Colpa del sistema delle provvigioni? "Tentata truffa alle Poste"

Andy Dufresne

Shawshank Redemption
Registrato
11/3/03
Messaggi
3.335
Punti reazioni
185
Tentata truffa alle poste, inchieste in tutta Italia

(ANSAweb) - BOLOGNA, 13 FEB - Funzionari e impiegati di
diverse filiali delle Poste Italiane sparse in diverse
regioni della penisola avrebbero sottoscritto buoni postali,
che poi pero' venivano riconsegnati il giorno successivo, per
ottenere il 'premio di produzione' che la Cassa depositi e
prestiti, cioe' il Ministero del Tesoro, avrebbe poi pagato
ad ogni singola agenzia. Per questo motivo diverse procure
hanno avviato un'inchiesta con l'ipotesi di tentata truffa
con l'aggravante di essere pubblici ufficiali. Secondo quanto
si e' appreso l'inchiesta sarebbe partita negli ultimi mesi
del 2003 per una segnalazione partita da qualche funzionario
delle poste insospettito dai dati di alcune filiali. Subito
la Procura di Bologna ha agito in coordinamento con la
Direzione generale delle Poste, arrivando cosi' prima che gli
eventuali premi di produzione venissero pagati, ed evitando
cosi' un potenziale danno per la Cassa depositi e prestiti.
(ANSAweb)

2004-02-13 - 13:15:00
 
la segnalazione e' partita dagli impiegati stessi
quando si sono accorti che per sbaglio invece che
i buoni postali avevano sottoscritto delle indexlinked

si sono autodenunciati x truffa :D :D :D :D :D
 
Scritto da Andy Dufresne
(ANSAweb) - BOLOGNA, 13 FEB - Funzionari e impiegati di
diverse filiali delle Poste Italiane sparse in diverse
regioni della penisola avrebbero sottoscritto buoni postali,
che poi pero' venivano riconsegnati il giorno successivo, per
ottenere il 'premio di produzione' che la Cassa depositi e
prestiti, cioe' il Ministero del Tesoro, avrebbe poi pagato
ad ogni singola agenzia.

ma quante ne inventano :eek: :eek: :eek:
 
Indietro