Buoni Fruttiferi Postali - Cap. VI - Info al primo post

Grazie della risposta. Per quanto riguarda cosa accade ai buoni fruttiferi quando il minore compie 18 anni, vengono liquidati in automatico e la somma rientra a disposizione del figlio (che a quel punto è diventato maggiorenne)?
se è stato fatto in maniera digitale il giorno del 18 compleanno verrà immediatamente liquidato sul libretto, se è cartaceo andrà riscosso in up.
 
La legge c'è, manca il decreto attuativo, che, come promesso da questo governo tramite il ministro Giorgetti, doveva essere fatto a febbraio. Lo stiamo ancora aspettando, se mai verrà fatto quest'anno. Fino ad allora non si può togliere nulla dal calcolo isee

1716903105594.png
 
Questa nuova liquidità su libretto non ha più senso. Passo,
Salvo essere correntisti postali o possedere Postepay Evo (entrambi a pagamento per servizi che oramai sono aggratis), è praticamente impossibile portare i soldi fuori (salvo pagare € 14 - e dico € 14 - per un circolare postale).

Che poi un BOT, che oggi rende leggermente di più (3,55-3,60), almeno puoi liquidarlo in qualsiasi momento alla bisogna, racimolando qualcosa. con Buono Premium niente.
 
Questa nuova liquidità su libretto non ha più senso. Passo,
Salvo essere correntisti postali o possedere Postepay Evo (entrambi a pagamento per servizi che oramai sono aggratis), è praticamente impossibile portare i soldi fuori (salvo pagare € 14 - e dico € 14 - per un circolare postale).

Che poi un BOT, che oggi rende leggermente di più (3,55-3,60), almeno puoi liquidarlo in qualsiasi momento alla bisogna, racimolando qualcosa. con Buono Premium niente.
Puoi aprire il conto corrente online che è gratis per il primo anno,e azzerabile per il secondo e puoi aderire all'offerta "gratuitamente"
 
Puoi aprire il conto corrente online che è gratis per il primo anno,e azzerabile per il secondo e puoi aderire all'offerta "gratuitamente"
Certo. Però con c/c familiare, personale, prepagata, due CD, due conti trading, la loro gestione sta diventando un lavoro. Non mi va di sobbarcarmi in un altro c/c che, tra l'altro, dovrei ricordare di chiudere prima dello scadere della promozione.

Edit. Devo aggiungere anche due (Sic!) libretti (ordinario e smart).
 
girofondo 800 euro da libretto A+B a libretto solo A
prelevo 600 euro da libretto solo A
bonifico bancario 1000 su libretto solo A
la nuova liquidità su libretto solo A è = a 400 euro... e questo perchè ho prelevato 600? ma se il giorno prima del prelievo ti ho girato 800?
queste cose mi fanno un po' stancare KO!
 
girofondo 800 euro da libretto A+B a libretto solo A
prelevo 600 euro da libretto solo A
bonifico bancario 1000 su libretto solo A
la nuova liquidità su libretto solo A è = a 400 euro... e questo perchè ho prelevato 600? ma se il giorno prima del prelievo ti ho girato 800?
queste cose mi fanno un po' stancare KO!
Credo che il problema sia la diversa intestazione. Gli 800 euro non sono visti come nuova liquidità.
 
girofondo 800 euro da libretto A+B a libretto solo A
prelevo 600 euro da libretto solo A
bonifico bancario 1000 su libretto solo A
la nuova liquidità su libretto solo A è = a 400 euro... e questo perchè ho prelevato 600? ma se il giorno prima del prelievo ti ho girato 800?
queste cose mi fanno un po' stancare KO!
Sono d'accordo con te questi giochetti iniziano a stancare.
Io avendo solo il bancoposta click devo aprire necessariamente un libretto smart se voglio sottoscrivere un buono premium ti sembra normale???
Che cambia dico io se è sul conto o sul libretto sempre di nuova liquidità si tratta😡
 
Sono d'accordo con te questi giochetti iniziano a stancare.
Io avendo solo il bancoposta click devo aprire necessariamente un libretto smart se voglio sottoscrivere un buono premium ti sembra normale???
Che cambia dico io se è sul conto o sul libretto sempre di nuova liquidità si tratta😡
Una idea me la sono fatta...il buono premium è una "offerta speciale" di cdp e a cdp interessa aumentare anche i conti di appoggio esistenti, ma solo i propri...e il c/c non ha questa caratteristica, essendo emesso dalle poste.
 
Una idea me la sono fatta...il buono premium è una "offerta speciale" di cdp e a cdp interessa aumentare anche i conti di appoggio esistenti, ma solo i propri...e il c/c non ha questa caratteristica, essendo emesso dalle poste.
In tal caso avrebbero potuto consentire a chi possiede entrambi (libretto smart e cc bancoposta) di trasferire la liquidità da cc a libretto e considerarla nuova liquidità ma evidentemente per Poste Italiane non sarebbe stato conveniente.
 
Una idea me la sono fatta...il buono premium è una "offerta speciale" di cdp e a cdp interessa aumentare anche i conti di appoggio esistenti, ma solo i propri...e il c/c non ha questa caratteristica, essendo emesso dalle poste.
Si ma una volta sottoscritto il buono dal conto la liquidità passa da Poste a Cassa depositi e prestiti come già avviene con la sottoscrizione di tutti gli altri buoni.
Perché quanti passano la liquidità sul libretto smart per sottoscrivere solo i buoni e poi lasciano a secco il libretto smart.
L'unica motivazione plausibile potrebbe essere quella che Poste con la scusa di sottoscrivere questo buono premium vuole incentivare l'apertura dei libretti smart.
 
In tal caso avrebbero potuto consentire a chi possiede entrambi (libretto smart e cc bancoposta) di trasferire la liquidità da cc a libretto e considerarla nuova liquidità ma evidentemente per Poste Italiane non sarebbe stato conveniente.
Infatti se si vuole fare una distinzione tra colore che possiedono un Conto emesso da Poste e un libretto smart emesso da CDP allora i fondi che vengono trasferiti da conto a libretto dovrebbero risultare nuova liquidità.
 
Infatti se si vuole fare una distinzione tra colore che possiedono un Conto emesso da Poste e un libretto smart emesso da CDP allora i fondi che vengono trasferiti da conto a libretto dovrebbero risultare nuova liquidità.
Io ho dato per scontato che sia cosi ed avendo entrambi i prodotti non ho neanche provato a trasferire tramite girofondo la liquidità.
Pensi che invece possa essere considerata nuova liquidità?
Se nn ricordo male avevo già chiesto informazioni in tal senso nei post precedenti ma non ho avuto un riscontro positivo.
 
Io ho dato per scontato che sia cosi ed avendo entrambi i prodotti non ho neanche provato a trasferire tramite girofondo la liquidità.
Pensi che invece possa essere considerata nuova liquidità?
Se nn ricordo male avevo già chiesto informazioni in tal senso nei post precedenti ma non ho avuto un riscontro positivo.
No non viene considerata nuova liquidità perché Poste fa una fotografia dei saldi di tutti i rapporti intestati a te (libretti,conti e Postepay)al 16 maggio.
 
No non viene considerata nuova liquidità perché Poste fa una fotografia dei saldi di tutti i rapporti intestati a te (libretti,conti e Postepay)al 16 maggio.
però io ho capito che se ho fatto un bonifico sul cc bancoposta ad esempio il 20/5 e poi lo girofondo al libretto (medesima intestazione), quella è nuova liquidità (ovviamente se non ho fatto prelievi nel periodo indicato, ovvero rispettando i requisiti richiesti per fare il premium), ma non avendo il cc bancoposta non posso provare e Poste non è chiarissima
 
Un tempo i buoni fruttiferi erano il modo più semplice (e remunerativo) che una persona con poca cultura finanziaria aveva per far fruttare i propri risparmi.....

Poi hanno inventato il "buono premium", dove i requisiti per poterlo fare sono un pochino (ma poco poco) arzigogolati!

Ridateci i buoni ordinari serie Q 😅
 
però io ho capito che se ho fatto un bonifico sul cc bancoposta ad esempio il 20/5 e poi lo girofondo al libretto (medesima intestazione), quella è nuova liquidità (ovviamente se non ho fatto prelievi nel periodo indicato, ovvero rispettando i requisiti richiesti per fare il premium), ma non avendo il cc bancoposta non posso provare e Poste non è chiarissima
Girofondo da Conto bancoposta a Libretto con liquidità presente al 16/05 non viene considerata nuova liquidità.
Diverso invece se si fa un bonifico da un conto bancario verso Conto bancoposta e poi si trasferisce su libretto in quel caso viene considerata nuova liquidità.
 
Un tempo i buoni fruttiferi erano il modo più semplice (e remunerativo) che una persona con poca cultura finanziaria aveva per far fruttare i propri risparmi.....

Poi hanno inventato il "buono premium", dove i requisiti per poterlo fare sono un pochino (ma poco poco) arzigogolati!

Ridateci i buoni ordinari serie Q 😅

Con l’inflazione al 20%, però. Mariuolo :D
 
Indietro