Chiusura del "Conto Widiba" di Wise Dialog Bank Cap.2

  • Callable Equity Protection 100 di Societe Generale – capitale protetto a scadenza e premio lordo di richiamo dell’1% mensile (12% su base annua)

    Da Société Générale un tris di Callable Equity Protection 100 con premio di richiamo dell’1% mensile e protezione del 100% a scadenza. Per questa emissione SG ha deciso di puntare su un meccanismo detto “Callable”, innovativo per il mondo dei certificati, che prevede che il possibile richiamo anticipato non sia legato ad una determinata barriera, ma possa avvenire in un qualsiasi mese a discrezione dell’emittente. I possibili sottostanti sono Enel (ISIN certificato XS2395029114), ENI (ISIN certificato XS2395029205) e Intesa Sanpaolo (ISIN certificato XS2395029387)
    Per continuare a leggere visita il link

Eccomi,
dopo circa un mese oggi arriva la comunicazione via mail tradizionale che ci sono dei documenti nell'area personale.
Accedo,per fortuna l'home banking funziona,
scarico il documento estratto conto di chiusura e a parte il saldo 0 visto che ovviamente avevo svuotato prima della pec inviata per la chiusura conto...

Ecco che entro nella casistica dei costi di chiusura,saldo a zero appunto ma alla voce spese 4,30€

"Spese fisse di liquidazione"

Ora inoltro via pec il loro e/c e gli chiedo spiegazioni,beninteso a fronte della loro risposta gli dirò che non intendo pagare nessuna spesa,
gli cito tanto per anche il famoso decreto bersani del 2006 riguardo i costi di chiusura dei conti correnti....
anche perchè la chiusura conto è stata inviata ben prima della loro variazione contrattuale,vediamo sono curioso... :p
 
Ultima modifica:
io invece ho ricevuto l'email che ci sono dei documenti nell'area personale.
Bene..
Il giorno stesso della ricezione di questa mail, provo ad accedere alla banca e non esiste più il conto....
In pratica io non posso accedere all'estratto conto di chiusura, nè alla pec ovviamente.
( attenzione, utente e password li riconosce, ma alla schermata successiva, anzichè chiedere l'otp, mi esce "contenuto non disponibile"..

Mi toccherà scrivere una ulteriore pec di reclamo ed ovviamente farò una segnalazione a chi di dovere.

Che incompetenti questi di Widiba..
 
Io ho fatto accesso subito e ho scaricato tutto quello che non avevo dall'area documenti,
giusto dopo aver letto dei problemi di accesso di altri utenti letti qui.

Sono curioso di sentire la loro risposta,
visto che ho la rendicontazione annuale da ottobre 2010 e non avevo altri servizi oltre conto e bancomat.

Conto a zero quindi se pretendono 4€ di spese devono proprio sudarli,se aspettano un bonifico da parte mia... :mad:

Certo è che negli anni sono scaduti molto,sono cliente dal 2016 in due distinti conti e la differenza si nota,anche se è un discorso riferibile a tutte le banche,in primis Fineco...:p
 
Qualcuno ha ricevuto un sms in cui si chiede di effettuare un aggiornamento pena il blocco della carta? L intestazione del mittente è Widiba, ma mi puzza un po'.
Il link rimanda ad un sito con dominio web-sicurezza-dati / widiba
 
Ultima modifica:
Spese di chiusura

Secondo me le spese di chiusura che sono diverse per ciascuno sono ad uso interno, in quanto fa testo il saldo di chiusura che non è negativo.
 
Secondo me le spese di chiusura che sono diverse per ciascuno sono ad uso interno, in quanto fa testo il saldo di chiusura che non è negativo.

Trattenute pure a me 4,16€ spese fisse di liquidazione, nell'estratto conto con prospetto di liquidazione, mandato pec di chiarimenti dicono di aspettare l'estratto di chiusura e pensare che avevo chiesto la portabilita con Illimity
 
Sto chiudendo un conto (sto passando sempre ad un conto widiba però cointestato) dove ho anche un vincolo aperto, secondo voi devo obbligatoriamente svincolarlo prima?
 
Trattenute pure a me 4,16€ spese fisse di liquidazione, nell'estratto conto con prospetto di liquidazione, mandato pec di chiarimenti dicono di aspettare l'estratto di chiusura e pensare che avevo chiesto la portabilita con Illimity

Sicuro che compaiono anche nella lista movimenti e detratte dal saldo ?
 
Sto chiudendo un conto (sto passando sempre ad un conto widiba però cointestato) dove ho anche un vincolo aperto, secondo voi devo obbligatoriamente svincolarlo prima?

No,la chiusura comporta lo svincolo automatico (come indicato nel contratto e ,per inciso ,questo metodo veniva usato anche in presenza dei vincoli non svincolabili tipici delle promo Amazon)
 
Nella lista movimenti no ma vengono detratti dal saldo alla fine come spese fisse di liquidazione :wall:

Guarda che non è così. Se non ci sono nei movimenti non possono essere detratte dal saldo dentro l'EC, che è la somma dei movimenti. Prenditi una calcolatrice e fai la prova, oppure mettili in un foglio di calcolo.

Non ho capito sei hai due saldi diversi tra EC e cc dopo l'emissione dell'EC.
 
Ultima modifica:
Giorno 65 dalla loro "Presa in carico" della mia richiesta di chiusura conto inviata via PEC.
Tutte le carte risultano estinte, tutti gli e/c della carta Widiba addebitati da mesi, nessun'altra domiciliazione, stipendio, movimento sul conto o carta ancora in vita, eppure conto ancora aperto, vivo e vegeto. :D
Nessun segno di voler chiudere il conto da parte di Widiba, nessuna telefonatina di conferma o per dare info, tutto tace ed onestamente mi sto rompendo...sembra un parto.
Sul conto quasi 200€ che anche alla luce delle lamentele di molti per i "costi di chiusura" che sarebbero applicati, sto pensando di spostare su altro conto e lasciare il saldo a zero.
Se la sono presa perché non ho usato il loro modulo di chiusura per chiudere il conto? Lascio a zero intanto? Faccio reclamo? Boh, fatto sta che Widiba si dimostra poco seria.
 
Giorno 65 dalla loro "Presa in carico" della mia richiesta di chiusura conto inviata via PEC.
Tutte le carte risultano estinte, tutti gli e/c della carta Widiba addebitati da mesi, nessun'altra domiciliazione, stipendio, movimento sul conto o carta ancora in vita, eppure conto ancora aperto, vivo e vegeto. :D
Nessun segno di voler chiudere il conto da parte di Widiba, nessuna telefonatina di conferma o per dare info, tutto tace ed onestamente mi sto rompendo...sembra un parto.
Sul conto quasi 200€ che anche alla luce delle lamentele di molti per i "costi di chiusura" che sarebbero applicati, sto pensando di spostare su altro conto e lasciare il saldo a zero.
Se la sono presa perché non ho usato il loro modulo di chiusura per chiudere il conto? Lascio a zero intanto? Faccio reclamo? Boh, fatto sta che Widiba si dimostra poco seria.

...ma non che è andato in ferie/malattia/altro l'impiegato che gestiva la tua pratica senza passare le consegne ?

Hai mandato la referenza del numero pratica senza specificare altro per sapere lo stato di avanzamento ?
 
Ultima modifica:
...ma non che è andato in ferie/malattia/altro per 2 mesi l'impiegato che gestiva la tua pratica senza passare le consegne ?

Hai mandato la referenza del numero pratica senza specificare altro per sapere lo stato di avanzamento ?
Dubito che ci sia un impiegato a gestire il conto e basta, senza software gestionali appositi...
Comunque al momento non ho fatto nulla di nulla, semplicemente inviato PEC ed aspettato che lo chiudessero, ma niente è successo, l'unica cosa che è cambiata è l'estinzione delle mie carte.
 
Dubito che ci sia un impiegato a gestire il conto e basta, senza software gestionali appositi...
Comunque al momento non ho fatto nulla di nulla, semplicemente inviato PEC ed aspettato che lo chiudessero, ma niente è successo, l'unica cosa che è cambiata è l'estinzione delle mie carte.

Sì, ma ogni pratica di solito se la prende in carico e smazza un umano attraverso il software.

Essendo una delle prime potrebbe essere capitata in gestione a qualcuno di inesperto che per giunta ti aveva chiesto copia di un documento di identità che non serve e che non chiedono se usi widipec.

Secondo me potrebbe essersi arenata. Fossi in te chiederei lunedi in tarda mattinata la verifica della pratica, specificando solo la referenza e nient'altro.

P.S.: poi indipendentemente da quanto hai dichiarato tu per la distruzione carte, dipende quando ti hanno disattivato effettivamente la carta di credito, magari aspettavano anche l'eventuale estratto conto di luglio.
 
Ultima modifica:
Guarda che non è così. Se non ci sono nei movimenti non possono essere detratte dal saldo dentro l'EC, che è la somma dei movimenti. Prenditi una calcolatrice e fai la prova, oppure mettili in un foglio di calcolo.

Non ho capito sei hai due saldi diversi tra EC e cc dopo l'emissione dell'EC.

Hai ragione, non ci avevo fatto caso.
Pero' prima di procedere con la chiusura ricordo che il saldo era 54,00 ora invece 50,00. 4 € annotati come spese di liquidazione, ma dove li hanno caricati, non si capisce.....
 
Secondo me potrebbe essersi arenata. Fossi in te chiederei lunedi in tarda mattinata la verifica della pratica, specificando solo la referenza e nient'altro.

P.S.: poi indipendentemente da quanto hai dichiarato tu per la distruzione carte, dipende quando ti hanno disattivato effettivamente la carta di credito, magari aspettavano anche l'eventuale estratto conto di luglio.
L'ultimo estratto conto della carta è del mese di maggio, correttamente addebitato sul conto il 15 giugno.
È anche l'ultimo movimento sul conto, non penso che i ritardi della chiusura dipendano da questo.
Chiamerò lunedì giusto per vedere cosa dicono, intanto vorrei chiedervi se non sia meglio bonificare tutti i soldi altrove lasciando il conto a zero.
 
Hai ragione, non ci avevo fatto caso.
Pero' prima di procedere con la chiusura ricordo che il saldo era 54,00 ora invece 50,00. 4 € annotati come spese di liquidazione, ma dove li hanno caricati, non si capisce.....

invece si capisce ...

saldo precedente +54,00;
spese -4,00 =
nuovo saldo +50,00.


a mio fratello (che lo ha chiuso)
saldo precedente +0,20;
giroconto +1,62;
oneri e commissioni -1,82
nuovo saldo 0,00.

qui non si capisce da dove sono venuti i +1,62.

Per la verità si capisce che li hanno messi per la necessità di chiudere un conto che abbia un certo saldo e che devono recuperare le spese.
Forse si preferisce questa strada per via del loro sw che diversamente darebbe problemi.
Dovrebbe farsi restituire il "suo" saldo 0,20 che gli è stato trattenuto coperto dalle spese.

Mi ricorda tanto certi sw per la gestione delle paghe.
Al di sotto di certi valori si incasina tutto (Irpef, Inail, Inps...) e quando si tratta di recuperare somme consistenti, per via di errori intervenuti, a volte occorre inserire delle poste fittizie per non sballare tutti i calcoli e le denunce mensili connesse.
 
invece si capisce ...

saldo precedente +54,00;
spese -4,00 =
nuovo saldo +50,00.


a mio fratello (che lo ha chiuso)
saldo precedente +0,20;
giroconto +1,62;
oneri e commissioni -1,82
nuovo saldo 0,00.

qui non si capisce da dove sono venuti i +1,62.
Ma si è poi capitato questi “oneri e commissioni” di liquidazione da cosa sono dovuti?
A me sembra davvero assurdo
 
Indietro