Caltagirone Editore SpA: titolo sottovalutatissimo!

Calta e aggregati hanno il 72,66% delle azioni
CED ha azioni proprie per il 14,57%
Lista minoritaria 2.5%
retailers Fol ( stimati ) 4 %
Fondo CH 2%

Se non si devono considerare le azioni proprie le percentuali aumentano
Calta e aggregati hanno il 85.05% delle azioni
 
Ultima modifica:
Calta e aggregati hanno il 72,66% delle azioni
CED ha azioni proprie per il 14,57%
Lista minoritaria 2.5%
retailers Fol ( stimati ) 4 %
Fondo CH 2%

Se non si devono considerare le azioni proprie le percentuali aumentano
Calta e aggregati hanno il 85.05% delle azioni
 
L'altra volta l'opa non coinvolse i soci di minoranza del gruppo caltagirone che quindi non avrebbero consegnato le loro azioni motivo per cui sarebbe stato ed e' stato piu' complicato arrivare al 90%..qui se si volesse cmq mantenere una certa sicurezza sarebbe preferibile arrivare al 10% esclusi questi soci..anche quel gruppo che si e' avventurato in cda con il loro 2,5% fanno poco dovrebbero incrementare assolutamente..
 
Eh potrei liquidare tutti i bot ed entrare pesante..... 😂😂😂
 
Ma l opa possono farla anche se abbiamo il 20, giusto?
Se arrivano sopra al 90% possono delistare a prescindere dal prezzo eventualmente proposto..altrimenti si prende il maggior prezzo tra prezzo ultimi 6 mesi ed il maggior prezzo di quelle acquistate per superare il 90%..il 10% ti consente di evitare il delisting.La mia tesi e' la seguente..i soci di minoranza potrebbero consegnarle ad un prezzo ridicolo se l'opa provenisse da caltagirone dove ci sono anche loro e non da fgc personalmente..motivo per cui per neutralizzare questo rischio bisognerebbe avere tante caltagirone quante caltagirone editore perche' il tesoro di ced potrebbe passare a caltagirone spa..a quel punto si consegna a poco ma si rimane dentro a caltagirone che salirebbe di prezzo probabilmente avendo in pancia tutta ced delistata a 2 soldi..
 
Se arrivano sopra al 90% possono delistare a prescindere dal prezzo eventualmente proposto..altrimenti si prende il maggior prezzo tra prezzo ultimi 6 mesi ed il maggior prezzo di quelle acquistate per superare il 90%..il 10% ti consente di evitare il delisting.La mia tesi e' la seguente..i soci di minoranza potrebbero consegnarle ad un prezzo ridicolo se l'opa provenisse da caltagirone dove ci sono anche loro e non da fgc personalmente..motivo per cui per neutralizzare questo rischio bisognerebbe avere tante caltagirone quante caltagirone editore perche' il tesoro di ced potrebbe passare a caltagirone spa..a quel punto si consegna a poco ma si rimane dentro a caltagirone che salirebbe di prezzo probabilmente avendo in pancia tutta ced delistata a 2 soldi..
Comprare anche Caltagirone.. Vediamo
 
Se arrivano sopra al 90% possono delistare a prescindere dal prezzo eventualmente proposto..altrimenti si prende il maggior prezzo tra prezzo ultimi 6 mesi ed il maggior prezzo di quelle acquistate per superare il 90%..il 10% ti consente di evitare il delisting.La mia tesi e' la seguente..i soci di minoranza potrebbero consegnarle ad un prezzo ridicolo se l'opa provenisse da caltagirone dove ci sono anche loro e non da fgc personalmente..motivo per cui per neutralizzare questo rischio bisognerebbe avere tante caltagirone quante caltagirone editore perche' il tesoro di ced potrebbe passare a caltagirone spa..a quel punto si consegna a poco ma si rimane dentro a caltagirone che salirebbe di prezzo probabilmente avendo in pancia tutta ced delistata a 2 soldi..
Ad ogni modo un'opa ad un prezzo ridicolo e' attualmente improbabile perche' il cda deve pronunciarsi sulla congruita' del prezzo e non credo possano dire ok vendiamo ad un quarto del patrimonio netto..dovrebbe essere un prezzo molto piu' allettante di quanto proposto anni fa..
 
Ad ogni modo un'opa ad un prezzo ridicolo e' attualmente improbabile perche' il cda deve pronunciarsi sulla congruita' del prezzo e non credo possano dire ok vendiamo ad un quarto del patrimonio netto..dovrebbe essere un prezzo molto piu' allettante di quanto proposto anni fa..
Il problema e' l'opa per superamento soglia che non credo debba passare per il cda..
 
Questi acquisti potrebbero benissimo essere riconducibili alla lista minoritaria ma non possono confermarlo in un social visto che ora fanno parte dell'amministrazione. Avevano cmq dichiarato il proposito che a seguito dell'ingresso di rappresentanti di lista avrebbero proseguito con acquisti Faccio presente che alcuni di loro sono anche gestori e hanno utilizzato titoli propria famiglia ma non dei clienti
 
Questi acquisti potrebbero benissimo essere riconducibili alla lista minoritaria ma non possono confermarlo in un social visto che ora fanno parte dell'amministrazione. Avevano cmq dichiarato il proposito che a seguito dell'ingresso di rappresentanti di lista avrebbero proseguito con acquisti Faccio presente che alcuni di loro sono anche gestori e hanno utilizzato titoli propria famiglia ma non dei clienti
Potrebbero anche essere loro acquisti ma la strada e' lunga bisognerebbe mettersi al riparo il prima possibile perche' la tentazione potrebbe diventare sempre piu' forte..Mediobanca e Generali continuano a salire'..praticamente quotiamo Mediobanca Poste obbligazioni e cassa..i quasi 200 milioni di euro in Generali non esistono..fermo restando che non consegnerei le azioni nemmeno in caso di delisting..andrei a oltranza negli anni considerandolo un investimento in oro..ad un quarto del valore non si da nulla..sono loro che avendo investito parecchio dovrebbero avere una strategia di difesa..sarebbe interessante ascoltare il loro pensiero..
 
Teleborsa......
Brilla il Gruppo editoriale italiano, chiudendo la seduta con un aumento del 4,39%. L'esordio è stato stabile rispetto alla conclusione del giorno precedente, seguito da un progressivo miglioramento nel corso della riunione e da una finale ascesa in prossimità dei livelli migliori toccati a 1,195. L'andamento di Caltagirone Editore nella settimana, rispetto al FTSE MIB, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.
Analisi di Status e trend
Tecnicamente, Caltagirone Editore è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 1,22, mentre il supporto più immediato si intravede a 1,13. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all'insegna del toro con resistenza vista a quota 1,31.
 
Graficamente ho la sensazione che possa essere la vorta bona 👍🏻🍾🥂
Da metà febbraio salita con evidenti volumi in netta crescita
Screenshot_2024-05-10-20-07-16-121_com.fusionmedia.investing.jpg
 
Mediobanca dovrebbe dare circa un euro di dividendo..0.51 di acconto a breve..per Ced sono più di 6 milioni..solo con questi pagano il nostro dividendo ed avanza un milione e mezzo..potrebbero tranquillamente distribuire tutti i dividendi mediobanca il 30% di quelli Generali lasciando in società il 70% dei dividendi Generali più il 100% di Poste Azimut e Italgas..in tal caso avremmo un dividendo al 10% senza nessun tipo di problema continuando ad incrementare anche il patrimonio netto..
 
Indietro