Consiglio su come piazzare un grosso immobile

merut82

Utente Registrato
Registrato
27/11/09
Messaggi
243
Punti reazioni
15
Salve ragazzi,
il padre della mia fidanzata ha ereditato un grosso immobile (circa 600 m2) che si trova nel centro storico di Pignataro Maggiore (CE). Lo stabile è ovviamente su più piani, vi sono all'interno 3 appartamenti, vari locali di servizio di ampia metratura dai quali si possono ricavare altri appartamenti e un grosso locale al piano terra (200 m2) dove un tempo c'era un negozio di mobili.

Il tutto è in pratica disabitato dal 2004, completamente da ristrutturare.

Vi chiedo consiglio su come piazzare sul mercato tale immobile. Conoscete agenzie che trattano grossi immobili e che magari abbiano contatti con banche o società interessate a grandi spazi da utilizzare come negozi/filiali/uffici??

Grazie a tutti.
 
Salve ragazzi,
il padre della mia fidanzata ha ereditato un grosso immobile (circa 600 m2) che si trova nel centro storico di Pignataro Maggiore (CE). Lo stabile è ovviamente su più piani, vi sono all'interno 3 appartamenti, vari locali di servizio di ampia metratura dai quali si possono ricavare altri appartamenti e un grosso locale al piano terra (200 m2) dove un tempo c'era un negozio di mobili.

Il tutto è in pratica disabitato dal 2004, completamente da ristrutturare.

Vi chiedo consiglio su come piazzare sul mercato tale immobile. Conoscete agenzie che trattano grossi immobili e che magari abbiano contatti con banche o società interessate a grandi spazi da utilizzare come negozi/filiali/uffici??

Grazie a tutti.


meglio aspettare 5-10 anni...nn credo troverai praticamente nessuno disposto ad investirci soldi a ristrutturarlo in un momento così.....;)
 
meglio aspettare 5-10 anni...nn credo troverai praticamente nessuno disposto ad investirci soldi a ristrutturarlo in un momento così.....;)

Immaginavo, ma tra 5 anni sarà da demolire. Già adesso è pieno di erbacce...
Parte delle spese di ristrutturazione ce le dovremo accollare (ripulitura da erbacce ecc e sistemazione tetto che si sta sfondando).
 
Immaginavo, ma tra 5 anni sarà da demolire. Già adesso è pieno di erbacce...
Parte delle spese di ristrutturazione ce le dovremo accollare (ripulitura da erbacce ecc e sistemazione tetto che si sta sfondando).

e l'IMU?

dovresti verificare la possibilità di cederlo a costruttore per demolizione/ricostruzione e ricavare in permuta qualche appartamento piccolo da affittare o da vendere... altre strade non ne vedo...
 
Potresti: prima assicurarlo, poi misteriosamente prende fuoco.....:D:D:D
 
Salve ragazzi,
il padre della mia fidanzata ha ereditato un grosso immobile (circa 600 m2) che si trova nel centro storico di Pignataro Maggiore (CE). Lo stabile è ovviamente su più piani, vi sono all'interno 3 appartamenti, vari locali di servizio di ampia metratura dai quali si possono ricavare altri appartamenti e un grosso locale al piano terra (200 m2) dove un tempo c'era un negozio di mobili.

Il tutto è in pratica disabitato dal 2004, completamente da ristrutturare.

Vi chiedo consiglio su come piazzare sul mercato tale immobile. Conoscete agenzie che trattano grossi immobili e che magari abbiano contatti con banche o società interessate a grandi spazi da utilizzare come negozi/filiali/uffici??

Grazie a tutti.

fatti fare una valutazione onesta e poi mettilo in vendita.
un conoscente di qualche anno fa aveva lo stesso problema......venduto ad una societa' che ne voleva fare un mac-donald o un pensionato per studenti.
era un rudere o quasi.............
auguri.
 
fatti fare una valutazione onesta e poi mettilo in vendita.
un conoscente di qualche anno fa aveva lo stesso problema......venduto ad una societa' che ne voleva fare un mac-donald o un pensionato per studenti.
era un rudere o quasi.............
auguri.

La valutazione fatta da un'agenzia di zona stava sui 400 mila euro. Hanno provato a piazzarlo, ma niente.

Conosci qualche agenzia che media per grosse società? Mi sembra l'unica soluzione.

Anche l'idea di venderlo a qualche costruttore non sembra male, magari spuntando poi una percentuale sulla vendita o l'affitto dei locali ricavati. Che dite, è possibile?
 
Per 600 mq ci vogliono circa 500mila euro per ristrutturare. Quindi chi lo vuol comprare dovrebbe impegnare 900mila euro (considerando le 400mila della quotazione). Volendolo suddividere a 80mq ad appartamento ne uscirebbero 7. Quindi dovrebbe si vendere ogni appartamento (considerando almeno un 10% di guadagno) a circa 150.000 (per 80mq) ossia circa 1800 €/mq, mentre l'Agenzia del Territorio riporta che, nel centro storico (centrale) di Pignataro Maggiore, i prezzi sono questi

abitazioni civili NORMALE 600 900 L 2,1 2,8 L.


Chi ti ha fatto la quotazione avrà sbagliato un po'? :mmmm:
 
Per 600 mq ci vogliono circa 500mila euro per ristrutturare. Quindi chi lo vuol comprare dovrebbe impegnare 900mila euro (considerando le 400mila della quotazione). Volendolo suddividere a 80mq ad appartamento ne uscirebbero 7. Quindi dovrebbe si vendere ogni appartamento (considerando almeno un 10% di guadagno) a circa 150.000 (per 80mq) ossia circa 1800 €/mq, mentre l'Agenzia del Territorio riporta che, nel centro storico (centrale) di Pignataro Maggiore, i prezzi sono questi

abitazioni civili NORMALE 600 900 L 2,1 2,8 L.


Chi ti ha fatto la quotazione avrà sbagliato un po'? :mmmm:

Scusami, ma non me ne intendo. Quindi che quotazione dovrebbe avere secondo quella stima?
 
Quotazione assolutamente fuori mercato,
vicino sessa aurunca immobili di queste dimensioni in questo stato manutentivo e con terreno di un migliaio di mq non si vendono a 100mila.
Non conosco pignataro ma la vedo dura. non si muove foglia.
 
Tempo fa la mia famiglia ha venduto una casa di 450 mq in un posto sperduto dell'appennino. Ci abbiamo messo 3 anni e abbiamo venduto nel 2002. Il problema era all'epoca che certi immobili non hanno praticamente mercato. Prima di trovare l'acquirente c'è voluto..
 
Immaginavo che sarà dura liberarsi di questo casermone.

L'unica cosa è trovare una società di costruzioni che lo compri a prezzo stracciato per suddividerlo in appartamenti da rivendere/affittare.
 
le cose son due... o lo svendi a prezzo simbolico, più o meno il prezzo di effettiva compravendita (non quello degli annunci) scontato di un goloso 50%-60%... o cedi la proprietà a titolo gratuito ad una impresa seria e solida (a trovarne di questi tempi...) con l'impegno che a lavori ultimati ti donino o una parte del ricavato delle vendite o qualche appartamento...

considera che, ogni anno che passa, lo stato dell'immobile tende sempre più al cumulo di macerie e considera il botto di oneri tributari che la sola proprietà comporta... io punterei a realizzarci anche una piccola somma, "presto e subito", ed amen...
 
Sì, sono d'accordo con chi ti consiglia una permuta: fatti dare in cambio qualche appartamento piccolino, meno difficile da vendere e/o affittare.
 
le cose son due... o lo svendi a prezzo simbolico, più o meno il prezzo di effettiva compravendita (non quello degli annunci) scontato di un goloso 50%-60%... o cedi la proprietà a titolo gratuito ad una impresa seria e solida (a trovarne di questi tempi...) con l'impegno che a lavori ultimati ti donino o una parte del ricavato delle vendite o qualche appartamento...

considera che, ogni anno che passa, lo stato dell'immobile tende sempre più al cumulo di macerie e considera il botto di oneri tributari che la sola proprietà comporta... io punterei a realizzarci anche una piccola somma, "presto e subito", ed amen...

A trovarlo qualcuno che ti dia "una piccola somma presto e subito".

Grazie a tutti per i consigli
 
Indietro