Crocetta, questa non l'hai azzeccata

Zedemel

Che potenza!
Registrato
12/6/03
Messaggi
68.249
Punti reazioni
1.271
"Sarei felice se la Sicilia fosse piena di centrali nucleari. Centrali sicure e controllate, costruite da veri scienziati". Lo dice il neoassessore alla Cultura della Regione siciliana, il professore Antonino Zichichi, a La Zanzara su Radio24. "Immaginate di avere una macchinetta dove metti un euro ed esce un panino e una macchinetta identica dove metti sempre un euro ed escono un milione di panini. Voi che scegliereste? Un milione, è chiaro. Ecco questo è il vantaggio dell'energia nucleare per il genere umano". E gli incidenti più recenti, chiedono i conduttori?: "Fukushima, e prima ancora Chernobyl si spiegano col fatto che la tecnologia nucleare è stata messa in mano a irresponsabili, tutto qui"." Segnalazione di simone v., roma


vabbè una svista ci sta:)
 
su Zichichi qualche perplessità ce l'ho, ma su questo ha ragione. Le farei fare anch'io un paio di centrali nucleari in Sicilia. Evitando, chiaramente, le zone ad alto rischio sismico.
 
su Zichichi qualche perplessità ce l'ho, ma su questo ha ragione. Le farei fare anch'io un paio di centrali nucleari in Sicilia. Evitando, chiaramente, le zone ad alto rischio sismico.

aggiungo anche che Crocetta sapeva bene, prendendo Zichichi, che questo era un cavallo di battaglia del neo-assessore.

Se trovasse le risorse:mmmm:, solo per aprirne una di nuova generazione, sarebbe rivoluzionario anche in questo.
 
su Zichichi qualche perplessità ce l'ho, ma su questo ha ragione. Le farei fare anch'io un paio di centrali nucleari in Sicilia. Evitando, chiaramente, le zone ad alto rischio sismico.

immaginate crozza-zichichi: ecco pensate che questo milione di panini sia contaminato...ecco, adesso dividetelo in un milioni di miliardesimo di biliardesimo di quark...e ficcatevelo su per il deretanino, ecco non so se ho reso l'idea...e tutto questo con un euro...:o
 
Di certo non si può dire niente a Crocetta, l'aver scelto Zichichi rimane sempre una grande mossa, non stiamo parlando del primo che passa. Poi Zichichi è libero di esprimersi come vuole, gli assessori non devono essere delle marionette, ma soprattutto essendo assessore alla cultura la sua è una personale opinione che non avrà nessun riscontro pratico (anche per via del referendum).

L'energia nucleare poi è un argomento piuttosto complicato: personalmente sono a sfavore e infatti votai "no" al referendum, proprio perchè l'Italia è strapiena di irresponsabili che, paradossalmente, ricevono incarichi di responsabilità. Non è vero che succede lo stesso in Giappone, lì fu una calamità inevitabile. Ad ogni modo chi sostiene che avere l'energia nucleare ti permette di correre con due marce in più non è affatto nel torto, sono impianti convenienti dal punto di vista resa/costi. Ma a mio avviso era un ragionamento valido fino a vent'anni fa, ormai con l'energia solare alle porte è inutile iniziare quella strada, soprattutto in Sicilia che insieme alla Calabria è la zona più sismica d'Italia.
 
"Sarei felice se la Sicilia fosse piena di centrali nucleari. Centrali sicure e controllate, costruite da veri scienziati". Lo dice il neoassessore alla Cultura della Regione siciliana, il professore Antonino Zichichi, a La Zanzara su Radio24. "Immaginate di avere una macchinetta dove metti un euro ed esce un panino e una macchinetta identica dove metti sempre un euro ed escono un milione di panini. Voi che scegliereste? Un milione, è chiaro. Ecco questo è il vantaggio dell'energia nucleare per il genere umano". E gli incidenti più recenti, chiedono i conduttori?: "Fukushima, e prima ancora Chernobyl si spiegano col fatto che la tecnologia nucleare è stata messa in mano a irresponsabili, tutto qui"." Segnalazione di simone v., roma


vabbè una svista ci sta:)

lo vedo un fatto abbastanza modesto...
un opinione e' lecita averla ...diverso inventarsi un cambio di rotta su tutto il fronte nucleare
 
su Zichichi qualche perplessità ce l'ho, ma su questo ha ragione. Le farei fare anch'io un paio di centrali nucleari in Sicilia. Evitando, chiaramente, le zone ad alto rischio sismico.

Volete davvero perdere quel pò di turismo che vi rimane?
 
immaginate crozza-zichichi: ecco pensate che questo milione di panini sia contaminato...ecco, adesso dividetelo in un milioni di miliardesimo di biliardesimo di quark...e ficcatevelo su per il deretanino, ecco non so se ho reso l'idea...e tutto questo con un euro...:o

ci stanno in tutto il mondo evoluto, ed anche ai nostri confini. Che serve far le verginelle antinucleariste, soprattutto di sti tempi. Quelle più recenti hanno un elevatissimo grado di sicurezza, leggevo.

Poi, se in questo 3d interviene chi ne capisce più di te e di me, meglio.
 
"Sarei felice se la Sicilia fosse piena di centrali nucleari. Centrali sicure e controllate, costruite da veri scienziati". Lo dice il neoassessore alla Cultura della Regione siciliana, il professore Antonino Zichichi, a La Zanzara su Radio24. "Immaginate di avere una macchinetta dove metti un euro ed esce un panino e una macchinetta identica dove metti sempre un euro ed escono un milione di panini. Voi che scegliereste? Un milione, è chiaro. Ecco questo è il vantaggio dell'energia nucleare per il genere umano". E gli incidenti più recenti, chiedono i conduttori?: "Fukushima, e prima ancora Chernobyl si spiegano col fatto che la tecnologia nucleare è stata messa in mano a irresponsabili, tutto qui"." Segnalazione di simone v., roma


vabbè una svista ci sta:)

Sì, ma quando poi vai al cesso dopo aver mangiato un panino (uno di quel milione) dicono che la cacca sia fosforescente e che illumini per una settimana il culetto... :o
 
ti risulta ci sia mai stato un crollo del turismo sulla Costa Azzurra?

Non lo so, parlo per me.
Io in vacanza in un posto pieno di centrali nucleari non ci andrei.
Sono stato di recente a Taormina e di sicuro se sapessi che in quella zona si dovesse costruire una di quelle centrali non ci ritornerei :no:
 
su Zichichi qualche perplessità ce l'ho, ma su questo ha ragione. Le farei fare anch'io un paio di centrali nucleari in Sicilia. Evitando, chiaramente, le zone ad alto rischio sismico.


Un "simil Fukushima" in Sicilia come pensi possa essere affrontato ?
 
Non lo so, parlo per me.
Io in vacanza in un posto pieno di centrali nucleari non ci andrei.
Sono stato di recente a Taormina e di sicuro se sapessi che in quella zona si dovesse costruire una di quelle centrali non ci ritornerei :no:

Mi dispiace, è la mia zona, e ti avrei offerto volentieri una granita:)
 
Mi dispiace, è la mia zona, e ti avrei offerto volentieri una granita:)

Tra Roccalumera e Taormina, non hai idea di quanta gente conosca.
Sono pure amico del sindaco del comune più piccolo.
Mi chiedo, perchè vuoi rovinare posti così belli?
 
Un "simil Fukushima" in Sicilia come pensi possa essere affrontato ?

parlare della probabilità su un miliardo, con le centrali di oggi, è come scommettere che tra un paio di settimane non ci saremo più per via dei Maya.

Pensiamo ai 999.999.999 di effetti positivi.
 
Tra Roccalumera e Taormina, non hai idea di quanta gente conosca.
Sono pure amico del sindaco del comune più piccolo.
Mi chiedo, perchè vuoi rovinare posti così belli?

mica si deturpano i posti? la gente di quei posti sarebbe ancora più bella con una speranza in più di lavoro e prosperità, per loro e per i loro figli.
 
mìnchia, sono solo in questo 3d, circondato dal fuoco amico :(
 
mica si deturpano i posti? la gente di quei posti sarebbe ancora più bella con una speranza in più di lavoro e prosperità, per loro e per i loro figli.

... vabbè, io non sono d'accordo, ma fa lo stesso.
 
mica si deturpano i posti? la gente di quei posti sarebbe ancora più bella con una speranza in più di lavoro e prosperità, per loro e per i loro figli.

con tutte le risorse rinnovabili che ha la sicilia, proprio il nucleare?
magari collegare le pale che bene o male hanno già piantato?
 
Indietro