Case di lusso, ciao Chianti: ora gli inglesi preferiscono Milano

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
25.130
Punti reazioni
1.280
Da un'analisi condatta da Immobiliare.it e LuxuryEstate la Toscana attira meno gli inglesi che preferiscono Milano, grazie anche all'effetto Expo 2015
http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/inglesi-milano-chianti-1.2416659
Milano, 8 agosto 2016 - Milano preferita al Chianti dagli inglesi per l'acquisto di immobili di lusso. E' uno dei dati che emergono da un'analisi condotta da Immobiliare.it e LuxuryEstate.com. Nell'ultimo anno le richieste provenienti dal Regno Unito sono notevolmente cambiate: il Chianti, che prima attirava il 30 per cento del mercato, nel corso dell'ultimo anno ha ottenuto solo il 14 per cento delle richieste (complice forse un assottigliarsi dell'offerta), mentre Milano ha avuto un incremento percentuale di richieste del più del 18 per cento. Il numero complessivo delle richieste è comunque notevolmente cresciuto (+15%)

Secondo gli estensori della ricerca "questo rinnovato interesse rappresenta anche un'onda lunga dell'Expo 2015". Aumenta anche il budget medio che i paperoni made in UK sono disposti a spendere per comprare una casa di lusso italiana; 3,4 milioni di euro (+9,7 per cento anno su anno), che diventano però molti di più ( fra i 6 ed i 10 milioni) se la casa è in una delle località di mare più alla moda e si orientano in una forchetta fra i 2 ed i 3 milioni di euro se l'immobile è in città come Milano, Roma o Firenze. Gli inglesi oltre a Milano (che supera il capoluogo toscano) preferiscono - secondo i risultati della ricerca - le località in riva al mare, prima fra tutte Taormina, Portofino e Capri.
 
Ultima modifica:
Da un'analisi condatta da Immobiliare.it e LuxuryEstate la Toscana attira meno gli inglesi che preferiscono Milano, grazie anche all'effetto Expo 2015
http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/inglesi-milano-chianti-1.2416659
Milano, 8 agosto 2016 - Milano preferita al Chianti dagli inglesi per l'acquisto di immobili di lusso. E' uno dei dati che emergono da un'analisi condotta da Immobiliare.it e LuxuryEstate.com. Nell'ultimo anno le richieste provenienti dal Regno Unito sono notevolmente cambiate: il Chianti, che prima attirava il 30 per cento del mercato, nel corso dell'ultimo anno ha ottenuto solo il 14 per cento delle richieste (complice forse un assottigliarsi dell'offerta), mentre Milano ha avuto un incremento percentuale di richieste del più del 18 per cento. Il numero complessivo delle richieste è comunque notevolmente cresciuto (+15%)

Secondo gli estensori della ricerca "questo rinnovato interesse rappresenta anche un'onda lunga dell'Expo 2015". Aumenta anche il budget medio che i paperoni made in UK sono disposti a spendere per comprare una casa di lusso italiana; 3,4 milioni di euro (+9,7 per cento anno su anno), che diventano però molti di più ( fra i 6 ed i 10 milioni) se la casa è in una delle località di mare più alla moda e si orientano in una forchetta fra i 2 ed i 3 milioni di euro se l'immobile è in città come Milano, Roma o Firenze. Gli inglesi oltre a Milano (che supera il capoluogo toscano) preferiscono - secondo i risultati della ricerca - le località in riva al mare, prima fra tutte Taormina, Portofino e Capri.

ma non manipolare le notizie, con sta Milano tu ed il giorno ...

stesso articolo, non manipolato dagli illusi
(gli inglesi adorano il mare, te lo do per certo)

Ora gli inglesi vogliono il mare italiano | Monitorimmobiliare.it

http://economia.ilmessaggero.it/flashnews/gli_inglesi_s_innamorano_del_mare_italiano-1902797.html
 
Si ma la zona del Chianti si trova all'interno non al mare, per cui non mi pare errato l'articolo postato da Reganam, anzi, al tuo secondo link (quello del Messaggero), a suffragio dell'articolo del Giorno, c'è scritto questo:

"Il primo amore è stato la Toscana, dove hanno preso casa o passato le ferie personaggi come Sting e Tony Blair, ma negli ultimi tempi qualcosa sta cambiando e, complice anche l'assottigliarsi dell'offerta fra le colline del Chianti, gli acquirenti britannici guardano con sempre maggiore attenzione al mare italiano.
 
Secondo l’indagine, che ha preso in esame le richieste provenienti dal Regno Unito e legate ad immobili di lusso italiani, nell’ultimo anno non solo il numero complessivo delle richieste è notevolmente cresciuto (+15%), ma sono cambiati sia le destinazioni prescelte sia, con esse, i budget messi a disposizione. Fino al 2015 le richieste che avevano come oggetto immobili nel Chianti rappresentavano il 30% di quelle fatte dai cittadini britannici, ma nel primo semestre del 2016 si sono dimezzate ricoprendo il 14% del totale. Non è mutato invece il budget che gli inglesi intendono spendere per comprare una casa di lusso nella campagna Toscana; era, ed è, di circa 2,1 milioni di euro.
In media, però, se i cittadini britannici che cercano immobili di lusso in Italia si orientano su un budget di 3,4 milioni di euro (+9,7% anno su anno), sono disposti a spendere cifre notevolmente maggiori se l’immobile si trova nelle località di mare più note. L’analisi ha evidenziato come, nel caso in cui la casa dei desideri si trovi a Taormina, Portofino o Capri, la spesa preventivata oscilli fra i 6 ed i 10 milioni di euro.
Gli inglesi non disdegnano nemmeno gli acquisti nelle città anche se, in quel caso, i budget si riducono. E’ risultato dall’analisi che se puntano ad un immobile di lusso a Roma, Firenze o Milano (una delle mete con la maggiore crescita di interesse, forse anche per l’effetto lungo dell’Expo), i sudditi di Elisabetta II vogliono spendere una cifra compresa fra i 2 ed i 3 milioni di euro.
 
Si ma la zona del Chianti si trova all'interno non al mare, per cui non mi pare errato l'articolo postato da Reganam, anzi, al tuo secondo link (quello del Messaggero), a suffragio dell'articolo del Giorno, c'è scritto questo:

"Il primo amore è stato la Toscana, dove hanno preso casa o passato le ferie personaggi come Sting e Tony Blair, ma negli ultimi tempi qualcosa sta cambiando e, complice anche l'assottigliarsi dell'offerta fra le colline del Chianti, gli acquirenti britannici guardano con sempre maggiore attenzione al mare italiano.

ma è prezzolata proprio la notizia,
ci credete tu e lui, manco il giorno ci crede,
1. sono 10 anni che è svanito l'effetto chianti-gb;
2. i britannici comprano il mare spagnolo,
ormai colonizzato,
dal piso popolare al villone nelle baleari
da agenzie immobiliari britanniche
direttamente in spagna.

saluti,
 
Io non sto contestando nulla né dando ragione a Reganam,

semplicemente:

l'articolo postato da Reganam parla di zona del Chianti che è una zona INTERNA alla Toscana (se hai dubbi usa Google maps;)), tu invece parli di Mare, sono due cose differenti, tutto qui, pensavo lo avessi capito, evidentemente NO :D:specchio:.

Ciao
 
Io non sto contestando nulla né dando ragione a Reganam,

semplicemente:

l'articolo postato da Reganam parla di zona del Chianti che è una zona INTERNA alla Toscana (se hai dubbi usa Google maps;)), tu invece parli di Mare, sono due cose differenti, tutto qui, pensavo lo avessi capito, evidentemente NO :D:specchio:.

Ciao

ricki, senza che fai spirito infantile con gmaps :D svegliati ... è facile :D...
io ho parlato di mare perchè di mare si parla,
le hai lette quelle che ho postato io? no
quella di finanza.com? nemmeno
reganam prima di postare? nemmeno

allora leggeteveli, perchè ieri è stato pubblicato da
almeno 4 fonti di informazione diversa,
tra le quali le 2 che vi ho postato
e anche da finanza.com che posto ora,

solo "il giorno" ha manipolato il contenuto fornito
dalle fonti originarie immobiliare.it e luxury estate,
e reganam lo ha postato solo perchè dava delle preferenze su milano
lo conosci reganam? non credo :D

Case di lusso: gli inglesi cambiano rotta, dove comprano di piu ora in Italia? | Redazione Finanza.com
 
Ahahahahah, certo, come no, Milano ombelico del mondo! Effettivamente a Milano c'è pure il mare, normale che attragga gli inglesi :o
 
Io non sto contestando nulla né dando ragione a Reganam,

semplicemente:

l'articolo postato da Reganam parla di zona del Chianti che è una zona INTERNA alla Toscana (se hai dubbi usa Google maps;)), tu invece parli di Mare, sono due cose differenti, tutto qui, pensavo lo avessi capito, evidentemente NO :D:specchio:.

Ciao

due mercati diversi
 
Ahahahah, sei troppo simpatico!:D Certo, in Lombardia ci sono laghi meravigliosi, ma a Milano no! No mare, no lago, no party!

Ma che ne sai tu di Milano, chantal cara...:

idroscalo-estate-2012.jpg
 
Chantal a Milano ci sono i "Navigli" e l'Idroscalo, è come essere in Costa Smeralda :o Infatti se osservi la foto sopra, l'acqua è color smeraldo :cool:
 
Ogni tanto qualche risata fa solo bene :)
 
Indietro