❤️ BTP TF dal 2033 al 2072 News, A.T, View, Trading & Cassetto - Vol. 25 ❤️

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
man mano che il denaro si alza, viene colpito in

Per chiudere uno SHORT devi comprare......quindi il flusso sarebbe positivo. No oggi semplicemente man mano che si alzavano le quotazioni i volumi in vendita erano maggiori, una sorta di aggressività dei venditori dei confronti del mercato......
Rientra in una classica divergenza ribassista che da sola non vuol dire nulla ma preallerta su un possibile storno a breve.....
Vedi l'allegato 2925998
Potresti dire dove recuperi questi grafici ?
 
Poi mi spiegate il senso di postare (e commentare) dei grafici degli anni 2011/2016 ???
 
Poi mi spiegate il senso di postare (e commentare) dei grafici degli anni 2011/2016 ???
In realtà credo che 11-16 fossero le ore nell'arco della giornata 4 agosto (08 mese, 04 giorno).
 
La notizia odierna del picco dell'inflazione nel 1° semestre 2023 è una di quelle news che si possono considerare di svolta... ossia, potenzialmente capaci di invertire in modo definitivo il trend di medio periodo.
Per chi non è a bordo usate il weekend per definire una strategia di abbordaggio OK!
 
man mano che il denaro si alza, viene colpito in

Per chiudere uno SHORT devi comprare......quindi il flusso sarebbe positivo. No oggi semplicemente man mano che si alzavano le quotazioni i volumi in vendita erano maggiori, una sorta di aggressività dei venditori dei confronti del mercato......
Rientra in una classica divergenza ribassista che da sola non vuol dire nulla ma preallerta su un possibile storno a breve.....
Vedi l'allegato 2925998
ma se sono normali compravendite, ovvero una parte vende e l'altra acquista, perché ci dovrebbe essere un deflusso di denaro?
stai forse dicendo che c'erano più volumi disponibili in vendita che in acquisto nonostante le quotazioni salissero? anche così però non ci sarebbe deflusso di denaro dal mercato...

forse sarebbe il caso di verificare cosa sia successo all'open interest nelle stesse ore

EDIT:sono andato a guardare sul sito di EUREX e ho trovato solo il dato end of day... comunque OI ieri 363,116 altro ieri 378,437 e il giorno prima ancora 361,062 quindi sì, c'è stato un deflusso netto di denaro, ma mi pare di lieve entità, tanto che l'open interest è tornato ai livelli di mercoledì 2; inoltre lunedì e martedì era sopra i 390k, per cui è calato molto di più mercoledì 2, giornata in cui i rendimenti sono saliti

comunque interessante, devo guardarmi queste cose perché ne sono un po' a digiuno

P.S. mi pare di capire che ci sia stata polemica di là, non ho visto i post, l'ho capito da quello che era rimasto dopo l'intervento della moderazione... mi dispiace, ma fregatene, ha discusso anche con @Mr.Frank, ignoralo e posta pure, il tuo punto di vista è interessante... nessuno è proprietario di alcun thread
 
Ultima modifica:
ma se sono normali compravendite, ovvero una parte vende e l'altra acquista, perché ci dovrebbe essere un deflusso di denaro?
stai forse dicendo che c'erano più volumi disponibili in vendita che in acquisto nonostante le quotazioni salissero? anche così però non ci sarebbe deflusso di denaro dal mercato...

forse sarebbe il caso di verificare cosa sia successo all'open interest nelle stesse ore

EDIT:sono andato a guardare sul sito di EUREX e ho trovato solo il dato end of day... comunque OI ieri 363,116 altro ieri 378,437 e il giorno prima ancora 361,062 quindi sì, c'è stato un deflusso netto di denaro, ma mi pare di lieve entità, tanto che l'open interest è tornato ai livelli di mercoledì 2; inoltre lunedì e martedì era sopra i 390k, per cui è calato molto di più mercoledì 2, giornata in cui i rendimenti sono saliti

comunque interessante, devo guardarmi queste cose perché ne sono un po' a digiuno

P.S. mi pare di capire che ci sia stata polemica di là, non ho visto i post, l'ho capito da quello che era rimasto dopo l'intervento della moderazione... mi dispiace, ma fregatene, ha discusso anche con @Mr.Frank, ignoralo e posta pure, il tuo punto di vista è interessante... nessuno è proprietario di alcun thread
I grossi movimenti sono otc e quelli noi comuni mortali non li vediamo
Comunque se il prezzo sale è perché ci sono più acquisti che vendite
 
Lo spazio per il trading si vede che s'è via via ridotto in questi mesi, quindi è sempre più difficile infilarsi.
Per quel poco che so di AT quella dovrebbe essere una figura da manuale (bearish pennant) che dovrebbe rompere in giù e non ci manca molto.
Ma se esistesse una certezza non esisterebbe il mercato.
Vedi l'allegato 2925974
non mi sembra che lo spazio per il trading si sia ridotto, poi dipende tutto dai volumi , dal tempo e dall'ansia con cui
si opera

Il trading range (quello che ho chiamato "spazio trading") si è compresso -> diminuzione di volatilità.
E' un dato di fatto, si vede bene, come la cupola di S. Pietro: e sono via via diminuiti anche i volumi.

Forse (ma lo dico io a intuito) la diminuzione dei volumi è dovuta al fatto che le ridotte oscillazioni diminuiscono anche le opportunità di entrata uscita long/short e l'appetibilità del trade stesso in senso di profitto (potenziali profitti inferiori).
Ma poiché non faccio trading (non lo conosco non mi è mai interessato conoscerlo) non posso parlare delle implicazioni operative (ansia, euforia, terrore, voglia di sb______ - close test -) di questi due fatti grafici per chi lo fa e infatti non ne parlavo nel messaggio.

Buon we a tutti.
 

MELONI LAGARDE.png
 
Mmh non mi torna con gli orari questa teoria.

La news della bce è di stamani, il recupero c'è stato nel pomeriggio dopo uscita dati del lavoro usa.



Forse quando bostic (membro Fed) ha detto che non vede ulteriori rialzi dei tassi a settembre.


In ogni caso, quale che sia la news, ci prendiamo questo rimbalzo in chiusura di settimana molto volentieri :D
Jackson hole 24-26 agosto 2023 … e non manca tanto … da li di solito, anzi tradizionalmente, escono le “news” … quelle pesanti … che invertono i trend … vediamo quest’anno come va …
 
Se i rendimenti rimanessero i medesimi, il ‘72 che ha duration 49 anni e da 56 € deve andare a 100 €, aumenterebbe di circa 0,9 € in conto capitale ogni anno (più la cedola netta del 3,4% ovviamente, sicura e indipendente da tutto). 0,9 € ai prezzi attuali sono l’1,6%.
Sì peccato che un 0,5% di tassi in aumento corrisponde al - 10% sul prezzo di quella scadenza, poi se uno Ha sfere di cristallo per sapere il momento giusto per entrare è tutto un altro discorso. Se ha quel prezzo è per i rischi che si corrono
 
:terrore:
Sì peccato che un 0,5% di tassi in aumento corrisponde al - 10% sul prezzo di quella scadenza, poi se uno Ha sfere di cristallo per sapere il momento giusto per entrare è tutto un altro discorso. Se ha quel prezzo è per i rischi che si corrono
Il rischio c’è solo per chi ha bisogno della liquidità, ma devi anche dire che a uno 0,5% di tassi in diminuzione corrisponde un 10% di apprezzamento del titolo OK!
Dubito che i tassi rimangano a questi valori o superiori nel medio periodo, con un obiettivo di inflazione al 2%. Nel frattempo si attende comodamente con cedola al 3,4% netto. :yeah:
 
Jackson hole 24-26 agosto 2023 … e non manca tanto … da li di solito, anzi tradizionalmente, escono le “news” … quelle pesanti … che invertono i trend … vediamo quest’anno come va …
e che vuoi che dicano al meeting delle banche centrali ,se non che l'inflazione deve tornare al targhet prefissato !!
poi tra il dire ed il fare come sappiamo vi è il mare ;)
se nella peggiore delle ipotesi questa inflazione ora scende facendo credere a tutti di arrivare al taghet del 2 ,ma poco prima inizia a risalire raffermandosi più alta del previsto per il lungo periodo ,una nuova apocalisse ci attende !! perchè poi si inizierà a credere che non possano reggere molti paesi troppo indebitati tornando nell'incubo del rischio sistemico :yes:
 
:terrore:

Il rischio c’è solo per chi ha bisogno della liquidità, ma devi anche dire che a uno 0,5% di tassi in diminuzione corrisponde un 10% di apprezzamento del titolo OK!
Dubito che i tassi rimangano a questi valori o superiori nel medio periodo, con un obiettivo di inflazione al 2%. Nel frattempo si attende comodamente con cedola al 3,4% netto. :yeah:
Si ma proprio per questo no puoi metterci tanta liduidita’ , mentre nel breve 5 anni posso metterci 200 mila euro ed aspettare aumento tassi , mentre magari chi ha quel titolo è tentato a vendere molto prima per liberarsene , potrebbe durare anche 10 anni inflazione
 
Si ma proprio per questo no puoi metterci tanta liduidita’ , mentre nel breve 5 anni posso metterci 200 mila euro ed aspettare aumento tassi , mentre magari chi ha quel titolo è tentato a vendere molto prima per liberarsene , potrebbe durare anche 10 anni inflazione

Vero, può fare quello che vuole. E la BCE è entrata da almeno un anno in modalità "controllo inflazione" il che significa proprio controllo inflazione, cioè alzo/abbasso a seconda di ciò che leggo dai dati.
L'epoca QE e tassi zero è finita, meglio farsere una ragione, stare lì a guardare i dati al minuto è utile solo per chi fa trading, "tirarla" all'Europa per una recessione prima che ci sia e perché "fa comodo a te" è puerile (lo fanno pure i governi e i commentatori allineati, ma soltanto negli stati più scamuffi).

Mef: saldo luglio con avanzo provvisorio di 16 miliardi

P.S. 20 Ottobre parla S&P (non so quanto possa influire che hanno declassato USA).
 
Ultima modifica:
Si ma proprio per questo no puoi metterci tanta liduidita’ , mentre nel breve 5 anni posso metterci 200 mila euro ed aspettare aumento tassi , mentre magari chi ha quel titolo è tentato a vendere molto prima per liberarsene , potrebbe durare anche 10 anni inflazione
Io genero liquidità in eccesso ogni mese. Di gran parte di quella che ho accumulato, avendo casa di proprietà, zero mutui o rate di ogni genere, posso farne a meno per ben più di 10 anni. Ognuno fa i propri ragionamenti sulla base della propria situazione e disponibilità economica :boh:

Un haircut su un btp con cedola 2,15% lorda all’emissione (costo per lo Stato) è estremamente improbabile anche in caso di crisi in stile Grecia.
 
Ultima modifica:
Dopo aver ascoltato Ray Dalio sarà molto più difficile credere alle favole degli ottimisti ed alle Sirene del mercato azionario

 
Ultima modifica:
Vero, può fare quello che vuole. E la BCE è entrata da almeno un anno in modalità "controllo inflazione" il che significa proprio controllo inflazione, cioè alzo/abbasso a seconda di ciò che leggo dai dati.
L'epoca QE e tassi zero è finita, meglio farsere una ragione, stare lì a guardare i dati al minuto è utile solo per chi fa trading, "tirarla" all'Europa per una recessione prima che ci sia e perché "fa comodo a te" è puerile (lo fanno pure i governi e i commentatori allineati, ma soltanto negli stati più scamuffi).

Mef: saldo luglio con avanzo provvisorio di 16 miliardi

P.S. 20 Ottobre parla S&P (non so quanto possa influire che hanno declassato USA).
Buongiorno…mah davanti a queste affermazioni così perentorie,non posso non ricordare-visto anche la mia,ahimè,anzianità d’iscrizione al forum,le speculari inverse che non piu di pochi anni orson,sostenevano che non ci sarebbe più stata un’inflazione a due cifre,che il QE doveva durare vent’anni,che i rendimenti trentennali sarebbero rimasti schiacciati sotto il 2%,che l’aumento dei tassi fino al 3/4% avrebbe comportato il default di molti debiti sovrani e via dicendo…ma il “giochino” in economia,così come nella vita,non è mai così prevedibile e invece -azzardo -che in futuro la volatilità dello scenario macro sarà sempre più accentuata con i relativi contraccolpi speculativi…
 
e che vuoi che dicano al meeting delle banche centrali ,se non che l'inflazione deve tornare al targhet prefissato !!
poi tra il dire ed il fare come sappiamo vi è il mare ;)
se nella peggiore delle ipotesi questa inflazione ora scende facendo credere a tutti di arrivare al taghet del 2 ,ma poco prima inizia a risalire raffermandosi più alta del previsto per il lungo periodo ,una nuova apocalisse ci attende !! perchè poi si inizierà a credere che non possano reggere molti paesi troppo indebitati tornando nell'incubo del rischio sistemico :yes:
Quello che diranno auest’anno non lo so di certo … quello che so e’ che negli anni scorsi da questo meeting sono uscite indicazioni che hanno influenzato pesantemente i mercati e non per un giorno o due … vere e proprie linee guida … vedi bernake, draghi o lo stesso powell l’anno scorso …
Non resta che aspettare … nel frattempo giovedi’ prox seguiamo con attenzione i dati su inflazione usa ….
Attenzione pure ai grafici che potrebbero anticipare l uscita dal laterale
 
Vero, può fare quello che vuole. E la BCE è entrata da almeno un anno in modalità "controllo inflazione" il che significa proprio controllo inflazione, cioè alzo/abbasso a seconda di ciò che leggo dai dati.
L'epoca QE e tassi zero è finita, meglio farsere una ragione, stare lì a guardare i dati al minuto è utile solo per chi fa trading, "tirarla" all'Europa per una recessione prima che ci sia e perché "fa comodo a te" è puerile (lo fanno pure i governi e i commentatori allineati, ma soltanto negli stati più scamuffi).

Mef: saldo luglio con avanzo provvisorio di 16 miliardi

P.S. 20 Ottobre parla S&P (non so quanto possa influire che hanno declassato USA).
L’epoca QE e tassi zero e’ finita … per ora … non vedo perche’ non possa tornare … adesso c’e’ anche un precedente ..
Di certo personalmente non auspico una recessione tale da ritornarci … ma questo e’ un altro discorso
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro