Corte Costituzionale

Bellisime parole, peccato che chi passa ai fatti senza consultare leggi giudici costituzione consulta e quant'altro , abbia poi quasi sempre ragione.

insomma .. di condanne ce ne sono ..
il caos è quando tutti i soggetti coinvolti sono minori
 
Ho sostenuto in innumerevoli interventi che in Italia il potere legislativo è impotente; chi comanda è la casta dei giudici che approfittando di una ignobile costituzione piena di principi generici che possono essere interpretati a proprio piacere fanno e disfano le leggi.
In Italia per poter governare bisognerebbe per prima cosa licenziare tutti i magistrati poi riscrivere una costituzione semplice e chiara e ricominciare da capo.

Già l'inizio è una buffonata:

"L'Italia è una repubblica democratica, fondata sul lavoro...."
Ma cosa vuol dire, ma fate il piacere...
 
quando la consulta fa capzate lo dico
quando fa la cosa giusta idem

non è che siccome ha detto anzi fatto tre capzate allora fa solo capzate
e visto che hai aperto un 3d che riguarda reati contro la persona, spregevoli e diffcili vedi per rispetto dei casi che ci sono dietro di non infilare questioni che nn hanno niente a che vedere con il tema (tipo la storiaccia sugli stipendi)
perchè allora si deve pensare che a te ti importa assai sia delle vittime di violenza, sia della tutela degli imputatiti interessa dimostrare solo che la consulta non capisce un capzo
e sei disposto a farlo passando pure su tragedie

Questo commento farò finta di non averlo visto, perchè vai sul personale per l'ennesima volta senza conoscermi.

Vorrei solo dirti un'ultima cosa: in questo provvedimento non si parla di non mettere in carcere innocenti.
Si parla di dare una pena alternativa, quindi non li si ritiene innocenti visto che si commina una sanzione.E' una sfumatura importante questa.
Ora se si hanno dubbi sulla colpevolezza, allora uno deve essere libero,libero di andarsene in giro a fare quel che ka.zz.o gli pare.
Dare i domiciliari o l'affidamento in prova a chi è fortemente sospettato di essere colpevole ( tanto che si ritiene giusto applicare una sanzione ) è ridicolo, grottesco, offensivo
i-n-g-i-u-s-t-o e non paragonabile all'offesa ricevuta.

Per favore , discutiamo di tutto, ma non difendiamo l'indifendibile :no:

Questa interpretazione della consulta, è semplicemente funzionale alla difficoltà dello stato di far rispettare le leggi e alla corrente di pensiero molto trasversale che vorrebbe trasformare il carcere in hotel 4 stelle dove ricominciare da capo ( a spese degli altri ), in attesa di abolirlo definitivamente ( il carcere intendo )
Ricordiamo sempre che delinquere e andare in carcere, salvo errori od omissioni, è una scelta ,fatta nell'esercitare il proprio l-i-b-e-r-o a-r-b-i-t-r-i-o- ai danni degli altri.
Non dimentichiamolo mai, please :no:
 
Questo commento farò finta di non averlo visto, perchè vai sul personale per l'ennesima volta senza conoscermi.

Vorrei solo dirti un'ultima cosa: in questo provvedimento non si parla di non mettere in carcere innocenti.
Si parla di dare una pena alternativa, quindi non li si ritiene innocenti visto che si commina una sanzione.E' una sfumatura importante questa.
Ora se si hanno dubbi sulla colpevolezza, allora uno deve essere libero,libero di andarsene in giro a fare quel che ka.zz.o gli pare.
Dare i domiciliari o l'affidamento in prova a chi è fortemente sospettato di essere colpevole ( tanto che si ritiene giusto applicare una sanzione ) è ridicolo, grottesco, offensivo
i-n-g-i-u-s-t-o e non paragonabile all'offesa ricevuta.

Per favore , discutiamo di tutto, ma non difendiamo l'indifendibile :no:

Questa interpretazione della consulta, è semplicemente funzionale alla difficoltà dello stato di far rispettare le leggi e alla corrente di pensiero molto trasversale che vorrebbe trasformare il carcere in hotel 4 stelle dove ricominciare da capo ( a spese degli altri ), in attesa di abolirlo definitivamente ( il carcere intendo )
Ricordiamo sempre che delinquere e andare in carcere, salvo errori od omissioni, è una scelta ,fatta nell'esercitare il proprio l-i-b-e-r-o a-r-b-i-t-r-i-o- ai danni degli altri.
Non dimentichiamolo mai, please :no:

la parte evidenziata dimostra che non hai capito niente della decisione
non hai nemmeno chiaro perchè si diano custodie cautelari in generale, non è che si danno se pensi sia quasi sicuramente colpevole e se quasi sicurarmente innocente invece non la fai
no, si prendono indipendentemente da quanto sembri colpevole o innocente in relazione ad altri parametri

tu confondi la custodia cautelare con la condanna
la consulta dice che non devi dare per scontato il carcere in attesa di giudizio
ma una volta condannato in carcere ci vai eccome
i domiciliari possono essere concessi in casi particolari e non ad inizio pena, come pr altri reati stile omicidio

siccome non hai capito che si parla di custodia cautelare PREVENTIVA
non hai capito quali siano i criteri per cui un imputato in attesa di giudizio è sottoposto a misure restrittive della sua libertà
mi dici di che parli?
perchè il post che ti ha infastidito partiva dal presupposto che tu sapessi di che si parlava, a quanto pare no .. e dunque il mio post è sbagliato
ma è sbagliata pure la tua idea dato che hai confuso un mucchio di cose
 
la minaccia, specie di lesioni gravi o peggio, rende la vita un incubo, mi pare evidente anche perchè non ha inizio e fine come può essere un furto
mi pare sia punita ..
non a caso è stato introdotto il reato di stalking che colma una lacuna dato che prima uno o una potevano essere perseguiti per minacce, ma solo se appunto inequivocabili, e non per una serie di comportamenti minacciosi ma che minaccia non sono .. almeno per come era il codice prima
lode alla carfagna
a quando siamo dovuti arrivare per avere questa fattispecie riconosciuta?
quanti fondi hanno i nostri servizi? è cosa da servizi sociali e pubblica sicurezza, proteggerti, non della magistratura e sicuramente non in prima istanza
ma quanti fondi ci sono? che preparazione c'è?
che tipo di soggetto è quello che minaccia o fa stalking? quanto siamo a livello di accuratezza scientifica capaci di prevedere le reazioni altrui?
si devono sempre bilanciare le esigenze di libertà con quelle di protezione
ed è un equilibrio molto difficile
se poi ci aggiungi poche risorse, poca preparazione, pochi mezzi scientifici disponibili .. non ci sorprendiamo se ci scappa il morto o la morta
ma c'è anche da dire che solitamente il can che abbia (ovvero stalkerizza) non morde
purtroppo è altrettanto vero che il cane che morde abbia pure
sennò era facile decidere che fare caso per caso

nello sviare il discorso, nel nascondere qualsiasi problema frantumandolo in un pulviscolo inafferable di casi particolari etc etc, sei imbattibile
 
nello sviare il discorso, nel nascondere qualsiasi problema frantumandolo in un pulviscolo inafferable di casi particolari etc etc, sei imbattibile

sono entrata nel merito .. tu piuttosto si sta a parlare di violenza sessuale e hai tirato in ballo le minacce
se sono minacce per perpetrare la violenza sono considerate aggravante
se come ho inteso ti riferivi a minacce al di là del fatto delittuoso qualificabile come crimine sessuale, sei tu che hai per primo ampliato il discorso
e io ti ho pure risposto

la vita è fatta di casi particolari
se non lo fosse fare il giudice sarebbe semplicissimo
 
la parte evidenziata dimostra che non hai capito niente della decisione
non hai nemmeno chiaro perchè si diano custodie cautelari in generale, non è che si danno se pensi sia quasi sicuramente colpevole e se quasi sicurarmente innocente invece non la fai
no, si prendono indipendentemente da quanto sembri colpevole o innocente in relazione ad altri parametri

tu confondi la custodia cautelare con la condanna
la consulta dice che non devi dare per scontato il carcere in attesa di giudizio
ma una volta condannato in carcere ci vai eccome
i domiciliari possono essere concessi in casi particolari e non ad inizio pena, come pr altri reati stile omicidio

siccome non hai capito che si parla di custodia cautelare PREVENTIVA
non hai capito quali siano i criteri per cui un imputato in attesa di giudizio è sottoposto a misure restrittive della sua libertà
mi dici di che parli?
perchè il post che ti ha infastidito partiva dal presupposto che tu sapessi di che si parlava, a quanto pare no .. e dunque il mio post è sbagliato
ma è sbagliata pure la tua idea dato che hai confuso un mucchio di cose

..il dito davanti agli occhi...

..svicolare sempre...

..arrampicarsi sugli specchi....

...andare sul personale quando non si hanno risposte....

...non entrare sostanzialmente nel merito delle cose....


E' stato un piacere conoscerti.
 
cito dall'articolo
No alla custodia cautelare in carcere per il reato di violenza sessuale di gruppo qualora il caso concreto consenta di applicare misure alternative.

quindi si parla di carcere preventivo
non post condanna
non di pena alternativa
ma di misura di custodia alternativa
se si parla di custodia non stiamo parlando di pena, francao
la pena resta il carcere
se vieni condannato
 
..il dito davanti agli occhi...

..svicolare sempre...

..arrampicarsi sugli specchi....

...andare sul personale quando non si hanno risposte....

...non entrare sostanzialmente nel merito delle cose....


E' stato un piacere conoscerti.

tu impara a leggere
per comodità ti ho appena sopra evidenziato la parolina che ti era sfuggita

ma ti pare che se la consulta avesse deciso che in caso di condanna per stupro di gruppo il carcere deve essere l'ultima ratio
sarei stata tranquilllamente a favore?
ma ragiona !!!!
 
sono entrata nel merito .. tu piuttosto si sta a parlare di violenza sessuale e hai tirato in ballo le minacce
se sono minacce per perpetrare la violenza sono considerate aggravante
se come ho inteso ti riferivi a minacce al di là del fatto delittuoso qualificabile come crimine sessuale, sei tu che hai per primo ampliato il discorso
e io ti ho pure risposto

la vita è fatta di casi particolari
se non lo fosse fare il giudice sarebbe semplicissimo

è francao che aveva introdotto il tema delle minacce e dello stalking

tu avevi risposto a francao
io ho postillato la tua risposta a francao

ma non è questa meccanica qui che mi riferivo dicendo che tu tendi a frantumare il discorso, invece che a concentratri sul suo nucleo essenziale

era una osservazione di metodo, riferibile a qualsiasi argomento discusso

non vorrei che tu la considerassi un'offesa, perché non era assolutamente nelle mie intenzioni
++++++++++++++++++++++++

per quanto concerne la sentenza specifica della corte, è vero che era praticamente obbligata

la custodia preliminare, quando non ricorrano i tre casi canonici, è esclusa anche per l'omicidio

per giustificarla per lo stupro di gruppo, si sarebbe docuto assimiliare questo caso alla mafia o al terrorismo; strada effettivamente impercorribile
 
insomma la custodia cautelare torna ai soliti criteri
pericolo fuga
pericolo inquinamento prove
pericolo reiterazione del reato

quanto sei plausibilmente colpevole non è rilevante
diciamo che più lo sembri, più se lo sei la vittima è tranquilla
 
ma lo sapete cos'è la costituzione? E chi fa le leggi? Poi vi riempite la bocca della parola garantismo quando si parla del povero silvio e dei suoi processi.
 
è francao che aveva introdotto il tema delle minacce e dello stalking

tu avevi risposto a francao
io ho postillato la tua risposta a francao

ma non è questa meccanica qui che mi riferivo dicendo che tu tendi a frantumare il discorso, invece che a concentratri sul suo nucleo essenziale

era una osservazione di metodo, riferibile a qualsiasi argomento discusso

non vorrei che tu la considerassi un'offesa, perché non era assolutamente nelle mie intenzioni
++++++++++++++++++++++++

per quanto concerne la sentenza specifica della corte, è vero che era praticamente obbligata

la custodia preliminare, quando non ricorrano i tre casi canonici, è esclusa anche per l'omicidio

per giustificarla per lo stupro di gruppo, si sarebbe docuto assimiliare questo caso alla mafia o al terrorismo; strada effettivamente impercorribile

mi ero persa il nesso francao/te
vi ho considerato separatamente

io lo ripeto, nel caso soprattutto di stupro di gruppo mi preoccupo solo che sia ben considerato se e come e quanto spesso la vittima rischia di incontrare gli imputati
non è che mi preoccupano chissà che reazioni da parte loro, mi preoccupa lo stress indotto nella vittima solo dal vederli
 
cmq se mi si dice che sono imbattibile nello sviare il discorso non è esattamente un complimento
dato che per me tra l'altro è importante restare sul pezzo, come si suol dire
ho solo un approccio fortemente analitico alle questioni
che può anceh far smarrire, ma non è certo per sminuire, per depistare
bensì per cercare di cogliere quante più sfaccettature possibili di una questione
 
ma lo sapete cos'è la costituzione? E chi fa le leggi? Poi vi riempite la bocca della parola garantismo quando si parla del povero silvio e dei suoi processi.


Adesso è tutto chiaro.
La buona notizia è che si chiama ossessione e si può curare :rolleyes:
 
lui ha l'ossessione berlusconi
tu l'ossessione consulta al punto che scambi la custodia cautelare con la detenzione post condanna
 
mi ero persa il nesso francao/te
vi ho considerato separatamente

io lo ripeto, nel caso soprattutto di stupro di gruppo mi preoccupo solo che sia ben considerato se e come e quanto spesso la vittima rischia di incontrare gli imputati
non è che mi preoccupano chissà che reazioni da parte loro, mi preoccupa lo stress indotto nella vittima solo dal vederli

francamente non mi sembra che né la legislazione italiana né la prassi giurisprudenziale si siano mai poste il problema della tutela delle vittime
.....

a meno che non entri in ballo qualche possibilità di risarcimento miliardario
 
lui ha l'ossessione berlusconi
tu l'ossessione consulta al punto che scambi la custodia cautelare con la detenzione post condanna

stupro di gruppo
... dai retta a me , hai sprecato un sacco di parole , e non hai fatto un bella figura, soprattutto da donna :no:
 
francamente non mi sembra che né la legislazione italiana né la prassi giurisprudenziale si siano mai poste il problema della tutela delle vittime

...ma questo ad alcuni non interessa...:no:
 
Indietro