Cina: è il momento?

robinbreak

Long finedelmondo a leva 2
Registrato
12/1/09
Messaggi
2.648
Punti reazioni
540
Il rapporto p/e sul mercato cinese è ai minimi da anni. Ci sono i presupposti per una ripartenza a razzo.
Ovviamente sto parlando di indici. Singole aziende possono essere anche molto sopravvalutate, es. Alibaba che ha un p/e di 200 :eek:
Non credo ci sara' ripartenza a razzo.
La ripartenza dovra' per forza di cose essere graduale e controllata dal governo.
BABA ha un PE di 12.
 

sevit

S€\/!†
Registrato
16/1/11
Messaggi
1.679
Punti reazioni
53
Non credo ci sara' ripartenza a razzo.
La ripartenza dovra' per forza di cose essere graduale e controllata dal governo.
BABA ha un PE di 12.
A prescindere dalla complessità dei mercati cinesi, ci basterebbe un rally graduale :D
L unico indice che, nell'ultimo mese, ha performato di più in Cina è quello di Hong Kong.
Ho cercato vari ETF Hang Seng ma scambiano poco e sono stato costretto a scegliere 36BZ.

Dai Xi, facci un regalo per xmas!!
 

robinbreak

Long finedelmondo a leva 2
Registrato
12/1/09
Messaggi
2.648
Punti reazioni
540
A prescindere dalla complessità dei mercati cinesi, ci basterebbe un rally graduale :D
L unico indice che, nell'ultimo mese, ha performato di più in Cina è quello di Hong Kong.
Ho cercato vari ETF Hang Seng ma scambiano poco e sono stato costretto a scegliere 36BZ.

Dai Xi, facci un regalo per xmas!!
Se hai il broker sbagliato non puoi lamentarti
 

smam79

Nuovo Utente
Registrato
10/12/20
Messaggi
1.813
Punti reazioni
208
Ciao a tutti, come mai l'etf hang seng è passato da +5% a +0,5%?
 

robinbreak

Long finedelmondo a leva 2
Registrato
12/1/09
Messaggi
2.648
Punti reazioni
540
È Fineco. Non so come si comporta Directa dato che non sono più un loro cliente in quanto US Person. Tutto sommato non mi posso lamentare.
Esiste solo un broker in Italia, ed e' Interactive Brokers. Il resto e' fuffa senza offerta di prodotti e commissioni da capogiro. :D
E se sei residente in USA non hai nessuna ragione di avere il conto con le bachette delle pulci italiane. Vergognati. :wall:
 

sevit

S€\/!†
Registrato
16/1/11
Messaggi
1.679
Punti reazioni
53
Esiste solo un broker in Italia, ed e' Interactive Brokers. Il resto e' fuffa senza offerta di prodotti e commissioni da capogiro. :D
E se sei residente in USA non hai nessuna ragione di avere il conto con le bachette delle pulci italiane. Vergognati. :wall:
Se fossi residente negli USA avrei sicuramente un broker migliore:De ti assicuro che ce ne stanno a bizzeffe con ottime commissioni.
Malgrado la mia doppia cittadinanza quella di default rimane quella statunitense e per la normativa FATCA sono stato buttato fuori a calci da parecchie banche. Al momento, l unica banca italiana che mi dà un conto e un dossier titoli è Fineco.

IB? Ottimo broker ma preferisco il regime amministrato.
 

plum

Member
Registrato
26/9/13
Messaggi
7.899
Punti reazioni
374
A prescindere dalla complessità dei mercati cinesi, ci basterebbe un rally graduale :D
L unico indice che, nell'ultimo mese, ha performato di più in Cina è quello di Hong Kong.
Ho cercato vari ETF Hang Seng ma scambiano poco e sono stato costretto a scegliere 36BZ.

Dai Xi, facci un regalo per xmas!!


Benchmark Hang Seng HSI NR

HKD Lyxor Hong Kong (HSI) UCITS ETF - Dist - HK - AFF LU1900067940 paga anche dei buoni dividendi

Volumi 11.813

Comunque alla prima occasio esco dalla Cina, l'ho da anni e ne hanno sempre una. Al suo pesto incremento un etf sul lusso, che se riparte il turismo cinese e le aperture interne, la voglia di recuperare quanto ha perso il lusso, e quelli sono sicuri.
 

sevit

S€\/!†
Registrato
16/1/11
Messaggi
1.679
Punti reazioni
53
Benchmark Hang Seng HSI NR

HKD Lyxor Hong Kong (HSI) UCITS ETF - Dist - HK - AFF LU1900067940 paga anche dei buoni dividendi

Volumi 11.813

Comunque alla prima occasio esco dalla Cina, l'ho da anni e ne hanno sempre una. Al suo pesto incremento un etf sul lusso, che se riparte il turismo cinese e le aperture interne, la voglia di recuperare quanto ha perso il lusso, e quelli sono sicuri.
Grazie per la segnalazione 👍
 

plum

Member
Registrato
26/9/13
Messaggi
7.899
Punti reazioni
374

06/12/2022 08:18 - WS​

TITOLI SOTTO LA LENTE PRIMA DELL'APERTURA​


Le borse dell’Asia Pacifico sono contrastate all’indomani del terzo giorno di ribasso di Wall Street. In lieve calo il future dell’indice EuroStoxx 50 .
I solidi dati macroeconomici diffusi nel corso del pomeriggio hanno raffreddato le aspettative di un prossimo cambio della politica monetaria negli Stati Uniti.

L’S&P500 ha chiuso in calo dell’1,8%. Tutti gli indici settoriali sono scesi, il risultato peggiore è stato quello del comparto Energy, -3%. Nasdaq -1,9%.

Nel dopoborsa sono saliti i produttori di alluminio ed acciaio, anche a seguito delle indiscrezioni di Bloomberg su un piano congiunto di Stati Uniti ed Unione Europeo riguardante sanzioni e dazi da applicare sui prodotti siderurgici cinesi che non rispettano i piani di contrato al surriscaldamento del pianeta.

L’Hang Seng di Hong Kong perde l’1%, dal +4,5% di ieri. CSI 300 +0,5%, sui massimi da tre mesi.
In Cina, ieri sono stati registrati 27.164 nuovi positivi, in lievissimo calo dal giorno precedente. Lunedì è stato l’ottavo giorno consecutivo di flessione dei contagi: il 27 novembre era stato toccato il record a 38.080.
Stanotte anche le autorità cittadino di Pechino hanno comunicato che non serve più il test negativo per poter entrare in una serie di luoghi chiusi pubblici. Nelle ore precedenti, provvedimenti simili erano stati annunciati da alcuni importanti municipalità.

Nikkei di Tokyo +0,3%. Kospi di Seul -0,8%.
S&P ASX 200 di Sidney in calo dello 0,5% dopo le comunicazioni della banca centrale dell’Australia sui tassi: il costo del denaro è stato incrementato di 25 punti base, come da attese.

Il petrolio Brent e WTI rimbalza debolmente dal -3,8% di ieri.
Il Gas Naturale USA è poco mosso 5,6 dollari, è il prezzo più basso degli ultimi nove mesi. Gas Naturale europeo a 134,7 euro per mwh.

L’oro ha chiuso in ribasso dell’1,5%, stamattina è poco mosso a 1.778 dollari.
Torna a salire il dollaro, sceso nelle ultime tre sedute. Il cross euro dollaro è a 1,048.
Il Bitcoin oscilla intorno a quota 17.000 dollari.

Treasury Note a dieci anni a 3,57%, da 3,52% di ieri. Il BTP decennale riparte da 3,74%: il tasso reale sulla scadenza a dieci anni è sceso di 3 punti base a quota 1,31%, è il livello più basso da settembre. Da inizio anno è cresciuto di 189 punti base.
TITOLI

Banca Generali ha raccolto in novembre 501 milioni di euro, +5,1 miliardi da inizio anno.

Banca BPM , Intesa Sanpaolo . Le banche italiane dovrebbero registrare nel 2023 il primo calo degli impieghi anno su anno, dopo otto anni di aumenti.

Nexi . Banca d’Italia critica l’innalzamento del tetto ai pagamenti digitali obbligatori.

StM . Le vendite globali dei semiconduttori hanno registrato crescita zero in novembre, rispetto ad ottobre. Anno su anno il calo è del 4,6%.

Tim . Il Corriere della Sera riporta che il governo italiano sta riallacciando i rapporti con Vivendi.

WeBuild ha fatto sapere che non procederà all’acquisto di Clough ed ha firmato il contratto relativo alla realizzazione di alcune tratte della Pedemontana.


www.websim.it
 

plum

Member
Registrato
26/9/13
Messaggi
7.899
Punti reazioni
374
Borse asiatiche in salita in all’esattezza dell’IPP USA
Investing.com 09/12/2022 06:42:00

Di Ambar Warrick
Investing.com – I listini asiatici recuperano le recenti perdite questo venerdì in vista dei dati chiave sull’inflazione statunitense, anche se i timori di una recessione globale e di un aumento dei tassi di interesse hanno portato la maggior parte delle borse regionali a registrare perdite settimanali.

L’indice Hang Seng di Hong Kong è stato il miglior performer della giornata, salendo dell’1,7% grazie alle crescenti scommesse che il governo seguirà Pechino nel ridurre le misure anti-COVID.
Anche l’Hang Seng ha ampiamente superato i suoi omologhi asiatici per la seconda settimana consecutiva, guadagnando quasi il 6%.
L’indice cinese delle blue-chip Shanghai Shenzhen CSI 300 è salito dello 0,2% e si avvia a chiudere la settimana in rialzo del 2,6%, mentre l’indice Shanghai Composite ha guadagnato l’1,4% questa settimana, grazie alla riduzione da parte della Cina di diverse limitazioni agli spostamenti nell’ambito della lotta al COVID.
La decisione ha alimentato le speranze di una più ampia riapertura della seconda economia mondiale, che deve far fronte a crescenti disordini pubblici e al peggioramento delle condizioni economiche.
Ma i recenti dati economici mostrano che il Paese ha una lunga strada da percorrere per riprendersi. L’inflazione cinese ha subito un’ulteriore contrazione a novembre, a causa della contrazione dell’attività economica complessiva.
Le altre borse asiatiche sono in salita. L’indice giapponese Nikkei 225 ha guadagnato l’1,2%, mentre l’indice Taiwan Weighted e quello sudcoreano KOSPI sono saliti rispettivamente dell’1% e dello 0,5%.
L’attenzione si sposta ora sui prossimi dati sull’inflazione USA, che dovrebbero fornire indicazioni sul percorso della politica monetaria.
L’indice dei prezzi alla produzione statunitense, previsto per venerdì, dovrebbe mostrare che l’inflazione manifatturiera è diminuita ulteriormente a novembre. È probabile che la lettura preannunci un andamento simile anche nell’ indice dei prezzi al consumo, previsto per la prossima settimana.
La prossima settimana la Federal Reserve dovrebbe aumentare i tassi di 50 punti base, relativamente poco, ma ha avvertito che i rialzi dei tassi potrebbero continuare più a lungo del previsto a fronte di livelli di inflazione ancora elevati.
Si tratta di uno scenario negativo per i titoli asiatici, che quest’anno sono stati colpiti dall’aumento dei tassi di interesse.
 

sevit

S€\/!†
Registrato
16/1/11
Messaggi
1.679
Punti reazioni
53
  • Il premier Li Keqiang afferma che la Cina punta a una crescita costante il prossimo anno tra le misure per riaprire l'economia
  • I casi giornalieri di Covid-19 sono scesi a circa 21.000 a livello nazionale, dal massimo storico di oltre 40.000 il mese scorso.
  • Sarà solo un ricordo? Che sia la volta buona?
Secondo Sachs, i migliori gestori di fondi sono attualmente al lavoro in Cina con 1 trilione di dollari di partecipazione in azioni locali.
 

plum

Member
Registrato
26/9/13
Messaggi
7.899
Punti reazioni
374
After Fed’s rate hike, China’s economy seen benefiting from easing measures

Il Dragone darà davvero una mano al settore immobiliare? Sto verificando alcuni ETF China Real Estate
Aspetta con il settore immobiliare, li e’ tutto così fumoso. In ogni caso dopo il capodanno cinese.
6B594B1F-AC62-4B12-97D4-8C4C1C83E422.jpeg
 

sevit

S€\/!†
Registrato
16/1/11
Messaggi
1.679
Punti reazioni
53
  • Dopo alcuni nervosismi alla riapertura, il paese può aspettarsi che l'attività economica riprenda vita, in particolare nel secondo trimestre, afferma Han Wenxiu
  • Le autorità devono anche sostenere le piccole imprese che hanno subito un duro colpo nei tre anni senza Covid, afferma l'ex capo delle statistiche.

  • Yi è il primo alto funzionario del governo cinese a visitare Alibaba da quando è stata sottoposta a un'indagine antitrust due anni fa
  • La Central Economic Work Conference ha segnalato che Pechino guarderà a piattaforme Internet come Alibaba per aiutare a rilanciare l'economia.
Bisogna soltanto attendere i fatti.