BRIOSCHI: ricominciamo da qui

blackie

Nuovo Utente
Registrato
27/2/02
Messaggi
5.032
Punti reazioni
414
Dopo un lungo periodo di silenzio, penso sia giunto il momento di ricominciare....

ricominciamo a parlarne.....

perchè manca poco..... e poi sapremo.... a chi andrà l'onore di possedere questo piccolo gioiello.....

Non sappiamo ancora nulla sulla sua sorte..... i giornali non ne parlano..... i Cabassi ancor meno danno dichiarazioni o commenti..... tutto tace..... ma ancora per poco.....

il mandato a Palladio sta per scadere.... e presto si deciderà chi sarà il compratore, se sarà un acquirente interno all'azienda o esterno, oppure se sarà un nulla di fatto.....

se ci sarà un Opa a cascata su Bastogi e Brioschi.... oppure se non sarà necessaria.....

ma sinceramente a me poco importa di una possibile operazione pubblica di acquisto...... a me interessano gli sviluppi sul quel progetto che la finanziaria Brioschi custodisce gelosamente...... il progetto assaghese.

Ma per capire meglio di cosa stiamo parlando, ecco il sociogramma aggiornato al 31-12-2003.

blackie
 

Allegati

  • brioschi.jpg
    brioschi.jpg
    50 KB · Visite: 2.185
A livello consolidato il gruppo Brioschi Finanziaria chiude l'esercizio 2003 con un utile netto di € 5.513.726 rispetto ad un utile di € 6.347.217 del 2002.

Al 31 dicembre 2003 le disponibilità finanziarie nette sono pari a € 10.856.872

Il patrimonio netto consolidato ammonta a € 153.971.000

Il titolo capitalizza 126 milioni di euro.


blackie



* dati tratti dal bilancio 2003 pubblicato al sito www.brioschi.it
 
da pagina 10 del bilancio 2003

***********
Alla fine di dicembre Brioschi Finanziaria ha acquistato dalla controllante Sintesi il 3,68% della controllata Milanofiori 2000 ad un prezzo di € 1.520.000. Il corrispettivo è stato calcolato in base al patrimonio netto rettificato attribuendo all'area il valore utilizzato per la definizione del valore di esercizio della call option concessa ad Ing per l'acquisto del 50% di Milanofiori 2000.
***********

QUINDI TENENDO CONTO DI QUESTA TRANSAZIONE (DI FAVORE) E' COME SE IL 100% DI MILANOFIORI FOSSE VALUTATO 41,3 MILIONI DI EURO.
 
Ultima modifica:
... competenza, passione, gioventù.....

cosa si può desiderar di più?....



Ciao Blackie

;)
 
Scritto da Cú Chulainn
... competenza, passione, gioventù.....

cosa si può desiderar di più?....



Ciao Blackie

;)

troppo buono......

Ciao Cù ! ;)
 
Scritto da blackie
da pagina 10 del bilancio 2003

***********
Alla fine di dicembre Brioschi Finanziaria ha acquistato dalla controllante Sintesi il 3,68% della controllata Milanofiori 2000 ad un prezzo di € 1.520.000. Il corrispettivo è stato calcolato in base al patrimonio netto rettificato attribuendo all'area il valore utilizzato per la definizione del valore di esercizio della call option concessa ad Ing per l'acquisto del 50% di Milanofiori 2000.
***********

QUINDI TENENDO CONTO DI QUESTA TRANSAZIONE (DI FAVORE) E' COME SE IL 100% DI MILANOFIORI FOSSE VALUTATO 41,3 MILIONI DI EURO.

Attenzione però la valutazione su Milanofiori che possiamo estrapolare dalla transazione avvenuta a dicembre tiene conto soltanto del valore del terreno..... senza le potenzialità di questo progetto e tutti gli immobili che potranno essere costruiti su quest'area...... :)

blackie
 
Che cos'è il progetto Milanofiori sull'area denominata D4 ???

Per chi non lo sapesse.......


Quanto costa divertirsi...
::: di Rino Pruiti

Assago. Nuovo cemento a scopo di divertimento. E' la nuova mega speculazione edilizia per il tempo libero che sta per essere realizzata ad Assago, provincia Sud di Milano. 800 mila metri cubi per strutture per il divertimento che attireranno 33 mila auto al giorno per un afflusso di 70 mila persone.
Da mesi le polemiche e le manifestazioni contro la nuova lottizzazione si susseguono.
A volere il progetto è il Sindaco Graziano Musella, a capo di una Giunta della Casa delle libertà che ora si regge grazie al voto di un consigliere di una lista civica, che si era presentata alle elezioni comunali come acerrima nemica delle politiche del primo cittadino.
Assago è diventata famoso da una decina di anni perché ospita il Forum, il palazzetto dello sport che ha preso il posto di quello crollato a Milano nel gennaio del 1985. Prima ancora, negli anni della Milano da bere, era stato realizzato il centro direzionale Milano-Fiori, mentre le giunte di sinistra che, negli anni ottanta realizzarono il piano regolatore, ipotizzarono la costruzione di tre grattacieli, disegnati dall'architetto giapponese Kenzo Tange, ma il progetto tramontò per una serie di motivi.
TRA ARENE E RISTORANTI. Ora però la ripresa economica e la deregulation urbanistica in atto grazie alla Giunta regionale lombarda del ciellino-forzista Roberto Formigoni, hanno fatto ricordare ai Cabassi che i loro terreni non si limitavano a quelli del Forum, ma anche alla zona chiamata D4.
E così dal terziario smisurato si è passati «al più grande divertimentificio d'Europa», il cui progetto non è ancora definito completamente. Le ipotesi, secondo i comitati che si oppongono, descrivono due grandi arene per spettacoli, due maxi discoteche, un mega albergo, trenta tra ristoranti, bar e punti ristoro, e strutture varie. Secondo i cittadini preoccupati il nuovo cemento sarebbe l'equivalente di trenta palazzi da cento appartamenti. Il trionfo dell'offerta privata, ovviamente a pagamento, per il tempo libero, contrapposta al verde, in gran parte pubblico, del Parco Agricolo Sud Milano, l'unica arca protetta di cintura metropolitana d'Europa con questa destinazione studiata per questo da numerosi urbanisti di fama internazionale.
Ovviamente per far arrivare le persone ci vogliono le infrastrutture di trasporto, e sono previste tre nuove bretelle e relativo maxi svincolo.La mostruosa realizzazione interesserà i comuni confinanti con Assago ed in particolare Buccinasco dove arriverà una strada a 4 corsie. (Adiacente al complesso Milano Più).
Il nuovo asfalto sarà realizzato, rigorosamente, accanto a terreni agricoli da valorizzare per la futura espansione della metropoli milanese.
Per quanto riguarda i mezzi pubblici sarà prolungata la linea 2 della metropolitana di Milano, che anziché servire anche il vicino ospedale San Paolo, andrà dritta verso la Torre di Babele, e non arriverà nel centro abitato di Assago, che dista invece due chilometri.
************************
************************


blackie
 
Uno degli ultimi articoli apparso sulla stampa finanziaria....

Brioschi verso l’accordo in famiglia

di Redazione del 13-12-2003
da Finanza&Mercati del 13-12-2003
[Nr. 237 pagina 1]

Passa ai blocchi il 4,32% del capitale. Vende Ricci?


Unicredito, Capitalia e Montepaschi non mollano la presa sulle Generali. Anzi, la rafforzano. Oggi scade il termine per dare disdetta al patto di consultazione sull’8,5% del capitale, siglato fra le tre banche in primavera. Se non arriverà disdetta (e nessuno sembra intenzionata a darla), il patto si prolungherà fino al 13 settembre 2004. Nell’assemblea di aprile, quindi, il voto delle banche, sul nodo presidenza Bernheim e sul mandato triennale dei vertici, sarà compatto.

Il 4,32% di Brioschi è passato ieri ai blocchi. L’operazione potrebbe rappresentare il fischio di fine partita sull’impero immobiliare Cabassi. Sarebbe infatti vicino l’accordo per una soluzione familiare sul controllo della holding Sintesi, cui fanno capo Bastogi e Brioschi. Il passaggio di Sintesi a un membro della famiglia farebbe perdere senso all’Opa sulle due società quotate. A cedere la tranche sarebbe stato Enzo Ricci, immobiliarista milanese vicino alle società del gruppo Cabassi: suo nipote Alessandro è socio di Brioschi al 3,693%.
 
Grazie Blackie per queste esaudienti sintesi. Davvero utili.

ciao Uptrend ;)
 
Re: Re: Uno degli ultimi articoli apparso sulla stampa finanziaria....

Scritto da sergiog
come volevasi dimostrare : l'opa era fantomatica ,tutto studiato a tavolino (ed in famiglia) .Anche questi (i cabassi) non si sono smentiti : BUFFONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
sono solo contento che il mercato li abbia in qualche modo puniti e non ci sia cascato (tranne 2 o 3 gg di euforia)

ciao sergiog, non correre troppo......

l'articolo che ho postato è datato a dicembre 2003...... quasi 5 mesi fa'...... ed è solo un'ipotesi..... sicuramente percorribile e possibile.... ma rimane un semplice rumor che Finanza&Mercati ha raccolto......

ti ripeto comunque che la mia attenzione è riposta non tanto sulla diatriba legata all'opa o sul futuro acquirente (anche se le preferenze le ho anch'io.... e sono ben delineate)........

ma sui due progetti che Brioschi ha a Milanofiori e a Roma.....

quello di Roma è ancora nella fase preliminare..... cioè devono ancora decidere in che modo sfruttare un'area di quasi 500.000 m2..... quello di Assago-Milanofiori sembra procedere nella giusta direzione, con una prima approvazione da parte del comune... e con l'inizio dei lavori sulla metropolitana che collegherà Milano con la suddetta area.

Ci sono ancora molti "se" e molti "ma"..... ma siamo qui per cercare di risolverli o quanto meno chiarirli....

blackie

ps: un saluto a uptrend;)
 
Dal sito Consob
 

Allegati

  • brioschi.jpg
    brioschi.jpg
    24,4 KB · Visite: 1.723
:)
 

Allegati

  • assago.jpg
    assago.jpg
    77,6 KB · Visite: 1.663
ZOOM !!!! OK!
 

Allegati

  • assago2.jpg
    assago2.jpg
    78 KB · Visite: 1.553
...Ciao Blackie... scusa ma non conosco i dettagli... quella è l'area del centro direzionale milanofiori... sono di Brioschi anche gli immobili?....

perdona la domanda sopratutto se è stupida... ;)
 
ciao Cù..... la domanda non è per niente stupida......

l'area di proprietà di "Brioschi Finanziaria" è un area edificabile di 365.000 m2 che corrisponde al parco sud di Assago....... quindi ad oggi, su quell'area non ci sono immobili ma è solamente un enorme area verde lasciata alla natura, un'area incolta......

tutta quell'area diventerà una "nuova Assago", con centri paracommerciali, ristoranti, parchi giochi, e una grande area residenziale intorno......

.... dalle voci che ho raccolto, la Brioschi sta già vendendo gli appartamenti su carta !!!!
Cioè ancor prima che gli edifici vengano costruiti......

blackie;)
 
...ovviamente i pochi edifici già esistenti relativi al centro direzionale...... sono di proprietà di Brioschi.....

ma..... quelli sono soltanto una piccolissimo numero se paragonato al numero di edifici che verranno costruiti successivamente......

attenzione che il prolungamento della metropolitana e il progetto sull'area D4 sono strettamente correlati...... infati notate bene come il metrò passerà solo ed esclusivamente a Milanofiori e non al centro di Assago.
Le stime dicono che oltre 20 milioni di persone all'anno usufruiranno di questo servizio.
 
ECCO ALCUNE IMMAGINI DELL'AREA EDIFICABILE AD ASSAGO DI PROPRIETA DELLA BRIOSCHI

:)
 

Allegati

  • area d4.jpg
    area d4.jpg
    20,9 KB · Visite: 321
tutto molto bello,immagini,verde,piantine topografiche,progetti etc etc..ma per me che investo in borsa il titolo è fermo da 2 anni
e cosa devo aspettare per vederlo salire????????

Periodo Dal 09/04/2001 Al 14/04/2004

Minimo 0.170 - 12/11/2001
Massimo 0.309 - 24/05/2001
Media di periodo 0.231
 
Per conquistare Sintesi, la finanziaria che controlla Bastogi che, a sua volta, detiene il 62% di Brioschi, i fratelli Cabassi organizzano un'asta a loro riservata. Il tentativo di venderla a terzi non aveva infatti dato i risultati sperati. In questo modo inoltre sarà evitato il lancio dell'opa obbligaroia.

08:47-15/04
 
Scritto da r.turri
Per conquistare Sintesi, la finanziaria che controlla Bastogi che, a sua volta, detiene il 62% di Brioschi, i fratelli Cabassi organizzano un'asta a loro riservata. Il tentativo di venderla a terzi non aveva infatti dato i risultati sperati. In questo modo inoltre sarà evitato il lancio dell'opa obbligaroia.

08:47-15/04

ciao turri.... grazie per la news...... qual è la fonte... perchè sul web non riesco a trovarla......

dunque niente opa...... a me poco importa.....

blackie
 
Indietro