Come mai Rajoy ha voltato le spalle all'Italia sull'Agenzia del Farmaco?

ceck78

Omnis homo mendax
Registrato
18/5/05
Messaggi
25.951
Punti reazioni
833
ecco perche rajoy ha voltato le spalle all’italia sull’agenzia del farmaco - Politica

Come mai Rajoy ha voltato le spalle all’Italia sull’Agenzia del Farmaco?

(a proposito, che sf^ga il povero Mariopio Calabresi: lanciare la nuova ‘Repubblica’ con in prima pagina un’intervista proprio al giuda di Madrid)


In linea generale, l’Italia se l’è giocata malissimo. Non c’è stato nessun impegno di Angelino Alfano che, è bene ricordarlo per chi ancora non ci crede, è il nostro Ministro degli Esteri.



Il dossier è stato mollato in mano al sottosegretario Sandro Gozi, che ha visto la sua stella appannarsi negli ultimi anni, persino agli occhi del suo mentore Romano Prodi.

Ma la ragione più profonda – e semplice – è un’altra: Gentiloni non si è schierato con Madrid nello scontro con i catalani, cosa che invece ha fatto Merkel. Mentre il governo italiano non esprimeva un sostegno ufficiale alla causa dell’unità spagnola, la Cancelliera addirittura imponeva al suo burattino Juncker di non accettare la richiesta di Puigdemont, quella di fare da mediatore tra Madrid e Barcellona. E Merkel ha votato per Amsterdam contro Milano.


Pare che Rajoy, da sempre filo-tedesco nonché membro del PPE come Angelona, nel giorno della votazione per l’EMA abbia rifiutato una chiamata di Gentiloni con la scusa di essere nel mezzo di una riunione. In realtà l’intento era mandare un messaggio chiaro a Roma: se tu non sostieni me, io non sostengo te.
 

Midatauro

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
20/6/09
Messaggi
27.787
Punti reazioni
345
21/11/2017 11:00 CET
Angela Mauro Special correspondent for European affairs and political editor - Huffpost Italy
...
...
La Germania ha prima votato per Bratislava, città candidata dal blocco dei paesi dell'est che non ospitano alcuna agenzia europea. Berlino ha tentato così di guadagnarsi i voti necessari ad eleggere Francoforte sede dell'Agenzia bancaria europea.
Calcoli evidentemente sballati, visto che l'Eba è stata assegnata a Parigi: anche qui però si è deciso per sorteggio, dopo che la capitale francese è finita alla pari al ballottaggio contro Dublino. Del resto, i tedeschi sono senza governo dalle elezioni di settembre, Angela Merkel è una leader in crisi: non c'è da stupirsi se questa debolezza abbia scatenato effetti anche sulle votazioni di oggi.
Comunque sia, quando Bratislava è uscita di scena, la Germania si è spostata su Amsterdam, perché geograficamente più contigua. Non su Milano.

Mentre la Francia ha appoggiato la candidatura italiana – come hanno fatto Grecia, Malta, Romania, Cipro - la Spagna invece non l'ha fatto, preferendo stringere patti con i paesi nordici piuttosto che con paesi mediterranei come il nostro.
Anche qui nessuna sorpresa: Madrid lo fa spesso. E anche Roma nei confronti di Madrid. E poi stavolta hanno avuto un ruolo anche i rapporti stretti tra il capo del governo spagnolo Mariano Rajoy e il premier olandese Mark Rutte, il primo conservatore del Ppe, il secondo liberale dell'Alde.

L'astensione della Slovacchia al ballottaggio Milano-Amsterdam ha fatto il resto. Ha di fatto determinato quella parità che ha obbligato al sorteggio.
...
Seconda eliminazione in una settimana: Niente agenzia del farmaco per Milano, nessun mondiale per l'Italia
 

Tiger Jaks

Btp Trader
Registrato
1/9/13
Messaggi
29.630
Punti reazioni
491
basta con questa euro pagliacciata...e questo toglie ogni illusione ai vari independisti italiani che sperano nell'europa...l'europa non vi si fila proprio...in nessun modo, siete per loro come i calabresi o i sardi, e cioè un ponte dell'africa, un contenitore di neri in transito, dove scegliere i migliori alla bisogna....tutto il resto è fuffa...
 

dottoraus

aaannamo bene
Registrato
6/3/08
Messaggi
10.053
Punti reazioni
85
E' triste constatare che il sud dell'Europa ha solo pochi organi istituzionali della UE, le briciole abbiamo. E non mi si venga a dire che siamo corrotti e via dicendo, perché se ci hanno fatto entrare è perché abbiamo tutti i requisiti e visto che siamo la terza potenza europea è veramente assurdo pensare a come ci trattano questi ex trogloditi iper presuntuosi dei nordici.
 

steelhead

meloni? no ,angurie..
Registrato
6/6/01
Messaggi
45.340
Punti reazioni
1.449
fallimento enorme del governo PD.

tanto hanno preparato la sceneggiatura per avere tutte le carte a posto tanto male hanno fatto dal lato diplomatico a lasciare da solo questo sottosegretario sfigato gozzi......ennesima dimostrazione di incapacità politica....almeno quando c'era silvio avremmo tentato di comprarlo qualche voto....:D
 

manx

Nuovo Utente
Registrato
11/6/04
Messaggi
53.203
Punti reazioni
2.133
normalmente le persone preferiscono andare a vivere ad Amsterdam piuttosto che a Milano , che non è sufficientemente attraente ( anche se i milanesi credono che sia il centro del mondo ).
Forse dovevano corrompere di più ? o magari proprio perchè cercavano di corrompere , molti hanno preferito altri lidi meno levantini ?