Bucato: deumidificatore VS asciugatrice

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.886
Punti reazioni
554
Per asciugare i panni d'inverno consuma di più un deumidificatore o un'asciugatrice a pompa di calore?

Il deumidificatore ha una potenza minore, ma ci mette di più. Un'ascigatrice ha una potenza maggiore, ma ci mette meno.
Esperienze, calcoli da fare in questo caso?
 

Wile E. Coyote

...AIUTO...!!!
Registrato
30/6/09
Messaggi
4.162
Punti reazioni
229
Meglio asciugatrice.
Con una in pompa di calore (classe A+ o anche meglio) ci faccio andare contemporaneamente anche un altro elettrodomestico "energivoro" (lavatrice, lavastoviglie, forno) senza problemi con 3kW.
Anche perche' il deumidificatore consuma meno ma ci mette pu' tempo, tra l'altro in un ambiente a minore confinamento (il bagno presumo?), quindi alla fine consumerai abbastanza di piu'.
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.886
Punti reazioni
554
Eh si l'isolamento non è da poco. Il bagno non è come l'involucro dell'asciugatrice.
 

Wile E. Coyote

...AIUTO...!!!
Registrato
30/6/09
Messaggi
4.162
Punti reazioni
229
Eh si l'isolamento non è da poco. Il bagno non è come l'involucro dell'asciugatrice.

Direi che non sono neppure paragonabili per tipologia di funzionamento.
A meno che uno non lo usi per "funzione accessoria" di deumidificare il bagno in presenza di umidita' che provoca danni (ovvero, lo mettereste comunque perche' c'e' muffa in ogni dove e non avete intenzione di fare interventi piu' risolutivi, es. aprire le finestre o mettere un estrattore) le due macchine non sono neppure da paragonare.

Il vantaggio del deumidificatore e' che non ti "frulla" e spelucca i panni e ci puoi asciugare anche i piu' delicati, svantaggi consumo, tempo, ingombro, prestazioni (saranno sempre "barzotti").
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.886
Punti reazioni
554
Qualche mio collega di lavoro sostiene che con l'asciugatrice risparmia anche sulla stiratura perchè i panni escono meno spiegazzati che quando sono stesi! Sarà vero?

Io, anni fa ho avuto occasione di provare l'asciugatrice. Ho avuto tutti i vestiti ristretti :wall:
 

Wile E. Coyote

...AIUTO...!!!
Registrato
30/6/09
Messaggi
4.162
Punti reazioni
229
Qualche mio collega di lavoro sostiene che con l'asciugatrice risparmia anche sulla stiratura perchè i panni escono meno spiegazzati che quando sono stesi! Sarà vero?

Io, anni fa ho avuto occasione di provare l'asciugatrice. Ho avuto tutti i vestiti ristretti :wall:

Quello sicuramente si'. Se ti piace andare in giro con le camicie non stirate.
Altrimenti che siano asciugate di asciugatrice o naturalmente comunque una botta di ferro la devi dare.

Hai asciugato i sintetici con il programma cotone? L'asciugatrice la uso in modo massiccio, i vestiti si restringono un po' (meglio, si "ricompattano", quindi vade retro lana!!!), ma si risistemano al primo uso. Di certo vengono fuori piu' usurati e durano di meno. Ma non in modo cosi' clamoroso.
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.886
Punti reazioni
554
Boh, non ricordo che programma ho utilizzato. Dalla seconda volta in poi non ho atteso la completa asciugatura e li tiravo fuori leggermente umidi. Da quella volta mai più vestiti ristretti.
 

Wile E. Coyote

...AIUTO...!!!
Registrato
30/6/09
Messaggi
4.162
Punti reazioni
229
Boh, non ricordo che programma ho utilizzato. Dalla seconda volta in poi non ho atteso la completa asciugatura e li tiravo fuori leggermente umidi. Da quella volta mai più vestiti ristretti.

Hanno tutte vari programmi, ognuna con nomi piu' o meno fantasiosi "nopiega, prontostiro, stirofacile, ilmiobarzottino..." che lasciano i capi leggermente umidi.

Gli stessi cicli sintetici li lasciano leggermente umidi. Praticamente tutti i delicati poi necessitano di una asciugatura successiva prima dell'indosso. Per dire, ne ho solo uno che "secca alla morte": inutile dire che uso sempre quello...:D

Anche perche' ho notato che "chiuere il programma a meta'" potrebbe dare problemi allo scarico della condensa.
 

Tom&Slim

Nuovo Utente
Registrato
17/3/10
Messaggi
2.866
Punti reazioni
118
Non posso fare i paragoni con l'asciugatrice, ma posso solo dire che io mi trovo bene con il deumidificatore, sia perché è poco ingombrante e lo ripongo dove voglio, sia perché consuma pochissimo ed anche perché i panni stesi poi vengono poco spiegazzati e sopratutto non rovinati.
Inoltre, ho il bagnetto di servizio dove ci sta giusto giusto lo stendino (una volta ne ho anche impilati 2 :D ) e che posso chiudere quasi ermeticamente, grazie agli ottimi infissi che ho... inoltre il termosifone è proprio lì vicino, così quando scalda (le rare volte in cui si accende) accelera di molto il processo di evaporazione e la conseguente asciugatura.

Il prossimo sfizio che mi voglio togliere è di posizionarlo su una tavola sopra al lavandino, in modo che stia a mezz'aria invece che a terra, per vedere se così è più efficiente.
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.886
Punti reazioni
554
Pure io per il momento uso il deumidificatore. Asciuga si..un po lento. Volevo vedere il pragone economico. Mi sa che non recupero l'investimento in una asciugatrice 400-600€
 

lukeperry

Nuovo Utente
Registrato
27/6/16
Messaggi
993
Punti reazioni
114
Non posso fare i paragoni con l'asciugatrice, ma posso solo dire che io mi trovo bene con il deumidificatore, sia perché è poco ingombrante e lo ripongo dove voglio, sia perché consuma pochissimo ed anche perché i panni stesi poi vengono poco spiegazzati e sopratutto non rovinati.
Inoltre, ho il bagnetto di servizio dove ci sta giusto giusto lo stendino (una volta ne ho anche impilati 2 :D ) e che posso chiudere quasi ermeticamente, grazie agli ottimi infissi che ho... inoltre il termosifone è proprio lì vicino, così quando scalda (le rare volte in cui si accende) accelera di molto il processo di evaporazione e la conseguente asciugatura.

Il prossimo sfizio che mi voglio togliere è di posizionarlo su una tavola sopra al lavandino, in modo che stia a mezz'aria invece che a terra, per vedere se così è più efficiente.

Ma come fa ad asciugare da solo se non scalda anche l'ambiente? :mmmm:
 

Tom&Slim

Nuovo Utente
Registrato
17/3/10
Messaggi
2.866
Punti reazioni
118
Ma come fa ad asciugare da solo se non scalda anche l'ambiente? :mmmm:

Condensa l'umidità dell'aria su un... condensatore e la raccoglie in una vaschetta.
Se l'ambiente si scalda, aumenta l'efficienza del tutto, perché l'umidità evapora più velocemente e per altri motivi, ma non è necessario.
 

pallino-BG-

Nuovo Utente
Registrato
1/4/12
Messaggi
3.153
Punti reazioni
119
Io uso un buon deumidificatore, primo perchè faccio una lavatrice si e no ogni 7-10 giorni, secondo perchè lo uso in bagno e mi tiene il bagno deumidificato, la mattina niente condensa sui vetri. Poi riutilizzo l' acqua demineralizzata che si forma per vapore ferro da stiro, acqua pulizia vetri e raffreddamento auto, acqua per raffrescatore estivo...
Mi basta lasciarlo acceso la notte e al mattino trovo i panni asciutti.
consumo massimo 300watt, ma di rado ci arriva, devono proprio esserci condizioni negative, tipo umidità oltre il 70% e meno di 15 gradi nel locale bagno.
 

edilioilre

Nuovo Utente
Registrato
7/3/16
Messaggi
231
Punti reazioni
6
Dipende anche dai volumi: con il deumidificatore puoi asciugare anche più lavatrici senza contare che puoi riutilizzare l'acqua per il ferro da stiro :)
 

lukeperry

Nuovo Utente
Registrato
27/6/16
Messaggi
993
Punti reazioni
114
Io uso un buon deumidificatore, primo perchè faccio una lavatrice si e no ogni 7-10 giorni, secondo perchè lo uso in bagno e mi tiene il bagno deumidificato, la mattina niente condensa sui vetri. Poi riutilizzo l' acqua demineralizzata che si forma per vapore ferro da stiro, acqua pulizia vetri e raffreddamento auto, acqua per raffrescatore estivo...
Mi basta lasciarlo acceso la notte e al mattino trovo i panni asciutti.
consumo massimo 300watt, ma di rado ci arriva, devono proprio esserci condizioni negative, tipo umidità oltre il 70% e meno di 15 gradi nel locale bagno.

Grazie pallino OK!, e grazie a tutti per le risposte.
Pallino pensavo vivessi ancora in Thai. :cool:
 

paola351

Nuovo Utente
Registrato
22/2/18
Messaggi
3.267
Punti reazioni
170
io ho preso da poco l'asciugatrice, perche' in estate non avevo voglia di fare 2 piani per uscire in giardino a stendere i panni e in inverno non volevo avere stendini ovunque.
io ho preso una Beko in classe A+ a 199 euro, e per me funziona piu' che bene...in bolletta forse i consumi saranno aumentati di 3-4 euro, e non ho nessun problema ad usarla in abbinamento al forno o alla lavastoviglie, visto che spesso va dopo le 19 (devo decidermi a passare alla tariffa monoraria, visto che con lo smart working, potrei fare tutto di giorno).
per me e' un mai piu' senza...ecco, sul discorso non stirare, si i vestiti io non li stiro, pero' le lenzuola escono asciutte e morbide, ma decisamente piene di pieghe
 

IlCalmo

Nuovo Utente
Registrato
6/2/09
Messaggi
32
Punti reazioni
6
Scusate me giusto per capire che tipo di deumidificatore usate per lo scopo?

Potreste indicare qualche modello, perché sto valutando anche io questa stessa situazione deumidificatore vs asciugatrice

Grazie!
 

broken brick

Nuovo Utente
Registrato
18/11/10
Messaggi
27.833
Punti reazioni
843
Non posso fare i paragoni con l'asciugatrice, ma posso solo dire che io mi trovo bene con il deumidificatore, sia perché è poco ingombrante e lo ripongo dove voglio, sia perché consuma pochissimo ed anche perché i panni stesi poi vengono poco spiegazzati e sopratutto non rovinati.
Inoltre, ho il bagnetto di servizio dove ci sta giusto giusto lo stendino (una volta ne ho anche impilati 2 :D ) e che posso chiudere quasi ermeticamente, grazie agli ottimi infissi che ho... inoltre il termosifone è proprio lì vicino, così quando scalda (le rare volte in cui si accende) accelera di molto il processo di evaporazione e la conseguente asciugatura.

Il prossimo sfizio che mi voglio togliere è di posizionarlo su una tavola sopra al lavandino, in modo che stia a mezz'aria invece che a terra, per vedere se così è più efficiente.
Potrebbe fare al caso tuo anche uno di quegli stendini che si appendono in alto, tipo mensola fissata al muro. Poi tiri su e giù le asticelle su cui si appendono i panni. Non impiccia e si asciugano meglio, visto che il caldo sale.
 

mrm

Nuovo Utente
Registrato
4/11/10
Messaggi
1.457
Punti reazioni
73
Potrebbe fare al caso tuo anche uno di quegli stendini che si appendono in alto, tipo mensola fissata al muro. Poi tiri su e giù le asticelle su cui si appendono i panni. Non impiccia e si asciugano meglio, visto che il caldo sale.

OK!
io ne ho messi due (bagno/lavanderia non piccolo) per quando piove (altrimenti mi piace stendere al sole, la roba prende un bellissimo odore, oltre a venire più bianca) e per l'inverno, li trovo comodissimi:yes:
i miei non sono proprio il cosiddetto top, ma basta maneggiarli con cura.
unico difetto: se non hai la roba stesa in mezzo ai piedi rischi di scordarti di tirarla giù:D
 

Il fachiro

Nuovo Utente
Registrato
25/11/19
Messaggi
1.380
Punti reazioni
145
Signori, riesumo la discussione. Prima volta che uso una asciugatrice (Whirlpool 6th sense classe a+ 7kg).

Fatto la lavatrice con centrifuga, ho una lavatrice da 5kg e diciamo che era piena al 75%, principalmente magliette, mutande, calze, strofinacci e qualche indumento da ciclismo.

Senza scegliere un piano specifico ho impostato un'ora di asciugatura (non c'è selezione di temperatura) ma sono usciti asciutti (o meglio, quasi, erano ancora appena appena umidi) solo i panni da ciclismo. Ora ho fatto partire un altro ciclo.

È normale? Diciamo che i vari programmi preimpostati vedo che vanno dalle 2 alle 3 ore quindi potrebbe starci che in 60 minuti mi sia trovato i panni ancora abbastanza umidi (e tra l'altro quando mi recavo al self, con asciugatrice 14kg semivuota e temperatura a manetta, una mezz oretta serviva comunque). Nella vaschetta dell'acqua si è formato circa un litro di acqua.