Cambio Euro/$ - Prepariamoci a cavalcare il recupero (Volt: help-me!)

MCastriTorino

Nuovo Utente
Registrato
27/12/01
Messaggi
41
Punti reazioni
2
Terminata la crisi bellica, ed ipotizzando una ripresa economica Usa, mi pare ragionevole pensare che tra 1 mese il $ cessi di deprezzarsi, ed inverta il trend.

Quale strumento finanziario posso acquistare per sfruttare il recupero del dollaro (acquistabile dalla piattaforma sella o/l o via sportello bancario) ?

Cio' che mi viene in mente e' un forndo obbligazionario USA, ma certamente qualcuno e' in grado di consigliarmi al meglio.

Ho citato Voltaire perche' ne conosco le competenze in campo obbligazionario, ma se altri possono intervenire, ogni consiglio puo' essere utile a tutti!

Con ottimismo... :D :) :D
 
Scritto da MCastriTorino
Terminata la crisi bellica, ed ipotizzando una ripresa economica Usa, mi pare ragionevole pensare che tra 1 mese il $ cessi di deprezzarsi, ed inverta il trend.

Quale strumento finanziario posso acquistare per sfruttare il recupero del dollaro (acquistabile dalla piattaforma sella o/l o via sportello bancario) ?

Cio' che mi viene in mente e' un forndo obbligazionario USA, ma certamente qualcuno e' in grado di consigliarmi al meglio.

Ho citato Voltaire perche' ne conosco le competenze in campo obbligazionario, ma se altri possono intervenire, ogni consiglio puo' essere utile a tutti!

Con ottimismo... :D :) :D

se pensi che il dollaro possa recuperare puoi acquistare deito (anche di emittenti italiani) in dollari. Esisterebbe anche uno strutturato mediobanca sul rapporto euro/dollaro ma ha la finalità di scommettere sull'euro.
Molti emittenti italiani hanno debito in dollari e addirittura molte banche hanno certificati di deposito in dollari (tassati però al 27 e non al 12.5 quindi occhio al rendimento netto).

Detto tutto ciò io penso che la risalita dell'euro non si sia fermata qui.
 
domanda:

Dal momento che il dollaro si è svalutato rispetto all'euro, ne consegue che gli Stati Uniti sono molto più competitivi dal punto di vista commerciale. Le esportazioni sono favorite in quanto i beni Usa sono più a buon mercato per noi europei.

Ciò non significa anche che le azioni americane sono più convenienti, in quanto occorrono meno euro per metterle in portafoglio?

esempio: una microsoft a 52 $ ora che l'euro è a 1.07 $ non è più conveniente di una Microsoft a 52 $ quando l'euro era a 0,97 $?
 
Re: domanda:

Scritto da Grey Owl
Dal momento che il dollaro si è svalutato rispetto all'euro, ne consegue che gli Stati Uniti sono molto più competitivi dal punto di vista commerciale. Le esportazioni sono favorite in quanto i beni Usa sono più a buon mercato per noi europei.

Ciò non significa anche che le azioni americane sono più convenienti, in quanto occorrono meno euro per metterle in portafoglio?

esempio: una microsoft a 52 $ ora che l'euro è a 1.07 $ non è più conveniente di una Microsoft a 52 $ quando l'euro era a 0,97 $?

si, decisamente si. Infatto acquistando azioni usa ti assumi due rischi: azionario e di cambio
 
Re: Re: domanda:

Scritto da saiggiap
si, decisamente si. Infatto acquistando azioni usa ti assumi due rischi: azionario e di cambio

Decisamente si' al ragionamento... ma se vuoi speculare sul cambio pensando ad un rendimento del 10% in 3 mesi, non metti i soldini su una azione USA, che tale rendimento lo puo' vanificare in 2 giorni.

La domanda era evidentemente orientata ad un investimento con il solo rischio cambio.
 
Ci sono dei warrant avente come sottostante il cambio €/$

In questo caso, se pensi che il dollaro tornerà forte, compra un warrant PUT ad es. con strike 1,05 e scadenza a tot. mesi.
 
Scritto da Grey Owl
Ci sono dei warrant avente come sottostante il cambio €/$

In questo caso, se pensi che il dollaro tornerà forte, compra un warrant PUT ad es. con strike 1,05 e scadenza a tot. mesi.


Se parlo di obbligazioni e speculazione su cambi mi pare evidente la bassa propensione al rischio.

Conosco fin troppo bene (a mie spese) cio' che mi stai consigliando.

...mi pare di parlare ai sordi ... :(
 
Io non ti sto consigliando proprio niente... e me ne sto ben lontano.

comprati un obbligazione argentina denominata in dollari allora...

se non è a basso profilo di rischio quella...

:eek:
 
Re: Re: Cambio Euro/$ - Prepariamoci a cavalcare il recupero (Volt: help-me!)

Scritto da saiggiap
se pensi che il dollaro possa recuperare puoi acquistare deito (anche di emittenti italiani) in dollari. Esisterebbe anche uno strutturato mediobanca sul rapporto euro/dollaro ma ha la finalità di scommettere sull'euro.
Molti emittenti italiani hanno debito in dollari e addirittura molte banche hanno certificati di deposito in dollari (tassati però al 27 e non al 12.5 quindi occhio al rendimento netto).

Detto tutto ciò io penso che la risalita dell'euro non si sia fermata qui.

se hai bassa propensione allora solo bond e certificati di deposito, ma ripeto non credo che l'euro si fermi qui
 
Scritto da MCastriTorino
Terminata la crisi bellica, ed ipotizzando una ripresa economica Usa, mi pare ragionevole pensare che tra 1 mese il $ cessi di deprezzarsi, ed inverta il trend.

Quale strumento finanziario posso acquistare per sfruttare il recupero del dollaro (acquistabile dalla piattaforma sella o/l o via sportello bancario) ?

Cio' che mi viene in mente e' un forndo obbligazionario USA, ma certamente qualcuno e' in grado di consigliarmi al meglio.

Ho citato Voltaire perche' ne conosco le competenze in campo obbligazionario, ma se altri possono intervenire, ogni consiglio puo' essere utile a tutti!

Con ottimismo... :D :) :D
Republic of Italy in $!!!!!!!Scadenze brevi, naturalmente: ottobre 03 o genn. 04...prezzo sopra la pari ma cedola interessante...
 
Re: domanda:

Scritto da Grey Owl
Dal momento che il dollaro si è svalutato rispetto all'euro, ne consegue che gli Stati Uniti sono molto più competitivi dal punto di vista commerciale. Le esportazioni sono favorite in quanto i beni Usa sono più a buon mercato per noi europei.

Ciò non significa anche che le azioni americane sono più convenienti, in quanto occorrono meno euro per metterle in portafoglio?

esempio: una microsoft a 52 $ ora che l'euro è a 1.07 $ non è più conveniente di una Microsoft a 52 $ quando l'euro era a 0,97 $?

bisogna vedere dove va l'euro.....

se hai l'euro come valuta principale e non sei sicuro del dollaro dovresti cercare di coprirlo

grosso modo: compri azioni in dollari e vendi dollari a termine per un valore equivalente........se il dollaro sale compensi con le azioni eventuali perdite sulla vendita di dollari, se il dollaro scende perdi sulle azioni ma compensi sulla vendita in dollari

mas o meno!
 
Scritto da MCastriTorino
Terminata la crisi bellica, ed ipotizzando una ripresa economica Usa, mi pare ragionevole pensare che tra 1 mese il $ cessi di deprezzarsi, ed inverta il trend.

Quale strumento finanziario posso acquistare per sfruttare il recupero del dollaro (acquistabile dalla piattaforma sella o/l o via sportello bancario) ?

Cio' che mi viene in mente e' un forndo obbligazionario USA, ma certamente qualcuno e' in grado di consigliarmi al meglio.

Ho citato Voltaire perche' ne conosco le competenze in campo obbligazionario, ma se altri possono intervenire, ogni consiglio puo' essere utile a tutti!

Con ottimismo... :D :) :D
SE CREDI AD UN RIALZO DEL DOLLARO PUOI AD ESEMPIO VENDERE DEI DOLLARI FORWARD... CHE NE SO'... CON VALUTA SETTEMBRE...
 
Indietro