catastrofi.. e solo i topi sopravvivono

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

capitano nemo

Nuovo Utente
Registrato
9/9/01
Messaggi
218
Punti reazioni
11
credo che chi ha maggior probabilità di sopravvivenza è chi già è povero e non è abituato agli agi di una vita organizzata a spese di risorse sproporzionate

ergo

in uno scenario di apocalisse mondiale i primi a soccombere saranno i paesi industrializzati con tutti i loro cittadini abituati ai servizi, ai rubinetti sempre ricchi di acqua, ai contatori dell'energia elettrica sempre in rotazione rapida, ai fili di interconnessione informatica

in questo scenario, il meridione del mondo avrà la meglio in quanto alla disorganizzazione organizzata è avvezzo

la rottura apportata agli schemi classici del mondo organizzato, dalle organizzazioni terroristiche è un boomerang, in quanto esse commettono il grave errore di ritenere di preparare il terreno a nuove forme di potere, mentre in realtà saranno distrutte dalle stesse azioni che perpetrano, poichè tentano di preparare scenari che non saranno mai in grado di controllare

in questo senso sono un vero cancro soprattutto per se stesse

la rinascita dei poveri avverrà a scapito della pelle dei ricchi a meno che i ricchi non siano così intelligenti da cedere le proprie risorse, anche se temo che questo non servirà se non a ritardare il declino

lo scenario futuro del mondo è un terreno munito solo di piste, e avrà la meglio chi ha resistenza fisica, non chi ha la mercedes

la nuova forma di commercio sarà il baratto, perchè il denaro non sarà più in grado di rappresentare le risorse naturali effettivamente disponibili

in puglia ci stiamo attrezzando

abbiamo accettato di ospitare depositi di scorie radioattive così miopemente rifiutati dalla popolazione sarda
i mutamenti genetici ai quali saremo sottoposti per effetto dell'incremento di radioattività della murgia saranno preziosissimi per il futuro in cui saremo costretti a respirare anidride solforosa e a sopravvivere a temperature medie di oltre 50 gradi centigradi

questa è lungimiranza

ma abbiamo molto da imparare ancora, infatti non si vedono ancora nuclei familiari sopravvivere grazie alle immondizie che giacciono abbandonate per le strade


stiamo assistendo a un incoraggiante incremento della popolazione di topi dai quali avremo agio di apprendere le tecniche di sopravvivenza

cercate di crescervi topi in casa, sarà l'investimento del futuro farsi amici i topi

i topi sono i nuovi indicatori del benessere futuro

sarebbe consigliabile evitare per il momento ulteriori tentativi di procreazione di prole umana, in quanto non è ancora certa la composizione chimica dell'aria che dovremo respirare

ci stiamo avviando verso un futuro in cui la parola d'ordine non è "vivere" ma "persistere"

ora ho la coscienza a posto, vi ho avvertito

buona fortuna a tutti
 
Indietro