Cmq. In Italia è dal novembre 2011 che ci sarebbe dovuto essere il disastro, in realt

marcorogoredro

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
7/12/12
Messaggi
1.604
Punti reazioni
74
In realtà qui a Bergamo, chiude qualche attività commerciale, (negozi) ma non vedo alcuna ecatombe...

per favore evitate battute di aerei e ristoranti pieni

insomma se questa è la potenza della crisi.... ci credo che gli italiani hanno (e rivoteranno) votato PD e PDL...

le pensioni le pagano,
gli stipendi pubblici pure
tutti i miei amici con posto fisso (nel privato) lo stipendio lo prendono, solo 1 è in cassa integrazione, mentre un altro il 15 agosto sarà licenziato, percè la ditta delocalizza in Brasile (lui ha 36 anni) e ne è felice...... nel senso che debiti non ne ha, la casa l'ha pagata, famiglia non ne ha.. lavorerà un po in nero come muratore... e se la passa meglio che fare l'operaio...

io non la vedo cosi' tragica... nel senso che si mangia ancora, e ci si pemrettono ancora sfizi (forse non piu come prima) MA SI TIRA AVANTI COMUNQUE
 
In realtà qui a Bergamo, chiude qualche attività commerciale, (negozi) ma non vedo alcuna ecatombe...

per favore evitate battute di aerei e ristoranti pieni

insomma se questa è la potenza della crisi.... ci credo che gli italiani hanno (e rivoteranno) votato PD e PDL...

le pensioni le pagano,
gli stipendi pubblici pure
tutti i miei amici con posto fisso (nel privato) lo stipendio lo prendono, solo 1 è in cassa integrazione, mentre un altro il 15 agosto sarà licenziato, percè la ditta delocalizza in Brasile (lui ha 36 anni) e ne è felice...... nel senso che debiti non ne ha, la casa l'ha pagata, famiglia non ne ha.. lavorerà un po in nero come muratore... e se la passa meglio che fare l'operaio...

io non la vedo cosi' tragica... nel senso che si mangia ancora, e ci si pemrettono ancora sfizi (forse non piu come prima) MA SI TIRA AVANTI COMUNQUE

per ora, e speriamo che continui così! :rolleyes:

io temo che il crollo, se ci sarà e mi auro che non ci sia, sarà repentino non graduale, nel giro di un fine settimana potremmo ritrovarci nel disastro più totale... :censored:
 
In realtà qui a Bergamo, chiude qualche attività commerciale, (negozi) ma non vedo alcuna ecatombe...

per favore evitate battute di aerei e ristoranti pieni

insomma se questa è la potenza della crisi.... ci credo che gli italiani hanno (e rivoteranno) votato PD e PDL...

le pensioni le pagano,
gli stipendi pubblici pure
tutti i miei amici con posto fisso (nel privato) lo stipendio lo prendono, solo 1 è in cassa integrazione, mentre un altro il 15 agosto sarà licenziato, percè la ditta delocalizza in Brasile (lui ha 36 anni) e ne è felice...... nel senso che debiti non ne ha, la casa l'ha pagata, famiglia non ne ha.. lavorerà un po in nero come muratore... e se la passa meglio che fare l'operaio...

io non la vedo cosi' tragica... nel senso che si mangia ancora, e ci si pemrettono ancora sfizi (forse non piu come prima) MA SI TIRA AVANTI COMUNQUE

Peccato che per sedare la situazione, il debito cresce di 30 miliardi al mese :clap::clap:
 
In realtà qui a Bergamo, chiude qualche attività commerciale, (negozi) ma non vedo alcuna ecatombe...

per favore evitate battute di aerei e ristoranti pieni

insomma se questa è la potenza della crisi.... ci credo che gli italiani hanno (e rivoteranno) votato PD e PDL...

le pensioni le pagano,
gli stipendi pubblici pure
tutti i miei amici con posto fisso (nel privato) lo stipendio lo prendono, solo 1 è in cassa integrazione, mentre un altro il 15 agosto sarà licenziato, percè la ditta delocalizza in Brasile (lui ha 36 anni) e ne è felice...... nel senso che debiti non ne ha, la casa l'ha pagata, famiglia non ne ha.. lavorerà un po in nero come muratore... e se la passa meglio che fare l'operaio...

io non la vedo cosi' tragica... nel senso che si mangia ancora, e ci si pemrettono ancora sfizi (forse non piu come prima) MA SI TIRA AVANTI COMUNQUE

La crisi non colpisce ovunque allo stesso modo, la zona industriale vicino a casa mia , nel pordenonese, continua a crescere di anno in anno ma mia cognata che lavora in una ditta dove gestiscono la contabilità di una moltitudine di aziende della provincia da un bel pò mi ha detto che il lavoro sta gradualmente diminuendo, cioè aziende che chiudono, e che sono in netto aumento le aziende che hanno problemmi a farsi pagare e di conseguenza a pagare gli stipendi. Al lidl la clientela è nettamente aumentata.
Il problema è per quanto si riuscirà a resistere.
 
fiscal compact
crack inps

2015 arriviamo!!!
 
io abito nella bassa bergamasca...i negozi reggono abbastanza ma nell'edilizia è veramente brutta..ho parenti e amici muratori elettricisti e imbianchini che lavorano ad intermittenza..un architetto del mio paese mi diceva pochi giorni fa che suoi colleghi hanno chiuso..gli unici lavori sono ristrutturazioni che nei prossimi mesi dovrebbero aumentare grazie agli incentivi veramente invitanti..io e mio padre stiamo pensando di ristrutturare casa di mia nonna dato che è 2 anni che non riusciamo a venderla..con lo sconto del 50 è obbligatorio farlo..non ci perdo di sicuro...
 
In realtà qui a Bergamo, chiude qualche attività commerciale, (negozi) ma non vedo alcuna ecatombe...

per favore evitate battute di aerei e ristoranti pieni

insomma se questa è la potenza della crisi.... ci credo che gli italiani hanno (e rivoteranno) votato PD e PDL...

le pensioni le pagano,
gli stipendi pubblici pure
tutti i miei amici con posto fisso (nel privato) lo stipendio lo prendono, solo 1 è in cassa integrazione, mentre un altro il 15 agosto sarà licenziato, percè la ditta delocalizza in Brasile (lui ha 36 anni) e ne è felice...... nel senso che debiti non ne ha, la casa l'ha pagata, famiglia non ne ha.. lavorerà un po in nero come muratore... e se la passa meglio che fare l'operaio...

io non la vedo cosi' tragica... nel senso che si mangia ancora, e ci si pemrettono ancora sfizi (forse non piu come prima) MA SI TIRA AVANTI COMUNQUE

alcune negozi hanno chiuso dopo 40 anni di attività, ...uno vendeva mutande, l'altro aveva una ferramenta, ..tu puoi immaginare un'ingegnere appena laureato che rileva una merceria? :cool:..cmq la battuta la lancio..esco sempre al sabato sera a cena fuori..e sono sempre quasi pieni... parlo cmq di località come alba ..astigiano e monferrato, al max spendi 35 euro a capoccia..e mangi sempre molto bene.
 
In realtà qui a Bergamo, chiude qualche attività commerciale, (negozi) ma non vedo alcuna ecatombe...

per favore evitate battute di aerei e ristoranti pieni

insomma se questa è la potenza della crisi.... ci credo che gli italiani hanno (e rivoteranno) votato PD e PDL...

le pensioni le pagano,
gli stipendi pubblici pure
tutti i miei amici con posto fisso (nel privato) lo stipendio lo prendono, solo 1 è in cassa integrazione, mentre un altro il 15 agosto sarà licenziato, percè la ditta delocalizza in Brasile (lui ha 36 anni) e ne è felice...... nel senso che debiti non ne ha, la casa l'ha pagata, famiglia non ne ha.. lavorerà un po in nero come muratore... e se la passa meglio che fare l'operaio...

io non la vedo cosi' tragica... nel senso che si mangia ancora, e ci si pemrettono ancora sfizi (forse non piu come prima) MA SI TIRA AVANTI COMUNQUE

Si tira avanti perche' si pompano 30 miliardi di debito al mese.
Voglio proprio vedere quando presentaranno il conto cosa succedera'.:o
 
Peccato che per sedare la situazione, il debito cresce di 30 miliardi al mese :clap::clap:

tutto ruota attorno a questo...

pare che tutto comunque continui and andare bene...;)
solo che abbiamo il debituccio in eterno aumento

tutto andra' bene finche' qualcuno non cis tacchera la spina...ops:mmmm:
 
tutto ruota attorno a questo...

pare che tutto comunque continui and andare bene...;)
solo che abbiamo il debituccio in eterno aumento

tutto andra' bene finche' qualcuno non cis tacchera la spina...ops:mmmm:

però è considerato un modo serio di agire :D Mica come quelli che ammettono il default e si rimboccano le maniche per ripartire, quelli sono dei pagliacci :D
 
io abito nella bassa bergamasca...i negozi reggono abbastanza ma nell'edilizia è veramente brutta..ho parenti e amici muratori elettricisti e imbianchini che lavorano ad intermittenza..un architetto del mio paese mi diceva pochi giorni fa che suoi colleghi hanno chiuso..gli unici lavori sono ristrutturazioni che nei prossimi mesi dovrebbero aumentare grazie agli incentivi veramente invitanti..io e mio padre stiamo pensando di ristrutturare casa di mia nonna dato che è 2 anni che non riusciamo a venderla..con lo sconto del 50 è obbligatorio farlo..non ci perdo di sicuro...
Si, lo fai con lo sconto, ma poi arriva il riclassamento e l'imu raddoppia. Ti consiglio finiture economiche per mantenerti dentro la categoria A3
 
In realtà qui a Bergamo, chiude qualche attività commerciale, (negozi) ma non vedo alcuna ecatombe...

per favore evitate battute di aerei e ristoranti pieni

insomma se questa è la potenza della crisi.... ci credo che gli italiani hanno (e rivoteranno) votato PD e PDL...

le pensioni le pagano,
gli stipendi pubblici pure
tutti i miei amici con posto fisso (nel privato) lo stipendio lo prendono, solo 1 è in cassa integrazione, mentre un altro il 15 agosto sarà licenziato, percè la ditta delocalizza in Brasile (lui ha 36 anni) e ne è felice...... nel senso che debiti non ne ha, la casa l'ha pagata, famiglia non ne ha.. lavorerà un po in nero come muratore... e se la passa meglio che fare l'operaio...

io non la vedo cosi' tragica... nel senso che si mangia ancora, e ci si pemrettono ancora sfizi (forse non piu come prima) MA SI TIRA AVANTI COMUNQUE


Si vede che non segui gli eventi, ci stiamo disintegrando e tu dici che si vive abbastranza bene, è chiaro che al momento la crisi non ha preso il 100% della popolazione, quando ci arriviamo saremo come la Grecia e sarà troppo tardi, qualcosa è da farsi subito per non coinvolgere tutto il paese, c'è la legge anticorruzione da fare, ci costa 60 miliardi l'anno, ma i poolitici non ne parlano più, ci sono i tagli agli sprechi della spesa pubblica, ci sono i tagli agli stipendi e pensioni d'oro, c'è il taglio al numero dei parlamentari, il taglio degli F35 inutili , 13 miliardi, due sommergibili tedeschi altri due miliardi , come vedi i soldi si trovano se si colpiscono le caste intoccabili e disoneste, le industrie che dislocano licenziano, quindi ci vogliono le riforme, la diminuzione delle tasse e snellimento della burocrazia, chi difende ancora il PD ed il PDL è perchè ci campa, bisognerebbe iniziare a pensare di fare una manifestazione super per chiede le dimissioni di tutti i politici , liberare il parlamento ed iniziare a lavorare per il risanamento....
 
....è perchè ci campa....





....la verità è solo questa....ma in rapido deterioramento....e in ogni caso è stato scaricato un miliardo di tonnellate di m.e.r.d.a eurrroppeeeaaaa e mondialista arricchisci-ricchi sulle spalle perfino dei nascituri...compreso quindi figli e nipoti di chi fà la carog.na in famiglia propria....:yes:...
 
Indietro