Consiglio ptf da 2-3 etf

Grazie per l'indicazione FrankB. Quindi anche tu suggeriresti l'iShares?

perdona se mi inserisco con una domanda :)

il motivo che hai scelto gli ETF anzichè i fondi consiste nei minor costi di gestione? ...i fondi se ben gestiti mi pare riescano cmq a sopperire a questo svantaggio... sbaglio? ...o forse le motivazioni che ti hanno portato a puntare sugli ETF sono altre? grazie :bow:
 
Tra l'altro segnalo che CheBanca! fa conto deposito a 6 mesi con tasso lordo del 3,5%....evidentemente devono mettere a posto qualche ratio al 31.12.2013 ma credo sia molto valida come offerta.
Potenziale rischio: prelievo coatto delllo stato...contro il rischio di mercato dei fondi.

CheBanca! ha abbassato i tassi per la liquidità già presente e i vincoli che scadono , rispetto a giugno .

Il 3,5% a 6 mesi è per la nuova liquidità.

Il prelievo coatto c' è già e si chiama bollo applicato anche su fondi e titoli e non solo sui CD.
Per lo stato non è un problema, volendo, effettuare un prelievo, tramite rimborso forzato di quote, anche sui fondi.
Questo infatti è accaduto per alcuni risparmiatori che al 31/12/12 avevano fondi presso SIM presso cui non avevano c/c

Dal punto di vista dei prelievi coatti con titoli e fondi non si rischia meno che con i CD.
 
perdona se mi inserisco con una domanda :)

il motivo che hai scelto gli ETF anzichè i fondi consiste nei minor costi di gestione? ...i fondi se ben gestiti mi pare riescano cmq a sopperire a questo svantaggio... sbaglio? ...o forse le motivazioni che ti hanno portato a puntare sugli ETF sono altre? grazie :bow:

Un po' perchè è uno strumento che non avevo mai adoperato e voglio provare a vedere come mi trovo.

Un po' come dicevi tu per i ridotti costi di gestione.

Un po' perché mi piace che l'ETF replichi semplicemente un indice e la gestione sia quanto più possibile "trasparente" (in qualche modo con gli ETF non ho la sensazione che mi stiano cercando di rifilare ciò che conviene a loro e non a me).
 
Un po' perchè è uno strumento che non avevo mai adoperato e voglio provare a vedere come mi trovo.

Un po' come dicevi tu per i ridotti costi di gestione.

Un po' perché mi piace che l'ETF replichi semplicemente un indice e la gestione sia quanto più possibile "trasparente" (in qualche modo con gli ETF non ho la sensazione che mi stiano cercando di rifilare ciò che conviene a loro e non a me).

capito, grazie :)

...e visto che capirne qualcosa in più non fa mai male volevo provare a fare una piccola selezione... sapresti cortesemente dirmi dove posso vedere quali sono quelli più 'liquidi' o in che modo lo posso capire senza doverli spulciare uno per uno? :specchio:

grazie ancora OK!
 
Hehehe, bella domanda, è esattamente ciò che sto cercando piano piano di capire anche io.

Io ho cominciato attivando il servizio di trading online sul mio conto corrente (sono cliente ING direct), e ho recuperato la lista completa di etf che il mio home banking mette a disposizione. Non ci sono tutti gli etf, ma solo una selezione (non ho capito bene i criteri in base ai quali alcuni sono disponibili ed altri no).

Ora sto cercando di capire quali siano i parametri da valutare e gli strumenti da adoperare. Purtroppo sono ancora in alto mare! =D
 
Hehehe, bella domanda, è esattamente ciò che sto cercando piano piano di capire anche io.

Io ho cominciato attivando il servizio di trading online sul mio conto corrente (sono cliente ING direct), e ho recuperato la lista completa di etf che il mio home banking mette a disposizione. Non ci sono tutti gli etf, ma solo una selezione (non ho capito bene i criteri in base ai quali alcuni sono disponibili ed altri no).

Ora sto cercando di capire quali siano i parametri da valutare e gli strumenti da adoperare. Purtroppo sono ancora in alto mare! =D


ok, allora proverò a fare una selezione utilizzando morningstar... altra curiosità se posso, tanto per capire come mi tratta la mia banca (0,185% minimo 2,75 euro) ...con la tua piatta quanto spenderesti ad operazione? ...hai un costo fisso o una % in base all'importo?
 
Direi che ti trattano bene =D

Io pago 0,19% con minimo di 8€ e max di 18€ (poi dalla 15^ operazione annua i minimi calano di 1 o 2 euro).

Che banca hai tu?
 
Ultima modifica:
Bene, questo è l'ETF che avrei individuato come primo investimento: IE00B4L5Y983

Quali altri ETF simili sono disponibili, e quali sono i pro ed i contro?
Questo mi sembra buono ma ha un TER di 0,50% che non è proprio pochissimo.
E' un buon titolo, o ci sono ETF migliori per coprire lo stesso indice?
Altra cosa che non sono riuscito a capire, sono esposto al rischio valuta oppure no?
 
Solo il 12% del mercato azionario mondiale e' denominato in Euro, certo che sei esposto.
 
Grazie ad entrambi per le gentili risposte.

@FrankB - se l'esposizione valutaria è un dato di fatto con ETF replicanti indici mondiali, esistono ETF global che sono meno sensibili di altri? Sempre nell'ottica di un confronto 1 a 1, in alternativa al mio iShares cosa suggeriresti per ridurre il rischio cambio? Ha senso ridurre il rischio cambio o per un investimento ad ampio spettro come il mio è cosa trascurabile?

@milk1981 - interessante l'ETF indicato. Io purtroppo operando tramite ING Direct ho paura di non avere accesso alla borsa di Amsterdam. Dopo verifico. Ad ogni modo, ho visto che l'indice replicato è il FTSE e non il MSCI: la composizione mi sembra simile, c'e' qualcosa in particolare a cui devo prestare attenzione? Purtroppo ancora non sono capace di leggere efficacemente i dettagli riportati da Morningstar, come prodotto è più o meno liquido dell'iShares? lo spread come è?
 
Grazie ad entrambi per le gentili risposte.

@FrankB - se l'esposizione valutaria è un dato di fatto con ETF replicanti indici mondiali, esistono ETF global che sono meno sensibili di altri? Sempre nell'ottica di un confronto 1 a 1, in alternativa al mio iShares cosa suggeriresti per ridurre il rischio cambio? Ha senso ridurre il rischio cambio o per un investimento ad ampio spettro come il mio è cosa trascurabile?
Non puoi. Potresti coprire il cambio col dollaro e hai coperto un altro 45% del fondo, ma naturalmente si paga.
Ma coprire al 100% non c'e' nessuno che lo faccia, per quanto ne so.

Di norma pero si sta molto piu attenti alle coperture nel caso di obbligazioni rispetto agli investimenti azionari.
 
Grazie ad entrambi per le gentili risposte.

@milk1981 - interessante l'ETF indicato. Io purtroppo operando tramite ING Direct ho paura di non avere accesso alla borsa di Amsterdam. Dopo verifico. Ad ogni modo, ho visto che l'indice replicato è il FTSE e non il MSCI: la composizione mi sembra simile, c'e' qualcosa in particolare a cui devo prestare attenzione? Purtroppo ancora non sono capace di leggere efficacemente i dettagli riportati da Morningstar, come prodotto è più o meno liquido dell'iShares? lo spread come è?

L'etf è del tutto paragonabile a quello di Ishares. Ovviamente essendo appena stato quotato non ha ancora i volumi del concorrente ma secondo me il Vanguard guadagnerà rapidamente il tempo perduto...
 
Ok, purtroppo come sospettavo ING non me lo fa acquistare perchè non è quotato sulla borsa italiana. Peccato, personalmente ho molta simpatia per Vanguard :(

A questo punto penso che mi orienterò sull'MSCI, o iShares o Lyxor. Qualche suggerimento in proposito?
 
Chi aiuta ad operare un confronto tra i seguenti ETF:

iShares MSCI World EUR Hedged UCITS ETF (IWDE) IE00B441G979
iShares MSCI World UCITS ETF (Acc) (SWDA) IE00B4L5Y983

Sono entrambi ad accumulo e replica fisica.
IWDE ha TER 0,55%, SWDA 0,50%
Il portafoglio è molto simile sotto tutti i punti di vista.
IWDE è EUR hedged, SWDA no ed è quotato in USD
Il numero di contrattazioni è molto basso per entrambi
SWDA ha però volumi maggiori di IWDE (dove posso trovare lo storico?)
SWDA ha spread bid/ask inferiore (dove posso trovare lo storico?)

Che altri parametri devo considerare? Tracking Error (o meglio ancora Tracking Difference vista la mia intenzione di investire sul lungo periodo)?

Voi quale scegliereste tra i due? La protezione dal cambio vale un 0,5% in più di TER ed una minore liquidità? I rendimenti dell'IWDE in effetti sono più alti rispetto all'SWDA.
 
Indietro