carta di credito

elyssa

Nuovo Utente
Registrato
10/5/00
Messaggi
46
Punti reazioni
0
Vi racconto la mia vicenda con una carta di crediti Banca intesa!
Da circa 4 anni possiedo questa carta credendo di pagare a saldo
ogni mesi ,quando mi arrivavano gli estratti li guardavo distrattamente e poi li buttavo via .Un bel giorno vado a far la spesa e al momento di pagare ,credito insufficiente,boh strano
sara' diffettosa ,chiedo alla banca ,non sanno niente .,riprovo
a fare una transazione il mese dopo e funziona ma due giorni
dopo la solita storia .Dopo un po' di tempo incacchiata vado in banca e dopo un'ora si sono accorti che pagavo mensilmente,con rate di 50 euro ed interessi da strozzini !ora chiedo io ,chi ha mai chiesto un pagamento a rate ,io no di certo!e domando non è che mi arriva in una botta tutto il debito?no non si preoccupi,detto fatto il 1 agosto mi "rubano dal conto 2500 euri"!Chiamo sempre piu' incacchiata e questi cadono dalle nuvoledicendomi che mi faranno sapere !
Secondo voi è una cosa legale ?
 
Se non ti danno soddisfazione in filiale fai subito reclamo (eventualmente fatti consegnare l'opuscolo dell'ombudsman bancario presso qualsiasi filiale della tua banca), esponendo l'accaduto. Più elementi hai a tuo favore meglio è (esempio: copia della richiesta della carta di credito), anche se l'onere della prova dovrebbe essere a loro carico.
 
Scritto da elyssa
Vi racconto la mia vicenda con una carta di crediti Banca intesa!
Da circa 4 anni possiedo questa carta credendo di pagare a saldo
ogni mesi ,quando mi arrivavano gli estratti li guardavo distrattamente e poi li buttavo via .Un bel giorno vado a far la spesa e al momento di pagare ,credito insufficiente,boh strano
sara' diffettosa ,chiedo alla banca ,non sanno niente .,riprovo
a fare una transazione il mese dopo e funziona ma due giorni
dopo la solita storia .Dopo un po' di tempo incacchiata vado in banca e dopo un'ora si sono accorti che pagavo mensilmente,con rate di 50 euro ed interessi da strozzini !ora chiedo io ,chi ha mai chiesto un pagamento a rate ,io no di certo!e domando non è che mi arriva in una botta tutto il debito?no non si preoccupi,detto fatto il 1 agosto mi "rubano dal conto 2500 euri"!Chiamo sempre piu' incacchiata e questi cadono dalle nuvoledicendomi che mi faranno sapere !
Secondo voi è una cosa legale ?

Difficile rispondere ad una esposizione cosi confusa.

La carta di credito non è della banca Intesa ma appartiene a uno dei vari circuiti (ad esempio Visa o Mastercart).
Se appartiene alla banca è una carta bancomat.
Il fatto che non controlli il tuo estratto conto è una tua grave mancanza.
Il pagamento che effettui ogni mese di 50 euro è una belle opzioni legate al bancomat. Questa ti consente di fare pagamenti rateali per acquisti di basso valore nei negozi.
Il tasso di interesse supera i l 15% annuo, peraltro scritto nel contratto che hai firmato (e sicuramente non letto) al momento della richiesta di emissione della carta.
Il furto dei 2500 euro è da imputare ad un atto criminoso non vedo la banca dove possa avere responsabilità.

Ciao.
 
Come detto, l'opzione per il rimborso rateale viene effettuata al momento della firma del contratto: il primo passo è verificare lì.


L'addebito dei 2500 euro deriva dal fatto che hai chiesto di saldare tutto?
 
io non ho mai chiesto nessun pagamento rateale ,tanto piu che me lo aveva sconsigliato lo stesso direttore.Ho sempre avuto carte si ed ho sempre pagato a saldo a fine mese ,la carta incriminata è del circuito banca intesa la quale mi hanno detto
gli impiegati è rateale automaticamente a saldo solo se viene
richiesto,cosa stranissima credevo il contrario!
io non ho chiesto assolutamente di pagare tutto in una volta e in questo senso avevo avuto rassicurazioni dalla banca ed invece...
mi chiedo con quale criterio mi hanno prelevato i soldi!
grazie per le eventuali risposte
 
Scritto da elyssa
io non ho mai chiesto nessun pagamento rateale ,tanto piu che me lo aveva sconsigliato lo stesso direttore.Ho sempre avuto carte si ed ho sempre pagato a saldo a fine mese ,la carta incriminata è del circuito banca intesa la quale mi hanno detto
gli impiegati è rateale automaticamente a saldo solo se viene
richiesto,cosa stranissima credevo il contrario!
io non ho chiesto assolutamente di pagare tutto in una volta e in questo senso avevo avuto rassicurazioni dalla banca ed invece...
mi chiedo con quale criterio mi hanno prelevato i soldi!
grazie per le eventuali risposte

La banca naturalmente non c'entra nulla.

La ratealizzazione di un pagamento viene attivata dal commerciante (dietro richiesta del proprietario della carta) tramite un apposito tasto del P.O.S.

Secondo me o il commerciante si è sbagliato o te lo ha messo nel sottocoda di proposito (lui su queste operazioni percepisce una percentuale).
 
come la banca non c'entra niente!é la banca che mi attivato il
pagamento rateale !me lo hanno detto loro
 
Chiedi copia del contratto (convenzione di rilascio, tra emittente e titolare; quella tra emittente ed esercizio convenzionato si chiama invece convenzione di abbonamento): il contratto va stipulato per iscritto e copia dello stesso va rilasciata al cliente. Verifica le clausole. Per il tasso di interesse, se veramente si trattasse di interesse "da strozzini" (cito), si applica la disciplina "antiusura".
 
Scritto da elyssa
come la banca non c'entra niente!é la banca che mi attivato il
pagamento rateale !me lo hanno detto loro

Guarda che è un servizio in più che ti offre, mica un dispetto che ti fa.

Se poi qualcuno ne approfitta per usarlo scorettamente lei che colpa ne ha?

Ogni tanto non vi capisco....
 
Scritto da Verm & Solitair
Per il tasso di interesse, se veramente si trattasse di interesse "da strozzini" (cito), si applica la disciplina "antiusura".



Il tasso di interesse che applica la mia banca per operazioni di questo tipo è del 18% annuo.

Il T.A.E.G. (tasso annuo effettivo globale) è il 19,562%
 
Indietro