Carta YOU Advanzia - Cap. V [INFO: post #1]

DaveRock

Utente repellente
Registrato
25/5/15
Messaggi
2.440
Punti reazioni
1.383
Si proviene da Carta YOU Advanzia (carta di credito gratuita) - Cap. IV [INFO: post #1]

carta-you-advanzia-1.png


Carta YOU è una carta di credito revolving, utilizzabile anche in modalità a saldo, appartenente al circuito Mastercard, emessa dalla banca lussemburghese Advanzia Bank specificatamente per il mercato italiano. E' possibile farne richiesta con la sola auto-dichiarazione della propria condizione reddituale, senza fornire specifica documentazione comprovante.

SINTESI DEGLI ARGOMENTI TRATTATI

Vai a Caratteristiche principali di Carta YOU
Vai a Costi della carta
Vai a Interessi e oneri di credito
Vai a Documenti importanti e utili da leggere
Vai a Contatti
Vai a Informazioni sulla banca di emissione
Vai a Richiesta di Carta YOU
Vai a Registrazione della carta in app o Area YOU
Vai a Periodicità
Vai a Configurazione dell’addebito diretto SDD
Vai a Note sulla concessione e sul plafond
Vai a Promozioni e offerte
Vai a Indice delle domande frequenti (FAQ)



Caratteristiche principali di Carta YOU
  • Senza commissioni annuali, per sempre.
  • Senza commissioni per prelievi di denaro (soggetti a interessi) e acquisti all’estero (in EUR, altrimenti soggetti a tasso di cambio valuta Mastercard).
  • Senza bisogno di dover cambiare la propria banca.
  • Possibilità di utilizzo in modalità revolving (rimborso rateale) o a saldo.
  • Si possono effettuare i rimborsi tramite bonifico SEPA (su IBAN lussemburghese) oppure, opzionalmente, si può appoggiare a qualunque conto che supporti gli SDD.
  • Attivazione della carta in autonomia, procedura completamente online.
  • Applicazione mobile e accesso da web, con le stesse funzionalità.
  • Nessun bollo sulla rendicontazione.
  • Assicurazione di viaggio gratuita.
  • Plafond mensile fino a 5.000, a discrezione della banca..
  • Credito gratuito fino a 7 settimane. Si tratta di una carta di credito, non di una carta ricaricabile.
  • Pagamento contactless e compatibile con Google Wallet ed Apple Pay.
  • Protezione per acquisti online Mastercard® SecureCode.


Costi della Carta
  • Canone annuale (fisso) 0€
  • Commissione per l'uso all'estero (in tutto il mondo) 0€
  • Commissione sul prelievo di contanti in tutto il mondo 0€
  • Commissione di cambio valuta 0€
  • Spedizione della carta 0€
  • Blocco della carta 0€
  • Commissione d’incasso 0€
  • Carta sostitutiva di emergenza(*) 25,00€
  • Carta sostitutiva 10,00€
  • PIN sostitutivo (Personal Identification Number) 0€
  • Commissione per addebito diretto SEPA non autorizzato 8,00€
  • Duplicato di comunicazione, cartaceo 9,00€
  • Commissione di sollecito 15,00€
(*) Specifiche della carta sostitutiva di emergenza: con spedizione espressa.


Interessi e oneri di credito
Interessi dovuti sugli acquisti (in caso di saldo integrale dell'importo totale del rendiconto alla data di scadenza) 0%
Interessi dovuti sugli acquisti in caso di pagamento rateale, tasso di interesse annuo effettivo del 23,49%
(*) dalla data dell'operazione, nominale al mese 1,77% (*)
Interessi dovuti sui prelievi di contanti (prelievo di contanti, trasferimento di denaro, acquisto di criptovalute) tasso di interesse annuo effettivo del 23,49%(*) dalla data dell'operazione, nominale al mese 1,77% (*)
(*) valore soggetto ad oscillazioni, verificare il tasso aggiornato sulla pagina web di Carta You.


Cambio di valutaTasso di cambio di riferimento
Pagamenti all'interno dello SEE in una valuta estera dello SEETasso di cambio stabilito da Mastercard
I tassi di cambio di Mastercard per i pagamenti con carta in valuta estera all'interno dello Spazio economico europeo (SEE) sono pubblicati nei giorni lavorativi su https://www.travelprepaid.mastercard.com/rates e comprendono la maggiorazione percentuale applicata sull'ultimo tasso di cambio di riferimento dell'euro disponibile della Banca Centrale Europea (BCE). Questa maggiorazione rappresenta la commissione di cambio valuta.
Pagamenti al di fuori dello SEE e all'interno dello SEE in valute di Paesi non facenti parte dello SEETasso di cambio stabilito da Mastercard
L'importo totale è la somma della linea di credito utilizzata (importo netto del prestito) e del costo totale del credito.

I costi totali comprendono sia gli interessi passivi concordati sia gli altri costi sostenuti in relazione al contratto di credito, nella misura in cui sono noti ad Advanzia. Il calcolo dei costi totali si basa sulle informazioni utilizzate per calcolare il tasso percentuale di addebito annuo.

Il calcolo del TAEG si basa sulle seguenti ipotesi:

  • il credito è utilizzato per intero dal primo giorno del periodo di credito ed è concesso per un periodo di un anno;
  • l'importo netto del prestito è di EUR 1.500;
  • l'importo del prestito è rimborsato in 12 rate mensili di pari importo, a partire da un mese dopo il primo giorno di durata del prestito; il saldo, gli interessi e gli eventuali costi vengono saldati quando il titolare della carta effettua l'ultimo pagamento;
In base alle predette ipotesi, l'importo totale è di EUR 1.685,64, di cui EUR 185,64 rappresentano il costo totale del credito.


Documenti importanti e utili da leggere
Termini e condizioni generali carta di credito
Assicurazione gratuita di viaggio


Contatti
clienti@cartayou.it, non è prevista una pec.

Assistenza telefonica disponibile da lunedì a venerdì dalle ore 8 alle 22, festivi esclusi:
800 761 677 (gratuito, da rete fissa italiana)
02 871 330 70 (da altri paesi e da rete di telefonia mobile)

Sito istituzionale di Carta YOU La tua Mastercard Gold senza commissioni in Italia

La banca non ha una vera e propria sede in Italia, l'unico riferimento fisico in territorio nazionale è:

Advanzia Bank S.A. c/o MBE Via Chioggia 7, 20125 Milano


Informazioni sulla banca di emissione
Advanzia Bank S.A.
9, Rue Gabriel Lippmann, L-5365 Munsbach Luxembourg
Email: info@advanzia.com
www.advanzia.com
Registro delle Imprese R.C. Lussemburgo B109476, Codice fiscale: LU 20992462. Accettato come istituto di credito dal Ministero delle finanze del governo lussemburghese con il numero 47/05, sotto la supervisione della Commissione di vigilanza del settore finanziario lussemburghese (CSSF), 283, route d'Arlon, L-1150 Lussemburgo.

Advanzia Bank è una banca totalmente digitale lussemburghese, sottoposta alla vigilanza dell’autorità centrale finanziaria del Lussemburgo, la Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF); è specializzata nell’emissione e gestione di carte di credito e conti deposito per privati (questi non disponibili in Italia).
E' stata fondata da un gruppo di ex dirigenti di Bankia, un istituto finanziario norvegese, ha ottenuta la licenzia bancaria nel 2005 e ha iniziato a essere operativa dal 2006, entrando anche nel mercato tedesco in quello stesso anno. Nel 2010 l’azienda ha iniziato a espandere i suoi confini diventando più internazionale e, nel giro di 10 anni, ha iniziato a commercializzare i suoi servizi e prodotti finanziari anche in Francia, Austria, Spagna e (dal 2021) in Italia.



Richiesta di Carta YOU
La carta può essere richiesta direttamente dal sito istituzionale di Carta YOU o tramite link di invito (nei periodi promozionali, vedi capitolo Promozioni e Offerte); dopo l’inserimento dei dati richiesti nel form, si riceverà una mail di conferma di presa in carico della richiesta. Successivamente al periodo di valutazione della banca, che può variare da pochi giorni a un paio di settimane, si riceverà via mail una nuova comunicazione, contenete un rifiuto (in tal caso, si ricorda che la banca non è tenuta a motivare il rifiuto) oppure di conferma di rilascio; in quest’ultimo caso, la banca provvede a comunicare il plafond iniziale assegnato, riportato anche nel documento SECCI allegato, e indica il link sul quale collegarsi per la procedura di identificazione riconoscimento, dove verrà richiesto di effettuare le foto di fronte e retro del documento di identità e un selfie (si consiglia di effettuare la procedura da smartphone). QUI si può scaricare una guida passo passo.
Successivamente, verrà inviata una mail di conferma di attivazione e di invio carta e pin, questi dovrebbero arrivare a destinazione entro 1 o 2 settimane circa (entrambi in posta ordinaria, buste anonime senza logo).
Non esiste una versione virtuale della carta, per utilizzarla occorre attendere la ricezione e la registrazione.
Da ottobre 2023, le nuove carte rilasciate non sono embossed, non hanno cioè i dati di personalizzazione in rilievo.

NOTA: da diverse esperienze riportate qui sul forum, sembra che la banca avvii le procedure di produzione e spedizione della carta anche prima che il sottoscrittore abbia effettuato il caricamento dei documenti; qualora, per qualche motivo, non venga effettuata la procedura di riconoscimento e caricamento documenti entro 14 giorni dalla ricezione della comunicazione, il link scadrà e non sarà possibile utilizzare la carta per i pagamenti (anche se si riesce a finalizzare la registrazione da app); sarà necessario contattare l'assistenza e farsi rimandare un nuovo link per la procedura.
In rari casi, a fronte della comunicazione di rifiuto di concessione, la banca ha inviato comunque la carta, non ci sono però esperienze di utenti che siano riusciti ad utilizzare la carta, in quanto la banca non invia il link per la procedura di riconoscimento e caricamento documenti.​


Registrazione della carta in app o Area YOU
Dopo aver ricevuto la plastica della carta YOU, è necessario registrarla tramite app Advanzia (disponibile nei market ufficiali Andorid e IOS) o area personale web (area YOU): sarà richiesto l’inserimento delle ultime 6 cifre della carta, della data di scadenza e della propria data di nascita. Successivamente si verrà guidati nella definizione dei propri username e password. Nel caso della app, verrà richiesto di configurare un codice di acceso a 4 cifre, se si vuole utilizzare l’autenticazione biometrica (qualora presente) e l’abilitazione delle notifiche.
Per l'utilizzo online, o l'aggiunta a wallet e sistemi di pagamento digitali, occorre configurare, nella sezione "carta", il codice di transazione di 4 cifre: questo sarà il codice di conferma che verrà richiesto in fase di autorizzazione delle transazioni online.
Per la registrazione e gestione operativa della carta, non è obbligatorio utilizzare la app su dispositivo mobile, è infatti possibile utilizzare solo l’area YOU da web, utilizzando le proprie credenziali e gli OTP via SMS per l’autenticazione a 2 fattori (2FA) sul numero di telefono registrato (modificabile in ogni momento dalla propria area personale); in questo caso, non sarà possibile ricevere notifiche di spese o altro, in quanto non è previsto il servizio di notifica tramite SMS (solo tramite app).

L'utilizzo della app è consentito contestualmente su più dispositivi (non è noto il limite massimo), tutti i dispositivi autorizzati saranno operativi e riceveranno le notifiche, non è previsto un unico dispositivo principale. L'accesso alla propria area YOU da web potrà essere effettuato utilizzando la notifica di conferma da autorizzare, sui propri dispositivi certificati, o tramite OTP via SMS, sarà possibile scegliere la modalità desiderata di volta in volta.​


Periodicità
La chiusura contabile è prevista per il 15 del mese, la rendicontazione, che conterrà quindi le spese contabilizzate tra il 16 del mese precedente e il 15 del mese corrente, viene resa disponibile solitamente il giorno lavorativo successivo; quando viene emesso il riepilogo, viene inviata una mail con l'avviso di disponibilità (senza rendiconto allegato), questa va intesa solo come conferma di emissione o remind, in quanto molto spesso l'estratto conto non è effettivamente ancora disponibile, possono volerci fino ad ulteriori 24h per poterne disporre.
Il pagamento del saldo o della rata deve essere effettuato entro la scadenza del giorno 3 del mese successivo o, in caso di festività, il primo giorno lavorativo seguente.
Su ogni rendiconto, a tergo della tabella dei movimenti, viene indicata la modalità di rimborso spese attesa, che tipicamente potrà essere:​
  • Bonifico da effettuare entro data xx/xx/xxxx su IBAN Advanzia univoco legato alla propria carta.​
  • Prelievo automatico da proprio Conto Corrente già configurato.​
  • Nessun prelievo o bonifico manuale necessario.​
L'indicazione riportata è da considerare come definitiva e non modificabile; se, ad esempio, viene indicato il prelievo automatico, anche se nel frattempo verrà bonificata una qualunque cifra sull'IBAN Advanzia della propria carta, la banca provvederà comunque ad effettuare il prelievo della stessa somma e nella stessa data indicate nell'estratto conto.
La scadenza della carta è di 5 anni (fino a settembre 2023, le carte emesse avevano scadenza di 3 anni).​


Configurazione dell’addebito diretto SDD
Per poter procedere con la configurazione dell’addebito diretto mensile SDD, occorre effettuare un primo bonifico ordinario dal conto al quale si desidera appoggiare i rimborsi della carta, per il quale è necessario essere intestatari o cointestatari, verso il proprio IBAN personale Advanzia, reperibile nella sezione “addebito” della app o area personale, intestato a se stessi e con causale “mastercard”; non è previsto un valore minimo o massimo del bonifico, è comunque consigliabile utilizzare un importo simbolico (anche 1€) o comunque entro le proprie previsioni di spesa.
Una volta contabilizzato il bonifico, nella sezione "addebito" comparirà l'iban mittente e sarà possibile configurare in autonomia il mandato di addebito diretto SEPA, specificando la modalità di rimborso preimpostata (a saldo o rateale), sarà poi Advanzia ad occuparsi della gestione con la banca d'appoggio, dove comparirà l'SDD entro qualche giorno prima del primo addebito automatico.
E' possibile che il primo mese non venga applicato ancora l'addebito diretto, occorre verificare con attenzione cosa viene indicato nel rendiconto, se viene già indicato l'addebito sull'iban oppure se viene richiesto il pagamento manuale.
Ovviamente, l’addebito diretto è assolutamente opzionale e a propria discrezione.

Note sulla gestione degli IBAN:
  • Nel caso di necessità di modifica del mandato SEPA, consiglio di eliminare quello attivo, prima di procedere con la richiesta del nuovo; in caso contrario, potrebbe non essere possibile effettuarne la cancellazione in autonomia, sarà necessario contattare l'assistenza per la rimozione.
  • Nella sezione “addebito” resteranno elencati tutti gli IBAN dai quali è stato fatto un bonifico, fino a quando non verranno “eletti” a conto SEPA attivo.
  • Nella sezione “modifica” resterà traccia di tutti gli IBAN utilizzati per l’addebito diretto; non è possibile cancellarli.


Note sulla concessione e sul plafond
Analogamente ad altre banche, anche Advanzia si riserva la completa discrezione sulla concessione della carta e sull’entità della linea di credito ad essa collegata (ovvero il plafond), senza dare evidenza delle motivazioni di eventuali rifiuti o delle logiche che portano all’eventuale concessione.
Il limite di credito di credito iniziale potrebbe partire anche da 300€, non sappiamo quali parametri sull’auto dichiarazione reddituale in fase di richiesta della carta incidano principalmente su questo parametro; in generale, nella maggior parte dei casi, il plafond iniziale concesso è un po’ più alto, indicativamente tra 800 e 1500€, ma si tratta di un dato puramente aleatorio, statistico (sulla base di quanto testimoniato su questo forum) e poco significativo.
E se il plafond concesso è troppo basso, cosa si può fare?
E' possibile richiedere un aumento, eventualmente dichiarando da subito disponibilità nel fornire documentazione reddituale tramite la funzione contatti in app o nella propria area cliente; da esperienze riportate, entro pochi giorni richiederanno via mail una delle ultime 3 buste paga e Certificazione Unica o la Dichiarazione dei Redditi dell'anno precedente.
Bisogna sempre considerare che la concessione di aumento del plafond è sempre a discrezione della banca che, in caso di rifiuto, non è tenuta a comunicare motivazioni o giustificazioni del diniego. Analogamente alla valutazione iniziale di concessione, anche quella di aumento segue logiche e parametri non noti e apparentemente differenti rispetto a quelli di altri istituti di credito.
In caso di concessione dell'aumento, non è prevista una cifra minima garantita; sulla base di quanto segnalato da diversi utenti del FOL, come ordine di grandezza indicativo, l'aumento concesso è mediamente di 500€. Dopo l'eventuale concessione/approvazione dell'aumento plafond, la tempistica di applicazione avvenire entro una settimana circa.
In alternativa, si può attendere che la banca invii una proposta di aumento plafond, per la quale richiederà accettazione da parte del cliente; non sono noti i parametri sui quali si basano questo tipo di proposte, né la frequenza con le quali le fanno, potrebbero essere necessari 4-6 mesi dal rilascio della carta/dall’ultimo aumento concesso o anche di più. Dalle esperienze riportate da diversi utenti del FOL, utilizzarla con maggiore frequenza o con importi al limite del credito concesso non sembrano essere direttamente collegati ad un aumento della probabilità di ricevere la proposta di aumento.
Anche l’entità dell’aumento e i parametri al quale si collega non sono noti e sembrano essere apparentemente differenti rispetto a quelli di altri istituti di credito.

In estrema sintesi, magari potrebbe apparire che lancino i dadi per fare le loro valutazioni, più realisticamente potrebbero aver deciso di utilizzare un loro sistema alternativo, differente da quello utilizzato in genere da altre banche, del quale non riusciamo ancora a comprendere le logiche.


Promozioni e Offerte

Promo "INVITA UN AMICO" Ottobre 2023 (scaduta il 31/12/23)
Con la promozione "Invita un Amico", per chi richiede gratuitamente una carta di credito YOU di Advanzia utilizzando un link di invito, è possibile ricevere un bonus di 5€ dopo il primo pagamento.
Vedi l'allegato 2956188
* Offerta valida solo per i nuovi clienti. Per nuovi clienti si intendono persone che richiedono per la prima volta una Mastercard Gold YOU, tra il 16/10/2023 e il 31/12/2023, e la utilizzano per il pagamento almeno una volta entro il 31/01/2024 (sono esclusi i prelievi in contanti). Il referente e il contatto invitato riceveranno 30 euro 5 euro ciascuno di credito iniziale. Condizioni complete dell’iniziativa a questo link.

NOTA: una prima versione del regolamento citava un bonus da 80€, ma è stato successivamente corretto in 30€, come da banner pubblicitario dell'iniziativa. A seguire, dal 15/11/23, la banca ha modificato nuovamente regolamento e banner pubblicitario, abbassando il bonus erogato a 5€.

Nessuna promozione attiva attualmente.


Per motivi "tecnici", le FAQ vengono spostate al secondo post, a seguire.
 
Ultima modifica:
Indice delle domande frequenti (FAQ)
(liberamente ispirate a quelle presenti su sito Advanzia)

- Vai a DOMANDE GENERALI SULLA CARTA
- Vai a ATTIVAZIONE DELLA CARTA
- Vai a UTILIZZO DELLA CARTA
- Vai a PAGAMENTI E RIMBORSI
- Vai a BLOCCO DELLA CARTA

1.DOMANDE GENERALI SULLA CARTA
Carta YOU è una carta di credito revolving appartenente al circuito Mastercard, emessa da Advanzia Bank, grazie alla quale avrai una maggiore flessibilità nella tua vita quotidiana e in tutto il mondo. La carta non è una prepagata da ricaricare, bensì una carta di credito a tutti gli effetti, con un limite di credito già presente e personalizzato per ogni richiedente, che dovrà essere rimborsato in base all’uso.
Come per la maggior parte delle carte di questo tipo, viene considerata una carta di credito revolving, ma è possibile utilizzarla a saldo sia in modalità di rimborso automatica (tramite SDD opportunamente configurato) che manuale (tramite bonifico).
Carta YOU ti offre un'elevata flessibilità e tanti vantaggi: entro il tuo limite di credito, hai la possibilità di effettuare acquisti e prelevare denaro in contanti presso gli sportelli automatici di tutto il mondo senza commissioni. È possibile anche effettuare bonifici e, naturalmente, pagamenti contactless. Inoltre, potrai approfittare di tutti i vantaggi di Mastercard e della flessibilità di decidere autonomamente se desideri pagare le operazioni effettuate in un'unica soluzione o comodamente in pagamenti frazionati. È inclusa anche un’assicurazione di viaggio gratuita, per la quale non vengono addebitate commissioni extra.
L'emissione e la consegna a mezzo invio postale di Carta YOU sono gratuite, non sono previste inoltre:
  • Commissioni annuali.
  • Commissioni per il prelievo di denaro in contanti (al netto degli interessi previsti).
  • Commissioni per l'utilizzo della carta all'estero (al netto del cambio base Mastercard).
L'esenzione da commissioni è permanente, anche dopo il secondo anno di contratto e i successivi. Eventuali commissioni potrebbero essere applicate dalle banche che gestiscono gli ATM in caso di prelievo contanti: dal momento che queste non vengono né addebitate né inoltrate a noi, un rimborso delle stesse non può essere effettuato.
No, non vi è alcuna restrizione per l'utilizzo della Carta YOU. Puoi utilizzarla in tutto il mondo presso i vari punti di accettazione Mastercard, nei limiti di disponibilità stabiliti nel tuo caso.
No. Carta YOU non include spese nascoste e nemmeno commissioni annuali. Gli unici costi che possono generarsi sono gli interessi, se si sceglie il pagamento frazionato del rimborso spese sostenute, nel caso di prelievo di contanti o nel caso di operazioni ritenute dalla banca legate a "finanziamento individuale". I tassi d'interesse sono indicati nel listino prezzi (consultabile alla pagina La tua Mastercard Gold senza commissioni in Italia) e sono calcolati sulla base dei giorni effettivi tra prelievo e rimborso.
Una commissione, solitamente, è un costo fisso o percentuale applicato ad una certa operazione, come ad esempio un prelievo contanti presso ATM; per Carta YOU non è prevista questa voce, sono invece previsti interessi, calcolati secondo le percentuali vigenti al momento della fruizione del servizio, variabili a seconda della cifra e del periodo di scoperto. Si tratta quindi di un concetto diverso da quello della commissione, che può essere più o meno vantaggioso, a seconda del tipo di operazione e della durata del credito.
Normalmente vengono applicati interessi su tutte le transazioni a partire dalla data dell'operazione, ma solo se l’importo totale dovuto non viene saldato entro la data di scadenza indicata. Nella compensazione totale rinunciano al diritto di richiedere gli interessi, ad eccezione degli interessi sui prelievi in contanti, bonifici in uscita sul plafond e operazioni contabili riconducibili ad autofinanziamento. Ad esempio, se effettui un acquisto all'inizio del nuovo periodo di liquidazione (il 16 di un mese), riceverai il riepilogo delle transazioni a metà del mese successivo e potrai saldarla fino al 3 del mese seguente. Pertanto, hai un pagamento differito senza interessi sui tuoi acquisti fino a 7 settimane.
No, puoi avere più carte di credito contemporaneamente. Tuttavia, è consentito il possesso di una sola Mastercard Gold emessa da Advanzia Bank S.A., anche di diversa tipologia rispetto a Carta YOU. Dal momento che lavoriamo con diverse aziende partner, si prega di controllare nelle loro condizioni generali di contratto se la carta di credito esistente sia stata emessa tramite Advanzia Bank S.A. Purtroppo non è possibile avere più di una carta Advanzia Bank S.A., nemmeno attraverso le società partner (ad esempio, Miles & More di Lufthansa).
Se non hai ancora firmato il contratto e desideri annullare la richiesta per la carta di credito, devi inviare una comunicazione (e-mail o per posta) in cui dichiari di voler annullare la richiesta. Riceverai una conferma scritta della disdetta da parte nostra.
Da esperienze riportate nel forum, se non si procede fino al termine della procedura di firma contratto, la richiesta decade in automatico entro 90 giorni.
Se invece hai già firmato il contratto, dovrai inviare una comunicazione scritta di disdetta a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:
Advanzia Bank S.A. c/o MBE
Via Chioggia 7
20125 Milano

Diverse esperienze hanno comunque confermato che, previo contatto telefonico con l'assistenza, può essere accordata la possibilità di richiedere la chiusura del rapporto più velocemente anche tramite mail "semplice".
Si, la carta è emessa per il territorio italiano ed è inclusa nel programma Matercard Reserved Fast Track (per le condizioni, fare riferimento alla pagina Fast Track | Mastercard Reserved).
Si, il BIN utilizzato da Advanzia per Carta YOU risulta emesso in Italia, .

2.ATTIVAZIONE DELLA CARTA
Una volta ricevuto l’esito positivo per l’inserimento della richiesta, riceverai un’email con un link valido due settimane che ti permetterà di attivare la carta online e in totale autonomia. Tieni a portata di mano il tuo smartphone e il tuo documento d’identità.
No, non è necessario contattare il servizio clienti per attivare la carta. Puoi fare tutto in autonomia seguendo le indicazioni proposte durante la procedura.
Gli unici documenti che dovrai mostrare sono la carta d’identità o il passaporto.
Una volta mostrato il documento d’identità ed effettuato l’identificazione facciale, potrai rileggere il contratto e firmarlo con una firma digitale. Per confermare la firma riceverai un SMS OTP sul tuo cellulare al momento della conferma.
Se hai fatto un errore di battitura o non hai inserito il tuo nome e cognome completo, scrivici un’email a clienti@cartayou.it allegando una copia della tua carta d’identità o passaporto in corso di validità.
Nella prima pagina per effettuare l’attivazione potrai ricontrollare tutti i dati da te inseriti, ma soltanto il numero di cellulare è modificabile. Se ti rendi conto di aver inserito il numero sbagliato al momento della firma del contratto, invece, occorre scrivere un’email a clienti@cartayou.it indicando il numero corretto.
Se hai trovato la nostra email nello spam, spostala prima nella cartella principale. Assicurati inoltre di aprire il link direttamente nel browser e non tramite l’applicazione per le email.
No, è possibile gestire l'intera operatività, dalla registrazione all'uso quotidiano, tramite area personale da web. La 2FA è superabile selezionando l'invio di un OTP via SMS. Naturalmente, senza utilizzo dell'app, non sarà possibile ricevere le notifiche istantanee delle singole spese.
Carta You è compatibile con i maggiori wallet digitali che supportano carte Mastercard.
Per aggiungerla, è necessario configurare da app o dalla propria area personale il "codice di transazione" e procedere con l'inserimento manuale nel wallet. Nella app non è presente una funzionalità di aggiunta automatica, è necessario procedere manualmente.
In alternativa o in caso di difficoltà, è possibile contattare l'assistenza, tenendo però presente che potrebbero richiedere numerose informazioni sul dispositivo e potrebbe non trattarsi di un'attività breve.

3.UTILIZZO DELLA CARTA
Il limite di credito offerto sarà indicato sul documento SECCI inviato in allegato all’email di benvenuto. Sarà inoltre visibile sul contratto della carta di credito.
Da testimonianze sul forum, il plafond iniziale concesso può variare da 300€ a 5.000€, non sono noti i parametri di valutazione utilizzati dalla banca per tale decisione ma, da esperienze di diversi utenti del FOL, sembrano essere molto diversi dai tradizionali utilizzati da altri istituti di credito.
Il limite di credito può essere un po' più basso all'inizio, in quanto non esiste ancora un rapporto tra la banca e il cliente e desiderano conoscere prima il comportamento di pagamento dei nuovi clienti. Ma con il passare del tempo, una volta registrate entrate di pagamenti regolari, il limite di credito potrà essere rivisto.
La banca potrebbe inviare una proposta di aumento plafond, per la quale richiederà accettazione da parte del cliente; non sono noti i parametri sui quali si basano questo tipo di proposte, ne la frequenza con le quali le fanno. Dalle esperienze riportate da diversi utenti del FOL, utilizzarla con maggiore frequenza o con importi al limite del credito concesso non sembrano essere direttamente collegati ad un aumento della probabilità di ricevere una proposta di aumento plafond.
E' anche possibile richiedere un aumento, eventualmente dichiarando disponibilità nel fornire documentazione reddituale (da esperienze riportate, chiedono via mail una delle ultime 3 buste paga, CU o la dichiarazione dei redditi dell'anno precedente), tramite la funzione contatti in app o nella propria area cliente.
La concessione di aumento del plafond è sempre a discrezione della banca che, in caso di rifiuto, non è tenuta a comunicare motivazioni o giustificazioni del diniego. Analogamente alla valutazione iniziale di concessione, anche quella di aumento segue logiche e parametri non noti e tendenzialmente differenti rispetto a quelli di altri istituti di credito.
In caso di concessione dell'aumento, non è prevista una cifra minima garantita; sulla base di quanto segnalato da diversi utenti del FOL, come ordine di grandezza indicativo, l'aumento concesso è mediamente di 500€.
Dopo l'eventuale concessione/approvazione dell'aumento plafond, la tempistica di applicazione si attesta in una settimana circa.
Se invece si desidera ridurre il proprio limite di credito, occorre una richiesta per iscritto (tramite posta o e-mail). Non sono garantite tempistiche precise, elaborano la richiesta, impostano il limite di credito come desiderato e mandano conferma via mail.
Puoi prelevare denaro in contanti in tutto il mondo presso qualsiasi sportello automatico contrassegnato con il marchio Mastercard. Sono disponibili più di un milione di sportelli automatici in tutto il mondo. Potrai prelevare solo importi entro i limiti della tua disponibilità di credito attuale.
La Carta YOU non è soggetta al pagamento di commissioni in tutto il mondo, né per acquisti né per prelievi in contanti. In alcuni casi, altre banche che gestiscono lo sportello addebitano una piccola commissione di gestione per l'utilizzo di una carta che non appartiene alla loro banca. Questa commissione può oscillare indicativamente tra i 2-5€ per ogni operazione in contanti; in tali casi, non è previsto un rimborso della commissione. Sono invece applicati gli interessi, nella misura indicata da contratto.
Contatta il servizio di assistenza clienti gratuito al numero +39 800 761677, oppure dall'estero e da telefono cellulare +39 0287133070.
Se la tua carta non funziona, può essere per i seguenti motivi:
  • Problemi tecnici al terminale della carta o allo sportello automatico
  • La banda magnetica potrebbe essere sporca o essersi danneggiata
  • Hai superato il tuo limite di credito
  • È bloccata
Per determinare le cause esatte e ricevere una nuova carta il prima possibile, contatta il servizio di assistenza clienti.
No, non è concesso dal contratto, nemmeno nel caso venga preventivamente bonificato l'importo maggiorato necessario per la spesa (pratica sconsigliata). Diversi utenti del forum hanno comunque riportato testimonianze riguardo l'utilizzo di questa pratica, ricevendo solo segnalazione da parte della banca, senza sanzioni o revoca della carta.
No, non sono previsti servizi di SMS Alert, sono disponibili solo le notifiche da app.
Carta YOU prevede l'utilizzo con PIN di autorizzazione, per tutti i pagamenti con inserimento della carta nel POS e per i pagamenti contactless presso esercizi fisici di importo superiore a 50€. Non è prevista la modalità con firma del titolare.
Il PIN della carta viene inviato a mezzo posta ordinaria, a breve distanza dall'invio della carta, non è consultabile in app o nella propria area personale; in caso di smarrimento, è possibile chiedere il reinvio tramite l'assistenza, senza costi aggiuntivi.
Da contratto, non è espressamente vietata la modifica del codice PIN assegnato, ma tale modifica potrebbe creare problemi nel caso di smarrimento e successiva richiesta di duplicato alla banca. Come da diverse testimonianze qui sul FOL, è comunque tecnicamente possibile personalizzarlo, presso ATM evoluti di diversi gruppi bancari (ad esempio MPS o CheBanca).

4.PAGAMENTI E RIMBORSI
Il bonifico da un conto a te intestato o cointestato è l’unico metodo di pagamento accettato. Il bonifico dovrà essere effettuato verso l'IBAN associato alla propria carta (LUxxxxxxxxxxxxxxxxxx), visibile da app e web banking, intestato a se stessi e con causale MASTERCARD. Non sono supportati i bonifici istantanei, non è noto se siano o meno supportati gli urgenti. Nel caso fosse richiesto, il codice BIC della banca è ADVZLULL
Il periodo di riferimento per le operazioni è sempre il giorno 15 di ogni mese: dopo alcuni giorni, di norma entro un paio, sarà reso disponibile online (su app e portale clienti) il riepilogo delle transazioni. I pagamenti devono essere sempre effettuati entro il 3 del mese successivo, festivi esclusi. Se un mese non utilizzi la carta e non c’è alcun pagamento in sospeso, non verrà creato alcun riepilogo delle transazioni.
Alla ricezione di ciascun riepilogo delle transazioni, puoi decidere se trasferire l’importo intero o un importo parziale. Non è necessario che venga comunicato in anticipo l'importo che desideri trasferire. Se rimborsi solo un importo parziale, è importante che tu trasferisca almeno l'importo minimo indicato sul riepilogo delle transazioni (3% dell'importo totale dovuto e almeno 30 €). È anche possibile pagare più del minimo richiesto.
Sì, è possibile e puoi semplicemente configurarlo su app o portale clienti e potrai scegliere di pagare l’importo totale, l’importo minimo o un importo parziale a tua scelta.
L'operazione potrà essere effettuata solo dopo aver effettuato un primo bonifico verso il proprio iban Advanzia (destinatario: se stessi, causale: Mastercard) dal conto al quale si vorrà appoggiare il rimborso SDD, del quale bisogna essere intestatario o cointestatario; non è previsto un valore minimo o massimo del bonifico, è comunque consigliabile utilizzare un importo entro le proprie previsioni di spesa. Una volta contabilizzato il primo bonifico, nella sezione "addebito" comparirà l'iban mittente e sarà possibile configurare in autonomia il mandato di addebito diretto SEPA, sarà poi Advanzia ad occuparsi della gestione con la banca d'appoggio, dove comparirà l'SDD entro qualche giorno prima del primo addebito automatico.
E' possibile che il primo mese non venga applicato ancora l'addebito diretto, occorre verificare con attenzione cosa viene indicato nel rendiconto, se viene già indicato l'addebito sull'iban oppure se viene richiesto il pagamento manuale.
NOTA: nel caso di necessità di modifica del mandato SEPA, consiglio di eliminare quello attivo, prima di procedere con la richiesta del nuovo; in caso contrario, potrebbe non essere possibile effettuarne la cancellazione in autonomia, sarà necessario contattare l'assistenza per la rimozione.
La data di scadenza per saldare l’importo totale o per effettuare il pagamento parziale è il giorno 3 di ogni mese. Se il 3 è un fine settimana o festivo, la data limite sarà spostata al giorno lavorativo successivo e sarà riportata su ogni riepilogo delle transazioni. In caso di mancato pagamento o di pagamento in ritardo, verrà inviato un avviso scritto via e-mail e la carta verrà bloccata, fino a quando non sarà effettuato e contabilizzato un pagamento con importo sufficiente. Per evitare tale blocco, l'importante è che venga trasferito sempre entro il termine richiesto almeno l'importo minimo riportato sul riepilogo delle transazioni.
Se saldi l'intero importo dovuto entro la data di scadenza, non saranno applicati interessi sugli acquisti. Gli interessi vengono addebitati solo se si rimborsa un importo parziale dell’importo dovuto totale. In tal caso, gli interessi saranno maturati dalla data dell'operazione, vale a dire, dalla data dell'acquisto fino al giorno in cui riceveranno i soldi.
Per i prelievi di denaro in contanti e i bonifici verso altri conti, gli interessi decorrono sempre dalla data dell'operazione. Gli interessi maturano giornalmente, vale a dire, dalla data del prelievo o del bonifico fino al giorno in cui sarà ricevuto il pagamento complessivo (somma+interessi). Il tasso di interesse vigente è indicato nel nostro listino di prezzi attuale.
Pur non essendo disponibile un elenco preciso, grazie all'esperienza degli utenti, sappiamo che gli interessi sono sempre dovuti in tutte le situazioni di anticipo contante (prelievo contanti e bonifici in uscita, esclusi i casi di surplus del plafond concesso), trasferimenti di denaro verso altri soggetti non commerciali (ad esempio tramite Paypal), acquisto cryptovalute e token, e in tutte le casistiche che la banca riconduce a pratiche di "autofinanziamento" (ricarica conti, wallet digitali, carte e altri strumenti di pagamento, fisici o virtuali). A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo, sono soggette a interessi le ricariche di carte prepagate quali Revolut, Sumup, WU+, Wise, Hype, Dots, Flowe, le ricariche di conti correnti quali BBVA e Illimity, il trasferimento di fondi tramite Paypal, compreso "famigliari e amici".
La banca ha dimostrato di non utilizzare regole fisse, ma di aggiornare continuamente le proprie valutazioni sull'applicazione di interessi per operazioni categorizzabili come "finanziarie"; questo significa che un'operazione che oggi non viene assoggettata ad interessi, lo potrebbe diventare nei mesi a seguire, in assenza di una comunicazione specifica da parte della banca.
Se il riepilogo delle transazioni non corrisponde alle operazioni effettivamente realizzate o include transazioni che non sono state effettuate, occorre contattare l'assistenza clienti, in modo da creare una richiesta di reclamo.
Si, è possibile rimborsare le somme in qualunque momento tramite bonifico, ma se l'intenzione è quella di "bloccare" il calcolo degli interessi, occorre considerare alcuni aspetti: le somme bonificate vanno prioritariamente a coprire gli eventuali altri acquisti effettuati e gli interessi accumulati al momento della ricezione per le operazioni prelievo/bonifico, pertanto è necessario considerare nella cifra da corrispondere, oltre a quella prelevata/bonificata, anche le altre spese sostenute e gli interessi accumulati. In altre parole, occorre ripristinare il plafond mensile con l'aggiunta degli interessi maturati.
In caso contrario, gli interessi verranno ricalcolati sulla quota mancante e compariranno nel riepilogo di competenza, saranno quindi dovuti alla prima scadenza utile.
Nel modulo SECCI viene infatti indicato il seguente ordine gerarchico di pagamento:
i eventuali interessi scaduti;
ii eventuale saldo scaduto;
iii interessi contrattuali;
iv commissioni;
v capitale

L'importo del credito che matura interessi sarà decurtato dell'importo pagato a partire dalla data in cui è stato ricevuto il pagamento della rata.
Non sembra essere possibile cambiare l'ordine di priorità qui descritto, nemmeno contattando l'assistenza.
NOTA, IN CASO DI SDD ATTIVO: bisogna tenere presente che se il bonifico viene contabilizzato dopo la chiusura contabile mensile del 15, la banca provvederà comunque ad effettuare l'addebito dell'intera somma indicata nel riepilogo sul conto di appoggio configurato, non andando a decurtare l'importo già bonificato manualmente. In ogni caso, fa sempre fede quanto indicato sul rendiconto, dove viene indicata la cifra che sarà addebitata.
No, non si pagano i 2€ di bollo sul rendiconto (previsti da legge nr. 71 del 2013) anche in caso di superamento della soglia di 77,47€ di spesa mensile.
Il plafond disponibile si aggiorna sulla base delle spese e dei rimborsi effettuati; come per tutte le carte classificate come revolving, il ripristino NON avviene in corrispondenza della chiusura contabile mensile, ma solo nel momento in cui viene contabilizzato il rimborso delle spese sostenute, tramite bonifico manuale o SDD al 3 del mese.

5.BLOCCO DELLA CARTA
Se desideri bloccare la tua carta, occorre contattare il servizio di assistenza clienti al numero +39 800 761677 (gratuito dalla rete fissa italiana) o al +39 0287133070 (dall'estero o da telefono cellulare). La carta verrà bloccata e ne verrà emessa e spedita una nuova (commissione variabile a seconda del tipo di spedizione richiesto), questa procedura richiede indicativamente 10-14 giorni lavorativi. Se hai bisogno di una carta sostitutiva in caso di emergenze, occorre specificarlo al servizio di assistenza clienti.
Se invece si vuole effettuare un blocco solo temporaneo della carta, si può effettuare in autonomia tramite l’applicazione mobile o nella propria area personale web sotto la voce “La mia carta”.
Non appena ti rendi conto di aver smarrito la tua carta di credito, indipendentemente dal fatto che ti sia stata rubata o tu l'abbia smarrita, contatta il servizio di assistenza clienti in modo tale che possano bloccare immediatamente la tua carta di credito. Puoi contattare il servizio totalmente gratuito al numero +39 800 761677 (gratuito dalla rete fissa italiana) o al numero +39 0287133070 (dall'estero o dal tuo telefono cellulare). Gli operatori bloccheranno immediatamente la tua carta e potranno fornire aiuto per risolvere anche altri problemi.
E’ possibile richiedere l’emissione di una carta sostitutiva, inviata presso un indirizzo specifico indicato (commissione variabile a seconda del tipo di spedizione richiesto). Ricordati che questa misura viene applicata solo in caso di estrema urgenza e una volta esaurite tutte le altre possibilità. Un'emergenza di questo tipo si verifica, ad esempio, se ti trovi all'estero per un periodo prolungato e hai solo una carta di credito che è stata bloccata.
Se hai bisogno di una carta sostitutiva in caso di emergenze, contatta il servizio di assistenza clienti il più presto possibile che ti spiegherà i passi successivi. Puoi contattare il servizio di assistenza clienti al numero +39 800 761677 (gratuito dalla rete fissa italiana) o al numero +39 0287133070 (dall'estero o da telefono cellulare).
  • Smarrimento della carta: la tua carta di credito sarà bloccata se comunichi al nostro servizio di assistenza clienti che l'hai smarrita.
  • Mancato pagamento: la banca può bloccare la tua carta se non paghi almeno l'importo minimo indicato entro il termine di tempo stabilito.
  • Annullamento del contratto della carta di credito.
  • Sicurezza: se si sospetta che si sia verificato un uso illecito.
 
Ultima modifica:
Qualcuno è riuscito a cambiare pin al bancomat? quale sportello serve?

grazie
 
io l'avevo cambiato su MPS.
 
A me il bonus di 30€ per l'apertura del conto/carta non è arrivato, a quale autorità devo rivolgermi per segnalare la loro insolvenza?
 
A me il bonus di 30€ per l'apertura del conto/carta non è arrivato, a quale autorità devo rivolgermi per segnalare la loro insolvenza?
Io ho sempre dialogato con l'assistenza di Advanzia, rispondono sempre con le stesse 4 cose e sono infinitamente lunghi, però alla fine si dovrebbe riuscire ad ottenere qualcosa. Quello che ho notato, ad esempio con la mia compagna, è che se non li interpelli difficilmente fanno verifiche di loro, bisogna comunque fargli reclamo e poi prepararsi a tempi biblici di attesa.

Alla Corte Penale Internazionale dell'Aja.
Si, ma a quale PEC? :)
 
Alla Corte Penale Internazionale dell'Aja.

Hai provato a sentire advanzia prima di scatenare l'inferno con i tuoi avvocati?
Ho reclamato con loro 3 volte ma hanno risposto sempre di aspettare che avrebbero risolto, sono passati 5 mesi.
 
reclamato nel senso hai sporto formale reclamo? Insisti.
 
Io ho sempre dialogato con l'assistenza di Advanzia, rispondono sempre con le stesse 4 cose e sono infinitamente lunghi, però alla fine si dovrebbe riuscire ad ottenere qualcosa. Quello che ho notato, ad esempio con la mia compagna, è che se non li interpelli difficilmente fanno verifiche di loro, bisogna comunque fargli reclamo e poi prepararsi a tempi biblici di attesa.

Io ho mandato un reclamo tramite app prima di Pasqua e non hanno ancora risposto e penso non risponderanno mai. Ho tre inviti di cui due da 30 euro sicuri da riscuotere. Ho ricevuto solo 5 euro, se anche fossero solo questi mi dovrebbero dare 60 euro. Potrebbero fare come Profee: qualcuno si è iscritto col mio link sul forum e ho ricevuto la comunicazione che entro 30 giorni avrei ricevuto 10 euro. Era il 17 febbraio. A fine marzo li contatto e mi dicono che vogliono i dati di chi ho invitato. Ho risposto che nelle condizioni non c'era scritto che fosse necessario conoscere personalmente la persona invitata e comunque sono dati sensibili, non potrei chiederli io nè eventualmente potrei darli io a loro. Ho anche terminato dicendo che avessero violato le loro condizioni. Mi rispondono qualche giorno fa dicendomi che hanno contattato loro l'invitato e che l'invitato non ha completato i passaggi per ottenere il bonus. Furbi. Sanno che non lo conosco e quindi se ne sono usciti così per non pagare. Mi avevano mandato loro la comunicazione che l'invitato avesse terminato positivamente l'iscrizione con il mio codice. Adesso non più. Se per caso l'invitato con Profee dovesse leggermi (ha preso il codice sul forum ed è una donna) mi contatti in privato per capire se realmente ha completato o meno i passaggi. Detto questo, Profee è stata furba. Advanzia invece sta solo facendo una figuraccia. Prendano esempio da quelli :)
 
Io ho mandato un reclamo tramite app prima di Pasqua e non hanno ancora risposto e penso non risponderanno mai. Ho tre inviti di cui due da 30 euro sicuri da riscuotere. Ho ricevuto solo 5 euro, se anche fossero solo questi mi dovrebbero dare 60 euro. Potrebbero fare come Profee: qualcuno si è iscritto col mio link sul forum e ho ricevuto la comunicazione che entro 30 giorni avrei ricevuto 10 euro. Era il 17 febbraio. A fine marzo li contatto e mi dicono che vogliono i dati di chi ho invitato. Ho risposto che nelle condizioni non c'era scritto che fosse necessario conoscere personalmente la persona invitata e comunque sono dati sensibili, non potrei chiederli io nè eventualmente potrei darli io a loro. Ho anche terminato dicendo che avessero violato le loro condizioni. Mi rispondono qualche giorno fa dicendomi che hanno contattato loro l'invitato e che l'invitato non ha completato i passaggi per ottenere il bonus. Furbi. Sanno che non lo conosco e quindi se ne sono usciti così per non pagare. Mi avevano mandato loro la comunicazione che l'invitato avesse terminato positivamente l'iscrizione con il mio codice. Adesso non più. Se per caso l'invitato con Profee dovesse leggermi (ha preso il codice sul forum ed è una donna) mi contatti in privato per capire se realmente ha completato o meno i passaggi. Detto questo, Profee è stata furba. Advanzia invece sta solo facendo una figuraccia. Prendano esempio da quelli :)
In entrambi i casi, sono veramente dei miserabili, non c'è altro termine per definirli; io con Advanzia sono riuscito circa a chiudere i conti (secondo le mie risultanze mancherebbe 1 invitato, ma vabbè) opponendo il vecchio regolamento, ma è stato un dramma teatrale.
Evitassero pure di fare campagne promozionali di invito, se poi devono fare queste bieche figure...
 
Ultima modifica:
Ho cominciato ad usare Carta YOU con Apple Pay per i pagamenti nei negozi fisici.

Ho notato che su iPhone l'App Wallet, a cui si appoggia Apple Pay, ha le notifiche attive ma a me onestamente non è mai arrivato nulla.

Mi sarei aspettato una notifica ad ogni pagamento fatto... Ragiono male io?
 
Lo avete appena scritto ma sono confuso anche perchè si parlava di bancomat (?) ma confermate che si può cambiare il PIN della carta di credito YOU negli ATM evoluti citati?
Quindi hanno un menù indipendente dal prelievo per questo tipo di operazioni (non so quando ho usato un ATM l'ultima volta...) anche per non correntisti?

P.S. se così fosse suggerirei di aggiungere una nota in questa già completissima prima pagina (C'E' GIA'), visto che non lo sapevo e non l'ho trovato scritto da nessuna parte, neanche nelle FAQ di Advanzia
 
Ultima modifica:
Lo avete appena scritto ma sono confuso anche perchè si parlava di bancomat (?) ma confermate che si può cambiare il PIN della carta di credito YOU negli ATM evoluti citati?
Quindi hanno un menù indipendente dal prelievo per questo tipo di operazioni (non so quando ho usato un ATM l'ultima volta...) anche per non correntisti?

P.S. se così fosse suggerirei di aggiungere una nota in questa già completissima prima pagina, visto che non lo sapevo e non l'ho trovato scritto da nessuna parte, neanche nelle FAQ di Advanzia
FAQ 3.9 [...] Come da diverse testimonianze qui sul FOL, è comunque tecnicamente possibile personalizzarlo, presso ATM evoluti di diversi gruppi bancari (ad esempio MPS).

Io lo avevo cambiato presso ATM evoluto MPS, c'è un tasto "altro" dal quale si accede alla funzione "gestione PIN" per modificarlo.
Per questa carta, non mi risulta funzionino gli ATM di CheBanca, non so dire quali altri possano essere utili allo scopo.
 
FAQ 3.9 [...] Come da diverse testimonianze qui sul FOL, è comunque tecnicamente possibile personalizzarlo, presso ATM evoluti di diversi gruppi bancari (ad esempio MPS).
Mi cospargo il capo di cenere, leggo sempre ma proprio mi è sfuggita :bow:
 
Io lo avevo cambiato presso ATM evoluto MPS, c'è un tasto "altro" dal quale si accede alla funzione "gestione PIN" per modificarlo.
Per questa carta, non mi risulta funzionino gli ATM di CheBanca, non so dire quali altri possano essere utili allo scopo.
tanto che ci siamo confermo che, come diceva @severance , è possibile anche da ATM CheBanca, fatto oggi, grazie a tutti per le info che mi erano sfuggite.
 

Allegati

  • IMG_20240413_151509-1.jpg
    IMG_20240413_151509-1.jpg
    96,8 KB · Visite: 40
Ieri ho ricevuto la mail di richiesta pre-attivazione carta caricando documento di riconoscimento e video. Questa procedura devo farla ora o dopo aver ricevuto la carta?
 
Ieri ho ricevuto la mail di richiesta pre-attivazione carta caricando documento di riconoscimento e video. Questa procedura devo farla ora o dopo aver ricevuto la carta?
Dovresti farla appena possibile, considera che il link per la procedura di riconoscimento ha una durata limitata, circa 14 giorni e poi scade.
 
Indietro