carte di credito in UK

arowana

Nuovo Utente
Registrato
15/2/02
Messaggi
638
Punti reazioni
27
un amico, che recentemente è stato in Inghilterra, mi ha spiegato che non ha potuto usare la sua carta di credito per pagare nei negozi (ha solo potuto fare prelievi presso i bancomat) in quanto da marzo i negozi inglesi accettano esclusivamente carte che prevedono la digitazione del codice pin (le carte che prevedono la firma dello scontrino non permettono il pagamento), inoltre mi ha spiegato che i nuovi pos non prevedono la classica strisciata della carta in senso orizzontale, ma vanno inserite verticalmente
non mi ha saputo spiegare di più; mi chiedo: se vado in inghilterra quale carta di credito mi devo procurare? mi pare che, carte ricaricabili a parte ed escludendo carta moneta che ha il microchip, tutte le altre carte di credito prevedano la firma dello scontrino :confused: :wall:
 
A me non risulta.
Sono stato in UK l'ultima volta a meta' Febbraio e non ho avuto problemi.
 
soros75 ha scritto:
A me non risulta.
Sono stato in UK l'ultima volta a meta' Febbraio e non ho avuto problemi.
in effetti la novità dovrebbe risalire alla metà di marzo
 
usa il circuito Maestro che hai sul bancomat.
 
Apache71 ha scritto:
usa il circuito Maestro che hai sul bancomat.
quindi i bancomat che sono su circuito maestro consentono i pagamenti all'estero come fossero carte di credito?
purtroppo però non tutti i bancomat viaggiano su quel circuito; quali sono le banche che hanno questo tipo di carta?
 
Quasi tutte, il circuito CIRRUS/MAESTRO consente di utilizzare la carta con il PIN per pagamenti all'estero.
 
arowana ha scritto:
un amico, che recentemente è stato in Inghilterra, mi ha spiegato che non ha potuto usare la sua carta di credito per pagare nei negozi (ha solo potuto fare prelievi presso i bancomat) in quanto da marzo i negozi inglesi accettano esclusivamente carte che prevedono la digitazione del codice pin (le carte che prevedono la firma dello scontrino non permettono il pagamento), inoltre mi ha spiegato che i nuovi pos non prevedono la classica strisciata della carta in senso orizzontale, ma vanno inserite verticalmente
non mi ha saputo spiegare di più; mi chiedo: se vado in inghilterra quale carta di credito mi devo procurare? mi pare che, carte ricaricabili a parte ed escludendo carta moneta che ha il microchip, tutte le altre carte di credito prevedano la firma dello scontrino :confused: :wall:

allora....
ho vissuto 10 mesi in Scozia....e la cosa è leggermente diversa da come hai detto tu...
in sostanza le carte di credito vengono accettate ovunque tranne che nei grossi centri commerciali dove vengono accettate a stento....
Le carte di debito non vengono proprio prese in diversi negozi (centri commerciali in primis) nn so per quale assurdo motivo.
Le altre sì. Vengono inserite verticalmente ma è la stessa cosa, cambia solo il sistema di lettura della banda magnetica, ma equivale ad una strisciata. Se vai in inghilterra procurati una Visa tradizionale oppure una comunissima Cirrus e non avrai problemi, evita la Postepay o la Kalibra e similari.... Io con la postepay ci sono andato avanti 10 mesi e nei supermercati, pizzerie, negozi vari andava senza problemi, solo nelle grosse catene e in un paio di ristoranti mi ha dato noie e ho dovuto usare la Visa.
Importante, NON prelevare in un bancomat Inglese con la carta italiana.....sono il 4% di commissioni + un fisso variabile dalle 5 alle 10 sterline....
un mio amico per prelevare 200 sterline si è ritrovato addebitato sul conto (Banca Intesa), 13 sterline.....per cui cambia in anticipo del contante e se puoi cambiane un pò + del previsto....al massimo lo ricambi quando torni!
Puoi cambiare ovunque i soldi, banca o posta è indifferente, io l'ho fatto alla posta per comodità e siccome mi servivano 2500 sterline li ho dovuti prenotare e ritirare 3 giorni dopo....
buon viaggio!
 
Linusus83 ha scritto:
allora....
ho vissuto 10 mesi in Scozia....e la cosa è leggermente diversa da come hai detto tu...
in sostanza le carte di credito vengono accettate ovunque tranne che nei grossi centri commerciali dove vengono accettate a stento....
Le carte di debito non vengono proprio prese in diversi negozi (centri commerciali in primis) nn so per quale assurdo motivo.
Le altre sì. Vengono inserite verticalmente ma è la stessa cosa, cambia solo il sistema di lettura della banda magnetica, ma equivale ad una strisciata. Se vai in inghilterra procurati una Visa tradizionale oppure una comunissima Cirrus e non avrai problemi, evita la Postepay o la Kalibra e similari.... Io con la postepay ci sono andato avanti 10 mesi e nei supermercati, pizzerie, negozi vari andava senza problemi, solo nelle grosse catene e in un paio di ristoranti mi ha dato noie e ho dovuto usare la Visa.
Importante, NON prelevare in un bancomat Inglese con la carta italiana.....sono il 4% di commissioni + un fisso variabile dalle 5 alle 10 sterline....
un mio amico per prelevare 200 sterline si è ritrovato addebitato sul conto (Banca Intesa), 13 sterline.....per cui cambia in anticipo del contante e se puoi cambiane un pò + del previsto....al massimo lo ricambi quando torni!
Puoi cambiare ovunque i soldi, banca o posta è indifferente, io l'ho fatto alla posta per comodità e siccome mi servivano 2500 sterline li ho dovuti prenotare e ritirare 3 giorni dopo....
buon viaggio!

il 4% di commissioni lo si paga solo su prelievi con carte di credito. Se si usano carte di debito l'importo è mediamente intorno ai 6 Euro (fisso), con al massimo una piccola commissione (normalmente 1%).

Altrimenti cambiate banca.... ;)
 
Indietro