Chi siamo, dove siamo, dove andremo...

Scritto da fuoricorso
Noto uno strano accanimento nei confronti di questo 3hd durante i weekend, eppure non mi sembra di aver detto delle grosse sciocchezze. Ho semplicemente illustrato il mio punto di vista. Non è che i trader della domenica siano tutti shortisti?:p
Anche su Bloomberg di questa settimana vengono elencate ben 6 (sei) proiezioni di Fibonacci nell'area 27050-150 di Fib. Se dopo un mercato toro di queste proporzioni siete convinti che vengano rotti 6 supporti in un colpo solo, fate pure.
Dedico così questo grafico a tutti coloro che hanno il grande crollo ormai impresso a fuoco nel loro DNA.
Almeno un pull-back di un mesetto concedetemelo. :bye:

Azz hai acchiappato la previsione...circa :eek:
 
Scritto da Thebeginner
Azz hai acchiappato la previsione...circa :eek:

Se ti riferisci a quella di uscire martedì per chi era short era perfetta. :clap:
 
KO!
 

Allegati

  • tg.gif
    tg.gif
    14,9 KB · Visite: 454
Ciao Dym, io non voglio ancora arrendermi all'evidenza.

Dopo la mancata opportunità che aveva l'indice di invertire il trend di medio lunedì (sarebbe bastata una apertura positiva di pochi decimi di punto percentuali, con il Nasdaq a +2% in chiusura venerdì non si chiedeva certo la luna, evidentemente l'indice aveva deciso di continuare la sua corsa) oggi si ripropone questa possibilità se chiude sopra i 27000.
Per quanto riguarda i grafici l'ipotesi del canale elliottiano potrebbe vedere la trendline superiore passante per il max di onda 1 anzichè la 3, cosa senzaltro possibile in quanto tutto questo rialzo non sarebbe altro che un'onda (A). Sarò più chiaro nei prossimi giorni se vorrete.
:rolleyes:
 
dal grafico postato da Dym appare evidente che la C sarebbe tronka....

però se controlliamo meglio oggi abbiamo ritestato il minimo del 23 dicembre 2003 e se regge potremmo concludere che l'onda in corso è un'onda interna alla C in particolare, condiderata la percentuale di correzione,farebbe pensare alla sua quarta....
per cui dovremmo rivedere la ripresa dei corsi almeno in leteral-rialzista... che porterebbe forse ad un faillure
ciao
 
Ultima modifica:
Di Gaetano Evangelista

Continua la debacle dei listini azionari, con il Mibtel (Milano: ^MIBTEL - notizie) che sfonda senza esitazioni il pur consistente supporto a 20250-310 punti e trova sostegno solo in prossimità del livello successivo, collocato a 20050-90 punti. Stessa sorte tocca al Mib30 (Milano: notizie) , il cui supporto era calcolato a 27190-340 punti: area che ha retto all'impatto venerdì, ma che è stata sfondata ieri: da questo punto di vista i livelli critici - raggiunti in finale della seduta di ieri - sono calcolati fra 26830 e 27030 punti (ben cinque proiezioni di Fibonacci). Allargando la visuale, non possiamo negare che questo calo era previsto, ma soltanto a partire dalla seconda metà del mese e non in queste dimensioni. Non siamo ancora sicuri che si tratti di una definitiva inversione di tendenza: come argomentato ieri nell'appendice tecnica del Rapporto Giornaliero e come spieghiamo oggi negli Appunti di Trading, ci sono elementi strutturali in sensibile deterioramento ma ancora elementi che fanno escludere che il futuro sia così nero come dipinto estrapolando il tonfo delle ultime sedute. Tuttavia dobbiamo fare i conti con dei livelli che, qualora violati, renderebbero difficile il parlare ancora di uptrend di medio e addirittura di lungo periodo (grafico mensile del Mibtel). Nel frattempo il panico si impossessa degli investitori: il nostro Panic Index è salito di oltre 70 punti nelle ultime tre sedute e ieri si è portato abbondantemente sopra i 100 punti. Come i lettori sanno, si tratta di una soglia che negli ultimi dodici mesi ha contrassegnato importanti minimi: a marzo 2003 il Panic Index ha toccato quota 101, all'inizio di agosto si è arrampicato fino a 105 punti e alla fine dell'anno scorso (caso Parmalat (Milano: PRFI.MI - notizie - bacheca) ) è schizzato a quota 124 punti. Se il bull market partito un anno fa è ancora intatto, a breve dovrebbe essere registrato il bottom; ma se così non fosse.
 
Bella chiusura! Oggi è come se avessimo fatto il vaccino antinfluenzale. Resisteremo ora alle nuove ondate di freddo provenienti dall'America? Io dico di si. :D:D:D
 
Ritengo assai probabile (non certo) un ritorno sui minimi di ieri.
Attenzione quindi alla tenuta.
:rolleyes:
 
Perfetto anche oggi il fib.
Ho l'impressione che domani vedremo i fuochi artificiali.
Saluti.
 

Allegati

  • 15m.gif
    15m.gif
    13,7 KB · Visite: 278
Scritto da matteobarison
verso l'alto verò???????OK!

Dipende dall'apertura. Se apre positivo allora OK! altrimenti KO!
ma io sono dell'idea che vada moooolto OK!
;)
Ciao.
 
Partenza col botto solo in apertura. :(
Cmq finchè il Mib30 non chiude sotto i 26950, come avevo indicato a qualcuno in privato siamo sempre long.
Quello che trovo sia cambiato è la possibilità ormai quasi remota di un nuovo massimo nel medio. Quindi io darei al momento come target massimo di questo long i 27500.
Quella del grafico (barre mensili) è la mia ipotesi per il lungo periodo. Il nuovo massimo potrebbe quindi arrivare tra agosto e settembre.

Mi concedo al momento per un breve periodo dal forum, in quanto devo aggiornare il computer e programmi e riorganizzare un po' tutto il lavoro.
Un saluto a tutti voi e buona continuazione col grande Elliott.
 

Allegati

  • fibbe mensile.gif
    fibbe mensile.gif
    14 KB · Visite: 211
x fuoricorso

Stamattina non ho pututo collegarmi e ho perso il rialzo!!
ti ho scritto in pvt!!!
Ciao!!!
 
Dimenticavo il conteggio nel dettaglio.
Il mio target ideale dell'onda 2 sarebbe 28120, cioè 0,786 dell'onda 1 (tipico ritracciamento dell'onda 2) però potrebbe essere anche
0,618 = 27820
0,5 = 27600.

Saluti.
 

Allegati

  • senza nome.gif
    senza nome.gif
    8,9 KB · Visite: 174
Errata Corrige.
Nell'ultimo grafico postato non si tratterebbe di onda 1, bensì onda 3. L'onda 2 é stata di un solo giorno, quindi l'onda 4 in formazione dovrebbe durare diversi giorni per l'alternanza.
Quello che cambia sostanzialmente é il target in quanto viene escluso automaticamente il 28100. Quindi prossimo target 27600/800.
 
Rapido aggiornamento settimanale

...rapido...... avrei voluto spiegare tutte le ragioni che mi fanno ritenere che si sia formato un nuovo importante minimo, non ultimo un interessante oscillatore che ho trovato su internet....
ma ragazzi, ho avuto una settimana intensissima e sono proprio a pezzi.
Prima di andare a letto però vi dico il motivo che mi piace di più:
durata onda I : 68 gg
onda II : 67 gg
onda IV : 41 gg cioè 67 x 0,618

Saluti.
 

Allegati

  • elly.gif
    elly.gif
    9,9 KB · Visite: 204
Siamo alla fine della 1? :wall:
 

Allegati

  • mm2.gif
    mm2.gif
    11,2 KB · Visite: 135
Scritto da fuoricorso
Siamo alla fine della 1? :wall:
La trend celeste ( con i punti chiave) è quella che parte dall'agosto 2002 e novembre 2002 che è stata testata e sorpassata dalla forza del mercato in più di una occasione ora rappresenta un supporto sotto cui non si dovrebbe scendere pre tenere il mercato in fase rialzista quindi dopo i massimi di ieri sembra proprio che il test del supporto 26400 sia la fine della correzione di 2000 punti dai massimi di 28500 che dovrebbero essere presi prima dei dividendi ..........lo spero!!!!!!!11che p
Comunque oggi se il mercato Macro degli USA dovrebbe considerarsi forte per il caso occupazione ..........allora dovrebbe suoperare il 10400 per proiettarsi fino ai 10700 che più volte viene detta range di distribuzione in cui si potrebbe stare tranquilli per una fase di laterale ma non desiderata........o desiderata se si trattasse di accumulazione.........
 

Allegati

  • mib30 4anni.jpg
    mib30 4anni.jpg
    112,9 KB · Visite: 118
Indietro