confusione comunque....
io sto finendo una ristrutturazione, non sono ancora certo se posso acquistarli tranquillamente con bonifico parlante per "ristrutturazione 50%", o se devo comunque accompagnarlo ai lavori di ristrutturazione...e in quel caso come lo dimostri? acquistando a CILA ancora aperta? boh, io farò cosi nel dubbio

visto che accedi alle detrazioni 50% nel tuo caso penso sia tutto in regola di Default.....

io invece nn intendo chiedere nessuna detrazione.... e utilizzare 1 tecnico bravo ma senza patentino...
 

iceblue

Nuovo Utente
Registrato
20/7/06
Messaggi
193
Punti reazioni
14
x NeroBurningRome

Confermo, si chiama regolamento F-GAS.
Tutti i condizionatori che vengono immessi in commercio sono tracciati tramite codice seriale.
Quando acquisti il clima (sia online che in negozio fisico) ti fanno firmare una dichiarazione che ti impegni a farlo installare (se no ricordo male entro 90gg) da un tecnico abilitato con patentino F-gas.
Se non lo fai, fanno presto a incrociare i dati e sgamarti.


Per l'installazione del solo condizionatore, se vuoi usufruire del bonus ristrutturazione 50%, non serve la cila.
 

NeroBurningRome

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
5/1/09
Messaggi
177
Punti reazioni
3
Quindi sono obbligato a farlo installare... ??

perché il gioco che vorrei fare io era comprarlo e tenerlo smontato fino a quando non viene l'ispezione

E farlo montare successivamente da un mio tecnico che non ha il patentino senza chiedere chiaramente nessun 50% di sconto

che su 3-400 euro di costo, montaggio compreso, mi cambia poco...

Però non so se questa cosa funziona, se ad esempio potrei essere soggetto ad ulteriori ispezioni...

Potrei anche dire che ho comprato il climatizzatore per un amico che se l'è portato in Africa

Quello che vorrei sapere e'

uno - se queste ispezioni vengono effettivamente fatte e

due - se quando vengono non trovano il climatizzatore o lo trovano ancora imballato se sono passibile di qualche sanzione...

A me sembra di no perché Mica c'è l'obbligo di montaggio

E se trovando il climatizzatore ancora smontato possono tornate di nuovo per ulteriori ispezioni

posto -lo ripeto- che vengano effettivamente a farle queste ispezioni
 

NeroBurningRome

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
5/1/09
Messaggi
177
Punti reazioni
3
Ripeto, per evitare che tornino di nuovo nel caso ci siano davvero Queste ispezioni potrei anche dire di aver regalato il climatizzatore a uno che se l'è portato in un altro paese
 

NeroBurningRome

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
5/1/09
Messaggi
177
Punti reazioni
3
In questa maniera non ci sarebbe motivo che gli ispettori tornino....

Cimpro il climatizzatore non lo monto... E se vengono dico che non ce l'ho più perché l'ho regalato.. la cosa potrebbe funzionare..??
 

iceblue

Nuovo Utente
Registrato
20/7/06
Messaggi
193
Punti reazioni
14
Sul clima nuovo non hai scappatoie.
Ma senti usa il bonus ristrutturazione del 50%, la pratica è abbastanza semplice, basta pagare con bonifico speciale e compilare un modulo sul portale enea.
E se proprio non hai capacità irpef puoi fai la cessione del credito o lo sconto in fattura (online trovi diversi negozi che lo fanno)...
Per quanto riguarda i controlli, essendo una cosa recente, non so come siano eseguiti, l'unica cosa certa è che essendo tutto tracciato a livello informatico riescono a sgamarti subito.

In alternativa se proprio non vuoi seguire questa strada o prendi un clima usato o cambi tipologia, esistono anche le pompe di calore aria-acqua e ventilconvettori idronici...
 

NeroBurningRome

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
5/1/09
Messaggi
177
Punti reazioni
3
Mi sembra 1 sbattimento eccessivo per 400 euro di spesa... 200 di detrazione....

per dire nn ho fatto nemmeno il CashBack per le troppe carte da scrivere...

E si ke uso la CC per pagare la spesa da almeno 10 anni....

A me andrebbe bene comprare il clima e farmelo installare dal mio idraulico di fiducia.... che, posso assicurare, sa fare il lavoro... ma essendo pensionato se ne sbatte di patentini e ******te varie...

Visto che il clima lo posso cmq comprare..... mi chiedo cosa succede se nn segnalo la ditta che installa.... ci sono davvero i controlli dopo x mesi... ??

o che posso dire in caso si presenti 1 ispezione..... tipo: ho regalato il Clima d 1 Mau Mau... che se le portato in africa.... oppure ho ancora la macchina imballata nel garage....

nessuno ha esperienze in merito... ??
 

sarouiki

Nuovo Utente
Registrato
13/10/08
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Ciao a tutti,
ho un appartamento in condominio nel quale è presente un sistema di riscaldamento centralizzato (termosifoni) e due condizionatori abbastanza vecchi (uno in salone ed uno in camera da letto installati nel 2006).

Vorrei sostituirli usufruendo del BONUS condizionatori 2021.

Posso optare per il bonus al 65% visto che li sostituirò con delle pompe di calore ad alta efficienza? E' possibile considerando che il riscaldamento condominiale rimarrà cmq attivo?

Ultima domanda: posso detrarre sia il costo di acquisto dei condizionatori che le spese di installazione?

Grazie in anticipo
SaRo
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.946
Punti reazioni
123
Mi sembra 1 sbattimento eccessivo per 400 euro di spesa... 200 di detrazione....

per dire nn ho fatto nemmeno il CashBack per le troppe carte da scrivere...

E si ke uso la CC per pagare la spesa da almeno 10 anni....

A me andrebbe bene comprare il clima e farmelo installare dal mio idraulico di fiducia.... che, posso assicurare, sa fare il lavoro... ma essendo pensionato se ne sbatte di patentini e ******te varie...

Visto che il clima lo posso cmq comprare..... mi chiedo cosa succede se nn segnalo la ditta che installa.... ci sono davvero i controlli dopo x mesi... ??

o che posso dire in caso si presenti 1 ispezione..... tipo: ho regalato il Clima d 1 Mau Mau... che se le portato in africa.... oppure ho ancora la macchina imballata nel garage....

nessuno ha esperienze in merito... ??

Controlli penso che allo stato attuale non esistano nemmeno, ma se continua a crescere la fame di soldi da parte dello stato allora è possibile che vengano introdotti o intensificati.
Se viene l'ispettore non ci crederà mai che l'hai regalato al tuo amico africano (e immagino che l'onere della prova sia tuo, l'ispezione al massimo verifica che la macchina non c'è) e se la tieni imballata in garage devi materialmente averla.
In ogni caso se la installi si vede che c'è, non è che sparisce e ci vuole un attimo a verificare la matricola.
Purtroppo tutta sta confusione è stata creata per eliminare proprio l'idraulico in pensione che se ne sbatte di patentini e ******* varie e che purtroppo usano spesso il vecchio metodo dell'aprire i rubinetti e mollare tutto in atmosfera (non che quelli col patentino non lo facciano, ma almeno hanno una preparazione e una coscienza un po' diversa). Il problema è che come al solito non controlla nessuno, tutto continua più o meno come prima e chi fa le cose onestamente e seguendo le regole si ritrova con un mare di burocrazia in più.
Per chi fa le cose fuori dalle regole l'importante è che sappia che in caso di controlli può andare in contro a dei rischi, anche se le probabilità che ciò avvenga sono molto basse
 

skywalker1964

Nuovo Utente
Registrato
10/11/20
Messaggi
272
Punti reazioni
21
Controlli penso che allo stato attuale non esistano nemmeno, ma se continua a crescere la fame di soldi da parte dello stato allora è possibile che vengano introdotti o intensificati.
Se viene l'ispettore non ci crederà mai che l'hai regalato al tuo amico africano (e immagino che l'onere della prova sia tuo, l'ispezione al massimo verifica che la macchina non c'è) e se la tieni imballata in garage devi materialmente averla.
In ogni caso se la installi si vede che c'è, non è che sparisce e ci vuole un attimo a verificare la matricola.
Purtroppo tutta sta confusione è stata creata per eliminare proprio l'idraulico in pensione che se ne sbatte di patentini e ******* varie e che purtroppo usano spesso il vecchio metodo dell'aprire i rubinetti e mollare tutto in atmosfera (non che quelli col patentino non lo facciano, ma almeno hanno una preparazione e una coscienza un po' diversa). Il problema è che come al solito non controlla nessuno, tutto continua più o meno come prima e chi fa le cose onestamente e seguendo le regole si ritrova con un mare di burocrazia in più.
Per chi fa le cose fuori dalle regole l'importante è che sappia che in caso di controlli può andare in contro a dei rischi, anche se le probabilità che ciò avvenga sono molto basse

Confermo quanto di cui sopra, aggiungendo che la possibilità di un effettivo controllo sono tendenti allo zero assoluto. Sapete quando la situazione potrebbe cambiare (sfortunatamente..)? Qualora lo Stato si facesse "imprenditore" e cominciasse a subappaltare le varie procedure di controllo a Società private incentivate a provvigione, come per esempio stà facendo da anni con le insegne pubblicitarie. Esempio pratico la mia compagna titolare di un'officina di meccatronica imbucata in una zona industriale dove non passi neanche per sbaglio ha messo un insegna, non direttamente sulla strada ma su un piazzale interno. Risultato l'omino della Concessionaria per le affissioni si fa i giri con il motorino di tutte (dico TUTTE!) le aziende del suo territorio, fa foto, prende misure ad occhio approssimative e senza Ah ne Bah ti fa recapitare un avviso dove ti chiede un paio di millini..Poi sta a te fare ricorso, trattare (si, perchè essendo privati si marocchina, "Bene dai, facciamo finta che sia 2 metri, mi paghi subito la metà senza fare storie e siamo a posto") Se questa cosa dovesse prendere piede (ma non credo succederà, troppi interessi politici e di spartizione di potere in mezzo), tipo per i controlli Bonus facciate, 110 etc allora sì che sono Cax.i amarissimi!
 
Ultima modifica:

sarouiki

Nuovo Utente
Registrato
13/10/08
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Ciao a tutti,
ho un appartamento in condominio nel quale è presente un sistema di riscaldamento centralizzato (termosifoni) e due condizionatori abbastanza vecchi (uno in salone ed uno in camera da letto installati nel 2006).

Vorrei sostituirli usufruendo del BONUS condizionatori 2021.

Posso optare per il bonus al 65% visto che li sostituirò con delle pompe di calore ad alta efficienza? E' possibile considerando che il riscaldamento condominiale rimarrà cmq attivo?

Ultima domanda: posso detrarre sia il costo di acquisto dei condizionatori che le spese di installazione?

Grazie in anticipo
SaRo

Qualcuno può aiutarmi con il quesito proposto qualche tempo fa?

Grazie mille in anticipo
 

sarouiki

Nuovo Utente
Registrato
13/10/08
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Ciao a tutti,
leggendo vari articoli su Internet mi pare di capire che mantenendo il riscaldamento centralizzato non potrei usufruire del bonus 65% per il cambio dei soli condizionatori.

Sarà il verdetto finale?
Qualcuno esperto che può aiutarmi

SaRo
 

AceVentura

Nuovo Utente
Registrato
22/10/20
Messaggi
1.460
Punti reazioni
275
Ciao a tutti,
ho un appartamento in condominio nel quale è presente un sistema di riscaldamento centralizzato (termosifoni) e due condizionatori abbastanza vecchi (uno in salone ed uno in camera da letto installati nel 2006).

Vorrei sostituirli usufruendo del BONUS condizionatori 2021.

Posso optare per il bonus al 65% visto che li sostituirò con delle pompe di calore ad alta efficienza? E' possibile considerando che il riscaldamento condominiale rimarrà cmq attivo?

Ultima domanda: posso detrarre sia il costo di acquisto dei condizionatori che le spese di installazione?

Grazie in anticipo
SaRo

Ti racconto la mia esperienza.
Mi sono rivolto ad un venditore che ha curato tutta la pratica di sostituzione di un condizionatore con sconto in fattura del 65%.
Condizione per usufruire dello sconto non avere caldaia a gas o eliminarla.
Condizionatore di potenza minore o uguale a quello sostituito.
Sconto praticato sul totale fattura, comprensivo di costo condizionatore, installazione effettuata da un tecnico abilitato, pratica cessione del credito.
Totale fattura 1.000 euro pagato 350 per un LG 9000 btu dual inverter.