Cresce fiducia delle imprese, Grillo contrario

se ci fosse una ripresa da +156% all'anno per svariati anni, saremmo tutti contenti

fatto sta che l'economia reale sta scomparendo, resteranno solo robottini statali e stracciafaccende

Se ci fosse una ripresa del 156% all'anno si mangerebbero il 157%
 
sei tu che sei intronato metti la testa sotto la fontana hai preso un colpo di sole :D

azz, adesso arrivano le minacce e gli insulti. La crescita, anche solo ipotetica, fa loro un gran male. Grillini, solo la decrescita infelice vi fa felici?
 
azz, adesso arrivano le minacce e gli insulti. La crescita, anche solo ipotetica, fa loro un gran male. Grillini, solo la decrescita infelice vi fa felici?

mentre fai la vittima potresti rispondermi?


o non sai fare altro che copiaincollare una notizia, metterci grillo e poi fare la vittima?
 
...nella stalla del caponano han preso le piattole...ma credono che siano grilli...:D...
 
grillo è contrario alla crescita, come sappiamo.

Istat, cresce la fiducia delle imprese. E le retribuzioni battono l'inflazione - Economia e Finanza con Bloomberg - Repubblica.it
MILANO - I timidi segnali di rimbalzo dell'economia, che secondo l'Ocse in Italia dovrebbe trovare la via della crescita a partire dall'autunno, raccolgono riscontri anche nelle impressioni degli imprenditori. Secondo la rilevazione dell'Istat, infatti, a luglio è risultato in crescita il clima di fiducia delle imprese italiane, che sale a 79,6 punti dai 76,4 di giugno. L'aumento dell'indice complessivo riflette il miglioramento della fiducia diffuso in tutti i settori economici oggetto di indagine: dalle imprese manifatturiere e di costruzione, a quelle del commercio al dettaglio e dei servizi di mercato.
[...]

Berlusconi diceva che i ristoranti erano pieni, voi del PD dite che la fiducia delle imprese è in aumento. Era più credibile Berlusconi, molti ristoranti erano pieni, imprese fiduciose sono molte di meno
 
nel 2011 l'Istat cosa diceva?
cosa dicevano le istituzioni governative?

gli unici che hanno cambiato filastrocca
sono quelli che dall'opposizioni sono al governo da 2 anni:
PD e sindacume vario.

l'istat rileva la fiducia delle imprese, se aumenta dice che aumenta, se diminuisce dice che diminuisce e se rimane uguale dice che rimane uguale, non c'è nessuna filastrocca.

Oltretutto c'è anche il dato del numero di imprese aperte che è in positivo da molti mesi, e l'aumento medio delle retribuzioni. I segnali ci sono, certo se si è grillini e si pensa solo a fare default non si possono considerare.

[...]
E a giugno crescono anche le retribuzioni contrattuali orarie, in aumento dello 0,2% su base mensile e dell'1,5% sull'anno, in lieve risalita dall'1,4% di maggio. Gli stipendi, quindi, crescono più dell'inflazione che ha giugno avere fatto registrare un +1,2%: un sorpasso dovuto più alle retribuzioni che alla discesa dei listini prezzi.
Crescono fiducia e produzione delle imprese. Le retribuzioni battono l'inflazione: +1,5% - Economia e Finanza con Bloomberg - Repubblica.it

Migliora, seppur di poco, il saldo tra aperture e chiusure di imprese (+26 mila). Ma al tempo stesso aumentano i fallimenti: quasi il 6% in più. Secondo i dati di Movimprese, la rilevazione trimestrale sulla natalità e mortalità delle imprese condotta da InfoCamere, diffusa oggi da Unioncamere, nel secondo trimestre dell'anno il saldo tra aperture e chiusure di imprese fa segnare un bilancio positivo per 26.084 imprese in più. [...]
Unioncamere, in aumento del 6% i fallimenti delle imprese - News - Italiaoggi
 
Ultima modifica:
Berlusconi diceva che i ristoranti erano pieni, voi del PD dite che la fiducia delle imprese è in aumento. Era più credibile Berlusconi, molti ristoranti erano pieni, imprese fiduciose sono molte di meno

voi grillini sapete leggere la parola "istat", sapete distinguere tra le parole "pd" e le parole "istat" e "unioncamere"?

Se vi fanno schifo i segnali di ripresa porbabilmente fi fa schifo la ripresa economica in genere, c.v.d.
 
mentre fai la vittima potresti rispondermi?


o non sai fare altro che copiaincollare una notizia, metterci grillo e poi fare la vittima?

cos'è un interrogatorio? Sono obbilgato a risponderle maresciallo? Se non le rispondo che fa, mi mena maresciallo?
 
l'istat rileva la fiducia delle imprese, se aumenta dice che aumenta, se diminuisce dice che diminuisce e se rimane uguale dice che rimane uguale, non c'è nessuna filastrocca.

Oltretutto c'è anche il dato del numero di imprese aperte che è in positivo da molti mesi, e l'aumento medio delle retribuzioni. I segnali ci sono, certo se si è grillini e si pensa solo a fare default non si possono considerare.

[...]
E a giugno crescono anche le retribuzioni contrattuali orarie, in aumento dello 0,2% su base mensile e dell'1,5% sull'anno, in lieve risalita dall'1,4% di maggio. Gli stipendi, quindi, crescono più dell'inflazione che ha giugno avere fatto registrare un +1,2%: un sorpasso dovuto più alle retribuzioni che alla discesa dei listini prezzi.
Crescono fiducia e produzione delle imprese. Le retribuzioni battono l'inflazione: +1,5% - Economia e Finanza con Bloomberg - Repubblica.it

FERMO – I segni + non fanno notizia. Ma in questo caso la storia cambia: più imprese aperte che chiuse nel secondo trimestre.

Migliora, seppur di poco, il saldo tra aperture e chiusure di imprese (+26 mila). Ma al tempo stesso aumentano i fallimenti: quasi il 6% in più. Secondo i dati di Movimprese, la rilevazione trimestrale sulla natalità e mortalità delle imprese condotta da InfoCamere, diffusa oggi da Unioncamere, nel secondo trimestre dell'anno il saldo tra aperture e chiusure di imprese fa segnare un bilancio positivo per 26.084 imprese in più. [...]
Unioncamere, in aumento del 6% i fallimenti delle imprese - News - Italiaoggi

Nel tuo ragionamento manca un termine essenziale a far capire il tutto : grillo
 
Indietro