Come posso abbattere i costi del mio conto corrente aziendate con Unicredit?

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

morpheus2011

Utente Registrato
Registrato
3/4/11
Messaggi
205
Punti reazioni
2
Salve, mio padre ha un conto con Unicredit (ex Banco di Sicilia)... Oggi sono andato in filiale con lui per modificare alcune condizioni del conto. Ho richiesto i codici per internet e li fanno pagare 5€ euro al mese (ho scoperto oggi che è un conto aziendale anche se l'azienda è una ditta individuale), per il bancomat prendono 13 euro l'anno e quando ho detto che 60 euro di spese trimestrali (escluse spese fido) mi sembrano troppi mi hanno detto di portargli domani l'estratto conto per vedere se ciò è vero... Ma posso riuscire ad avere un maledetto conto a costo fisso senza avere un salasso ogni 3 mesi? del resto sono anche pubblicizzati nel loro sito internet i conti "a pacchetto". grazie in anticipo a chi mi può aiutare, sono un po inesperto rispetto a voi e mi scuso in anticipo per le imperfezioni... :)
 
Salve, mio padre ha un conto con Unicredit (ex Banco di Sicilia)... Oggi sono andato in filiale con lui per modificare alcune condizioni del conto. Ho richiesto i codici per internet e li fanno pagare 5€ euro al mese (ho scoperto oggi che è un conto aziendale anche se l'azienda è una ditta individuale), per il bancomat prendono 13 euro l'anno e quando ho detto che 60 euro di spese trimestrali (escluse spese fido) mi sembrano troppi mi hanno detto di portargli domani l'estratto conto per vedere se ciò è vero... Ma posso riuscire ad avere un maledetto conto a costo fisso senza avere un salasso ogni 3 mesi? del resto sono anche pubblicizzati nel loro sito internet i conti "a pacchetto". grazie in anticipo a chi mi può aiutare, sono un po inesperto rispetto a voi e mi scuso in anticipo per le imperfezioni... :)

Ma devi per forza restare ? Chiudi il conto.
Apri il conto youbanking (costi bassi, interessi alti) nella filiale piu' vicina a te.
Fanno tutto loro, quelli di Unicredit non li vedi piu'.
 
Ho un prestito e il fido collegati... Mi viene laborioso "uscire"...
 
Ho un prestito e il fido collegati... Mi viene laborioso "uscire"...

Guarda io dopo anni di Unicredit mi sono proprio Rotto le XXXXX e di punto in bianco ,dopo gli interessi ridicoli che mi promettevano sul conto a obbiettivi di liquidità raggiunti,ho chiuso baracca e burattini.
La cosa carina è che mi hanno pure chiamato facendomi capire che la Banca dove mi sono recato poteva essere una mezza "truffa" e che il presidente di turno poteva "scappare con i soldi" lasciandomi in braghe di tela.
Sono rimasto amareggiato allibito e l'unica cosa che ho pensato è stata PERCHE' NON ME NE SONO VENUTO VIA PRIMA...
Mi avevano pure alzato il costo del conto corrente e l'avviso non era ancora arrivato a casa, senza contare diversi errori sul conto, pagamenti aggiunti senza motivo...e addirittura una volta mi avevano fatto pagare a me delle bollette girate al conto dei mie familairi.
 
Con noi sbagli di questo tipo non ne hanno fatti per fortuna... I miei sono con loro da 20 anni sarebbe ora di ripianare un po il conto no? quale potrebbe essere una cifra mensile da proporre? I miei sono molto "restii al cambiamento" e vorrei riuscire a contrattare...
 
Io con l'aziendale di Unicredit pago 5 euro al mese + bollo. Bancomat e Token Unicredit sono inclusi nel prezzo.
 
Con noi sbagli di questo tipo non ne hanno fatti per fortuna... I miei sono con loro da 20 anni sarebbe ora di ripianare un po il conto no? quale potrebbe essere una cifra mensile da proporre? I miei sono molto "restii al cambiamento" e vorrei riuscire a contrattare...
La soluzione più ovvia mi sembra quella di consultare con calma i fogli informativi dei diversi conti che UC propone per le imprese, controllare quali sono le proprie esigenze e scegliere in base a questo.
Il passaggio da un tipo di contratto ad un altro è questione di poco tempo in agenzia una volta che si hanno le idee chiare sui costi delle operazioni e dei servizi che interessano.
Non credo esista il "contrattare", o meglio la banca propone comunque una delle soluzioni codificate, evitando accuratamente di evidenziare possibili costi aggiuntivi.
https://www.unicredit.it/it/info/tr...ativieguide/piccoleimprese/conticorrenti.html
 
Grazie per il consiglio... Ho visto l'imprendo one a 6 euro al mese con bancomat e banca via internet inclusi... Alla fine dell'anno risparmierei moltissimo.. Ma per un'impresa individuale ha senso il conto "per azienda"? Non potrei passare ad uno normale per risparmiare ancora di più? Tipo il genius club da 4,5€ euro al mese...
 
I conti intestati alle ditte individuali o alle società sono conti business.
 
Si ma è intestato a mio padre come persona fisica... Non è tipo "abc s.r.l."... non capisco perchè gli abbiano fatto il conto per imprese...
 
per ditte piccole penso come ti hanno gia' suggerito un imprendo one (5.50 o 6.00 euro non ricordo) basti e avanzi (nel senso che le operazione incluse sono tante) e non hai altri costi a parte il bollo o bonifici.

io avevo rotto tanto al direttore e mi remunera al 1% la giacenza cosi' almeno questi costi e anche tutto il bollo me lo pago :) ma li ecco dipende dalla giacenza e dal direttore ;)

ciao!
 
Sono andato stamattina e il direttore mi ha detto che quando mi arriva il bancomat mi fa l'imprendo one... Sempre meglio di pagare 60 euro trimestrali... Il conto aziendale ha qualche servizio in più rispetto a quello per privati?
 
up... ho visto i costi dell'imprendo one ma sono un po altini se mi capita di fare anche un bonifico...
 
Sono andato stamattina e il direttore mi ha detto che quando mi arriva il bancomat mi fa l'imprendo one... Sempre meglio di pagare 60 euro trimestrali... Il conto aziendale ha qualche servizio in più rispetto a quello per privati?



in generale, i conti corrente per le aziende sono il piu delle volte profilate ad hoc dalle banche, a seconda del tipo di operatiività, della tipologia di movimentazioni,..E' importante avere quindi un rapporto molto collaborativo con le banche stesse.., in modo da conformare il prodotto alle tue esigenze e ottimizzare le spese.
 
Consiglio definitivo conto aziendale Unicredit: Imprendo One o Imprendo Shop?

Salve a tutti, eccomi di nuovo qua a chiedere spero l'ultimo consiglio e vi ringrazio tutti in anticipo. Domani andrò dal direttore di filiale Unicredit ad aderire al cosiddetto "conto a pacchetto" per mio padre.. Il conto corrente ordinario prevedeva un costo fisso trimestrale, la singola operazione a pagamento e 5€ di canone mensile per la banca via internet:wall:. Adesso ormai facciamo i versamenti e i prelievi con il bancomat evoluto. Il direttore ha insistito nel farmi tenere il conto corrente aziendale visto il contratto di fido collegato e visto che sono stati sempre disponibili con noi e la filiale è in un posto comodo per noi,non vogliamo cambiare banca.. Mi sono guardato i due fogli informativi dei conti "imprendo one" e "imprendo shop"... 6€ al mese il primo e 12€ al mese il secondo. L'utilizzo del conto che si prefigura è il seguente:
Versamento e prelievi tramite bancomat evoluto
Documenti estratti conto ecc... tutto online
Domiciliazione utenze varie..
Diversi assegni (2-3 blocchetti l'anno)
No carte di credito
Circa 10 bonifici all'anno sia in filiale che tramite internet

Adesso sono indeciso tra i due perchè potrebbe capitare di effettuare qualche operazione particolare in futuro(mav ecc..), voi quale mi consigliate? Il mio obiettivo è avere il costo più fisso possibile.. Quale vedete meglio per questo utilizzo? Vi chiedo quest'ultimo consiglio e vi auguro buona serata.
 
sono stato poco fa in unciredit, e mi hanno proposto l'imprendo one
ma come si puo' far pagare un bonifico online??? ma non si vergognano? al diavolo
 
Indietro