Contributo a favore dell'AT

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

TwinPeacks

Outliers-hunter
Registrato
2/7/03
Messaggi
1.817
Punti reazioni
80
ho letto su altro forum questo interessante contributo
(spero che il copia/incolla da un forum all'altro nn sia vietato) :mmmm:

Per non passare proprio per colui che viene considerato il cieco di Sorrento, anni fa fui tranquillizzato dal parere di uno che molti tra di noi reputano il miglior esperto italiano di borsa finora conosciuto.

Egli scrisse di fronte al mio stupefatto candore che per molti anni (1995-2002) sulla borsa italiana qualsiasi indicatore "in bundle" di Metastock o Tradestation avrebbe avuto successo (questo almeno fino al 2002, poi non lo so).

...riporto pari pari quell'autorevole commento.

Limitatamente al FIB, sì l'AT ha funzionato (NDR come scrivevo sopra era il 2002)
Anzi, usando le solite tecniche che tutti più o meno conosciamo
(medie mobili, parabolic, break-out) devo dirvi che bisognava mettercela tutta
per perdere soldi sul FIB: pigliate uno qualsiasi dei soliti trading-system forniti
'chiavi in mano' con programmi di AT tipo metastock o tradestation,
usate dei parametri di calcolo 'umani' e scoprirete che è quasi impossibile,
dalla nascita del FIB, ottenere dei risultati negativi, pur considerando costi
di transazione 'prudenti'.

Insomma, sul FIB questo tipo di AT ha funzionato, e non mi meraviglierei, data
la "inefficienza" dello strumento finanziario che possano aver ottenuto risultati
sorprendenti pure trader usanti tecniche di tipo "discrezionali", anche se qui
le verifiche sono ovviamente impossibili.


per completezza devo poi aggiungere che l'autore dice che tali tecniche, se invece applicate al mercato americano, notoriamente più efficiente, nn avrebbero prodotto esito positivo
 
TwinPeacks ha scritto:
ho letto su altro forum questo interessante contributo
(spero che il copia/incolla da un forum all'altro nn sia vietato) :mmmm:

Per non passare proprio per colui che viene considerato il cieco di Sorrento, anni fa fui tranquillizzato dal parere di uno che molti tra di noi reputano il miglior esperto italiano di borsa finora conosciuto.

Egli scrisse di fronte al mio stupefatto candore che per molti anni (1995-2002) sulla borsa italiana qualsiasi indicatore "in bundle" di Metastock o Tradestation avrebbe avuto successo (questo almeno fino al 2002, poi non lo so).

...riporto pari pari quell'autorevole commento.

Limitatamente al FIB, sì l'AT ha funzionato (NDR come scrivevo sopra era il 2002)
Anzi, usando le solite tecniche che tutti più o meno conosciamo
(medie mobili, parabolic, break-out) devo dirvi che bisognava mettercela tutta
per perdere soldi sul FIB: pigliate uno qualsiasi dei soliti trading-system forniti
'chiavi in mano' con programmi di AT tipo metastock o tradestation,
usate dei parametri di calcolo 'umani' e scoprirete che è quasi impossibile,
dalla nascita del FIB, ottenere dei risultati negativi, pur considerando costi
di transazione 'prudenti'.

Insomma, sul FIB questo tipo di AT ha funzionato, e non mi meraviglierei, data
la "inefficienza" dello strumento finanziario che possano aver ottenuto risultati
sorprendenti pure trader usanti tecniche di tipo "discrezionali", anche se qui
le verifiche sono ovviamente impossibili.


per completezza devo poi aggiungere che l'autore dice che tali tecniche, se invece applicate al mercato americano, notoriamente più efficiente, nn avrebbero prodotto esito positivo
Chissà perchè stè cose sono sempre al passato ,magari il tizio avrà scritto qualche libro ed oggi cerca di pomparlo con ste promotion retrò ,io vedo solo come operano certi trader professionisti e mi viene dà piangere KO!
 
peppy ha scritto:
Chissà perchè stè cose sono sempre al passato ,magari il tizio avrà scritto qualche libro ed oggi cerca di pomparlo con ste promotion retrò ,io vedo solo come operano certi trader professionisti e mi viene dà piangere KO!

In che senso ? Ne conosco un paio in due banche che si difendono bene...ma 2 non è un campione sufficiente....
 
Indietro