Come si comporterà il titolo in caso di vittoria ovvero sconfitta di Berlusconi?

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

picabia

Crac
Registrato
21/7/05
Messaggi
10.759
Punti reazioni
525
Grazie per i vostri suggerimenti
 
picabia ha scritto:
Grazie per i vostri suggerimenti

Prodi recentemente:
"Mediaset è una risorsa per il Paese, ma si dovrà stimolare una sana concorrenza nel settore..."
 
ma secondo voi domanda stupida forse, ma non sta già scontando l'incertezza delle elezioni?

ultimamente nonostante dati ottimi è una delle più bastonate...lo stesso silvio al confronto ha fatto notare come sia salita meno della media dei titoli dello sp/mib
 
La speculazione potrebbe farla scendere ma io credo, confortato anche dall'andamento del digitale terrestre,dalle iniziative al contorno (veid accordo con TI per DVB-H su cell) e dagli utili, che possa essere una buona occasione per il ML termine.
 
I bookmakers che difficilmente sbagliano, prevedono la sconfitta di Silvio.
Qualora ciò si verificasse, l'ala estrema del centrosinistra farà fortissime pressioni per ridimensionare Mediaset, con le ovvie conseguenze per il titolo.
 
Lupo Elghatt ha scritto:
I bookmakers che difficilmente sbagliano, prevedono la sconfitta di Silvio.
Qualora ciò si verificasse, l'ala estrema del centrosinistra farà fortissime pressioni per ridimensionare Mediaset, con le ovvie conseguenze per il titolo.
fammi capire...una volta che Silvio è stato battuto perchè scagliarsi contro mediaset?Non ci sarebbe più il conflitto d'interessi....e poi è una vita che c'è il duopolio televisivo in Italia...ciò significa che anche la rai deve rinunciare ad una rete!Non succederà proprio niente
 
globet ha scritto:
fammi capire...una volta che Silvio è stato battuto perchè scagliarsi contro mediaset?Non ci sarebbe più il conflitto d'interessi....e poi è una vita che c'è il duopolio televisivo in Italia...ciò significa che anche la rai deve rinunciare ad una rete!Non succederà proprio niente

Secondo me, tutto avverrebbe molto progressivamente mentre il network nel frattempo sarebbe cucinato a fuoco lento tra speranze e depressioni per poi finire molto probabilmente, con Rete 4 sul satellite e Rai 3, privata della pubblicità ricondotta a rete di puro servizio.
Ovviamente è un parere come un altro.
 
forse è già scontato nelle quotazioni attuali... o forse scenderà ancora un pò..
se tornasse ad occuparsi solo delle sue aziende magari risale bene...
 
Vittorio's ha scritto:
ma secondo voi domanda stupida forse, ma non sta già scontando l'incertezza delle elezioni?

ultimamente nonostante dati ottimi è una delle più bastonate...lo stesso silvio al confronto ha fatto notare come sia salita meno della media dei titoli dello sp/mib

secondo me se Silvio cade, Piersilvio sale e con lui Mediaset. Attenzione all'11 aprile :yes:
 
cmq quel che dice katrin è vero

per carità io spero vinca il silvio , ma se tornasse a occuparsi lui delle sue aziende ora mediaset sarebbe minimo a 13 euro
 
Aggiungo inoltre che in caso di sconfitta, la società sarebbe di nuovo esaminata ai raggi x fin dai suoi esordi in quanto le leggi protezionistiche sarebbero abrogate e il buon Silvio, privato della carica presidenziale, dovrebbe vedersela nuovamente con in magistrati con conseguenze non certo positive per il titolo.
 
anche a controlli esaGERATI COME SA FARE LA MAGISTRATURA ROSSA SICURAMENTE NON TROVERA NIENTE DI STRANO IN QUANTO MEDIASET è BENE AMMINISTRATA. LA SOCIETA NON POTRA CHE MIGLIORARE
 
Merrill Lynch Buy 12.00 euro
Mediaset Citigroup Buy 11.50 euro
MICA MALE
 
lorenzo136 ha scritto:
anche a controlli esaGERATI COME SA FARE LA MAGISTRATURA ROSSA SICURAMENTE NON TROVERA NIENTE DI STRANO IN QUANTO MEDIASET è BENE AMMINISTRATA. LA SOCIETA NON POTRA CHE MIGLIORARE

C'è poi il caso di La7 che per noti accordi non doveva "disturbare il conducente". Ciò con Silvio Presidente è stato possibile, ma in seguito dubito che La7 si accontenterà di un misero share del 2,5% quando potrebbe aspirare a molto di più.

Se comunque la normativa dovesse essere ricondotta alla Legge Mammì del '90, necessariamente Rete4 andrebbe sul satellite e Mediaset non potrebbe valere quanto ora con 2 sole reti.
 
Caro Vittorio o Vittorio's la domanda non e' affatto stupida o banale perche' intuire l'andamento prox del titolo alla luce deilla tornata elettorale non e' affat
to scontato. anzi a parere mio (sebbene di parte perche' sono dentro con
svariati migliaia di pezzi) sarà uno dei temi in borsa dopo le elezioni. Troppo facile dire che cmq in caso di sconfitta il titolo verrà ulteriormente penalizzato
da manovre politiche di segno opposto. Secondo me il Berlusca da il meglio
di se' fuori dall'agone politico e penso saprà prendersi delle rivincite a livello
finanziario...anche perchè la sconfitta del centro dx segnerà anche il crepuscolo di Berlusconi in politica ...fra cinque anni sarà un'ultrasettantenne
non lo dimenticare....
 
Lupo Elghatt ha scritto:
I bookmakers che difficilmente sbagliano, prevedono la sconfitta di Silvio.
Qualora ciò si verificasse, l'ala estrema del centrosinistra farà fortissime pressioni per ridimensionare Mediaset, con le ovvie conseguenze per il titolo.
In che modo scusa? Dopo avere deprecato le leggi ad personam vanno a
colpire un'azienda ben gestita con ottime relazioni industriali, che da lavoro a
migliaia di persone (buon serbatoio di voti per il centro sx) solo per rivalsa?
Ma andiamo dai.....ma che cacchio :wall:
 
Lupo Elghatt ha scritto:
Aggiungo inoltre che in caso di sconfitta, la società sarebbe di nuovo esaminata ai raggi x fin dai suoi esordi in quanto le leggi protezionistiche sarebbero abrogate e il buon Silvio, privato della carica presidenziale, dovrebbe vedersela nuovamente con in magistrati con conseguenze non certo positive per il titolo.
:no: non credo. Ammesso e non concesso che in caso di sconfitta Berlusconi
continui a ad occuparsi a tempo pieno di politica una cosa e' sicura Silvio
non sarà piu' a capo della coalizione e quindi non ci sarà piu' l'urgenza.
 
Lupo Elghatt ha scritto:
C'è poi il caso di La7 che per noti accordi non doveva "disturbare il conducente".

E su cosa si baserebbero questi presunti noti accordi?
 
lasciando perdere le farneticazioni mentali di questa gente è ovvio che mediaset verrà privata di una rete in italia e sarà costretta a vendere a sconto anche telecinco in spagna. Quindi io eviterei accuratamente questo titolo per il momento. Dopo valuterei un rientro a 3 € circa, valore questo equo per una piccola rete nazionale.
 
Indietro