BTP THREAD DEDICATO: Tendenze, operatività Trading e cassetto volume 76

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
rieccoci
riprendo da qui perchè qui sono stato bannato

piccolo post solo per augurare con viva e vibrante soddisfazione a chi mi ha fatto bannare (di sicuro dei mediocri )insieme agli admin del fol - ban di 1 mese neanche se avessi saccheggiato telematicamente i loro c.c. :D -dicevo auguro a questi mediocri il default dei risparmi i quali di sicuro saranno presso una zombie bank con il dossier titoli zeppo di btp


tic tac tic tac

bentornatoOK!OK!
 
rieccoci
riprendo da qui perchè qui sono stato bannato

piccolo post solo per augurare con viva e vibrante soddisfazione a chi mi ha fatto bannare (di sicuro dei mediocri )insieme agli admin del fol - ban di 1 mese neanche se avessi saccheggiato telematicamente i loro c.c. :D -dicevo auguro a questi mediocri il default dei risparmi i quali di sicuro saranno presso una zombie bank con il dossier titoli zeppo di btp


tic tac tic tac

OK!
 
Sono sempre + convinto che tra qualche mese faremo un bel default.

Io ne proporrei uno ogni 6 mesi.
Se lavoriamo di fantasia,facciamolo meglio.
Un default statale ogni 6 mesi per 4 anni,poi la ripresa.
A rotazione.
Ok?
 
Io ne proporrei uno ogni 6 mesi.
Se lavoriamo di fantasia,facciamolo meglio.
Un default statale ogni 6 mesi per 4 anni,poi la ripresa.
A rotazione.
Ok?

Concetto interessante.
Ma sembra siano orientati su una soluzione alternativa: il pagamento ad estrazione, abbinato alla lotteria italia.
Se estraggono il tuo codice ISIN bene, altrimenti ritenta e sarai più fortunato con un altro. ;)
 
in tal caso 65 è un prezzo esageratamente alto

Anche i global argentini su quei livelli rimbalzano....
Fintanto che il default non viene conclamato a certi prezzi gli speculatori se la rischiano lo stesso.
Comunque voi scherzate, ma il debito pubblico intanto e' salito al record storico.

Tic tac tic tac
 
Sui 65 - 70 di pmc con quella cedola potrebbe essere interessante x un primo ingresso leggero.

non fare terrorismo pex,ora quota 137, ha toccato un minimo storico a 103.....a quel numero da te postato non sarebbe manco da acquistare,figuriamoci un primo ingresso....dai su...poi a te i btp non interessano...
 
Anche i global argentini su quei livelli rimbalzano....
Fintanto che il default non viene conclamato a certi prezzi gli speculatori se la rischiano lo stesso.
Comunque voi scherzate, ma il debito pubblico intanto e' salito al record storico.

Tic tac tic tac



OK!OK!

TIC TAC anche per me...


Che l’accumulo di debito è cronico e non vi è possibilità di cambi di rotta se non con shock di natura strutturale.

Gli shock strutturali potrebbero essere di due tipi:

Un default parziale sui titoli di Stato.

Una misura che colpisca il patrimonio, principalmente abitativo e/o un prestito/prelievo forzoso sui capitali, nella forma più fantasiosa che il legislatore sarà in grado di escogitare.

Non si tratterebbero di pochi denari, ma di una somma capace di riportare il debito/Pil tra il 100 e il 110%; una lunga strada dato che siamo diretti oltre il 132%.

La tentazione di raccogliere una cinquantina di miliardi, cosa assai difficile di questi tempi, probabilmente questa volta non sortirebbe effetto; in quanto avrebbe il solo scopo di rimandare di un anno una manovra ancor più dolorosa e che potrebbe aggirarsi intorno ai 200-300 miliardi.

Una Via Crucis capace di togliere il sonno a ogni carica elettiva. Quindi nel frattempo l’unica cosa che resta da fare, elezioni tedesche permettendo, è calciare la lattina sul marciapiede, sperando di riuscire a farla andare più in là, almeno finché si può evitare di restare con il cerino in mano

Abbattimento debito di 400 miliardi non è fattibile
 
non fare terrorismo pex,ora quota 137, ha toccato un minimo storico a 103.....a quella cifra da te postata non sarebbe manco da acquistare,figuriamoci un primo ingresso....dai su.

Fate come vi pare.
A me il pensiero di comprare Btp a 137 fa venire da ridere.
 
Fate come vi pare.
A me il pensiero di comprare Btp a 137 fa venire da ridere.

fate come vi pare a chi....io non so chi lo compra a 137,non certo io,che non sto acquistando nulla da quasi un mese ,certo è che se qualcuno mi chiedesse un opinione,le ho già esposte ampiamente da qualche mese: scalping /intraday max overnight... e i lunghi erano già ai max da molti mesi ,il potenziale del trade era fortemente diminuito...ma attenzione anche ai cassettisti.
 
Fate come vi pare.
A me il pensiero di comprare Btp a 137 fa venire da ridere.

fate come vi pare a chi....io non so chi lo compra a 137,non certo io,che non sto acquistando nulla da quasi un mese ,certo è che se qualcuno mi chiedesse un opinione,le ho già esposte ampiamente da qualche mese: scalping /intraday max overnight... e i lunghi erano già ai max da molti mesi ,il potenziale del trade era fortemente diminuito...ma attenzione anche ai cassettisti.

Condivido il pensiero di Norby, chiarire che un default dell'Italia tra pochi mesi attualmente è una possibilità remotissima non equivale certo a consigliare l'acquisto indiscriminato di btp.
 
ipotetico scenario occulto per i più catastrofisti:inversione di tendenza del'economia reale con piccoli segni positivi già a fine anno,spread che si riduce pian piano a 150 con valori del btp9% a 155, btp 2040 5% a 115 ecc.:mad:
 
non fare terrorismo pex,ora quota 137, ha toccato un minimo storico a 103.....a quel numero da te postato non sarebbe manco da acquistare,figuriamoci un primo ingresso....dai su...poi a te i btp non interessano...

Ognuno tira l acqua al suo mulino
 
MILANO, 19 luglio (Reuters) - La mattina è stata positiva
per i Btp, con restringimento dello spread e calo dei
rendimenti, in una situazione in cui il mercato si è messo alle
spalle le aste europee che si sono svolte questa settimana, le
tensioni politiche in Portogallo si sono attenuate, mentre anche
i timori sulla tenuta del governo italiano sono venuti meno dopo
le parole di Napolitano ieri e l'intervento di Letta oggi.
"Non vedo tensioni oggi, il mercato migliora a traino
soprattutto delle minori tensioni in Portogallo, anche se
ovviamente gli scambi sono rarefatti per il clima estivo e di
fine settimana" dice un dealer.
Su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi a metà seduta
quota in area 288 punti base - dopo un minimo stamane a 285 pb -
dai 290 della chiusura di ieri, quando in mattinata lo spread si
era riportato brevemente sopra quota 300.
Parallelamente, il tasso sul dieci anni italiano
scende sotto il 4,5% e quota stamane 4,39% da
4,42% dell'ultima chiusura.
Ieri sera il governo di centrodestra portoghese ha superato
una mozione di sfiducia in parlamento, e ciò si è tradotto sul
mercato con un calo dei rendimenti dei titoli portoghesi, il che
ha aiutato anche gli altri periferici. Il decennale portoghese -
che aveva raggiunto l'8% nei giorni scorsi - stamane è sceso
sotto la quota del 7% e quota a metà seduta 6,82%.

"Il mercato ha superato nei giorni scorsi scogli
impegnativi - dalle aste spagnole, al downgrade di S&P's
sull'Italia, alle crisi politiche - mostrando tutto sommato una
buona tenuta" dice Alessandro Giansanti, strategist di Ing. "La
prossima settimana si potrebbe vedere un trend favorevole e uno
spread in restringimento, prima della prossima tornata d'asta e
del prossimo meeting della Bce".
"Gli investitori vedono positivamente il fatto che non ci
sia intenzione di mandare all'aria il governo, in un momento in
cui è invece cruciale per l'Italia lavorare per mettere a fuoco
riforme, che sono già in ritardo" dice un altro strategist. Ieri
Napolitano ha sollecitato il governo Letta ad andare avanti, pur
bollando come "inaudita storia" la vicenda kazaka, mentre
sollecita Berlusconi e i falchi del Pdl ad affidarsi "con
rispetto" alla decisione della Cassazione. Il Pd
ha annunciato il voto contrario alla mozione di sfiducia al
ministro Alfano per il caso Shalabayeva atteso oggi
.
"Gli investitori guardano con timore all'Italia perchè la
ritengono ancora incapace di procedere in modo efficace con le
riforme" aggiunge Giansanti. "L'Italia sta performando anche
peggio della Spagna [+25 pb in termini di differenziale di
rendimento tra decennali benchmark], proprio per la mancanza di
riforme, oltre alla scarsa crescita e al debito alto. Nei
prossimi giorni vedo possibile comunque un restringimento verso
i 10/15 pb".
Oggi il portavoce del ministro Fabrizio Saccomanni ha detto
che il ministero dell'Economia potrebbe utilizzare le sue
partecipazioni azionarie in società quotate come Eni,
Enel e Finmeccanica "come collaterale per
operazioni finanziarie" nell'ambito delle azioni volte alla
riduzione del debito pubblico.

ATTESA PROSSIMI ANNUNCI ASTE. POSSIBILE NUOVO BTP 10 ANNI
La prossima settimana sarà dedicata agli annunci delle aste
del Tesoro italiano che si terranno a partire da venerdì
prossimo e poi nella settimana successiva. I dealer inziano a
domandarsi se sarà in questa tornata che il Tesoro deciderà per
un nuovo benchmark decennale. "Il Tesoro aveva detto che avrebbe
fatto un nuovo decennale nel terzo trimestre: l'appuntamento di
questo fine mese potrebbe essere un'occasione anche se resta il
dubbio che il mercato sia un po' troppo vacanziero in questo
momento" dice uno specialist. "Se no, potrebbe rinviare a fine
agosto, come è accaduto l'anno scorso - in un mercato per altro
ben peggiore - per il Btp novembre 2022".
L'attuale decennale maggio 2023 è stato emesso per 17,696
miliardi.

=========================== 12,50 ===========================
FUTURES BUND SETTEMBRE 144,22 (-0,01)
FUTURES BTP SETTEMBRE 111,14 (+0,33)
BTP 2 ANNI (GIU 15) 102,068 (+0,141) 1,891%
BTP 10 ANNI (MAG 23) 101,237 (+0,271) 4,388%
BTP 30 ANNI (SET 40) 99,487 (+0,425) 5,098%
========================= SPREAD (PB)=========================
ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI 100 101
BTP/BUND 2 ANNI 182 186
BTP/BUND 10 ANNI 287 290
livelli minimo/massimo 285,4-290,8 287,1-300,8
BTP/BUND 30 ANNI 274 276

SPREAD BTP 10/2 ANNI 249,7 249,0
SPREAD BTP 30/10 ANNI 71,0 70,2
==============================================================


Sul sito Reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
 
Questo è un suggerimento/critica ai moderatori. :o

Non ho capito perché nel titolo di questa storica discussione sul trade dei BTP sia stata di recente introdotta l'aggiunta 'e cassetto'.
Chi fosse interessato al cassetto e, per sua sventura, si imbattesse in questa discussione non potrebbe far altro che mettersi le 'mani nei capelli'.

Al 'cassonettista' :o non interessa il prezzo d'acquisto, interessa solo il flusso cedolare o il rendimento a sadenza.

Avete calcolato quale sarebbe il rendimento a scadenza del Nv23 comprato a 137 per un cassettista in caso di haircut?
Avete calcolato quale sarebbe la percentuale massima di haircut sopportabile da un cassettista?
Un conto è il trading, un altro il cassetto.

In caso di haircut moderato entro 2anni con recovery 80% (ristrutturazione soft) il rendimento a scadenza risulterebbe del 2%. Superiore, quindi a quello di un Bund decennale.
In caso di haircut entro 2anni con recovry 70% il rendimento a scadenza risulterebbe ancora dello 0,5%.

E, per evitare disinformazione, fareste bene a ricordare che in caso di ristrutturazione soft (fatta cioè per rimettere in sesto i conti dello Stato e non per default cronico, che in Italia non esiste) il prezzo su mercato di un decennale rimarrebbe al massimo 10 punti al di sotto della percentuale di recovery.


Sarebbe moooolto più utile se in questa discussione si discutesse di come e con quali strumenti (future o ETF) un investitore retail possa riuscire a mettere in pratica un'operatività long o short sui rendimenti dei BTP.


Scusate la sfacciataggine. :D
 
......
Scusate la sfacciataggine. :D
Infatti io sono un "cassettiere"(*) (evoluzione di cassettista)
e non c'ho capito un tubo. :no:

(*) "cassettiere" ovvero colui che teme fortemente che
i suoi investimenti in btp saranno appena sufficienti per
comprarsi la cassetta...da morto. :(
 
Questo è un suggerimento/critica ai moderatori. :o

Non ho capito perché nel titolo di questa storica discussione sul trade dei BTP sia stata di recente introdotta l'aggiunta 'e cassetto'.
Chi fosse interessato al cassetto e, per sua sventura, si imbattesse in questa discussione non potrebbe far altro che mettersi le 'mani nei capelli'.

Al 'cassonettista' :o non interessa il prezzo d'acquisto, interessa solo il flusso cedolare o il rendimento a sadenza.

Avete calcolato quale sarebbe il rendimento a scadenza del Nv23 comprato a 137 per un cassettista in caso di haircut?
Avete calcolato quale sarebbe la percentuale massima di haircut sopportabile da un cassettista?
Un conto è il trading, un altro il cassetto.

In caso di haircut moderato entro 2anni con recovery 80% (ristrutturazione soft) il rendimento a scadenza risulterebbe del 2%. Superiore, quindi a quello di un Bund decennale.
In caso di haircut entro 2anni con recovry 70% il rendimento a scadenza risulterebbe ancora dello 0,5%.

E, per evitare disinformazione, fareste bene a ricordare che in caso di ristrutturazione soft (fatta cioè per rimettere in sesto i conti dello Stato e non per default cronico, che in Italia non esiste) il prezzo su mercato di un decennale rimarrebbe al massimo 10 punti al di sotto della percentuale di recovery.


Sarebbe moooolto più utile se in questa discussione si discutesse di come e con quali strumenti (future o ETF) un investitore retail possa riuscire a mettere in pratica un'operatività long o short sui rendimenti dei BTP.


Scusate la sfacciataggine. :D

Grazie per il suggerimento, ma credo che "cassetto" non vada per forza interpretato come "porto a scadenza".
Già tenere un bond per 6 mesi / 1 anno p.e. secondo me è più da cassettista che da trader, però evidentemente in questo caso le oscillazioni di prezzo diventano una variabile tutt'altro che trascurabile, per non parlare di eventuali haircut + o - soft.
A proposito di haircut soft con recovery del 70-80%: ci credo poco, il danno che deriva da una rinegoziazione del debito per l'emittente (e per tutto il sistema fianziario) è ingente a prescindere dalla percentuale, quindi è razionale o non tagliare affatto o procedere ad un taglio deciso.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro