confronto tra B&H e trading

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

annihilator

Utente Registrato
Registrato
20/1/05
Messaggi
38
Punti reazioni
2
E' un po' che mi arrovella la questione.
Vorrei una opinione sui pro e contro tra le 2 seguenti strategie:
1) B&H
Portafoglio diversificato opportunamente per settore e regione geografica
(ex. 70% MSCI WORLD (non emerg.) e 30% EMERGING MARKETS)
Eventuali pro (secondo me):
- nessun impegno attivo
- accettazione della EMH
- elevata diversificazione che permette di contenere la volatilità
Contro:
- drawdown elevati
- orizzonte temporale elevato (7y?)
2) trading
Pro:
- attività avvincente, emozione dell'azzardo
- rischio contenuto (o meglio gestito)
- profitti con volatilità contenuta (?)
- drawdown limitato
Contro:
- stress
- false illusioni
- tempo tolto ad altre attività

In particolare vorrei sapere (domanda da 1Billion $ … vista la svalutazione del $) se la strategia B&H nel lungo termine (ex. 10y) batte come netprofit quella basata sul trading (che sia scalping, daytrading o altro).

Grazie
Ann.
 
al B&H preferirei un fondo a sto punto
 
annihilator ha scritto:
E' un po' che mi arrovella la questione.
Vorrei una opinione sui pro e contro tra le 2 seguenti strategie:
1) B&H
Portafoglio diversificato opportunamente per settore e regione geografica
(ex. 70% MSCI WORLD (non emerg.) e 30% EMERGING MARKETS)
Eventuali pro (secondo me):
- nessun impegno attivo
- accettazione della EMH
- elevata diversificazione che permette di contenere la volatilità
Contro:
- drawdown elevati
- orizzonte temporale elevato (7y?)
2) trading
Pro:
- attività avvincente, emozione dell'azzardo
- rischio contenuto (o meglio gestito)
- profitti con volatilità contenuta (?)
- drawdown limitato
Contro:
- stress
- false illusioni
- tempo tolto ad altre attività

In particolare vorrei sapere (domanda da 1Billion $ … vista la svalutazione del $) se la strategia B&H nel lungo termine (ex. 10y) batte come netprofit quella basata sul trading (che sia scalping, daytrading o altro).

Grazie
Ann.

Forse può essere valido prendere in considerazione un giusto mix fra le due...mi spiego meglio:
- fatte le dovute analisi sulle esigenze/caratteristiche del portafoglio da gestire preparo un Asset Buy&Hold (con occhio di riguardo più alle correlazioni che al "momentum" dei prezzi...
- imposto alcune "elementari strategie di trading" il cui scopo deve essere più rivolto ai segnali di "vendita" (o pericolo) che non alla massimizzizazione del profitto...

...la cosa complicata è assortire la seconda senza "snaturare" la prima...

Che poi sul lungo periodo si vincente la Buy&Hold o il TradingSystem o il Buy&Hold+TradingSystem non si ha modo di saperlo in nessun modo in anticipo......altrimenti non esisterebbero i "mercati" finanziari...

Ciao :)
 
Indietro