BTP ITALIA indicizzati all’inflazione italiana (info a pag.1) Vol.40

Ho il BTP Italia ottobre 2027 in portafoglio da ottobre 2022,che mi cedolerà per quello che ho capito circa lo 0,41% (0,33% semestrale + nic 0,08%) ad aprile 2024.Il mio pmc è intorno a 98,85.Vale a questo punto la pena fare lo switch tra ottobre 2027 e giugno 2030,e quale sarebbe il mese migliore per farlo considerando che 1)il ci del giugno 2030 è <=1 fino a fine marzo 2024;2)se vendo nel mese dello stacco cedolare (avendo piattaforma la Ing) non so se la Ing applica poi anomalie ai fini di eventuali Minus a mio vantaggio/svantaggio per i soliti problemi noti che si hanno se si acquista (usando la Ing) nel mese dello stacco cedolare.
Queste sono le quotazioni di oggi.Come la vedete?

Marzo non è un mese cedolare per entrambi, quotano uguale ma Giu30 ha un fisso decente,
se per te non fosse un problema allungare lo farei subito . .
 
Marzo non è un mese cedolare per entrambi, quotano uguale ma Giu30 ha un fisso decente,
se per te non fosse un problema allungare lo farei subito . .
Effettivamente c'è l'1% di differenza di cedola tra i due,e sicuramente il giugno 2030 ha volumi e appeal superiore rispetto al 2027 👋
 
Ultima modifica:
Marzo non è un mese cedolare per entrambi, quotano uguale ma Giu30 ha un fisso decente,
se per te non fosse un problema allungare lo farei subito . .

Effettivamente c'è l'1% di differenza di cedola tra i due,e sicuramente il giugno 2030 ha volumi e appeal superiore rispetto al 2037 👋
Anche secondo me ci sta lo switch se sei ben consapevole del maggior rischio che ti assumi.
 
Effettivamente c'è l'1% di differenza di cedola tra i due,e sicuramente il giugno 2030 ha volumi e appeal superiore rispetto al 2037 👋
Anche secondo me ci sta lo switch se sei ben consapevole del maggior rischio che ti assumi.
Pure per me il 30 assumerà rilevanza maggiore.
L'attesa per un nuovo btpitalia beh potrebbe sempre maggio giugno quello avevano ipotizzato un paio di mesi fa
Prob un refuso, intendevi 2027 (il 37 tf 4%ha volumi non indifferenti).
 
Davvero pensare ad un indicizzato nel giro di pochi mesi? Mmm non mi avete convinto, vedo piu' probabile un'altra crociera di valore

Se cosi' fosse la parte fissa dovrebbe (secondo la mia ignorantesca opinione) essere almeno 3.5% - 3.6% per un 6 anni.

Sempre restando nel campo delle ipotesi da weekend, secondo voi avrebbe senso un BTP Italia step up?
 
Tutto sommato rimanendo nella stessa tipologia il rischio è limitato . .
Diverso sarebbe se l'ansia di recuperare minus lo spingesse verso i fissi lunghi . .
Una volta non recuperai una minus, ero agli inizi e ignoravo, anni fa, poi imparai
L ansia non deve far parte dell operativita
 
Davvero pensare ad un indicizzato nel giro di pochi mesi? Mmm non mi avete convinto, vedo piu' probabile un'altra crociera di valore

Se cosi' fosse la parte fissa dovrebbe (secondo la mia ignorantesca opinione) essere almeno 3.5% - 3.6% per un 6 anni.

Sempre restando nel campo delle ipotesi da weekend, secondo voi avrebbe senso un BTP Italia step up?

3,55% era il secondo Btp Italia (4 anni) ma il fisso girava al 6% . .
Mi sembra già abbastanza complicato da digerire senza step-up, magari un trimestrale . .
 
Tutto sommato rimanendo nella stessa tipologia il rischio è limitato . .
Diverso sarebbe se l'ansia di recuperare minus lo spingesse verso i fissi lunghi . .
Diciamo che prenderei due piccioni con una fava,e questo ora potrebbe diventare un caso di studio
Perché due piccioni:
1) maturerei una cedola di un punto maggiore allungando di 3 anni la scadenza
2)ultimamente mi sono messo a tradare il matusa 2072 con 30k nel range 58-60,70 e ci sto continuamente pagando il 12,50% sulle plusvalenze maturate (non avendo alcuna Minus da compensare),plusvalenze che non pagherei se vendessi adesso il BTP Italia ottobre 2027,mio pmc 98,79 switchandolo sul giugno 2030,in quanto accumulerei una minusvalenza tra l'altro fittizia (se consideriamo anche le cedole già staccate fino a oggida ottobre 2022) in quanto il mio primo ingresso sul BTP Italia ottobre 2027 lo feci ad ottobre 2022,mese di stacco cedolare e prima dello stacco,dove la Ing mi applicó per 50k (primo acquisto) il pmc 101,05 comprensivo del rateo maturato fino a quel momento,piuttosto che il prezzo dell'eseguito pari a 97,6800.
Poi feci un secondo acquisto per 50k a 97,45.
Poi un terzo acquisto per 30k a 98,06
Poi un quarto acquisto per 20k a 98.57
Poi un quinto acquisto per 10k a 98.28
Poi l'ultimo acquisto per 10k a 96,82
Sommando il tutto mi ritrovo un pmc di 98,79.Se invece si considera il prezzo del primo eseguito senza il ci (mese dello stacco cedolare) avrei un ci pari a,audite audite "97,76" circa una figura in meno di quello che mi ha applicato la Ing.:asd:
Lascio voi che siete più competenti di me il calcolo delle Minusvalenze he maturerei vendendo i miei 170k di BTP Italia 2027, Minusvalenze che avrei tutto il tempo di compensare fino al 2028,anno in cui credo il BTP Italia giugno 2030 dovrebbe stare sopra i 98,79 (che sarebbe il pmc del BTP Italia ottobre 2027 che venderei)
Che ne pensate?
 
Ultima modifica:
Diciamo che prenderei due piccioni con una fava,e questo ora potrebbe diventare un caso di studio
Perché due piccioni:
1) maturerei una cedola di un punto maggiore allungando di 3 la scadenza
2)ultimamente mi sono messo a tradare il matusa 2072 con 30k nel range 58-60,70 e ci sto continuamente pagando il 12,50% sulle plusvalenze maturate (non avendo alcuna Minus da compensare),plusvalenze che non pagherei se vendessi adesso il BTP Italia ottobre 2027,mio pmc 98,79 switchandolo sul giugno 2030,in quanto accumulerei una minusvalenza tra l'altro fittizia in quanto il mio primo ingresso sul BTP Italia ottobre 2027 lo feci ad ottobre 2022,mese di stacco cedolare e prima dello stacco,dove la Ing mi applicó per 50k (primo acquisto) il pmc 101,05 comprensivo del rateo maturato fino a quel momento,piuttosto che il prezzo dell'eseguito pari a 97,6800.
Poi feci un secondo acquisto per 50k a 97,45.
Poi un terzo acquisto per 30k a 98,06
Poi un quarto acquisto per 20k a 98.57
Poi un quinto acquisto per 10k a 98.28
Poi l'ultimo acquisto per 10k a 96,82
Sommando il tutto mi ritrovo un pmc di 98,79.Se invece si considera il prezzo del primo eseguito senza il ci (mese dello stacco cedolare) avrei un ci pari a,audite audite "97,76" circa una figura in meno di quello che mi ha applicato la Ing.:asd:
Lascio voi che siete più competenti di me il calcolo delle Minusvalenze he maturerei vendendo i miei 170k di BTP Italia 2027, Minusvalenze che avrei tutto il tempo di compensare fino al 2028,anno in cui credo il BTP Italia giugno 2030 dovrebbe stare sopra i 98,79 (che sarebbe il pmc del BTP Italia ottobre 2027 che venderei)
Che ne pensate?
Con simili importi i problemi sono altri..
🤣🤣
Vuol dire che il ptf è pesante
 
Diciamo che prenderei due piccioni con una fava,e questo ora potrebbe diventare un caso di studio
Perché due piccioni:
1) maturerei una cedola di un punto maggiore allungando di 3 anni la scadenza
2)ultimamente mi sono messo a tradare il matusa 2072 con 30k nel range 58-60,70 e ci sto continuamente pagando il 12,50% sulle plusvalenze maturate (non avendo alcuna Minus da compensare),plusvalenze che non pagherei se vendessi adesso il BTP Italia ottobre 2027,mio pmc 98,79 switchandolo sul giugno 2030,in quanto accumulerei una minusvalenza tra l'altro fittizia (se consideriamo anche le cedole già staccate fino a oggida ottobre 2022) in quanto il mio primo ingresso sul BTP Italia ottobre 2027 lo feci ad ottobre 2022,mese di stacco cedolare e prima dello stacco,dove la Ing mi applicó per 50k (primo acquisto) il pmc 101,05 comprensivo del rateo maturato fino a quel momento,piuttosto che il prezzo dell'eseguito pari a 97,6800.
Poi feci un secondo acquisto per 50k a 97,45.
Poi un terzo acquisto per 30k a 98,06
Poi un quarto acquisto per 20k a 98.57
Poi un quinto acquisto per 10k a 98.28
Poi l'ultimo acquisto per 10k a 96,82
Sommando il tutto mi ritrovo un pmc di 98,79.Se invece si considera il prezzo del primo eseguito senza il ci (mese dello stacco cedolare) avrei un ci pari a,audite audite "97,76" circa una figura in meno di quello che mi ha applicato la Ing.:asd:
Lascio voi che siete più competenti di me il calcolo delle Minusvalenze he maturerei vendendo i miei 170k di BTP Italia 2027, Minusvalenze che avrei tutto il tempo di compensare fino al 2028,anno in cui credo il BTP Italia giugno 2030 dovrebbe stare sopra i 98,79 (che sarebbe il pmc del BTP Italia ottobre 2027 che venderei)
Che ne pensate?

Io non faccio trading veloce per paura di guadagnare all'inizio (crea dipendenza) . . :D
 
Ho aggiornato il grafico e i conteggi con gli ultimi dati SWIL postati dal gentilissimo @Lumaca :flower: :bow:
In termini di BEI le cose non sono sostanzialmente cambiate.

1709373322713.png
 
Ultima modifica:
dove la Ing mi applicó per 50k (primo acquisto) il pmc 101,05 comprensivo del rateo maturato fino a quel momento,piuttosto che il prezzo dell'eseguito pari a 97,6800.
sui CI e rateo cedolare ti ha scontato l'imposta oppure te li ha addebitati lordi?
 
Io non faccio trading veloce per paura di guadagnare all'inizio (crea dipendenza) . . :D
Quando ero giovane soffrivo di una piacevole dipendenza;tale dipendenza ho continuato tuttavia a mantenerla anche invecchiando.E non è la dipendenza da trading veloce 🤣
 
Ultima modifica:
Indietro