Comunque quest'uomo è un genio

masterdisorder

Utente Registrato
Registrato
6/8/08
Messaggi
970
Punti reazioni
59
Berlusconi: spread è imbroglio e invenzione, con Monti tutti gli indicatori economici sono peggiorati

E' proprio quello che io vorrei fosse vero
E' una favola così bella che ti viene voglia di crederci

Non c'è nessun problema, i problemi se ci sono se li sono inventati gli altri, vedi se giriamo i numeri in questo modo noi siamo sempre i migliori, loro sono i peggiori
Tu divertiti, mangia, vai a ******** e possibilmente dacci il tuo voto

Il paese dei balocchi


Bellissimo il passaggio
"Fin quando ero io a rappresentare l´Italia ero uno dei due-tre capi di governo più autorevoli e mi opponevo alle richieste tedesche che per poco non hanno portato la Grecia alla guerra civile".

Notare la grande modestia di non definirsi IL PIU' AUTOREVOLE.... semplicemente uno dei due-tre più autorevoli...:D

Sono poi indeciso su quale sia l'avvenimento che rende esplicita tutta l'autorevolezza che aveva tra i suoi pari: forse quando faceva le corna in foto sulla testa dei leader stranieri... oppure quando Sarkozy e la Merkel si scompisciavano parlando di lui davanti al mondo...oppure quando ha signorilmente definito un capo di stato straniero vecchia culona....

Ahhh che autorevolezza:wall::wall::wall:
 
E comunque per finire, di cosa stiamo a preoccuparci

Infine Berlusconi ha ribadito che l´Italia, grazie a un attivo di 6.600 miliardi di euro, è la seconda economia più solida nel Vecchio Continente dopo la Germania

Andate in pace
 
....no è che con lui la crisi anche solo a fine 2011 non c'era, si sbalgiava il mondo :D


 
no ma... ora non dovremmo mica vedercelo su ogni tv da qui a febbraio 24 su 24 spero!

vado long sulla ditta che costruisce statuette del duomo di milano, prevedo impennate di vendite
 
Passano tutto il tempo a chiedere interventi della BCE e poi dicono che lo spread non conta (Brunetta l'altro giorno diceva che i maggiori interessi sono costati allo stato solo € 5,00 Md nel 2012).

Hanno istiutio l'IMU, l'aumento dell'IVA, hanno votato tutto ciò in Parlamento e ora ne rimproverano Monti.

Erano così autorevoli che si sono fatti imporre, unici in Europa, il pareggio di bilancio nel 2013 e hanno pure partecipato alla guerra contro l'ENI in Libia.

Chi vuole prendere a calci nei denti l'Italia non vede l'ora che ritorni Berlusconi.

Vorrei misurare il quoziente intellettivo di chi ancora crede a questo soggetto.
 
Passano tutto il tempo a chiedere interventi della BCE e poi dicono che lo spread non conta (Brunetta l'altro giorno diceva che i maggiori interessi sono costati allo stato solo € 5,00 Md nel 2012).

Hanno istiutio l'IMU, l'aumento dell'IVA, hanno votato tutto ciò in Parlamento e ora ne rimproverano Monti.

Erano così autorevoli che si sono fatti imporre, unici in Europa, il pareggio di bilancio nel 2013 e hanno pure partecipato alla guerra contro l'ENI in Libia.

Chi vuole prendere a calci nei denti l'Italia non vede l'ora che ritorni Berlusconi.

Vorrei misurare il quoziente intellettivo di chi ancora crede a questo soggetto.


In proposito ho una personalissima tesi : gli elettori di Berlusconi (tranne una quota "fisiologica " di illusi),sanno benissimo chi è Berlusconi.
Ma lo vogliono perchè vogliono il "non governo " e sono stufi dei controlli ,stufi dei blitz della finanza,stufi degli accertamenti sulla ricchezza...


Vogliono cioè continuare ad evadere,continuare a fare abusi,grandi e piccoli,contando poi sui "condoni" sugli "scudi" e compagnia bella.

Dall'enorme abuso edilizio allo scandalo degli appalti , dal falso invalido all'impiegato che si finge povero per non pagare il ticket.
Dal contadino che usa la benzina agricola a chi vuole trovare lavoro con la raccomandazione.Da coloro a cui interessa il "falso in bilancio" alle varie lobbies (farmacisti,notai ,avvocati).

Tutti costoro,come avveniva per la Dc ,mica possono dire le loro vere motivazioni e Berlusconi non è altro che la loro "foglia di fico"...
 
Indietro