Carige, tensione alle stelle.

AlBlacks

IO, FORSE RISORGERO'
Registrato
7/4/16
Messaggi
5.699
Punti reazioni
98
CARIGE, tensione alle stelle.

Si cerca di capire, quardando al futuro con occhi speranzosi....:D
 
Ultima modifica:

willydenny

Manovratori sveglia
Registrato
25/1/07
Messaggi
6.352
Punti reazioni
234
Acquistare azioni Carige per scopiazzare Mustier? a settembre Fiorentino deve iniziare a dare prova della sua professionalità, deve recuperare il tempo perso da Bastianini... vediamo cosa è capace di fare
 

liviogenova2000

Nuovo Utente
Registrato
13/1/05
Messaggi
10.890
Punti reazioni
249
Che brutto mondo...
Un pensiero alle vittime di Barcellona.
 

Lorcann

Nuovo Utente
Registrato
25/2/09
Messaggi
26.956
Punti reazioni
273
Qui scriviamo? Quanti topic hai aperto... Che manie di grandezza!

;)
 

Tu PoveroAlienato

Nuovo Utente
Registrato
1/10/16
Messaggi
369
Punti reazioni
10
Che brutto mondo...
Un pensiero alle vittime di Barcellona.

L'uomo è aldilà del bene e del male, è il male assoluto come in questo caso ed tutti i casi in cui tortura , ammazza, i suoi simili, con motivazioni tra le più assurde , ed è al tempo stesso l'unico che attraverso l'intelligenza aiuta i suoi simili e sembra in grado di poter arrivare ai misteri dell'universo, il futuro ci dirà quale delle due anime prevarrà -

un pensiero ai poveri ed innocenti di Barcellona ed ai loro familiari -
 

Lorcann

Nuovo Utente
Registrato
25/2/09
Messaggi
26.956
Punti reazioni
273
Io dico solo una cosa, siamo proprio sicuro che siamo noi le vittime, perché ognuno piange le proprie vittime, ma quando la Francia, per esempio bombardava la Libia col consenso del Governo Italiano di Berlusconi, non ho mai sentito dire:

poveri libici!

Io, filosoficamente ho sempre pensato che l'uomo ha bisogno della Guerra, non solo gli Stati, ma proprio l'uomo nello stato più interiore...

però... è anche vero che se tu fai la guerra a mezzo mondo, il tu è l'occidente, Iraq, Libia, Siria, Afghanistan...

Può anche succedere che qualcuno ti porti pure in casa tua la Guerra!

...

È il fatto che la Spagna e la Francia non chiudono le frontiere, e non iniziano con le espulsioni di questi signori, mi fa pensare che nessun Governo voglia la difesa dei propri cittadini!

Anzi, scopriremo strada facendo, che le armi a questi signori le vendiamo noi!

Perché se vogliamo continuare col capitalismo abbiamo bisogno di guerre e crisi!

Quindi...
 

willydenny

Manovratori sveglia
Registrato
25/1/07
Messaggi
6.352
Punti reazioni
234
tempo perso da Bastianini ? ? ?
E' tutta da ridere.

Sarà da ridere ma con Bastianini non siamo arrivati da nessuna parte dopo un anno di lavoro, se adesso c'è Fiorentino un motivo ci sarà, non a caso ha messo in vendita un bel po' di roba cosa che Bastia non aveva fatto, Mustier la prima cosa che fece fu quella di vendere un bel po di gioielli di famiglia, forse è questa la strada corretta da percorrere, importante è che Carige recuperi il resto non conta
 

sdr64

Nuovo Utente
Registrato
13/8/15
Messaggi
450
Punti reazioni
16
Questa mattina ho fatto due numeri ed una simulazione.
Al precedente aumento di capitale si avevano 103 milioni di azioni per un capitale di 2.5 miliardi e un prezzo medio di 24.48 euro ad azione

All’aumento di capitale si sottoscrivevano 7 azioni nuove ogni 1 vecchia al prezzo di 1,17 riservando 0,29 all’aumento di capitale e il restante al sovraprezzo.

Le azioni emesse erano 730 milioni per un aumento di circa 850 milioni.
Il Nuovo capitale ( vecchio + 33% del nuovo ) diventava di circa 2,75 miliardi con un prezzo medio sceso a 3.31
Oggi con 0.25 cent ad azione valiamo in borsa circa 207 milioni
Se ipotizziamo di fare la stessa operazione abbiamo:
830 milioni di vecchie azioni che a un rateo di 7/1 fanno una emissione di nuove per 5.8 miliardi e un tatale di azioni circolanti di 6.64 miliardi

L’aumento di capitale del 30% sara di circa 900 milioni
Riservando il 30% al cap soc e il restante al sovraprezzo abbiamo che il nuovo cap sociale sarà di circa 3 miliardi con un prezzo medio per azione di 0.46 ( se rapportato al totale delle azioni 830 milioni + 5.810 milioni )

La quotazione di borsa sarà sempre di 207 milioni solo che
207 milioni su 830 milioni fanno 0,25
207 milioni su 6.640 milioni farà 0,03

Chi oggi ha speso 60.000 per acquistare 100.000 azioni e si ritrova con un valore di 24.000 euro a vendere tutto e a ricomperare post aumento si ritrova 24.000 euro / 0,03 **nuovo valore di borsa** circa 800.000 azioni

Solo che il vecchio prezzo medio si carico 0,6 ( 60.000/100.000) sarà superiore a nuovo valore medio 0,46 ( cap soc nuovo / totale zioni ** vecchie + nuove ** )

Va da se che ad una capitalizzazione di borsa di 6.000.000.000 ( non difficilmente raggiungibile ) pari a un valore di borsa di 1 euro x azione…. Porterà chi aveva acquistato 800.000 azioni a un grosso gain.
Sappiamo tutti che il valore di borsa di 200 milioni per una banca è una schifezza.
Quindi tutti quelli che hanno un prezzo medio di carico superiore a 0.46 hanno interesse all’aumento di capitale.
Tutti quelli che hanno un prezzo medio di carico inferiore a 0.46 “non hanno interesse a partecipare all’aumento di capitale.
Io che ho 0.6 non parteciperò, venderò tutto ed aspetterò a riacquistare.
Certo che se è l’ultimo aumento ***** dopo dovrà per forza aumentare il suo valore di borsa ***.
In questi pochi anni ci hanno obbligato a:

VENDITA CARIGE ASSICURAZIONI 350.000.000
PRIMO AUMENTO 800.000.000
SECONDO AUMENTO 850.000.000
TERZO AUMENTO “IPOTESI” 560.000.000
VENDITA IMMOBILI “IPOTESI” 250.000.000

RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DI 2.800.000.000


Ora tutti dovranno stare molto ma molto calmi perché non potranno chiedere altro.

SDR64
 

shark2007

The Little Ice Age
Registrato
27/10/07
Messaggi
52.469
Punti reazioni
1.091
C'e' del valore in Carige

Questa mattina ho fatto due numeri ed una simulazione.
Al precedente aumento di capitale si avevano 103 milioni di azioni per un capitale di 2.5 miliardi e un prezzo medio di 24.48 euro ad azione

All’aumento di capitale si sottoscrivevano 7 azioni nuove ogni 1 vecchia al prezzo di 1,17 riservando 0,29 all’aumento di capitale e il restante al sovraprezzo.

Le azioni emesse erano 730 milioni per un aumento di circa 850 milioni.
Il Nuovo capitale ( vecchio + 33% del nuovo ) diventava di circa 2,75 miliardi con un prezzo medio sceso a 3.31
Oggi con 0.25 cent ad azione valiamo in borsa circa 207 milioni
Se ipotizziamo di fare la stessa operazione abbiamo:
830 milioni di vecchie azioni che a un rateo di 7/1 fanno una emissione di nuove per 5.8 miliardi e un tatale di azioni circolanti di 6.64 miliardi

L’aumento di capitale del 30% sara di circa 900 milioni
Riservando il 30% al cap soc e il restante al sovraprezzo abbiamo che il nuovo cap sociale sarà di circa 3 miliardi con un prezzo medio per azione di 0.46 ( se rapportato al totale delle azioni 830 milioni + 5.810 milioni )

La quotazione di borsa sarà sempre di 207 milioni solo che
207 milioni su 830 milioni fanno 0,25
207 milioni su 6.640 milioni farà 0,03

Chi oggi ha speso 60.000 per acquistare 100.000 azioni e si ritrova con un valore di 24.000 euro a vendere tutto e a ricomperare post aumento si ritrova 24.000 euro / 0,03 **nuovo valore di borsa** circa 800.000 azioni

Solo che il vecchio prezzo medio si carico 0,6 ( 60.000/100.000) sarà superiore a nuovo valore medio 0,46 ( cap soc nuovo / totale zioni ** vecchie + nuove ** )

Va da se che ad una capitalizzazione di borsa di 6.000.000.000 ( non difficilmente raggiungibile ) pari a un valore di borsa di 1 euro x azione…. Porterà chi aveva acquistato 800.000 azioni a un grosso gain.
Sappiamo tutti che il valore di borsa di 200 milioni per una banca è una schifezza.
Quindi tutti quelli che hanno un prezzo medio di carico superiore a 0.46 hanno interesse all’aumento di capitale.
Tutti quelli che hanno un prezzo medio di carico inferiore a 0.46 “non hanno interesse a partecipare all’aumento di capitale.
Io che ho 0.6 non parteciperò, venderò tutto ed aspetterò a riacquistare.
Certo che se è l’ultimo aumento ***** dopo dovrà per forza aumentare il suo valore di borsa ***.
In questi pochi anni ci hanno obbligato a:

VENDITA CARIGE ASSICURAZIONI 350.000.000
PRIMO AUMENTO 800.000.000
SECONDO AUMENTO 850.000.000
TERZO AUMENTO “IPOTESI” 560.000.000
VENDITA IMMOBILI “IPOTESI” 250.000.000

RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DI 2.800.000.000


Ora tutti dovranno stare molto ma molto calmi perché non potranno chiedere altro.

SDR64

Fiorentino ha detto che, dopo la vendita degli 8 immobili di pregio, continuera' a dismettere almeno fino al 50% del patrimonio immobiliare, che complessivamente e' stimato valere circa 1 mld eur... ossia un valore ben superiore a quanto iscritto a bilancio.
Pertanto, vi sono ancora ampi margini di ricapitalizzazione di Carige mediante le plusvalenze generate dalla vendita degli immobili. :rolleyes:
 
Ultima modifica:

Lorcann

Nuovo Utente
Registrato
25/2/09
Messaggi
26.956
Punti reazioni
273
C'è qualche errore, se mi permetti... :)

Il più grave che poi smonta il resto è che in un passaggio dici la capitalizzazione rimane sempre 207 milioni/6.640

Scusa ma i 500 milioni di aucap almeno il primo giorno, la quotazione dovrebbe averli, quindi...

Ante aucap 207/830

Post aucap 707/6.640

:)
 

shark2007

The Little Ice Age
Registrato
27/10/07
Messaggi
52.469
Punti reazioni
1.091
OT ... anzi non proprio

ROMA 18.08.2017 (MF-DJ)--Calano le entrate tributarie nei primi sei mesi dell'anno e si attestano a 186,0 miliardi, in diminuzione del 5,8% rispetto al corrispondente periodo del 2016.
Lo rende noto Bankitalia nel fascicolo "Finanza pubblica, fabbisogno e debito", spiegando che il peggioramento è principalmente imputabile allo slittamento delle scadenze per il versamento di alcune imposte. Nel mese di giugno le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 31,6 miliardi (inferiori di 13,5 miliardi a quelle rilevate nello stesso mese del 2016).

:(



ROMA 18.08.2017 (MF-DJ)-- Continua a salire il debito pubblico italiano. A giugno il debito delle Amministrazioni pubbliche è stato infatti pari a 2.281,4 miliardi, in aumento di 2,2 miliardi rispetto al mese precedente, stabilendo cosi' un nuovo record.
Lo rende noto Bankitalia nel fascicolo "Finanza pubblica, fabbisogno e debito", spiegando che l'incremento ha riflesso il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (8,4 miliardi), in parte compensato dalla diminuzione delle disponibilità liquide del Tesoro (per 6,3 miliardi, a 52,6; erano pari a 92,5 miliardi alla fine di giugno 2016); l'effetto complessivo degli scarti e dei premi all'emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e della variazione del tasso di cambio ha incrementato il debito di 0,1 miliardi.
Con riferimento ai sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 4,0 miliardi, quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 1,9 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto pressoché invariato.

:(


P.S.
Ecco la vera e pesante "spada di Damocle" sul sistema bancario italiano:... diminuiscono le entrate dell'Erario ed
aumenta il debito pubblico.
Altro che drammatizzare gli Npls...?! Altro che occuparci di quanto e come svalutare e/o svendere i crediti deteriorati...?!
E ci sono pure coloro che vengono a lanciare patetici allarmi su alcuni investimenti azionari, mentre i denari degli Italiani non sono al sicuro nemmeno sotto il materasso...
 

sdr64

Nuovo Utente
Registrato
13/8/15
Messaggi
450
Punti reazioni
16
C'è qualche errore, se mi permetti... :)

Il più grave che poi smonta il resto è che in un passaggio dici la capitalizzazione rimane sempre 207 milioni/6.640

Scusa ma i 500 milioni di aucap almeno il primo giorno, la quotazione dovrebbe averli, quindi...

Ante aucap 207/830

Post aucap 707/6.640

:)






Il mercato ( BORSA ) è indifferente.

I 550/900 milioni sono x 1/3 a capitale sociale e per 2/3 a riserva legale (sovraprezzo)
Ma in Bilancio si usano le RISERVE per azzerare le PERDITE prima e dico prima di intaccare il CAPITALE SOCIALE.

Il valore INFINITESIMO della banca CARIGE in BORSA resterà infinitesimo fintantochè non cambia il sentiment, le agenzie di rating iniziano a dare delle AAA al posto ci CC1 ecc ecc ecc

Ancora mesi di passione ed ANNI DI ATTESA.... ma poi sarà un gioiellino con IL FALLIMENTO OPPURE IL GAIN STRATOSFERICO.

sdr64
 

shark2007

The Little Ice Age
Registrato
27/10/07
Messaggi
52.469
Punti reazioni
1.091
Il mercato ( BORSA ) è indifferente.

I 550/900 milioni sono x 1/3 a capitale sociale e per 2/3 a riserva legale (sovraprezzo)
Ma in Bilancio si usano le RISERVE per azzerare le PERDITE prima e dico prima di intaccare il CAPITALE SOCIALE.

Il valore INFINITESIMO della banca CARIGE in BORSA resterà infinitesimo fintantochè non cambia il sentiment, le agenzie di rating iniziano a dare delle AAA al posto ci CC1 ecc ecc ecc

Ancora mesi di passione ed ANNI DI ATTESA.... ma poi sarà un gioiellino con IL FALLIMENTO OPPURE IL GAIN STRATOSFERICO.

sdr64

Il sentiment su Carige cambierà (salvo crisi esogene...) esclusivamente quando si percepirà in modo evidente che la ricapitalizzazione avrà successo... oppure subito dopo l'esito positivo della quota cash dell'adc.
 

Lorcann

Nuovo Utente
Registrato
25/2/09
Messaggi
26.956
Punti reazioni
273
Il mercato ( BORSA ) è indifferente.

I 550/900 milioni sono x 1/3 a capitale sociale e per 2/3 a riserva legale (sovraprezzo)
Ma in Bilancio si usano le RISERVE per azzerare le PERDITE prima e dico prima di intaccare il CAPITALE SOCIALE.

Il valore INFINITESIMO della banca CARIGE in BORSA resterà infinitesimo fintantochè non cambia il sentiment, le agenzie di rating iniziano a dare delle AAA al posto ci CC1 ecc ecc ecc

Ancora mesi di passione ed ANNI DI ATTESA.... ma poi sarà un gioiellino con IL FALLIMENTO OPPURE IL GAIN STRATOSFERICO.

sdr64

Si, ma i 500 milioni di aucap entrano nella quotazione!

.


Quello che dici tu sono proiezioni sul futuro!
 

shark2007

The Little Ice Age
Registrato
27/10/07
Messaggi
52.469
Punti reazioni
1.091
OT... ma quando c'è vò, c'è vò...

Mps: Monte di Stato, richieste soci e Bce superano 1 miliardo. Da Equita e Banca Imi note positive su bilancio - FinanzaOnline

Ora la BCE chiede a MpS (appena ricapitalizzata su rigorose e prudenziali indicazioni di Francoforte) un'altra improvvisa rettifica sui crediti deteriorati per 250 mln eur...
Dopo anni di Vigilanza i burocrati ancora non sono capaci di dare i numeri definitivi... un continuo stillicidio che distrugge sine die valore per gli azionisti vecchi ed ora anche per i nuovi (Tesoro Italiano)... Situazione surreale e demenziale. Bisogna che la politica cominci a dire "Basta" a questa specie di "Moloch teutonico" che distrugge in modo sistematico i denari dei risparmiatori e dei contribuenti. La serietà e la professionalità stanno sulla Luna... qui ci sono solo tecnocrati-burocrati parvenus dal fondoschiena di pietra...

Diceva Bastianini: "La Bce pensa di gestire le banche italiane con un foglio excel da Francoforte..." e queste sono parole da incidere sulla pietra.