Contributo di vigilanza

ighliz

Era un mitomane?
Registrato
27/11/03
Messaggi
650
Punti reazioni
21
Per l'iscrizione all'albo dei promotori finanziari.

Bisogna pagarlo anche in caso di inattività? E se si riprende l'attività fra 3 anni, ad esempio, cosa capita?

Si può pagare solo tramite mav? Questo vuoldire che bisogna recarsi fisicamente presso uno sportello della banca di roma senza la possibilità di poter effettuare comodamente un bonifico on-line?

Tnx
 
Scritto da ighliz
Per l'iscrizione all'albo dei promotori finanziari.

Bisogna pagarlo anche in caso di inattività? E se si riprende l'attività fra 3 anni, ad esempio, cosa capita?

Si può pagare solo tramite mav? Questo vuoldire che bisogna recarsi fisicamente presso uno sportello della banca di roma senza la possibilità di poter effettuare comodamente un bonifico on-line?

Tnx


Anche sul sito della consob:

Al fine di rinnovare l’iscrizione all’Albo dei Promotori Finanziari, si segnala quanto segue:

· la CONSOB provvederà ad inoltrare direttamente ai promotori finanziari il MAV per l’iscrizione, con le relative modalità operative. Si rammenta che il versamento, pari a Euro 144,00, dovrà essere effettuato entro il 15 Aprile p.v.

· Se non si dovesse ricevere il materiale suddetto si può acquisire il MAV tramite Internet (www.bancaroma.it).

· Nel caso di pagamento senza bollettino, infine, è possibile pagare la quota presso uno sportello della Banca di Roma; la causale del versamento è CG1.

· La pagina “Contributi Consob” del sito www.bancaroma.it contiene le necessarie istruzioni per procedere al pagamento del contributo di vigilanza con carta di credito (Visa, Master Card, Diners e American Express). Il costo del servizio, a totale carico del promotore, è pari a € 2.94; pertanto l’addebito totale sarà pari a € 146,94.

·· i promotori finanziari che hanno effettuato una variazione della residenza, devono far pervenire senza indugio, e comunque entro 10 giorni, il nuovo certificato di residenza, in carta libera, alla Commissione Regionale per l’Albo dei Promotori Finanziari di competenza (presso CCIAA);

· è necessario comunicare, sempre entro 10 giorni, alla Commissione Regionale di competenza l’eventuale variazione del luogo di conservazione dei documenti;

· il promotore (in assenza di un incarico specifico) può richiedere la sospensione dall’albo per un periodo massimo di 5 anni, nel qual caso può essere nuovamente iscritto a domanda.
 
Re: Re: Contributo di vigilanza

Scritto da Apache71
Anche sul sito della consob:

Al fine di rinnovare l’iscrizione all’Albo dei Promotori Finanziari, si segnala quanto segue:

· la CONSOB provvederà ad inoltrare direttamente ai promotori finanziari il MAV per l’iscrizione, con le relative modalità operative. Si rammenta che il versamento, pari a Euro 144,00, dovrà essere effettuato entro il 15 Aprile p.v.

· Se non si dovesse ricevere il materiale suddetto si può acquisire il MAV tramite Internet (www.bancaroma.it).

· Nel caso di pagamento senza bollettino, infine, è possibile pagare la quota presso uno sportello della Banca di Roma; la causale del versamento è CG1.

· La pagina “Contributi Consob” del sito www.bancaroma.it contiene le necessarie istruzioni per procedere al pagamento del contributo di vigilanza con carta di credito (Visa, Master Card, Diners e American Express). Il costo del servizio, a totale carico del promotore, è pari a € 2.94; pertanto l’addebito totale sarà pari a € 146,94.

·· i promotori finanziari che hanno effettuato una variazione della residenza, devono far pervenire senza indugio, e comunque entro 10 giorni, il nuovo certificato di residenza, in carta libera, alla Commissione Regionale per l’Albo dei Promotori Finanziari di competenza (presso CCIAA);

· è necessario comunicare, sempre entro 10 giorni, alla Commissione Regionale di competenza l’eventuale variazione del luogo di conservazione dei documenti;

· il promotore (in assenza di un incarico specifico) può richiedere la sospensione dall’albo per un periodo massimo di 5 anni, nel qual caso può essere nuovamente iscritto a domanda.

Si, ma in termini pratici, visto che per ora linteressato non ha intenzione di intraprendere lattività cosa gli conviene fare?
E deve prendere per forza un permesso dal lavoro di unora per pagare il contributo? Non è possibile pagarlo dal suo conto on-line? Cos'è esattamente un mav?
 
Il MAV è il modulo di pagamento utilizzabile in qualsiasi banca senza pagare commissioni.

Se è iscritto all'albo deve pagare (anche io lo pago, pur non avendo mandato).

Come indicato, può pagare nel sito Bancadiroma con carta di credito.

144 euro che se ne vanno, domani :angry:
 
Scritto da Voltaire
Il MAV è il modulo di pagamento utilizzabile in qualsiasi banca senza pagare commissioni.

Quindi vuoi dire che può essere pagato anche, per esempio, in un agenzia sanpaolo?

Se è iscritto all'albo deve pagare (anche io lo pago, pur non avendo mandato).

Come indicato, può pagare nel sito Bancadiroma con carta di credito.

144 euro che se ne vanno, domani :angry:


144 euro per un contributo di vigilanza anche per chi non ha mandato e quindi non è necessario vigilare mi sembra un tantino esagerato...
 
Scritto da Voltaire
Il MAV è il modulo di pagamento utilizzabile in qualsiasi banca senza pagare commissioni.


Quindi vuoi dire che può essere pagato anche, per esempio, in un agenzia sanpaolo?
 
Scritto da ighliz
Quindi vuoi dire che può essere pagato anche, per esempio, in un agenzia sanpaolo?


M.AV. : Mediante avviso

bollettino bancario che puo' essere pagato presso OGNI SPORTELLO ADERENTE (praticamente tutti....S.Paolo sicuramente SI), senza alcuna spesa aggiuntiva.

Al massimo ti possono far pagare il costo dell'operazione sul conto corrente. Se lo paghi per contanti in qualsiasi banca tu entri... non puo' dare origine a costi aggiuntivi.
 
Re: Re: Re: Contributo di vigilanza

Scritto da ighliz
Si, ma in termini pratici, visto che per ora linteressato non ha intenzione di intraprendere lattività cosa gli conviene fare?
E deve prendere per forza un permesso dal lavoro di unora per pagare il contributo? Non è possibile pagarlo dal suo conto on-line? Cos'è esattamente un mav?


Ti rivolgi all'ufficio promotori della tua provincia, e presenti in forma scritta la richieseta di sospensione temporanea del servizio per mancata attività.


Se dopo 5 anni non operi sei soggetto alla cancellazione dall'ALbo.
 
Scritto da Apache71
M.AV. : Mediante avviso

bollettino bancario che puo' essere pagato presso OGNI SPORTELLO ADERENTE (praticamente tutti....S.Paolo sicuramente SI), senza alcuna spesa aggiuntiva.

Al massimo ti possono far pagare il costo dell'operazione sul conto corrente. Se lo paghi per contanti in qualsiasi banca tu entri... non puo' dare origine a costi aggiuntivi.


Grazie sei molto gentile.
Quindi il mav mi sembra di capire che è un servizio a vantaggio del creditore e quindi in questo caso della consob, in quanto razionalizza l'incasso.
Però a mio parere può essere svantaggioso per il debitore (in questo caso il promotore finanziario): io ho esaminato il mav e non mi pare che ci sia la possibilità di effettuare un bonifico in quanto non è segnalato alcun numero di c/c del creditore. Quindi se si ha un conto online non si può effettuare un bonifico da questo, ma bisogna per forza recarsi a uno sportello bancario o postale.
 
Scritto da ighliz
Grazie sei molto gentile.
Quindi il mav mi sembra di capire che è un servizio a vantaggio del creditore e quindi in questo caso della consob, in quanto razionalizza l'incasso.
Però a mio parere può essere svantaggioso per il debitore (in questo caso il promotore finanziario): io ho esaminato il mav e non mi pare che ci sia la possibilità di effettuare un bonifico in quanto non è segnalato alcun numero di c/c del creditore. Quindi se si ha un conto online non si può effettuare un bonifico da questo, ma bisogna per forza recarsi a uno sportello bancario o postale.

Il mio servizio permette anche i pagamenti MAV.... cambia banca.....:D :D
 
Re: Re: Re: Re: Contributo di vigilanza

Scritto da Apache71
Ti rivolgi all'ufficio promotori della tua provincia, e presenti in forma scritta la richieseta di sospensione temporanea del servizio per mancata attività.


Se dopo 5 anni non operi sei soggetto alla cancellazione dall'ALbo.
Mmmmh, tanto per capire: oggi supero l'esame di promotore ed ottengo l'abilitazione.
Non esercito da subito la professione, ma fra 10 anni potrebbe servirmi.
Faccio l'esame adesso perchè ho tempo e cervello buono.
Come faccio per tenere valida l'abilitazione?
- Pago ogni anno il contributo vigilanza?
- Lascio in sospeso l'iscrizione all'albo per 10 anni?
- Mi iscrivo e pago il primo anno, poi sospendo per 5 anni, poi riprendo a pagare? Magari risospendendo di nuovo?

Tutto questo considerato che non farò nessuna attività di promozione in questi 10 anni. :confused: :wall:

Grazie :)
Estella
 
Re: Re: Re: Re: Re: Contributo di vigilanza

Scritto da jellyfish
Mmmmh, tanto per capire: oggi supero l'esame di promotore ed ottengo l'abilitazione.
Non esercito da subito la professione, ma fra 10 anni potrebbe servirmi.
Faccio l'esame adesso perchè ho tempo e cervello buono.
Come faccio per tenere valida l'abilitazione?
- Pago ogni anno il contributo vigilanza?
- Lascio in sospeso l'iscrizione all'albo per 10 anni?
- Mi iscrivo e pago il primo anno, poi sospendo per 5 anni, poi riprendo a pagare? Magari risospendendo di nuovo?

Tutto questo considerato che non farò nessuna attività di promozione in questi 10 anni. :confused: :wall:

Grazie :)
Estella


Purtroppo no....

L'attività di promotore deve essere svolta in maniera continuativa...: di conseguenza per esercitare devi essere o in una banca o in una SIM.

Se non sei all'interno di queste strutture non puoi motivare la tua presenza nell'albo.

Percio', nel caso tu passassi l'esame, dovrai al massimo stare ferma 5 anni, entro l'ultimo dei quali, pero', dovrai esercitare.

Teoricamente alla fine del 6° potresti richiedere un'ultriore sospensione.

Al fine di risultare operativo come promotore ci vuole una dichiarazione della SIM o della Banca che attesta che svolgi l'incarico per loro conto.
:)
 
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Contributo di vigilanza

Uff!
Mi toccherà tenere il cervello buono almeno fino a quando avrò bisogno di fare l'esame :(
In alternativa potrei diventare dirigente di una SIM ed ottenere, all'occorrenza, l'iscrizione di diritto all'albo.

Penso che mi concentrerò sulla seconda :D

Grazie mille per le indicazioni. :)
Estella
 
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Contributo di vigilanza

Scritto da Apache71
Purtroppo no....

Percio', nel caso tu passassi l'esame, dovrai al massimo stare ferma 5 anni, entro l'ultimo dei quali, pero', dovrai esercitare.

Teoricamente alla fine del 6° potresti richiedere un'ultriore sospensione.
...
:)


ho superato l'esame da PF nel 2001 ma non ho mai esercitato e non mi sono mai iscritto all'albo; nel 2003 ho chiesto all'Anasf (via e-mail) se esistesse un termine (e, nel caso, il riferimento normativo) entro il quale era necessaria l'iscrizione all'albo per non far decadere il diritto acquisito superando l'esame; mi è stato risposto che è mia facoltà iscrivermi all'Albo in qualunque momento e che non esiste un termine per farlo (ho conservato quell'e-mail).
lggendo i messaggi precedenti invece mi pare di capire che questo diritto, in caso di mancato esercizio della professione, si perde.
ho frainteso?:mmmm: :confused:

grazie a chi vorrà darmi chiarimenti
 
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Contributo di vigilanza

Scritto da arowana
ho superato l'esame da PF nel 2001 ma non ho mai esercitato e non mi sono mai iscritto all'albo; nel 2003 ho chiesto all'Anasf (via e-mail) se esistesse un termine (e, nel caso, il riferimento normativo) entro il quale era necessaria l'iscrizione all'albo per non far decadere il diritto acquisito superando l'esame; mi è stato risposto che è mia facoltà iscrivermi all'Albo in qualunque momento e che non esiste un termine per farlo (ho conservato quell'e-mail).
lggendo i messaggi precedenti invece mi pare di capire che questo diritto, in caso di mancato esercizio della professione, si perde.
ho frainteso?:mmmm: :confused:

grazie a chi vorrà darmi chiarimenti

No, non hai frainteso.

Chi ha superato l'esame Consob può iscriversi all'Albo in qualunque momento.
Nella normativa vigente non è prevista una "scadenza" di 5 anni come termine ultimo per l'iscrizione.
L'unico riferimento temporale dei 5 anni è previsto per il PF radiato che voglia di nuovo iscriversi all'albo: dovrà appunto attendere 5 anni dalla data di radiazione, rifare l'esame, e se superato, ha di nuovo diritto ad iscriversi all'Albo Consob.
Saluti.
 
Comunicazione n. DIN/1068752 dell'11-9-2001

inviata alla sig.ra ...

Oggetto: Sig.ra ..., promotore finanziario. Risposta a quesito

Si fa riferimento alla nota in oggetto, pervenuta in data ..., con cui la S.V. ha chiesto ulteriori chiarimenti rispetto a quanto già comunicato dalla scrivente in data 11 giugno 2001 con la comunicazione n. DIN/1046331.

Con il nuovo quesito, in particolare, la S.V. manifesta l'intenzione di "rimanere iscritta all'albo, pur non esercitando di fatto la professione", in modo da non precludere la possibilità di riprendere l'attività in un momento successivo.

A tal proposito si fa presente che l'art. 18, comma 6 del regolamento adottato dalla Consob con delibera n. 10629 dell'8 aprile 1997, successivamente modificato ed integrato, stabilisce che, qualora il promotore chieda di essere cancellato dall'albo, lo stesso può essere nuovamente iscritto su propria domanda, senza dover sostenere un'ulteriore prova valutativa.

Inoltre, per maggior completezza, si evidenzia che nell'art. 13, comma 1, lett. b) e comma 2 del regolamento adottato dalla Consob con delibera n. 5388 del 2 luglio 1991, che prevedevano rispettivamente la cancellazione del promotore dall'albo per mancato esercizio dell'attività per oltre un anno e la possibile reiscrizione solo dopo un periodo minimo di un anno dalla cancellazione, sono stati abrogati dalla normativa successiva al citato regolamento.

In relazione, infine, alla richiesta di una riduzione del contributo annuo nel caso in cui la S.V. decida di rimanere iscritta all'albo unico nazionale dei promotori finanziari con l'astensione all'esercizio dell'attività, si rappresenta che il contributo in parola è dovuto dai promotori che risultano iscritti all'albo alla data del 2 gennaio del relativo anno di competenza del contributo indipendentemente dalla circostanza dell'effettivo svolgimento dell'attività e che, pertanto, l'obbligo di pagamento del contributo annuale di vigilanza cessa solo a seguito di cancellazione dall'albo.

Qualora la S.V. non intenda più essere iscritta all'albo e, quindi, non essere sottoposta al pagamento del contributo di vigilanza per l'anno 2002 e successivi dovrà inoltrare tempestiva e regolare istanza di cancellazione alla competente Commissione Regionale.

Al riguardo si ricorda che, in base alle disposizioni contenute nell'art. 18, commi 2 e 5, del regolamento Consob n. 10629/1997, la cancellazione su domanda è disposta nel termine di 60 giorni dalla data di ricezione dell'istanza.



CONSOB
Filippo Macaluso - Fabrizio Tedeschi



In effetti non trovo notizie in merito all'iscrizione all'albo dopo l'esame..... non trovo termini precisi...

Sulla reiscrizione in effetti è variata la legge.... (solo se sei stato già iscritto) e anche sulla cancellazione.

Vieni cancellato solo se non paqhi...
 
Ultima modifica:
iscriversi

io sapevo che da quando fai l'esame hai tempo 5 anni per iscriverti se no devi rifare l'esame.
Metti caso che ti iscrivi oggi, paghi 144 euro e domani di cancelli.
Per altri 5 anni a partire dalla cancellazione puoi non iscriverti ma almeno l'ultimo giorno utile ti devi riscrivere.
Così facendo tieni "in vita" la tua abiltiazione a promotore.
DI questi termini tempistici ne sono certa al 99%

Se vai sul sito consob, albo, vedrai tanta gente ma molti senza sim, perchè sono direttori di banca... che si tengono buona anche questa porta.
saluti
 
Re: iscriversi

Quanta confusione.

Ribadisco: non esiste nella normativa vigente un limite temporale di validità dell'esame Consob per l'iscrizione all'Albo Consob.
Gli unici riferimenti temporali riguardano:

* decorrenza di 5 anni dalla data di radiazione per l'iscrizione ad un nuovo esame da PF;

* possibilità di chi sia in possesso del solo diploma di scuola media inferiore di sostenere l'esame Consob e frequentare un ordine di scuola della durata di almeno 5 anni con rilascio di diploma indispensabile per l'iscrizione all'Albo.

Saluti.
 
Re: iscriversi

Scritto da m-helga
io sapevo che da quando fai l'esame hai tempo 5 anni per iscriverti se no devi rifare l'esame.
Metti caso che ti iscrivi oggi, paghi 144 euro e domani di cancelli.
Per altri 5 anni a partire dalla cancellazione puoi non iscriverti ma almeno l'ultimo giorno utile ti devi riscrivere.
Così facendo tieni "in vita" la tua abiltiazione a promotore.
DI questi termini tempistici ne sono certa al 99%

Se vai sul sito consob, albo, vedrai tanta gente ma molti senza sim, perchè sono direttori di banca... che si tengono buona anche questa porta.
saluti

Non credo che i direttori di banca abbiano problemi, infatti possiedono i requisiti di professionalità che permette loro di iscriversi in qualsiasi momento senza obbligo di superamento dellesame
 
Indietro