Crisi Iran ...chi ne beneficia ?

derekz

Nuovo Utente
Registrato
10/9/05
Messaggi
568
Punti reazioni
37
Premetto che non sono un esperto ..anzi il contrario.

Volevo capire, a livello economico mondiale chi beneficia dell'incertezza nei rapporti con l'Iran (causa nucleare) ?
Se gli Usa attaccassero l'Iran, sempre a livello economico, cosa succederebbe?

Forse è una domanda difficile ma mi va bene qualsiasi commento onde capirci qualcosina.

Grazie
 
domanda interessante, ma mi sa che andrebbe rivolta a qualche esperto in politica internazionale
 
derekz ha scritto:
Premetto che non sono un esperto ..anzi il contrario.

Volevo capire, a livello economico mondiale chi beneficia dell'incertezza nei rapporti con l'Iran (causa nucleare) ?
Se gli Usa attaccassero l'Iran, sempre a livello economico, cosa succederebbe?

Forse è una domanda difficile ma mi va bene qualsiasi commento onde capirci qualcosina.

Grazie
un mucchio di morti
 
bond e energetici , ma tante vittime meglio di no
 
sia bush che il leader iraniano hanno bisogno di confondere i propi popoli distraendoli uno dai deficit gemmalli e dalla ormai imminente crisi inflattiva l'altro deve tenere a freno la piccola borghesia iraniana che vole avere parte dei guadagni dei petrodollari .il futuro solo ci potra' dire se sono due galli o speriamo 2 galline
 
[/QUOTE][un mucchio di mortiQUOTE]

Il mio professore di economia all'università mi ha sempre detto che gli economisti sono cinici, e cinicamente dico che i morti non sempre sono un male. Risorse in più per altri esseri umani, e a lungo termine meno sovrapopolazione. E' il motore immnobile del mondo che cerca di bilanciare il tutto
 
lario ha scritto:
cinicamente dico che i morti non sempre sono un male. Risorse in più per altri esseri umani, e a lungo termine meno sovrapopolazione. E' il motore immnobile del mondo che cerca di bilanciare il tutto

complimenti per quello che hai scritto.... :(
per tornare a tema, io penso che una guerra, dal punto di vista economico, porterebbe: giù le borse e su bond, petrolio, dollaro, oro.
 
Indietro