curiosità elettrica

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
con il vecchio contatore il distacco avveniva in seguito al riscaldamento di un componente apposito, simile al magnetotermico di protezione che abbiamo ancora nel quadro elettrico. Perciò l'intervento era assolutamente impreciso e imprevedibile... Il contatore elettronico invece interviene in base a una misura abbastanza precisa e impone le condizioni stabilite nel contratto. Inoltre i tipi di carichi che usiamo oggi - dal computer al condizionatore alle luci LED etc... - hanno tutti al loro interno circuiti elettronici particolari che alterano pesantemente la forma d'onda della corrente: in queste condizioni il povero vecchio contatore analogico darebbe misure totalmente sballate, anche se continuerebbe a dartele per un altro mezzo secolo. Noi vediamo sempre una presa con tre fori, ma tutto quello che c'è dietro sta attraversando enormi trasformazioni di cui il contatore elettronico è solo un tassello necessario.

Sicuramente tutto verissimo, ma nulla mi toglierà facilmente dalla testa che tentino di spingere il passaggio a contratti per loro piu' remunerativi. (il mio contatore "vecchio" non era quello vecchissimo a rotella, in pochi anni me lo hanno cambiato 2 volte)
 
Ultima modifica:
Il cambio ha, probabilmente, qualche relazione con il prossimo avvento del mercato libero per tutti.

La possibilità di interrogazione più frequente da remoto rende possibili offerte 'a tempo' o modulate su periodi specifici (mi sembra di aver già sentito qualche pubblicità del tipo "...scegli tre ore gratis di energia quando vuoi...."...mi sbaglio? :mmmm:) e sicuramente rende più agevole il cambio gestore (letture, conversioni di tariffa, etc..).

Per il resto...il costo di sostituzione lo paghiamo spalmato sugli oneri gestione contatore :rolleyes:
 
3kw , Enel tutelato , 2 persone
Frigo , congelatore 150lt , centraline riscaldamento ed antifurto 24h/24
Forno, microonde , lavatrice , parecchi utensili da bricolage ad alto assorbimento (usati di frequente ma per tempi brevi),aspirapolvere , roomba , luci e faretti vari tutti a led , PC , ricariche varie di cellulari ,tablet e varie cosucce ...
Boiler a metano , no televisione e lavastoviglie
In media 52 Euro/mese , considerando anche Agosto con consumo ridotto del 60/70%
Non intendo lasciare il tutelato finche' posso , sono STRACONVINTO che il libero alla fine della fiera costi di piu' ..

Che ne dite?

Ciaoo
Guabix
 
3kw , Enel tutelato , 2 persone
Frigo , congelatore 150lt , centraline riscaldamento ed antifurto 24h/24
Forno, microonde , lavatrice , parecchi utensili da bricolage ad alto assorbimento (usati di frequente ma per tempi brevi),aspirapolvere , roomba , luci e faretti vari tutti a led , PC , ricariche varie di cellulari ,tablet e varie cosucce ...
Boiler a metano , no televisione e lavastoviglie
In media 52 Euro/mese , considerando anche Agosto con consumo ridotto del 60/70%
Non intendo lasciare il tutelato finche' posso , sono STRACONVINTO che il libero alla fine della fiera costi di piu' ..

Che ne dite?

Ciaoo
Guabix

Casa 140 mq, 3 scaldabagni elettrici (non c'è metano nella mia zona), forno elettrico, microonde, piano cottura misto (GPL + induzione), 3 condizionatori inverter, frigo + pozzetto surgelatore, acquario 200 LT. Con Enel tutelato, 4,5kw potenza, impianto fotovoltaico 2,9kw sono in media 130€ a bimestre per circa 4'500 kWh anno. Dai miei conti: meglio tutelato che mercato libero
 
Nell'ultimo comunicato ARERA inerente l'aggiornamento delle condizioni di tutela I trim 2020 (energia elettrica) la cosa più interessante che sicuramente non sarà sfuggita viene evidenziata nell'immagine allegata.
Scompare, per l'utente domestico, ogni forma di progressività tariffaria favorendo chi consuma più di 150 kWh/mese.
Qualcuno potrebbe gridare :
miracolo ! viva il mercato libbbero che mi ha fatto risparmiare!
Sempre che tutti questi fornitori, indistintamente, si preoccupino di applicare questa modifica alla lettera, o meglio al numero...
Anche per questa osservazione immagine al seguito.
Praticamente si pagherà tanto quanto la mitica D1 sperimentale e a richiesta per chi utilizza le pompe di calore.
Nel solito file Excel ARERA la D1 per il 2020 sembra essere scomparsa...chi la usa ha ricevuto qualche comunicazione in proposito ?
 

Allegati

  • 1.png
    1.png
    34,2 KB · Visite: 9
  • 2.png
    2.png
    104,9 KB · Visite: 10
  • 3.png
    3.png
    116,9 KB · Visite: 12
ezechiè, bentornato! non ti leggevo da tempo immemore:)
 
Curiosità

Pensavo fosse una curiosità elettronica!! :)

Ho anche io una curiosità elettrica proprio oggi volevo sapere se rialzando i kW di potenza di una utenza (che ho abbassato fino a 3kW) si paga la quota relativa a ogni kW che si riaumenta.. so anche che in teoria entro 2 anni da quando è stata abbassata, si sostengono meno costi a fare il processo inverso. Quelli della Enel in chat a volte secondo me non sono neanche competenti, gli danno una 'infarinatura sulle bollette' come mi hanno confessato, almeno il livello più esterno di assistenza clienti

Salire da 3kW a 4.5kW potrebbe a prezzo pieno costare sui 120€ si beve due anni di risparmio in una botta sola
 
Ho un powerbank con uscita usb da 5v
che funziona con 4 stilo AA;
se ci metto 4 stilo ricaricabili (1,2v) da 2500 mAh ciascuna,
dall'uscita usb da 5v quanti mAh ci sono?
 
Ho un powerbank con uscita usb da 5v
che funziona con 4 stilo AA;
se ci metto 4 stilo ricaricabili (1,2v) da 2500 mAh ciascuna,
dall'uscita usb da 5v quanti mAh ci sono?

La corrente in uscita dipende dalla richiesta del disposito collegato
Se le 4 stilo sono collegate in serie, la massima corrente prelevabile è pari a quella della singola unità per poi calare con la scarica delle stesse
 
Ultima modifica:
La corrente in uscita dipende dalla richiesta del disposito collegato
Se le 4 stilo sono collegate in serie, la massima corrente prelevabile è pari a quella della singola unità per poi calare con la scarica delle stesse

In un giubbotto riscaldato da moto metto un powerbank usb da 10000mAh che riscalda (bene) per 3 ore.
Se ci metto quello con 4 stilo AA ricaricabili in serie (1,2v-2500mAh ciascuna) dura lo stesso tempo? con la stessa temperatura?
visto il peso delle 4 stilo direi meno ma
quanto meno circa? la metà? un quarto?
 
In un giubbotto riscaldato da moto metto un powerbank usb da 10000mAh che riscalda (bene) per 3 ore.
Se ci metto quello con 4 stilo AA ricaricabili in serie (1,2v-2500mAh ciascuna) dura lo stesso tempo? con la stessa temperatura?
visto il peso delle 4 stilo direi meno ma
quanto meno circa? la metà? un quarto?

10000mAh riscalda per 3 ore (180 minuti)

5000mAh riscalderà per 90 minuti

2500mAh riscalderà per 45 minuti
 
Ampere è l'unità di misura dell'intensità di corrente elettrica

Ampere Ora rappresenta la quantità di carica necessaria per erogare la corrente di un ampere per un'ora
 
Se le pile sono in serie la tensione è la somma di ciascuna, quindi 4,8v.
La corrente rimane la stessa 2,5 ampare.

In parallelo è il contrario, la tensione rimane quella di ciascuna pila
La corrente è la somma della corrente di ciasuna pila
 
Indietro