ci hanno chiesto il pagamento della tassa per un'auto venduta nell'87

Verm & Solitair

Legal Opinionist
Registrato
22/5/00
Messaggi
1.624
Punti reazioni
21
quel che è incredibile, è che hanno effettuato le ricerche per sapere dove risiede Verm, dato i successivi cambiamenti dall'87, ma non hanno verificato la cosa più banale, al P.R.A. e cioè chi è l'attuale proprietario.

E meno male che da buon raccogli-one, Verm si era conservato la documentazione del trasferimento.

L'Italia è il paese della "ricevuta".

Solitair
 
prescrizione

??????:confused: :confused: :confused: :p
 
tassa 99, per auto già ceduta, nessuna prescrizione, ma non riferibilità tassa.
 
X chi non è accorto forse può aiutare...

Circolare del 02/01/2002 n. 2

Oggetto:
Tassa Automobilistica - Decorrenza degli effetti della
dichiarazione di perdita di possesso.
Sintesi:
La circolare fornisce ulteriori chiarimenti in materia di tasse
automobilistiche, con particolare riferimento alla decorrenza degli effetti
della dichiarazione sostitutiva di atto notorio presentata per attestare la
perdita di possesso.

Testo:
.....omissis....
Nell'impossibilita' materiale e giuridica di procurarsi la documentazione comprovante direttamente la perdita del possesso (ad esempio, nel caso di veicolo consegnato per la rivendita ad un soggetto autorizzato successivamente scomparso, senza aver adempiuto agli obblighi di trascrizione del veicolo), i contribuenti interessati potranno ugualmente ottenere l'esonero dal pagamento della tassa qualora presentino ai competenti Uffici "idonea documentazione attestante la inesistenza del presupposto giuridico per l'applicazione della tassa" (articolo 94 comma 7 del d.lgs. 285 del 1992 e successive modifiche). Tra i documenti idonei e' da includere anche la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorieta' attestante la perdita di possesso dell'autoveicolo, resa ai sensi della legge 4 gennaio 1968, n. 15 nonche' degli articoli 38 e 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 (v.circolare 122/E del 1998, punto 3, lettera F).
Pur tenendo conto che la veridicita' della dichiarazione sostitutiva di atto notorio e' assistita dalla previsione di responsabilita' penale per l'ipotesi di falsita' in atti e dichiarazioni mendaci (art. 76 del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, emanato con d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445),non e' tuttavia consentito, in via generale, attribuire rilievo retroattivo ai fatti pregressi esposti in dichiarazione, in assenza di documenti che comprovino con certezza l'evento causativo della perdita di possesso e la
data in cui lo stesso si e' verificato. Peraltro, la dichiarazione attesta l'accadimento di fatti, ma non esclude l'eventualita' che questi, secondo le circostanze, possano e debbano essere provati attraverso la produzione di atti diversi (art. 48, c. 1 del citato Testo unico emanato con d.P.R. n. 445 del 2000.
Posto che dette dichiarazioni sostitutive, rese ai sensi dell'articolo 38 e 47 del gia' citato d.P.R. n. 445 del 2000, spiegano effetti normalmente dalla data della loro sottoscrizione, non di meno alle stesse puo' attribuirsi efficacia retroattiva qualora la perdita di possesso ivi richiamata trovi riscontro nei seguenti documenti:
a) dichiarazione di responsabilita' sottoscritta dal soggetto autorizzato per la rivendita;
b) documento attestante la disdetta o il trasferimento della posizione assicurativa del veicolo.
Come potra' notarsi, i documenti appena richiamati, ancorche' di per se' inidonei a provare con certezza la data dell'evento, rafforzano tuttavia le dichiarazioni rese dal contribuente, conferendo alle medesime efficacia probatoria sufficiente per indurre l'ufficio ad escludere il pagamento della tassa a decorrere dalla data in cui - come risulta dalla dichiarazione sostitutiva corroborata dalla documentazione allegata - si e' verificata la perdita di possesso.
 
in particolare...

...... efficacia retroattiva qualora la perdita di possesso ivi richiamata trovi riscontro nei seguenti documenti:

b) documento attestante la disdetta o il trasferimento della posizione assicurativa del veicolo.
 
Indietro