Coronavirus ed occasioni d'acquisto

955

Nuovo Utente
Registrato
11/4/15
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Come mai hai intenzione di investire in Cyber Security? Influenzato dai molti articoli usciti sui giornali, i quali affermano che il woking-from-home aumenta esponenzialmente le minacce informatiche? O lavori nel settore e hai un certo tipo di visione?

Io direi che la Cyber Security è sempre vista dalle aziende come un costo e non un investimento. E quindi è uno dei primi ad essere tagliato.


Non sono del settore.
E' un'idea di possibile investimento che mi è venuta, valutando l'incremento almeno nel breve-medio periodo del lavoro a distanza, delle banche dati,dei traffico di dati telematici, ecc. e del possibile aumento di investimenti nel settore.
Ti ringrazio per il tuo contributo
 

Ivan787

Nuovo Utente
Registrato
11/11/18
Messaggi
246
Punti reazioni
13
Invece, nel settore energetico chi suggerireste? credo che nel lungo periodo siano tutti buy... con il petrolio a questi prezzi

Premesso che con il petrolio a questi prezzi tutte sono in perdita, nessuno può fare profitti col petrolio a 20 dollari, quindi non è escluso che la mattanza continui, sulle big dell'oil è difficile fare previsioni senza considerare aspetti strategici.
Intendo che al di là del bilancio ci sono vision molto differenti riguardo al futuro e aziende impostate in modo molto diverso le une dalle altre.

C'è chi ormai fa 50% gas e 50% oil, c'è chi punta tutto all-in sul petrolio, chi è in mano ad istituzionali al 85%, insomma al di là del bilancio ci sono vision differenti.
 

pmc

Nuovo Utente
Registrato
13/12/09
Messaggi
1.707
Punti reazioni
69
"Quando pensi di aver visto tutto non hai ancora visto niente"

I mercati sono qualcosa di incredibile. Sicuramente dopati da banche centrali, ma fra un pò si sono rimangiate tutto il ribasso quando ancora c'è mezzo mondo fermo e le ripercussioni saranno inevitabilmente ribassiste per almeno uno o due anni, ben che vada.

Ho la sensazione che non rivedremo più i minimi di Marzo :rolleyes:
 

bigmatch

Nuovo Utente
Registrato
3/2/09
Messaggi
7.709
Punti reazioni
325
Come sempre accade, quando tutti si aspettano una direzione (in questo caso al ribasso viste le condizioni economiche a livello mondiale) i mercati prendono la direzione opposta e per adesso salgono.
Secondo me i minimi non li abbiamo ancora visti, solo che sono da attendersi più avanti: quando tutti i pesci piccoli saranno rientrati, vedremo un' altra bella discesa.
 
Ultima modifica:

Cunctator89

Nuovo Utente
Registrato
28/4/20
Messaggi
92
Punti reazioni
5
Io non ho comprato ancora nulla.
I mercati guardano in avanti ma non possono prezzare l'inaspettato.
Secondo me ci sono troppe cose sul filo del rasoio: Possibili bancarotte in arrivo, difficoltà di riassorbire milioni di posti di lavoro persi, incognita liquidazione ETF da 'sta massa di disoccupati per fare cassa con conseguente ritorno ad un più sano price discovery; che scommesse hanno fatto 'sta volta su derivati sintetici?
Perché JPmorgan ha aumentato le sue riserve di 7 volte negli ultimi giorni? Aumentano i morti, soprattutto negli States. Passato il peggio?
Cioè, cerco di convincere me stesso perché avendo poca esperienza ho paura di aver perso il più rapido rally della storia.
 

gianvy

Nuovo Utente
Registrato
14/10/10
Messaggi
57
Punti reazioni
3
Io non ho comprato ancora nulla.
I mercati guardano in avanti ma non possono prezzare l'inaspettato.
Secondo me ci sono troppe cose sul filo del rasoio: Possibili bancarotte in arrivo, difficoltà di riassorbire milioni di posti di lavoro persi, incognita liquidazione ETF da 'sta massa di disoccupati per fare cassa con conseguente ritorno ad un più sano price discovery; che scommesse hanno fatto 'sta volta su derivati sintetici?
Perché JPmorgan ha aumentato le sue riserve di 7 volte negli ultimi giorni? Aumentano i morti, soprattutto negli States. Passato il peggio?
Cioè, cerco di convincere me stesso perché avendo poca esperienza ho paura di aver perso il più rapido rally della storia.

Io sono davvero un neofita (ho un conto trading dai primi di marzo, anche se leggo e seguo il mondo della finanza e investo con banca tradizionale in strumenti più commerciali da quando ho dei risparmi, più di 15 anni) e la penso esattamente come te su una nuova discesa, magari non toccheremo nuovamente quei minimi, ma io ho convinto me stesso che sicuramente avrò dei vantaggi:

1 ora sono liquido al 90% e se entrassi a step all'inizio dei ribassi potrei comunque mediare il pmc al ribasso seguendo il trend
2 abbiamo riferimenti di minimi e recuperi massimi da sfruttare per programmare i prezzi degli acquisti nell'eventuale discesa
3 se si va nuovamente giù pesante mi sarò risparmiato un bel batticuore (almeno io essendo le prime volte che mi cimento in strumenti così volatili come azioni ed etf)
4 se non si scende più il mercato resterà laterale per un tempo sufficiente per permettermi di riorganizzare idee e strategia

Spero il tempo mi dia ragione.
 

pmc

Nuovo Utente
Registrato
13/12/09
Messaggi
1.707
Punti reazioni
69
Penso che i ribassi a doppia cifra percentuale abbiano scatenato la fantasia di target sugli indici troppo pessimistici, questo perchè è stata sottovalutata la forza che possono generare Fed e Bce. Ero sicuro di un loro intervento ma non di certo cosi forte. Poi, sempre a mio avviso, il blocco degli short a lungo termine soprattutto in Italia ha dato man forte al listino che si è difeso in modo rilevante. Senza il blocco arrivava sicuro a 12mila.

Dopo la risalita del 2009 tutti per anni si aspettavano quella che veniva chiamata "seconda gamba ribassista", qualcuno la prevedeva di pari portata, qualcun'altro anche peggiore. Poi si è visto dove siamo finiti, Italia a parte che effettivamente c'è tornata sui minimi ma più per questioni politiche.

C'è da dire che comunque già prima del Covid gli indici USA erano esageratamente alti. Maggior ragione che riportassi ad un passo dai 3mila punti per l'S&P500 in un solo mese con la pandemia ancora in corso senza un vaccino all'attivo è un qualcosa che non avrebbe previsto neanche il genio della lampada, quindi per i mancati guadagni può essere vista come una "magra" consolazione.
 

Ivan787

Nuovo Utente
Registrato
11/11/18
Messaggi
246
Punti reazioni
13
Penso che i ribassi a doppia cifra percentuale abbiano scatenato la fantasia di target sugli indici troppo pessimistici, questo perchè è stata sottovalutata la forza che possono generare Fed e Bce. Ero sicuro di un loro intervento ma non di certo cosi forte. Poi, sempre a mio avviso, il blocco degli short a lungo termine soprattutto in Italia ha dato man forte al listino che si è difeso in modo rilevante. Senza il blocco arrivava sicuro a 12mila.

Dopo la risalita del 2009 tutti per anni si aspettavano quella che veniva chiamata "seconda gamba ribassista", qualcuno la prevedeva di pari portata, qualcun'altro anche peggiore. Poi si è visto dove siamo finiti, Italia a parte che effettivamente c'è tornata sui minimi ma più per questioni politiche.

C'è da dire che comunque già prima del Covid gli indici USA erano esageratamente alti. Maggior ragione che riportassi ad un passo dai 3mila punti per l'S&P500 in un solo mese con la pandemia ancora in corso senza un vaccino all'attivo è un qualcosa che non avrebbe previsto neanche il genio della lampada, quindi per i mancati guadagni può essere vista come una "magra" consolazione.

Questa cosa ha sorpreso anche me e continua a sorprendermi. Quando un mese fa tu dicevi che saremmo saliti io ero del parere opposto, i fatti hanno mostrato che io avevo torto e tu avevi la sensazione giusta.

Ciò che mi piacerebbe capire è quanto questo rialzo è frutto dei buyback e quanto degli investitori "normali".
 

Cunctator89

Nuovo Utente
Registrato
28/4/20
Messaggi
92
Punti reazioni
5
Neanche io sono esperto gianvy.
Comunque ragazzi io sto, come tutti voi raccogliendo info come un pazzo.
Oggi ho iniziato sul serio a indagare sulla questione delle possibili bancarotte in arrivo e ho scoperto una cosa scioccante.
Un analista del settore retail ha detto che in realtà molte aziende stanno semplicemente aspettando le riaperture generalizzate per dichiarare bancarotta perché come farebbero a liquidare i loro asset finché non c'è un mercato?
Inoltre, cosa ancora più allarmante, questo analista sostiene che ci potrebbero essere seri problemi a liquidare, perché un conto è un'azienda che tenta disperatamente di far cassa per non fallire completamente, un'altra cosa è il 'fire sale' di dozzine di aziende.
 

Hand_of_Devil

Futuro Milionario
Registrato
26/12/15
Messaggi
1.613
Punti reazioni
52
Più che altro mi chiedo come faranno molti lavoratori così come molti imprenditori a pagare i fornitori e soprattutto i debiti.
Ad esempio gli affitti come la vogliamo mettere?
Chiedo anche perché alcuni ETF che ho addocchiato sono collegati al tutto.

Invesco Physical Gold A | A1AA5X | IE00B579F325

L’indice di spesa complessiva è pari allo 0,19% annuo. L’ETC replica la performance dell’indice sottostante con un derivato creditizio su mutui (Collateralised Debt Obligation, CDO) garantito dalla detenzione fisica dei metalli preziosi. L’ETC Invesco Physical Gold A è un ETC di dimensioni molto grandi con un patrimonio gestito pari a 8.944 mln di Euro. L’ETC è attivo da più di 5 anni ed ha domicilio fiscale in Irlanda.
 

bomba84

Kansei Dorifto
Registrato
4/1/14
Messaggi
22.453
Punti reazioni
1.402
Come mai hai intenzione di investire in Cyber Security? Influenzato dai molti articoli usciti sui giornali, i quali affermano che il woking-from-home aumenta esponenzialmente le minacce informatiche? O lavori nel settore e hai un certo tipo di visione?

Io direi che la Cyber Security è sempre vista dalle aziende come un costo e non un investimento. E quindi è uno dei primi ad essere tagliato.

quello cyber é uno dei pochi etf equity che sta spingendo bene in questo momento..
 

pmc

Nuovo Utente
Registrato
13/12/09
Messaggi
1.707
Punti reazioni
69
Questa cosa ha sorpreso anche me e continua a sorprendermi. Quando un mese fa tu dicevi che saremmo saliti io ero del parere opposto, i fatti hanno mostrato che io avevo torto e tu avevi la sensazione giusta.

Ciò che mi piacerebbe capire è quanto questo rialzo è frutto dei buyback e quanto degli investitori "normali".

Durante la discesa sono state dette tante ipotesi ma un rimbalzo ci stava più che comodo, soprattutto data la violenza del ribasso quotidiano.
Inizialmente ricordo di aver avuto target 1900 di S&P500 che ho resettato dopo pochi giorni in quanto lo vedevo troppo catastrofico.
Si tratta comunque di fare molta attenzione perchè è un attimo sottovalutare la situazione. Per investimenti a lungo termine le preoccupazioni sono limitate, ma per fare qualche buon affare va sempre fatta molta attenzione.

Sono sicuramente stato più positivo dopo l'acquisto di Blackrock. Forse non centra nulla, ma nelle poche occasioni che ho avuto di mettere un ordine di acquisto a prezzo limitato e questo mi va in eseguito verso fine giornata ad un prezzo ancora più basso, da li a poco ogni volta sale tutto. Mi è successo anni fa, mi è successo in questo caso e mi è successo pochi giorni fa con Fineco dove avevo messo prezzo d'acquisto di 8,75 e mi è andato in eseguito dopo circa un ora a 8,7. Queste però le ho vendute a 9,5 perchè non mi fido. Magari posso aver sbagliato ma penso ci siano ancora problemi da risolvere prima di rivedere i massimi.

E poi diciamocelo: come fanno tutti i negozi ad avere gli stessi fatturati se devo limitare le persone ad entrare nei bar, ristoranti, cinema, centri commerciali, teatri, mostre, o anche semplicemente in centro città, senza che ci sia anche la sole percezione di paura del contagio.
A me questo rialzo fa un pò strano :o
 

Cunctator89

Nuovo Utente
Registrato
28/4/20
Messaggi
92
Punti reazioni
5
2 link in merito a quello a cui ho accennato:

'''The flood is coming''': Coronavirus could spur unprecedented wave of business bankruptcies

Expect tsunami of retailers to file for bankruptcy: Stifel's Kollender - YouTube

..giravo tra forum e sezioni commenti di siti USA per capire come se la passano i piccoli imprenditori e risparmiatori Statunitensi e sembrano essere molto più arrabbiati di quello che pensassi.
In realtà pare che relativamente pochi riescano ad avere accesso ai sussidi (quindi non tanto meglio che da noi) e sono moltissimi quelli che dicono apertamente che non riapriranno. Basta anche solo la sezione dei commenti dell'articolo che vi ho linkato per farsi un'idea.
Suppongo che se da una parte i pesci grossi con molto cash avranno ampie occasioni per predare quelli più piccoli a prezzi da saldo (proprio quello che stava già succedendo da prima nel retail, vedi SPG), dall'altra invece ci potrebbe essere uno shock della domanda la cui ampiezza e durata pare davvero difficile da stimare (e se fosse vera questa tesi, il mercato sta ampiamente sottostimando)
 

Ivan787

Nuovo Utente
Registrato
11/11/18
Messaggi
246
Punti reazioni
13
Durante la discesa sono state dette tante ipotesi ma un rimbalzo ci stava più che comodo, soprattutto data la violenza del ribasso quotidiano.
Inizialmente ricordo di aver avuto target 1900 di S&P500 che ho resettato dopo pochi giorni in quanto lo vedevo troppo catastrofico.
Si tratta comunque di fare molta attenzione perchè è un attimo sottovalutare la situazione. Per investimenti a lungo termine le preoccupazioni sono limitate, ma per fare qualche buon affare va sempre fatta molta attenzione.

Sono sicuramente stato più positivo dopo l'acquisto di Blackrock. Forse non centra nulla, ma nelle poche occasioni che ho avuto di mettere un ordine di acquisto a prezzo limitato e questo mi va in eseguito verso fine giornata ad un prezzo ancora più basso, da li a poco ogni volta sale tutto. Mi è successo anni fa, mi è successo in questo caso e mi è successo pochi giorni fa con Fineco dove avevo messo prezzo d'acquisto di 8,75 e mi è andato in eseguito dopo circa un ora a 8,7. Queste però le ho vendute a 9,5 perchè non mi fido. Magari posso aver sbagliato ma penso ci siano ancora problemi da risolvere prima di rivedere i massimi.

E poi diciamocelo: come fanno tutti i negozi ad avere gli stessi fatturati se devo limitare le persone ad entrare nei bar, ristoranti, cinema, centri commerciali, teatri, mostre, o anche semplicemente in centro città, senza che ci sia anche la sole percezione di paura del contagio.
A me questo rialzo fa un pò strano :o

Anche a me comunque.
La preoccupazione principale rimane l'alto indebitamento delle aziende, quasi tutte ormai eccetto forse 4 o 5 hanno leverage molto alti. Alcune continuano ad indebitarsi, come Exxon, nonostante lo facciano accettando interessi paragonabili a junk bond. Quando la FED rialzerà i tassi, anche solo di qualche punto?

Per me le banche centrali hanno osato troppo e prima o poi questa bolla esploderà. Non può andare avanti all'infinito questo gioco.
 

Cunctator89

Nuovo Utente
Registrato
28/4/20
Messaggi
92
Punti reazioni
5
...tra l'altro Ivan, hai citato un macro evento fondamentale.."quando la FED rialzerà i tassi".
Già. Quando? Credo non potrà per molto tempo.
Credo che in questi giorni ci convenga tirare le somme valutando ESCLUSIVAMENTE quei pezzi di info di cui siamo abbastanza sicuri e non speculare troppo sul resto.
 

InZzane

Nuovo Utente
Registrato
12/11/09
Messaggi
1.741
Punti reazioni
126
Anche a me comunque.
La preoccupazione principale rimane l'alto indebitamento delle aziende, quasi tutte ormai eccetto forse 4 o 5 hanno leverage molto alti. Alcune continuano ad indebitarsi, come Exxon, nonostante lo facciano accettando interessi paragonabili a junk bond. Quando la FED rialzerà i tassi, anche solo di qualche punto?

Per me le banche centrali hanno osato troppo e prima o poi questa bolla esploderà. Non può andare avanti all'infinito questo gioco.

hai colto nel segno.
Hai scritto quello che penso io.
S&P 500: These 37 Companies Teeter On The Verge Of 'Junk' | Investor's Business Daily

Fallen Angels.



l'indebitamento c'e stato per ripagare gli investitori, abbastanza comune e' stata la pratica di usare Cash per i Buy back ed evitare i dividends.
Cmq se applichi il teorema di Modigliani Miller ti conviene molto di piu' finanziare con un debito e fare buybacks (situazione attuale) che non avere debito.

Otterrai che:

Non c'e differenza nel metodo di finanziamento per quanto riguarda le aziende in un regime dove non ci sono tasse, costi di fallimento, asimmetrie e punizioni. (il paese dei balocchi)

Pero' il teorema Modigliani-Miller cambia quando ci sono le tasse.
Perche' tramite finanziamento da debito puoi stornare dagli utili il costo degli interessi. e avere un'imponibile piu' bassa.
Dividendo e' soggetto a 2 tassazioni.
Capital Gain quando viene incassato dallo shareholders e Corporate Tax on earnings (prima di essere distribuito)

Mentre in assenza di debito, il finanziamento deriva dall'equity (free debts esempio) l'azienda si e' piu' solida ma l'equity ha un costo che viene pagato sotto forma di dividendi obbligatoriamente se no l'azienda perde valore.
Puoi anche fare Retain dei Dividends per finanziariti (reiterizzazione degli utili) che e' tax efficient pero' gli shareholders droppano il titolo.

Invece con interessi a 0.10% fai 500 milioni di bond e utilizzi il costo degli interessi per stornare gli utili ---> meno tasse... di fatto hai un cash flow piu' alto.
Perche' le tasse sono piu' alte degli interessi in termini % e se non distribuisci i dividendi puoi utilizzare gli earnings per finanziarti.

Con la quantita' di cash fai un buy back e prendi le azioni facendo avere un utile agli shareholders che trattengono il titolo (quando lo liquidano ci pagano loro il capital gain ma tu non vieni tassato) e alla fine ti incassi il bonus di 50 milioni l'anno per la performance in borsa (perche' sei il CEO) perche' il titolo aumenta sempre.

S&P massimo storico ...
 
  • Like
Reazioni: Mei

massimo972

Nuovo Utente
Registrato
13/9/18
Messaggi
821
Punti reazioni
22
hai colto nel segno.
Hai scritto quello che penso io.
S&P 500: These 37 Companies Teeter On The Verge Of 'Junk' | Investor's Business Daily

Fallen Angels.



l'indebitamento c'e stato per ripagare gli investitori, abbastanza comune e' stata la pratica di usare Cash per i Buy back ed evitare i dividends.
Cmq se applichi il teorema di Modigliani Miller ti conviene molto di piu' finanziare con un debito e fare buybacks (situazione attuale) che non avere debito.

Otterrai che:

Non c'e differenza nel metodo di finanziamento per quanto riguarda le aziende in un regime dove non ci sono tasse, costi di fallimento, asimmetrie e punizioni. (il paese dei balocchi)

Pero' il teorema Modigliani-Miller cambia quando ci sono le tasse.
Perche' tramite finanziamento da debito puoi stornare dagli utili il costo degli interessi. e avere un'imponibile piu' bassa.
Dividendo e' soggetto a 2 tassazioni.
Capital Gain quando viene incassato dallo shareholders e Corporate Tax on earnings (prima di essere distribuito)

Mentre in assenza di debito, il finanziamento deriva dall'equity (free debts esempio) l'azienda si e' piu' solida ma l'equity ha un costo che viene pagato sotto forma di dividendi obbligatoriamente se no l'azienda perde valore.
Puoi anche fare Retain dei Dividends per finanziariti (reiterizzazione degli utili) che e' tax efficient pero' gli shareholders droppano il titolo.

Invece con interessi a 0.10% fai 500 milioni di bond e utilizzi il costo degli interessi per stornare gli utili ---> meno tasse... di fatto hai un cash flow piu' alto.
Perche' le tasse sono piu' alte degli interessi in termini % e se non distribuisci i dividendi puoi utilizzare gli earnings per finanziarti.

Con la quantita' di cash fai un buy back e prendi le azioni facendo avere un utile agli shareholders che trattengono il titolo (quando lo liquidano ci pagano loro il capital gain ma tu non vieni tassato) e alla fine ti incassi il bonus di 50 milioni l'anno per la performance in borsa (perche' sei il CEO) perche' il titolo aumenta sempre.

S&P massimo storico ...

Condivido ogni singola parola ...
A mio avviso nella lista delle 37 aziende indicate nell'articolo manca BOEING .... secondo me incarna molto bene il pensiero da te espresso
 

nullapiu'

Poveri ma Belly
Registrato
15/6/19
Messaggi
2.709
Punti reazioni
128
:rolleyes:
Ma Maste ? Non lo ho piu' letto dopo l'emergenza , tutto ok?