Btp-1Fb13 4,75% Vs Cct-Lg13 Ind

balcarlo

ama il tuo prossimo
Registrato
24/1/02
Messaggi
23.226
Punti reazioni
3.635
Confrontando i 2 titoli ho notato che su base annua hanno avuto una performance molto simile pur con un andamento grafico diverso..........le dinamiche alla base dei loro movimenti sono naturalmente diverse........ma il risultato simile..............da qui al prossimo anno chi dei 2 potrà far meglio?........:confused:
 

Allegati

  • Immagine.GIF
    Immagine.GIF
    9,9 KB · Visite: 309
  • Immagine2.GIF
    Immagine2.GIF
    9,5 KB · Visite: 314
Vedendo i grafici direi che chi ha comprato il BTP ad inizio anno adesso si trova con un bel 5% in meno !!!

Che ne pensi ???
 
Vedendo i grafici direi che chi ha comprato il BTP ad inizio anno adesso si trova con un bel 5% in meno !!!

Che ne pensi ???

Questo è vero, dall'inizio dell'anno il BTP ha perso molto di più ma su base annua l'andamento è stato simile..........
 
Vedendo i grafici direi che chi ha comprato il BTP ad inizio anno adesso si trova con un bel 5% in meno !!!

Che ne pensi ???

Esatto, ma se non lo vende...
pensa a chi un anno fa ha comprato delle azioni, altro che sotto del 5% !!!
 
Io avevo una quota di CCT 2013

e adesso li ho incrementato.

Alla fine il mio prezzo medio di carico e' esattamente 100.00
 
Leggo sempre volentieri i tuoi thread Balcarlo.

Da tempo non investo su titoli di stato italiano preferendo obbligazioni bancarie italiane che rendono di più e che vedo meglio rispetto al Bel Paese (sperando che ancora lo sia e lo sarà).

Attualmente un'obbligazione legata all'Euribor rende di più di entrambi i titoli, senza parlare degli ZC ma lì il rischio tassi è elevato quindi occorre molta moderazione.

Cmq se devo esprimere un giudizio sui due titoli meglio il CCT nell'attuale fase dei tassi ancora in tensione e perchè con una quotazione sotto 100 non può dirsi sopravvalutato.

Storicamente i CCT hanno sempre oscillato attorno a 100 e comprare sotto 100 alla lunga non è mai stato male, mentre sopra ci sono dei rischi come nel caso attuale.

Eviterei il Btp perchè troppo lungo per un investimento a breve (se si temono tassi in rializi) e troppo breve per un investimento a lungo (se si prevede tassi in ribasso).
 
Leggo sempre volentieri i tuoi thread Balcarlo.

Da tempo non investo su titoli di stato italiano preferendo obbligazioni bancarie italiane che rendono di più e che vedo meglio rispetto al Bel Paese (sperando che ancora lo sia e lo sarà).

Attualmente un'obbligazione legata all'Euribor rende di più di entrambi i titoli, senza parlare degli ZC ma lì il rischio tassi è elevato quindi occorre molta moderazione.

Cmq se devo esprimere un giudizio sui due titoli meglio il CCT nell'attuale fase dei tassi ancora in tensione e perchè con una quotazione sotto 100 non può dirsi sopravvalutato.

Storicamente i CCT hanno sempre oscillato attorno a 100 e comprare sotto 100 alla lunga non è mai stato male, mentre sopra ci sono dei rischi come nel caso attuale.

Eviterei il Btp perchè troppo lungo per un investimento a breve (se si temono tassi in rializi) e troppo breve per un investimento a lungo (se si prevede tassi in ribasso).

Nello scenario d'incertezza attuale sicuramente il CCT sembra più tranquillo e la diminuzione di prezzo credo sia dovuta anche allo spostamento degli investitori verso obbligazioni legate all'euribor che rendono, come giustamente hai fatto notare, di più...............
 
Per i miei gusti il BTP è troppo lungo, preferisco il CCT, io ragiono nell'ottica di portare i titoli a scadenza, e i CCT in questo momemnto hanno dei prezzi molto interessanti. Poi chi farà meglio dei due titoli in questione.....è molto difficile dirlo.
 
Per i miei gusti il BTP è troppo lungo, preferisco il CCT, io ragiono nell'ottica di portare i titoli a scadenza, e i CCT in questo momemnto hanno dei prezzi molto interessanti. Poi chi farà meglio dei due titoli in questione.....è molto difficile dirlo.

Fare una scelta di questi tempi è opera difficilissima.............fatto 100 il totale da investire che ne dite di un 70% sul CCT ed un 30% sul BTP?
 
Io sono per l'acquisto di buone oblig TV legate all'euribor per il momento anche se piu' rischiose, ma non tutte, rendono di piu', comunque dovessi fare un tit di stato opterei per i CCT anche per le quotazioni interessanti attuali.
 
Confrontando i 2 titoli ho notato che su base annua hanno avuto una performance molto simile pur con un andamento grafico diverso..........le dinamiche alla base dei loro movimenti sono naturalmente diverse........ma il risultato simile..............da qui al prossimo anno chi dei 2 potrà far meglio?........:confused:

IMHO la ragione principale e' stata l'EURIBOR
 
Indietro