Ci meritiamo una dittatura che metta in riga tutti

vinkor

Nuovo Utente
Registrato
6/3/09
Messaggi
22.469
Punti reazioni
2.275
Son convinto che noi italiani siamo in gamba quando ci mettiamo a produrre e creare qualsiasi cosa, arte inclusa.
Purtroppo siamo pessimi nell'organizzazione, disciplina, rispetto delle regole e praticita'.
Siamo troppo individualisti, polemici e ribelli per cui alla fine mandiamo a remengo tutto.
Come in questo momento in cui di fronte ad una emergenza sanitaria ed economica, con 300 miliardi da amministrare per rilanciare il paese, ci stiamo perdendo dietro la rivalità tra Conte e Renzi.
Non cambieremo mai e continueremo a rovinarci con le nostre mani perche' non siamo capaci di fare come gli altri
Dunque non resta altro che assoggettarci ad un paese ordinato ed organizzato come la Germania che ci comandi e ci impedisca di rovinare tutto oppure dare i poteri pieni a qualcuno che sia in grado di unificare il paese impedendo i continui casini e portando avanti progetti programmati per scopi di crescita e miglioramento
 
ce l'abbiamo già una dittatura rossa.

Forse sarebbe meglio tornare alla democrazia!!!!
 
Son convinto che noi italiani siamo in gamba quando ci mettiamo a produrre e creare qualsiasi cosa, arte inclusa.
Purtroppo siamo pessimi nell'organizzazione, disciplina, rispetto delle regole e praticita'.
Siamo troppo individualisti, polemici e ribelli per cui alla fine mandiamo a remengo tutto.
Come in questo momento in cui di fronte ad una emergenza sanitaria ed economica, con 300 miliardi da amministrare per rilanciare il paese, ci stiamo perdendo dietro la rivalità tra Conte e Renzi.
Non cambieremo mai e continueremo a rovinarci con le nostre mani perche' non siamo capaci di fare come gli altri
Dunque non resta altro che assoggettarci ad un paese ordinato ed organizzato come la Germania che ci comandi e ci impedisca di rovinare tutto oppure dare i poteri pieni a qualcuno che sia in grado di unificare il paese impedendo i continui casini e portando avanti progetti programmati per scopi di crescita e miglioramento

La Costituzione italiana su cui si fonda la nostra Repubblica è stata volutamente creata così, con pesi e contrappesi, per IMPEDIRE che ci sia una nuova dittatura. Si è preferito la democrazia, e le sue debolezze, per impedire che uno solo o pochi possano avere tutto il potere
Il principio è giustissimo e io lo condivido, molto meglio la peggiore delle democrazie piuttosto che la più illuminata delle dittature.
Proprio perchè siamo troppo individualisti una dittatura avrebbe ZERO possibilità di affermarsi. ZERO. no pasaran KO!
e chi dice che adesso c'è una dittatura sbaglia, si contraddice, proprio perchè è consentito dirlo, nessuno va a prenderlo a casa come accadrebbe in una vera dittatura
quindi appena apre bocca già si contraddice ed è in errore, è un ossimoro vivente
 
Lascia perdere, sulla gestione del COVID gli italiani sono stati anche troppo disciplinati per troppi mesi.
 
Le forma in con cui si manifesta la dittatura cambiano coi tempi. Una dittatura militare ottocentesca è impensabile.
Oggi ci sono mezzi più raffinati per coltivare il controllo sulla società ed eliminare "civilmente" gli oppositori.
 
se mettiamo tre italiani in un'isola deserta, dopo pochi giorni fondano quattro partiti
quando uscivo in compagnia di italiani, compiangevo il povero cameriere di fronte agli ordini strampalati e particolaristici di ognuno
e quasi tutti volevano correzioni sui piatti o bibite del menu
con gli stranieri non succede tutto questo, più o meno prendono tutti le stesse cose e nessuno pretende il cambio delle specialità
questo è solo un esempio per far capire che questo nostro individualismo sfrenato, presente in ogni campo ci porta solo ai casini
di cui poi soffriamo tutti le conseguenze

ho sentito la moglie di Mastella dire che non entra nel gruppo dei responsabili perchè non le piace il nome del gruppo
la Bonino non vota per Conte perchè vuole un segno di discontinuità
e così avanti
per arrivare al principale colpevole, quel Renzi che ha sempre distrutto tutto quello che ha toccato
e che voleva che il RF fosse a sua immagine, che si prendesse il MES quando nessuno in Europa l'ha preso
che voleva che i servizi segreti non fossero comandati direttamente da Conte
e quando poi gli han concesso quasi tutto, non gli andava bene lo stesso
ma se non ci fosse stato Renzi, ci sarebbe stato qualcun altro a rompere l'alleanza e mandare tutto all'aria
abbiamo avuto una media di governi dalla fine della guerra che nessun altro paese ha avuto
segno di instabilità permanente, d'incapacità di autoregolarsi e organizzarsi
dunque tanto vale inchinarsi a qualcuno che lo faccia per noi
in barba alla Costituzione italiana, bella e democratica ma che non ci meritiamo
 
Come si sa gli antichi greci, constatato che la democrazia, come diceva Aristotele, era il governo degli incapaci e dei mediocri, inventarono i "Tiranni" a cui delegavano la gestione dello stato per un periodo limitato di tempo.
Di solito 10 anni.


Si potrebbe provare...
 
Conte non è certo passato dalle urne
 
Son convinto che noi italiani siamo in gamba quando ci mettiamo a produrre e creare qualsiasi cosa, arte inclusa.
Purtroppo siamo pessimi nell'organizzazione, disciplina, rispetto delle regole e praticita'.
Siamo troppo individualisti, polemici e ribelli per cui alla fine mandiamo a remengo tutto.
Come in questo momento in cui di fronte ad una emergenza sanitaria ed economica, con 300 miliardi da amministrare per rilanciare il paese, ci stiamo perdendo dietro la rivalità tra Conte e Renzi.
Non cambieremo mai e continueremo a rovinarci con le nostre mani perche' non siamo capaci di fare come gli altri
Dunque non resta altro che assoggettarci ad un paese ordinato ed organizzato come la Germania che ci comandi e ci impedisca di rovinare tutto oppure dare i poteri pieni a qualcuno che sia in grado di unificare il paese impedendo i continui casini e portando avanti progetti programmati per scopi di crescita e miglioramento

... individualisti, polemici, ribelli forse in tanti altri ambiti ma per il COVID almeno qui in Veneto sembriamo tanti cucciolotti impauriti e pure al guinzaglio :( ...
 
col regime rosso di gonde II in quanto a dittature abbiamo gia' ampiamente dato.

ora dobbiamo riconquistarci la liberta'
 
se mettiamo tre italiani in un'isola deserta, dopo pochi giorni fondano quattro partiti
quando uscivo in compagnia di italiani, compiangevo il povero cameriere di fronte agli ordini strampalati e particolaristici di ognuno
e quasi tutti volevano correzioni sui piatti o bibite del menu
con gli stranieri non succede tutto questo, più o meno prendono tutti le stesse cose e nessuno pretende il cambio delle specialità
questo è solo un esempio per far capire che questo nostro individualismo sfrenato, presente in ogni campo ci porta solo ai casini
di cui poi soffriamo tutti le conseguenze

ho sentito la moglie di Mastella dire che non entra nel gruppo dei responsabili perchè non le piace il nome del gruppo
la Bonino non vota per Conte perchè vuole un segno di discontinuità
e così avanti
per arrivare al principale colpevole, quel Renzi che ha sempre distrutto tutto quello che ha toccato
e che voleva che il RF fosse a sua immagine, che si prendesse il MES quando nessuno in Europa l'ha preso
che voleva che i servizi segreti non fossero comandati direttamente da Conte
e quando poi gli han concesso quasi tutto, non gli andava bene lo stesso
ma se non ci fosse stato Renzi, ci sarebbe stato qualcun altro a rompere l'alleanza e mandare tutto all'aria
abbiamo avuto una media di governi dalla fine della guerra che nessun altro paese ha avuto
segno di instabilità permanente, d'incapacità di autoregolarsi e organizzarsi
dunque tanto vale inchinarsi a qualcuno che lo faccia per noi
in barba alla Costituzione italiana, bella e democratica ma che non ci meritiamo

hai gia anche un'ipotesi x il Lui ? :)
 
e ci sono tanti furbetti che approfittano dei bei principi della nostra Costituzione e delle nostre belle e troppe leggi
i delinquenti che si permettono di tutto perchè sanno che ci sono tre gradi di giudizio, lenti e che poi arrivano le amnistie
cosi' la fanno franca e chi ha ragione perde quasi sempre ed è costretto a rinunciare a difendere i propri diritti perchè
deve incorrere in forti spese legali sapendo che rischia di non cavarne niente perchè le leggi difendono più i delinquenti
che le vittime

un altro esempio evidente è quello degli immigrati che conoscono a perfezione tutti i diritti che noi concediamo
già prima di arrivare da noi
e poi chiedono tutto, non solo per loro, ma anche per i loro famigliari che fanno arrivare magari per qualche tempo
per ottenere di tutto e poi tornano nel loro paese con la rendita assicurata

e tutto questa figura di m....che facciamo e tutti questi soldi che ci facciamo mangiare
per il gusto di essere solidali, giusti, democratici e invece siamo solo fessi
 
se mettiamo tre italiani in un'isola deserta, dopo pochi giorni fondano quattro partiti
quando uscivo in compagnia di italiani, compiangevo il povero cameriere di fronte agli ordini strampalati e particolaristici di ognuno
e quasi tutti volevano correzioni sui piatti o bibite del menu
con gli stranieri non succede tutto questo, più o meno prendono tutti le stesse cose e nessuno pretende il cambio delle specialità
questo è solo un esempio per far capire che questo nostro individualismo sfrenato, presente in ogni campo ci porta solo ai casini
di cui poi soffriamo tutti le conseguenze

ho sentito la moglie di Mastella dire che non entra nel gruppo dei responsabili perchè non le piace il nome del gruppo
la Bonino non vota per Conte perchè vuole un segno di discontinuità
e così avanti
per arrivare al principale colpevole, quel Renzi che ha sempre distrutto tutto quello che ha toccato
e che voleva che il RF fosse a sua immagine, che si prendesse il MES quando nessuno in Europa l'ha preso
che voleva che i servizi segreti non fossero comandati direttamente da Conte
e quando poi gli han concesso quasi tutto, non gli andava bene lo stesso
ma se non ci fosse stato Renzi, ci sarebbe stato qualcun altro a rompere l'alleanza e mandare tutto all'aria
abbiamo avuto una media di governi dalla fine della guerra che nessun altro paese ha avuto
segno di instabilità permanente, d'incapacità di autoregolarsi e organizzarsi
dunque tanto vale inchinarsi a qualcuno che lo faccia per noi
in barba alla Costituzione italiana, bella e democratica ma che non ci meritiamo

Allora, intanto sulla moglie di Mastella il marito ha detto che "le dicevano di firmare senza leggere" :cioè il pseudo-argentino pensava di fregare un "ceppalonese doc"?
(Sarebbe come dire che io pensassi di fregare un "trecartaro" di Piazza Garibaldi a Napoli.

Circa la strategia (?) di Conte su come fregare Renzi (perché di questo si parla), mi pare che al momento non funziona, anzi è dal 13 gennaio, che ci prova senza portare a casa nulla.

Ultimo aspetto, prima ai citato la Merkel, be mi pare che la crucca, le cose le vede bene visto che si è mossa con largo anticipo per procurarsi i vaccini che le occorrono, il nostro avvocato che ha fatto?

Quindi, non credo sia una questione di meritarci una dittatura, bensì di avere alla guida gente capace, e Conte, mi pare che stia perdendo colpi se mai lo sia stato.
 
La Costituzione italiana su cui si fonda la nostra Repubblica è stata volutamente creata così, con pesi e contrappesi, per IMPEDIRE che ci sia una nuova dittatura. Si è preferito la democrazia, e le sue debolezze, per impedire che uno solo o pochi possano avere tutto il potere
Il principio è giustissimo e io lo condivido, molto meglio la peggiore delle democrazie piuttosto che la più illuminata delle dittature.
Proprio perchè siamo troppo individualisti una dittatura avrebbe ZERO possibilità di affermarsi. ZERO. no pasaran KO!
e chi dice che adesso c'è una dittatura sbaglia, si contraddice, proprio perchè è consentito dirlo, nessuno va a prenderlo a casa come accadrebbe in una vera dittatura
quindi appena apre bocca già si contraddice ed è in errore, è un ossimoro vivente

allora non mi spiego tutto l'alzare di scudi preoccupati quando il Salvini disse che voleva i pieni poteri.(noi sapevamo che intendeva la possibilita' di intervenire a difesa dei confini senza museruole esagerate ,noi). che tema c'era se la costituzione piu' bella del mondo ci protegge da queste fughe in avanti?
 
Peggio di Conte non c’è nulla

A casa e sparisca
 
e ci sono tanti furbetti che approfittano dei bei principi della nostra Costituzione e delle nostre belle e troppe leggi
i delinquenti che si permettono di tutto perchè sanno che ci sono tre gradi di giudizio, lenti e che poi arrivano le amnistie
cosi' la fanno franca e chi ha ragione perde quasi sempre ed è costretto a rinunciare a difendere i propri diritti perchè
deve incorrere in forti spese legali sapendo che rischia di non cavarne niente perchè le leggi difendono più i delinquenti
che le vittime

un altro esempio evidente è quello degli immigrati che conoscono a perfezione tutti i diritti che noi concediamo
già prima di arrivare da noi
e poi chiedono tutto, non solo per loro, ma anche per i loro famigliari che fanno arrivare magari per qualche tempo
per ottenere di tutto e poi tornano nel loro paese con la rendita assicurata

e tutto questa figura di m....che facciamo e tutti questi soldi che ci facciamo mangiare
per il gusto di essere solidali, giusti, democratici e invece siamo solo fessi

purtroppo neppure una dittatura all'italiana andrebbe bene, il fascismo fu un regime ad altissimo tasso di corruzione
forse dovremmo raccattare uno degli utimi discendenti degli hoenzollern o degli asburgo
molti ancora dicono che a quei tempi il nord andava a gonfie vele
ai tempi di radetzkj di negher se ne vedevano pochi :D
 
.......e dopo bandiera rossa, eia eia alala'........
 
allora non mi spiego tutto l'alzare di scudi preoccupati quando il Salvini disse che voleva i pieni poteri.(noi sapevamo che intendeva la possibilita' di intervenire a difesa dei confini senza museruole esagerate ,noi). che tema c'era se la costituzione piu' bella del mondo ci protegge da queste fughe in avanti?

Il problema che noi italiani tutti avremmo con un Salvini premier, è dover dire addio ai soldi UE, in tutte le loro forme (vds BCE che compra un 20% di nostri BTP, dall'epoca Draghi e con la Galletta ora).
 
Il problema che noi italiani tutti avremmo con un Salvini premier, è dover dire addio ai soldi UE, in tutte le loro forme (vds BCE che compra un 20% di nostri BTP, dall'epoca Draghi e con la Galletta ora).

È vero alla UE è dittatura comunista......o sei rosso o muori di fame.
 
Indietro