CAPITAL GAIN e UNICO 2001

fede68

Nuovo Utente
Registrato
23/6/01
Messaggi
6
Punti reazioni
0
Salve, mi sono appena iscritto al forum per cui sono nuovo.
Avrei una domada per chi si avvale del regime della Dichiarazione per le plusvalenze/minusvalenze.
Nel modello UNICO 2001 è prevista la dichiarazione delle plus/minus nel modulo RT. Nei righi RT23 e RT24 viene chiesto di indicare il totale dei corrispettivi e dei costi.
Se per esempio uno ha usato sempre gli stessi soldi, diciamo 4000$, con cui ha fatto 20 acquisti e 20 vendite, deve indicare la somma delle entrate (20 vendite) nel rigo RT23 e la somma delle spese (20 acquisti)nel rigo RT24?
In questo modo quei 4000$ diventano 40.000$ o giù di lì...
E' corretto fare così o il sistema è un'altro.

grazie in anticipo per chi vorrà rispondere.
Bye, Federico.
 
Non ho ancora il modello a disposizione, ma credo sia il metodo corretto: il totale delle entrate, confrontato con il totale delle uscite, darà il risultato netto, tanto più che si parla di "totale dei corrispettivi" e "totale dei costi".

Il risultato netto sarà quello, ovviamente.

Dovrei avere il modello domani, comunque.
 
Grazie di aver risposto.
Se hai notizie più precise magari fammi sapere, e lo steso farò io se nel frattempo trovo informazioni nuove.
In realtà una cosa posso già dirtela, se non la sai già: dal 20 giugno la Direzione Regionale delle Entrate (c'è n'è almeno una per regione, da come ho capito) accetta una "Domanda di Interpello". In questa domanda uno sottopone un suo dubbio interpretativo: se entro 120 gg non rispondono significa che l'interpretazione è corretta o, nel caso non fossero riusciti a rispondere e l'interpretazione è scorretta, la dichiarazione è comunque valida e non contestabile.

Bye, Fede.
 
Occhio, che a quanto mi sembra di aver capito il diritto d'interpello è ancora sulla carta....non lo hanno ancora attivato per tutte le tipologie per cui è previsto
 
L'informazione l'avevo avuta direttamente dal call-center del Ministero delle Finanze, ma mi sa che il tipo, non sapendo più cosa rispondere alle mie domande, mi abbia scaricato così. Può essere (visti anche i precedenti: per diversi giorni nessuno al call-center aveva avuto da obbiettare al fatto che io pensavo di dover usare il modello RX per la dichiarazione delle minusvalenze... )

Bye, F.
 
Finalmente ho il modello sottomano (sono in ritardo anche per la mia dichiarazione...).

E' come dicevamo: al rigo 23 il totale dei corrispettivi, al rigo 24 il totale dei costi di acquisto.

Se ci sono eccedenze di minusvalenze riportate dal passato, esse vanno indicate al rigo 31, colonna 4, mentre se dal conteggio per l'anno 2000 risultano minusvalenze in eccedenza, queste vanno al rigo 31, colonna 5.

Meglio redigere (anche se non deve essere allegato alla dichiarazione) un elenco analitico di tutte le operazioni compiute durante l'anno, prima di tutto per essere certi di non sbagliare i conteggi, ma anche per presentarlo, in futuro, a fronte di eventuali richieste del fisco in tal senso.

Conservare anche tutta le documentazione originale (eseguiti, ecc.)
 
Se dichiari via internet (sito http://www.finanze.it) hai tempo fino ad ottobre, per cui non sei in ritardo.
Devi solo scaricare il software con cui compilare e quindi inviare indietro i dati.

Bye, F.
 
Indietro