cirio

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

udine66

Nuovo Utente
Registrato
12/2/00
Messaggi
44
Punti reazioni
2
Si legge in questi giorni che parecchi obbligazionisti avrebbero pensato di fare causa alle banche per le obbligazioni Cirio, destinate esclusivamente ad investitori istituzionali, ed invece vendute a man bassa ad ignari risparmiatori, beffati come si sà dalla triste vicenda che tutti conosciamo.La mia domanda è questa:
appurato che le banche , a quanto pare hanno infranto il regolamento Consob , rendendo diponibili a tutti titoli non destinati alla platea, cosa rischiano ??? Risarcimento(in che modo), multe, penalizzazioni o quant'altro ????

Grazie a chi mi vorrà rispondere
 
Se guardiamo al passato, anche recente alle banche non succede proprio nulla, forse una tiratina d'orecchi.

Pensa al giochetto che fece il S. Paolo con i F.di Azioni Italia e Soluzione, hai più saputo nulla ??

E' L'Italia.

Ciao.
 
....
Pensa al giochetto che fece il S. Paolo con i F.di Azioni Italia e Soluzione, hai più saputo nulla ??

E' L'Italia.

Ciao. [/B][/QUOTE]

Bè, almeno una sanzione di 499.000 euro SanPaolo A.M. l'ha subita. Non è molto, ma sempre un segnale.
Saluti.
 
Bè, almeno una sanzione di 499.000 euro SanPaolo A.M. l'ha subita. Non è molto, ma sempre un segnale.
Saluti. [/B][/QUOTE]

Che è andata in tasca a chi ?


:p :p :p
 
Una sanzione del genere è ridicola, pensa quanti ne possono aver guadagnati.
Diverso sarebbe se avessero interdetto i gestori e tutti i responsabili controlli dallo svolgere attività presso istituzioni finanziarie (obbligarli a cambiare settore e lavoro) e rimborsare tutti quelli che erano stati danneggiati.
Penso che Grimaldi (il gestore) sia passato a Gestord di Banca Sella, ogni commento penso sia inutile.

Ciao.
esse.erre
 
Indietro