Capital gain

Yoghi2

SENZAORSO
Registrato
19/11/01
Messaggi
159
Punti reazioni
0
Vorrei aprire una discussione di come funziona il "capital gain".
Volendo trasferire i titoli da una banca all'altra, vale sempre il prezzo di acquiisto delle azioni, siano esse in perdita che in gain?

Quando viene conteggiato (ha un ciclo di tempo)?

Quand'è che conviene vendere delle azioni in perdita, per compensare dei gain fatti?

Francamente siamo alle solite: dalle lettera della banca non si capisce un piffero.

Grazie a chi vuol dare il suo contributo.
 
Scritto da orsoyoghi
Volendo trasferire i titoli da una banca all'altra, vale sempre il prezzo di acquiisto delle azioni, siano esse in perdita che in gain?


Certamente: nella documentazione del trasferimento, viene indicato il prezzo di carico fiscale originario, che viene contabilizzato dal nuovo intermediario.

Scritto da orsoyoghi
Quando viene conteggiato (ha un ciclo di tempo)?

Il calcolo è sulla singola posizione chiusa, la liquidazione è mensile, con versamento il giorno 16 del mese ancora successivo (la scadenza riguarda l'intermediario, e non il cliente, ovvio).

Scritto da orsoyoghi
Quand'è che conviene vendere delle azioni in perdita, per compensare dei gain fatti?.

Le minusvalenze si portano in detrazione dalle plusvalenze realizzate a partire dal giorno successivo.

Scritto da orsoyoghi
dalle lettera della banca non si capisce un piffero.


Infatti, gli intermediari dovrebbero inviare un resoconto dettagliato delle posizioni fiscali utilizzate per il conteggio del capital gain, ma tra intermediari che non lo fanno ed intermediari che inviano al cliente un foglio che pare uscito dai laboratori della NASA il cliente è smarrito.
 
Ciao Voltaire,
sei incredibile per la tua puntualità.
L' hai mandata la fattura del tuo onorario al forum di fine anno?

Anche se mi hai risposto punto per punto, ho bisogno di farti un esempio pratico:

Se io vendo un pacchetto di azioni con perdita di 2000 euro, posso realizzare gain per un tempo imprecisato fino a 2000 euro senza pagare nulla, o meglio andando pari?

Diversamente, se io vendo in gain di 2000 euro e per più di un mese non faccio operazioni, pago il 12,5% sul gain senza poterlo scalare con eventuali perdite?

Scusa, tu sei stato chiaro, sono io che ci arrivo poco.....
 
Scritto da orsoyoghi
Se io vendo un pacchetto di azioni con perdita di 2000 euro, posso realizzare gain per un tempo imprecisato fino a 2000 euro senza pagare nulla, o meglio andando pari?


Esatto: le minus si detraggono appena possibile, ovvio, restando a disposizione per l'anno solare in cui si realizzano e per i 4 anni successivi.

Scritto da orsoyoghi
se io vendo in gain di 2000 euro e per più di un mese non faccio operazioni....


Non conta se e quando chiudi altre posizioni: una volta venduto in gain paghi l'imposta del 12.5% sulla posizione, a meno che tu non abbia minusvalenze precedenti da scalare.
 
Scritto da Voltaire



Non conta se e quando chiudi altre posizioni: una volta venduto in gain paghi l'imposta del 12.5% sulla posizione, a meno che tu non abbia minusvalenze precedenti da scalare.

E' qui che volevo arrivare:

Se io ho un .portafoglio virtuale e ho cinque pacchetti di azioni diverse.
Mi conviene iniziare a vendere quelle in perdita per poi scalare con eventuali gains, poichè se inizio a vendere quelle in gain, comunque l'imposta la pago, giusto?
Diversamente se vendo prima in gain pago e se perdo e non compro piu'?.....AMEN
 
Scritto da orsoyoghi
Mi conviene iniziare a vendere quelle in perdita per poi scalare con eventuali gains?


Esatto: le posizioni in guadagno devi chiuderle almeno a partire dal giorno successivo a quelle in perdita, altrimenti prima applicano il 12.5% sui gains, e le minusvalenze ti restano per le future plus.

Anche se chiudi tutto nello stesso giorno, calcolano prima i gains e dopo le minus, danneggiandoti.
 
Scritto da Voltaire



Esatto: le posizioni in guadagno devi chiuderle almeno a partire dal giorno successivo a quelle in perdita, altrimenti prima applicano il 12.5% sui gains, e le minusvalenze ti restano per le future plus.

Anche se chiudi tutto nello stesso giorno, calcolan
o prima i gains e dopo le minus, danneggiandoti.

Grazie tanto, anzi tantissimo, buon anno, sei mitico, fammi sapere se apri un ufficio a Roma che ti vengo a trovare.
Ciao.
 
Indietro