Cosa pensate di chi si vanta spesso?

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

Cosa pensate di chi si vanta spesso?

  • Con tutto il gas che emette, si deve dare arie per non soffocare.

    Voti: 2 7,1%
  • Finirà affogato nella propria immagine.

    Voti: 0 0,0%
  • Vuole essere accettato perchè rifiutato da bambino.

    Voti: 3 10,7%
  • Si scrive i complimenti da solo usando altri nick.

    Voti: 8 28,6%
  • Prega gli amici di scrivergli qualche cosa di carino.

    Voti: 1 3,6%
  • Apre in continuazione i suoi post per aumentare i numeri delle visite.

    Voti: 2 7,1%
  • Su 10 risposte, 8 sono sue.

    Voti: 2 7,1%
  • E' un insicuro che ha bisogno di rassicurazioni.

    Voti: 4 14,3%
  • Il suo mondo inizia e finisce con lui.

    Voti: 2 7,1%
  • Ha nel portafogli una sua foto con la dedica "Nessuno è come noi!"

    Voti: 0 0,0%
  • Parla al plurale, così gli sembra di ricevere doppia ammirazione.

    Voti: 0 0,0%
  • E' lui che ha creato gli altri, perchè non dovrebbe essere orgoglioso del lavoro

    Voti: 0 0,0%
  • Avere un concetto elevato di sè, è in evidente contraddizione con il bisogno che gli

    Voti: 4 14,3%

  • Votanti
    28

Hit

Nuovo Utente
Registrato
12/12/03
Messaggi
74
Punti reazioni
0
Pamphilj_narciso.jpg
 
L'ultima domanda non ci stava tutta: è quella che ho votato.

Avere un concetto elevato di sè, è in evidente contraddizione con il bisogno che gli venga riconosciuto da altri.
 
Scritto da Hit
L'ultima domanda non ci stava tutta: è quella che ho votato.

Avere un concetto elevato di sè, è in evidente contraddizione con il bisogno che gli venga riconosciuto da altri.

Io so cosa penso dei soggetti logorroici, du OO ( n.d.r due palle)




Ram
 
Guarda che i tuoi amici che, ostinatamente, difendi hanno scritto molto ma molto più di me. Scrivono tutti i giorni, così spesso da pensare che non fanno altro.

Hasta la vista, babe!
 
Senbra fatto per me questo thread.

Jean de la Fontaine



IV - Le Rane vogliono un re

Già sazie le Rane di stare in repubblica,
gracchiarono tanto, che Giove pensò
di dare allo stato la forma monarchica,
e un re tranquillissimo ad esse mandò.

Ma tanto fu il chiasso ch'ei fe' nel discendere,
che scappan le Rane in preda al terror.
Sott'acqua, nel fango, quegl'umidi sudditi
non osano mettere il muso di fuor.

Ma quel che un gigante dapprima credettero
apparve più tardi un re travicel.
Sentendo dell'acqua finito il subbuglio,
or questa, ora quella, le rane, bel bel,

due prima, poi quattro, tremando in principio,
poi dieci si accostano a sua Maestà.
Poi piglian coraggio, si fanno domestiche,
e c'è qualche ardita, che in groppa gli va.

Il re travicello, che adora i suoi comodi,
non parla, non si agita, pacifico in sé.
Allora i Ranocchi con Giove borbottano,
ché vogliono un re, che faccia da re.

Il re degli Dèi per tôrsi il fastidio,
- Prendete, - risponde, e manda la Gru,
che becca, che stuzzica, che infilza, che storpia:
resistere i sudditi non possono più.

Ma Giove, gridando, pon fine agli strepiti:
- Ognuno il governo che merita avrà.
Un re non voleste leale e pacifico
tenete la bestia che addosso vi sta -.
 
Anche questa del Belli non è male.

Al Re Travicello
piovuto ai ranocchi,
mi levo il capello
e piego i ginocchi;
lo predico anch'io
cascato da Dio:
oh comodo,oh bello
un Re Travicello!

Calò nel suo regno
con molto fracasso:
le teste di legno
fan sempre del chiasso;
ma subito tacque,
e al sommo dell'acqua
rimase un corbello
il Re Travicello.

Da tutto il pantano
veduto quel coso,
"È questo il Sovrano
così rumoroso? "
(s'udi gracidare)
per farsi fischiare
fa tanto bordello
un Re Travicello?

Un tronco piallato
avrà la corona?
O Giove ha sbagliato
Oppur ci minchiona:
sia dato lo sfratto
al Re mentecatto,
si mandi in appello
il Re Travicello".

Tacete, tacete;
lasciate il reame,
o bestie che siete,
a un Re di legname.
Non tira a pelare,
vi lascia cantare,
non apre macello
un Re Travicello.

Là là per la reggia
dal vento portato,
tentenna, galleggia;
e mai dello Stato
non pesca nel fondo:
che scienza di mondo!
Che Re di cervello
è un Re Travicello!

Se a caso
s'adopra
d'intingere il capo,
vedete? Di sopra
lo porta daccapo
la sua leggerezza.

Chiamatelo Altezza
che torna a capello
a un Re Travicello.

Volete il serpente
che il sonno vi scuota?
Dormite contente
costì nella mota,
o bestie impotenti:
per chi non ha denti
è fatto a pennello
un Re Travicello!

Un popolo pieno
di tante fortune
può farne di meno
del senso comune.

Che popolo ammodo,
che principe sodo,
che santo modello
un Re Travicello!
 
e se magari ha fondati motivi per vantarsi ??
 
Einstein era considerato l'uomo più modesto e umile della sua cerchia. Eppure era un genio. Chi ha capacità non ha bisogno che gli vengano riconosciute da altri. Se no appare solo insicuro.
 
Scritto da Joanna
Einstein era considerato l'uomo più modesto e umile della sua cerchia. Eppure era un genio. Chi ha capacità non ha bisogno che gli vengano riconosciute da altri. Se no appare solo insicuro.

e che male c'è ad apparire insicuro?
 
Scritto da Hit
Guarda che i tuoi amici che, ostinatamente, difendi hanno scritto molto ma molto più di me. Scrivono tutti i giorni, così spesso da pensare che non fanno altro.

Hasta la vista, babe!

Li difendo, forse (dico forse e ripeto forse) perchè li conosco meglio di te e so che non sono come tu li descrivi? Può essere?




Ram
 
Scritto da Joanna
Einstein era considerato l'uomo più modesto e umile della sua cerchia. Eppure era un genio. Chi ha capacità non ha bisogno che gli vengano riconosciute da altri. Se no appare solo insicuro.


Secondo me chi ha motivo di vantarsi è meglio che lo faccia, altrimenti.......lo fa e ne ottiene vantaggio chi non ne ha!!!!!
 
Hare Ram.

Per conoscere una persona non basta una vita. Dopo decine di anni, alcuni lati del suo carattere ti rimangono oscuri. Forse in una chat si può avere una conoscenza superficiale. Qualche indicazione la puoi avere dalle letture che frequenta. A me piacciono molto i classici italiani e stranieri soprattutto del '500 e '600, i libri di storia, nonchè i testi che parlano delle varie religioni.
Quindi se vuoi avere un'idea più precisa, ti consiglio "Justine" più volte suggerito.
Potresti avere qualche sorpresa.
Non ho mai detto che delinqua, ma solo che in tanti post si autocelebra, descrive de sade come un libertino, parla di borchie e catene. Ed ho aggiunto che, spesso, i cultori del genere sono persone dalle quali è meglio tenersi alla larga.
Alcuni si sentirebbero ridicoli indossando certi vestiti: altri estremamente intriganti.
Poi per carità, ognuno ha il diritto di difendere chiunque.
Spero che almeno tu non sia una pasionaria di simili travestimenti.

P.S. Chi si vanta resta solo un vanitoso, pieno di sè.
 

Allegati

  • 21814069.jpg
    21814069.jpg
    3,5 KB · Visite: 153
LA VOLPE e IL CORVO

Un giorno un corvo trovò sul davanzale di una finestra un bel pezzo di formaggio; lo prese col becco e volò sul ramo di un albero per mangiarselo in santa pace. Proprio in quel momento passò di là una volpe che, allettata dal buon profumo, alzò la testa e vide quel pezzo di formaggio prelibato.
- Buongiorno signor corvo! - esclamò la volpe astuta - Come sei bello! Che splendide piume nere hai!...se la tua voce fosse bella come le tue penne, tu saresti certamente il re degli uccelli! -
Il corvo vanitoso si sentì lusingato dalle parole della volpe e, non resistendo alla tentazione di far sentire la sua voce, aprì il becco. Il pezzo di formaggio gli cadde e la volpe prendendolo al volo se lo pappò con delizia.

Chi gode di essere lodato prima o poi si pente.
 
Scritto da Hit
Hare Ram.

Per conoscere una persona non basta una vita. Dopo decine di anni, alcuni lati del suo carattere ti rimangono oscuri. Forse in una chat si può avere una conoscenza superficiale.

E allora se sei consapevole di questo, perchè giudichi persone di cui non sai nulla? Molti qui recitano "Ruoli", lo fanno giocando e scherzando sull'ambiguità comportamentale e sui giochi di parole. Questo è il particolare che ti sfugge.




P.S. Non amo i travestimenti... neppure il sado-maso.



Ram
 
Hit, non volevo crederci. Torno e trovo un ennesimo threads sullo stesso argomento. Allora la tua ossessione/fobia è ben più grave di quanto pensassi...
E poi che sondaggio è? facevi prima a chiedere cosa ne pensiamo di Fastmax/ElMarquise... mah

Concludo dicendoti che la foto che hai postato, non ovviamente quella di Narciso, è disgustosa: tutto fuorchè sadico mi sembra quel ******* con il sedere fuori. A meno che tu non abbia un conto aperto anche con i gay? no vero?... sì?????? naaaaaaaaa

Sempre bella la favoletta della volpe e il corvo :)
 
Veramente era una domanda in generale, non solo rivolta ai "professori".
L'immagine è quanto appare sui motori di ricerca / categoria immagini / voce sadomasochism.
E' l'anteprima tratta dai risultati, perchè non ho abbastanza fegato per aprire quei siti ed è uploadata per non pubblicizzarli.
 
Indietro