Bulgaria: parlamento assediato da manifestanti "contro corruzione"

GRANDI! OK!

:clap:

P.S. Gli Italioti non lo faranno mai.. siamo troppo occupati a farci la guerra nord/sud, mare/montagna, e capzate simili.. :wall:
 
GRANDI! OK!

:clap:

P.S. Gli Italioti non lo faranno mai.. siamo troppo occupati a farci la guerra nord/sud, mare/montagna, e capzate simili.. :wall:

In Italia ci sono 20 milioni di pensionati e statali che prendono direttamente lo stipendio tutti i mesi dallo Stato, più le loro famiglie che indirettamente beneficiano di questo, il totale supera nettamente i 30 milioni, ben oltre il 50%della popolazione italiana.
In Italia finché questi prenderanno tutti i mesi lo stipendio non succederà mai nulla.
 

quant'è il debito pubblico bulgaro?

circa il 15%

ecco come c'entra il problema del debito pubblico... erano in crisi da debito estero ed hanno applicato austerità come al solito fregandosene della popolazione, risultato comprensibile...

la corruzione c'è dappertutto... solo i piddini pensano che ci sia solo in Italia (e loro non la praticano mail solo silvio la fa)
 
La corruzione certamente c'è dappertutto, ma sospetto che nei paesi più evoluti sia di parecchio inferiore rispetto alla nostra...
 
Noi avremo tutti i motivi per fare questa cosa...anche chi prende il suo stipendio e riesce a campare...perchè anche da noi è chiaro che qualcosa non funziona, e con gli stessi personaggi che hanno contribuito ad affossarci, ora si vuole far credere che saranno loro a farci uscire dal tunnel.
 
In Italia ci sono 20 milioni di pensionati e statali che prendono direttamente lo stipendio tutti i mesi dallo Stato, più le loro famiglie che indirettamente beneficiano di questo, il totale supera nettamente i 30 milioni, ben oltre il 50%della popolazione italiana.
In Italia finché questi prenderanno tutti i mesi lo stipendio non succederà mai nulla.

corrisponderebbe con lo zoccolo che continua a votare PD+PDL ( casini lista civica ...)

il restante 50% sono grillo, partiti opposizione.. astenuti e delusi...

la situazione comincia a diventare ciritica
 
corrisponderebbe con lo zoccolo che continua a votare PD+PDL ( casini lista civica ...)

il restante 50% sono grillo, partiti opposizione.. astenuti e delusi...

la situazione comincia a diventare ciritica

E' uno zoccolo duro inespugnabile dall'interno della nazione, per questo per il cambiamento ci vuole per forza la Troika.
All'inizio, i primi anni sarà durissima anche per i lavoratori privati ma non ci sono altre strade.
 
le proteste a Sofia non sono una novità, e tra l'altro protestano soprattutto per la crisi economica ... per il resto ci saranno eventualmente le "primavere arabbiate pilotate" :cool: con gli ulteriori risultati che già si vedono in mediooriente/nordafrica


Ps: il governo attuale è tra l'altro un tappabuchi recente

Chi è Plamen Oresharski, il nuovo premier della Bulgaria

Chi è Plamen Oresharski, il nuovo premier della Bulgaria
29 - 05 - 2013Redazione
È stato indicato come il “Mario Monti bulgaro” dal Partito socialista e da oggi assume il complesso ruolo di guidare il governo tecnico della Bulgaria. Il nuovo premier si chiama Plamen Oresharski. La sua missione sarà quella di dipanare la matassa politica che è stata intrecciata dagli stessi elettori bulgari con un voto politico che non ha dato una chiara maggioranza.

Oresharski è un economista di 53 anni, che fino ad oggi non ha avuto nessun ruolo politico. Si troverà a guidare un governo di quasi minoranza, nel senso che i due partiti che lo sostengono apertamente – il Partito socialista e il partito della minoranza turca Dsp – possono contare su 120 voti in un Parlamento di 240.

La fiducia è stata ottenuta oggi soltanto grazie all’astensione del partito ultranazionalista Ataka, che ha fatto uno sgambetto agli ex alleati del partito di maggioranza relativa Gerb.

La mossa di Borisov

Il suo predecessore, Boiko Borisov, si è dimesso a febbraio, con le piazze piene di gente che protestava contro la povertà e la corruzione e mentre più di una persona si dava fuoco come forma estrema di protesta. Alcuni analisti hanno considerato la mossa di Borisov un gioco d’anticipo per evitare di ritrovarsi alle elezioni un’opposizione riorganizzata e combattiva.

Mentre infuriava una campagna elettorale avvelenata, caratterizzata da scandali, colpi bassi e accuse di brogli e scorrettezze, Oresharski stava in silenzio, per riapparire come candidato indipendente alla leadership dei socialisti.

Le priorità del governo

Il neo-premier ha già chiarito quali sono i suoi obiettivi principali: massima priorità ai problemi economici del Paese che resta il più povero dell’Unione europea. “Il Paese è precipitato in una crisi istituzionale profonda, una depressione economica continuata e una disintegrazione della società”, è la diagnosi del dottor Oresharski. La ricetta per risolvere la questione, secondo Oresharski , è il consenso su misure urgenti necessarie per la stabilizzazione, il ristabilimento economico, un rafforzamento delle istituzioni e più solidarietà.

Oggi Oresharski ha promesso di puntare sulle piccole imprese, a suo parere trascurate negli anni di Borisov, e ha promesso aiuti per ristabilire un contesto propizio agli affari. La sua promessa di posti di lavoro è di 250mila in quattro anni. Obiettivo ambizioso per un Paese di 7,3 milioni di abitanti, con una disoccupazione attorno al 12 per cento, che negli ultimi tre anni ha perso qualcosa come 400mila posti di lavoro.
 
GRANDI! OK!

:clap:

P.S. Gli Italioti non lo faranno mai.. siamo troppo occupati a farci la guerra nord/sud, mare/montagna, e capzate simili.. :wall:

soprattutto siamo troppo occupati a corrompere :rolleyes:
 
soprattutto siamo troppo occupati a corrompere :rolleyes:

:o al limite potrebbero protestare contro le corruzioni delle lobby che controllano l'energia elettrica e ne aumentano i prezzi ... ;) come stanno facendo in bulgaria
 
In Italia ci sono 20 milioni di pensionati e statali che prendono direttamente lo stipendio tutti i mesi dallo Stato, più le loro famiglie che indirettamente beneficiano di questo, il totale supera nettamente i 30 milioni, ben oltre il 50%della popolazione italiana.
In Italia finché questi prenderanno tutti i mesi lo stipendio non succederà mai nulla.

vuoi dire che sono i pensionati in armi che impediscono le manifestazioni?

come dire che negli altri paesi contro i manifestanti usano i lacrimogeni e gli indranti, mentre in italia si usano squasdre di pensionati con i bastoni?
 
vuoi dire che sono i pensionati in armi che impediscono le manifestazioni?

come dire che negli altri paesi contro i manifestanti usano i lacrimogeni e gli indranti, mentre in italia si usano squasdre di pensionati con i bastoni?

I pensionati foraggiano i figli, i generi, le nuore, ecc senza quei soldi vedi come protestano i foraggiati
 
I pensionati foraggiano i figli, i generi, le nuore, ecc senza quei soldi vedi come protestano i foraggiati

in genere quelli che ce l'hanno con i pensionati vorrebbero ridurre alla fame i pensionati

tu invece vorresti allargare la fame anche a figli, generi e nuore

ti sei scordato i nipoti
 
Indietro