Creare un piccolo fondo

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Chorus ha scritto:
:rolleyes:

e' il limite piu' facilmente aggirabile del mondo, in diversi modi a seconda degli importi totali che si desidera investire :p

oltre un certo limite, invece, si ricorre ad altro. Ma allora sarebbe bene conoscere l'entita' dell'importo da investire (che non conosco ne' voglio conoscere qui), e' difficile ritagliare vestiti su misura al buio.

Come consigliavo, la cosa migliore e' rivolgersi a una banca che abbia forti legami con la Francia, dicendo al funzionario che si vuole fondare un club. Il resto sono dettagli.

Sconsiglio invece il fai-da-te, ci sono molti aspetti pratici di cui tenere conto, oltre agli aspetti strettamente normativi e fiscali :)

:bye:
quali potrebbero essere le banche con forti legami con la francia?
 
..

che mi sapete dire delle isole cayman ?
li si potrebbe aprire un fondo ?? :confused: :confused:
 
Ummagumma72 ha scritto:
quali potrebbero essere le banche con forti legami con la francia?


anche iwbank ha la sua offerta francese, però bisogna vedere se è fattibile questo club anche con loro!
 
Ummagumma72 ha scritto:
quali potrebbero essere le banche con forti legami con la francia?

La primissima che mi viene in mente e' BNL (Paribas), ma giusto perche' e' la piu' recente. E (una volta, adesso e' un po' che non ci lavoro insieme e non so) aveva operatori in titoli discretamente preparati, nelle filiali principali.

Una volta anche Comit aveva forti localizzazioni a Parigi. Dubito pero' che, dalla fusione Intesa in poi abbia mantenuto quella caratteristica.

Crédit Agricole non ho piu' capito dove sta, compra e vende pacchetti con la velocita' della luce ed ho perso il conto. Ma o in Capitalia o in Antonveneta dovrebbe esserci :D

Le principali banche francesi, poi, dovrebbero anche avere rappresentanze proprie a Milano e Roma :)
 
Chorus ha scritto:
:rolleyes:

e' il limite piu' facilmente aggirabile del mondo, in diversi modi a seconda degli importi totali che si desidera investire :p

oltre un certo limite, invece, si ricorre ad altro.
Puoi specificare meglio come superare tale limite?
grazie :)
 
Visto e risposto.
Grazie OK!
 
per il momento nada... sempre in alto mare!
 
hedge fund

Buon giorno ,ho letto l'argomento e vi posso dire che molte cose non sono esatte.
Personalmente avevo lo stesso probelema e non sapendo dove rivolgermi ,ho provato a chiedere al mio broker che mi ha trovato la soluzione dello smart fund(bahamas)molto semplice ,poco costoso.Poi ovviamente dipende da che tipo di strumenti finanziari traderete tu e i tuoi soci.Io personalmente Futures e Forex.
Comunque se ti servono ulteriori info,scrivi in mp,perche' non ho voglia di fare pubblicita'.
Ciao
 
Chorus ha scritto:
:rolleyes:

e' il limite piu' facilmente aggirabile del mondo, in diversi modi a seconda degli importi totali che si desidera investire :p

oltre un certo limite, invece, si ricorre ad altro. Ma allora sarebbe bene conoscere l'entita' dell'importo da investire (che non conosco ne' voglio conoscere qui), e' difficile ritagliare vestiti su misura al buio.

Come consigliavo, la cosa migliore e' rivolgersi a una banca che abbia forti legami con la Francia, dicendo al funzionario che si vuole fondare un club. Il resto sono dettagli.

Sconsiglio invece il fai-da-te, ci sono molti aspetti pratici di cui tenere conto, oltre agli aspetti strettamente normativi e fiscali :) :bye:





Ci sei ancora, vero? Potresti, se non ti dispiace, dire anche a me come si può innalzare il limite (ridicolo) dei 5.500€. Grazie 1000 OK!
 
mr t ha scritto:
Ci sei ancora, vero? Potresti, se non ti dispiace, dire anche a me come si può innalzare il limite (ridicolo) dei 5.500€. Grazie 1000 OK!
Purtroppo non è più possibile aggirare il problema e molte flessibilità sono state chiuse con un cambio di normativa: lascia stare.

3bl
 
trebl ha scritto:
Purtroppo non è più possibile aggirare il problema e molte flessibilità sono state chiuse con un cambio di normativa: lascia stare.

3bl



Grazie 1000 OK!
 
per il momento nada... sempre in alto mare!

Noi pure volevamo fare fondo chiuso .. per ora abbiamo aperto LLC in USA dove è possibile avere mandato per inviare ordini su conti di terzi. Però in Italia resta sempre il problema che non puoi sollecitare .


Comunque abbiamo il 'problema inverso ' che hai tu .. Abbiamo un canale per investire grandi capitali a ottima resa .. ma non siamo arrivati a trovare il minimo di fondi che sono necessari per entrarci !
 
Considerato però che le operazioni poi verrebbero fatte da una sola persona, e conoscendo le leggi italiane in merito alla negoziazione conto terzi, com'è possibile mettersi in regola magari senza dover fondare una SIM ??

purtroppo in italia la legislazione è scoraggiante.
visto quello che volete creare la via più breve
te la posso indicareOK!
avete bisogno di costituire una società o una fondazione
a Panama regolarmente registrata qui
https://www.registro-publico.gob.pa
e sono anche bassissime le tasse
solo concessione governativa annuale
(le spese di costituzione sono un sesto di una srl italiana!)
;)

scrivimi pure in privato
ciao
peppe
 
Con banca sella in lussemburgo c'è la possibilità di creare una sicav, l'importo minimo è forse un pò alto, mi sembra 15 mil.

Anche con IW Bank c'e' questa possibilita' (mi sembra min 5 milioni). Inoltre ora che e' cambiata la tassazione dei fondi non armonizzati domiciliati in paesi aderenti allo spazio economico europeo si aprono nuove possibilita'. Ad esempio in Lichtenstein occorrono solo 2m CHF per creare un fondo. Non conosco i costi.
http://www.google.it/search?hl=en&r...AgQBSgA&q=liechtenstein+private+label&spell=1
 
Anche con IW Bank c'e' questa possibilita' (mi sembra min 5 milioni). Inoltre ora che e' cambiata la tassazione dei fondi non armonizzati domiciliati in paesi aderenti allo spazio economico europeo si aprono nuove possibilita'. Ad esempio in Lichtenstein occorrono solo 2m CHF per creare un fondo. Non conosco i costi.
http://www.google.it/search?hl=en&r...AgQBSgA&q=liechtenstein+private+label&spell=1

...forse sono 20 i milioni?

Comunque interessa anche a me, si potrebbe fare un piccolo aggiornamento con alla situazione attuale?
 
...forse sono 20 i milioni?

Comunque interessa anche a me, si potrebbe fare un piccolo aggiornamento con alla situazione attuale?


Anche noi stavamo valutando la possibilità di fare una sicav tramite iw o meglio l'affitto di un comparto sicav ma ahime per problemi di quest'ultimo il progetto è ancora in alto mare ! Noi abbiamo optato per un la costituzione di hedge fund ma il grosso problema è la commercializzazione e stiamo vedendo per risolvere questo problema :)
 
Ultima modifica:
Anche noi stavamo valutando la possibilità di fare una sicav tramite iw o meglio l'affitto di un comparto sicav ma ahime per problemi di quest'ultimo il progetto è ancora in alto mare ! Noi abbiamo optato per un la costituzione di hedge fund ma il grosso problema è la commercializzazione e stiamo vedendo per risolvere questo problema :)

La costituzione di un hedge fund.
Quali sono i passi da compiere?
 
Indietro