Capital gain su swap Argentina

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

gherardino

Utente Registrato
Registrato
12/8/08
Messaggi
23.820
Punti reazioni
875
desidererei sapere come è stata gestita dalla vostra banca la minusvalenza o plusvalenza sui Bonds argentini swappati .

Io ho due depositi titoli :

in uno IWBANK mi hanno calcolato la plusvalenza e fatto pagare immediatamente il capital gain

nell'altro Intesa non ho ancora un prezzo di carico esposto (salvo il PIL warrant ) e non ho pagato alcuna plusvalenza


nel primo il prezzo di carico del PIl warrant mi è stato calcolato sulla base del prezzo dello stesso al momento dello scambio .


Invece intesa me l'ha caricato a costo zero mentre i Discount non hanno ancora prezzo di carico.


A voi cosa hanno fatto ?
 
Prima di tutto riporto quanto da me scritto in altro forum in quanto penso abbia interesse generale.
Naturalmente se qualcuno sa qualcosa in più è invitato a farci partecipi.

E’ indubbio che anche l’ultima OPS argentina comporta il conteggio ai fini del c.d. capital gain.
Nella precedente OPS, con la risoluzione n. 99/E del 25 luglio 2005, l'Agenzia delle Entrate precisò che occorreva assumere quale "valore normale" di carico delle nuove obbligazioni non il loro valore nominale ma il prezzo di mercato determinato come il prezzo dei bonds visualizzato sulla piattaforma Bloomberg il giorno 3 giugno 2005 e riferito al giorno precedente.
Di conseguenza, il calcolo della eventuale minusvalenza o plusvalenza, emergeva come differenza tra prezzo di acquisto del vecchio bond e prezzo di mercato del nuovo.
Penso, ma non ho nulla di ufficiale in proposito, che anche con la seconda OPS sia stato adottato un sistema analogo.

Per il resto..ad oggi, la mia bancai non ha applicato alcun capital gain sui titoli swappati e non sono a conoscenza dei prezzi di carico in quanto non indicati su alcun documento.
 
Io ho swappato 165.000 euro argentina 99/04 con la nuova cartaccia. MPS mi ha mandato il dettaglio minusvalenze accantonate. Mi hanno caricato 32.789 euro minusvalenze accantonate; anno maturazione minusvalenze 2010; anno scadenza minusvalenza 2014.
PS almeno in questo mi ritengo soddisfatto da MPS....
PS2 specifico che i vecchi bond li avevo sulle (s)palle dal 2000 e il calcolo della banca è stato il seguente: prezzo medio (carico) 99.66985 - prezzo operazione (scarico) 39.46798 per nominali 125.000 e 9469.32; 42.62794 per 30530.68 - %riparto 33.33. Dunque minusvalenza= (99.66985-39.46798)x0.3333x125000 + (99.66985-39.46798)x0.3333x9469.32 + (99.66985-42.62794)x0.3333x30530.68 = 32789. IN DEFINITIVA: RITENUTE PAGATE 0 (CI MANCHEREBBE!!!)
 
Ultima modifica:
nessuno ha Intesa ????

nessuno ha avuto delle Plus anziche delle minus ???
 
UP

dai qualche contributo sul capital gain ....
 
ALLORA io su IWBANK ho questi prezzi di carico


Discount 72,8249
Global 2017 69,2035
Pil warrant 7,318


Su INTESA

Discount N.D
Global 2017 90,11
Pil Warrant N.D


Voi ????
 
Indietro