Da cosa vorreste evadere?

Andy Dufresne

Shawshank Redemption
Registrato
11/3/03
Messaggi
3.335
Punti reazioni
185
Sbizzarritevi, sfogate le vostre più recondite frustrazioni..

Io vorrei evadere.....da questa vita :(

ShawRedAndy.jpg
 
vorrei evadere dal mio corpo.
essere invisibile,poter entrare nella mente delle altre persone per capire se quello che provano è uguale a quello che provo io.
 
Dalla quotidianità.
 
Scritto da MissKim
E' brutto dirlo, ma vorrei evadere dal mio rapporto di coppia.

Così è.

allora fuggiamo insieme anchio non iea faccio + :rolleyes: :cool: :p
 
Io vorrei evadere dal fatto che io sono me stesso (un sé).

(Questa è l'ipotesi di Lévinas - contra Heidegger -, ma la faccio mia)

Insomma, dall'impossibilità di non essere se stesso.
 
Difficile affrontare un argomento così complesso come l'insoddisfazione personale.
Caratteri, scelte di vita sbagliate, anche i nostri limiti personali ci portano a condividere stili di vita che non sentiamo più nostri.

Il problema è che le persone cambiano, mutano con il tempo e se il carattere rimane sostanzialmente lo stesso la visione del mondo, gli interessi, le passioni si modificano.
Purtoppo quando in una coppia ognuno guarda il suo orizzonte diventa tutto molto difficile.

E' evidente che in un forum non si possa scendere troppo nel personale e a ti.ka e MissKim, che mi pare di ricordare sposate, con figli, e spero con sufficente capacità di analizzare cosa è stato della loro storia d'amore, del tempo trascorso, posso solo dire di cercare di fare il possibile per salvare il rapporto.
Parlate, confrontatevi con il vostro compagno, non nascondete mai il vostro disagio.Non sto certo dicendo di litigare ad ogni pie' sospinto, anzi la calma, il controllo di voi stesse sono fondamentali per cercare di ottenere qualcosa.
E se proprio non vi ritrovate più avete solo due possibilità.Solo due non ve ne sono altre.
Lasciate il vostro compagno ben consce di quello che comporta o, se questo è per voi impossibile, vi ritagliate un vostro mondo con interessi e passioni vostre.

La vita non è facile, per nessuno, ma ricordiamoci bene che è una sola ed è NOSTRA.Noi siamo i principali arbitri del nostro destino, nel bene e nel male, e l'unica cosa che dobbiamo fare è assumerci la responsabilità di tutte le nostre scelte.

Andy Dufresne di te non so nulla ma non ha importanza.
Siediti e rifletti a lungo nel silenzio. Cosa non ti piace della tua vita? Cosa vorresti fare? Cosa te lo impedisce?
Non temere di fare errori, non dico essere incoscienti ma se sei giovane non avere il timore di sbagliare o di mettere in gioco il tuo presente per un futuro incerto.
Poniti obiettivi REALIZZABILI e dai tutto te stesso per avvicinarti a loro.
Magari nel tempo i tuoi desideri cambieranno ma tu avrai imparato a cercare le strade per portarti verso il tuo nuovo orizzonte.

Buona fortuna a tutti voi.:)
 
Leggo evadere come un sentimento di oppressione, in questi termini no, non mi sento oppresso.

Sono un uomo, non sono sposato e non ho figli. Credo che questa sia la vera discriminante.
Questa è stata una scelta voluta, ragionata, che mai ho considerato una limitazione.
Ho amato e amo tuttora dando molto in termini di attenzione e chiedendo poco (immodestamente ho anche un carattere meraviglioso) ma le mie compagne hanno sempre saputo che certi passi da me non li avrebbero mai ottenuti perchè sostanzialmente io mi considero una persona sola.Sola con i suoi pensieri, con le sue visioni della vita.
Mi sono deresponsabilizzato di una famiglia per responsabilizzarmi in maniera quasi assoluta dei miei pensieri.

Teoricamente quasi nulla mi è precluso, in sostanza il grande passo per fare quello che realmente leggo dentro me stesso non l'ho ancora compiuto.
 
Scritto da ~Qohèlet~

Andy Dufresne di te non so nulla ma non ha importanza.
Siediti e rifletti a lungo nel silenzio. Cosa non ti piace della tua vita? Cosa vorresti fare? Cosa te lo impedisce?
Non temere di fare errori, non dico essere incoscienti ma se sei giovane non avere il timore di sbagliare o di mettere in gioco il tuo presente per un futuro incerto.
Poniti obiettivi REALIZZABILI e dai tutto te stesso per avvicinarti a loro.
Magari nel tempo i tuoi desideri cambieranno ma tu avrai imparato a cercare le strade per portarti verso il tuo nuovo orizzonte.

Buona fortuna a tutti voi.:)

Ho sempre desiderato, credo come molti, una vita diversa dal solito tran tran che fa la stragrande maggioranza delle persone. Per fare questo ho compiuto delle scelte che mi hanno portato ad un certo tipo di visione della vita. E proprio arrivato a questo punto ho paura di essermi accorto che forse, sotto sotto, oggi vorrei aver fatto una vita comune e banale come quella maggioranza di persone da cui mi volevo staccare.
Oggi mi sento imprigionato in questa vita che non vorrei più fare, ma paradossalamente ho paura di cambiarla.
Red direbbe che mi sono "istituzionalizzato".
Dufresne, nel film, non si è mai istituzionalizzato. Con la sua aria spensierata è sempre stato "libero" fino a quando non è scappato. La sua condizione di carcerato era una condizione fisica perchè mentalmente era libero.

Io, oggi, non sono Andy Dufresne. Io voglio essere Andy Dufresne.

(questo è il mio unico, credo, post serio che ho fatto)
 
Vorrei evadere dalla mia sensazione di inutilità
 
Vorrei evadere dalla galera:eek:
























:p ;) :D
 
Scritto da Andy Dufresne
Ho sempre desiderato, credo come molti, una vita diversa dal solito tran tran che fa la stragrande maggioranza delle persone. Per fare questo ho compiuto delle scelte che mi hanno portato ad un certo tipo di visione della vita. E proprio arrivato a questo punto ho paura di essermi accorto che forse, sotto sotto, oggi vorrei aver fatto una vita comune e banale come quella maggioranza di persone da cui mi volevo staccare.
Oggi mi sento imprigionato in questa vita che non vorrei più fare, ma paradossalamente ho paura di cambiarla.
Red direbbe che mi sono "istituzionalizzato".
Dufresne, nel film, non si è mai istituzionalizzato. Con la sua aria spensierata è sempre stato "libero" fino a quando non è scappato. La sua condizione di carcerato era una condizione fisica perchè mentalmente era libero.

Io, oggi, non sono Andy Dufresne. Io voglio essere Andy Dufresne.

(questo è il mio unico, credo, post serio che ho fatto)


Andy tu hai provato su te stesso quello che da giovani non riusciamo a comprendere ossia che i desideri, i giudizi, i punti di vista cambiano con il tempo.
Da giovani siamo quasi tutti idealisti e sognatori ma poi la vita ci insegna che quello che vedevamo come giusto è diventato sbagliato o viceversa.Se ora hai cambiato visione della tua vita non avere timore di metterti alla prova.
Un passo alla volta, senza il timore di sbagliare perchè tutti compiamo errori.
Il traguardo di un uomo è la sua dignità e questo non significa non sbagliare mai ma riconoscere i propri errori e farne tesoro.

Guarda che la vita comune e banale non è banale per niente.
Non conta che lavoro fai o dove vai in vacanza o che macchina possiedi, conta solo la tua dignità.
Conta sapersi ascoltare e non temere di mettersi in discussione sapendo che errori e difficoltà mai ci mancano e mai ci mancheranno.

Vuoi una vita normale? Cambia!
Anche città se è necessario staccare dal tuo ambiente.
Un lavoro normale che ti consenta di vivere, cambiandolo nel tempo se ne vedrai l'opportunità, e la scoperta delle gioie delle piccole cose, le più preziose.
Un passeggiata in montagna, una corsa in bicicletta, una delle meravigliose chiese o monumenti della nostra bella Italia.

Non esiste una regola "si prudente" o "segui l'istinto" quella devi trovarla da te, imparando a guardarti dentro.
Ogni giorno è un giorno di scuola.;)
 
Scritto da mimmo29
Vorrei evadere dalla mia sensazione di inutilità

Guarda che nessuno è inutile.
Tu per esempio sei fondamentale per almeno una persona. Te stesso.
Sono un po' diretto ma penso sia meglio così.
Se scrivi questo probabilmente non hai una/un compagna/compagno che ti ama e pochi o insoddisfacenti amici.
Devi reagire!
Cambia ambiente!
Non conosci nessun altro? Iscriviti ad una palestra, ad un corso del tuo comune o meglio ancora avvicinati al volontariato, conoscerai persone splendide e farai una espererienza di vita impagabile.
Hai qualche passione, qualche hobbies?
Seguilo, guarda se esistono dei fora che trattano quell'argomento e iscriviti.Potrai conoscere, frequentare e scambiare opinioni con persone che hanno il tuo stesso interesse.
:)
 
~Qohèlet~, leggerti fa bene all'animo.
 
Dalle persone che non si fanno i cavoli sua..!!!!!!!!!!!!!!!
 
Scritto da ~Qohèlet~
Guarda che nessuno è inutile.
Tu per esempio sei fondamentale per almeno una persona. Te stesso.
Sono un po' diretto ma penso sia meglio così.
Se scrivi questo probabilmente non hai una/un compagna/compagno che ti ama e pochi o insoddisfacenti amici.
Devi reagire!
Cambia ambiente!
Non conosci nessun altro? Iscriviti ad una palestra, ad un corso del tuo comune o meglio ancora avvicinati al volontariato, conoscerai persone splendide e farai una espererienza di vita impagabile.
Hai qualche passione, qualche hobbies?
Seguilo, guarda se esistono dei fora che trattano quell'argomento e iscriviti.Potrai conoscere, frequentare e scambiare opinioni con persone che hanno il tuo stesso interesse.
:)

Tu per esempio sei fondamentale per almeno una persona. Te stesso

E' proprio a quello che si riferisce la mia inutilità
 
Scritto da mimmo29
Tu per esempio sei fondamentale per almeno una persona. Te stesso

E' proprio a quello che si riferisce la mia inutilità


Sbagli a non avere fiducia in te stesso.
Tu sei l'unica persona che non ti tradirà mai.

Conquisti o sbagli qualcosa ?
E' quasi sempre solamente merito o errore tuo.

Non ti piaci, non riesci ad ottenere risultati nonostante gli sforzi che fai?
O è sbagliato il metodo o è sbagliato l'obiettivo.

Non perdere mai la fiducia in te stesso perchè nella vita succedono tante cose, si compiono e si subiscono molti errori, ma in noi stessi possiamo trovare sempre, ripeto sempre, le risorse per affrontare i problemi.
 
Scritto da ~Qohèlet~
Sbagli a non avere fiducia in te stesso.
Tu sei l'unica persona che non ti tradirà mai.


non ne sono così sicuro :D
 
...sognando...

...Zihuatanejo

Spero che Andy sia laggiu'.
Spero di farcela a passare il confine.
Spero di vedere il mio amico e stringergli la mano.
Spero che il Pacifico sia azzurro come nei miei sogni.
Spero.
 
Indietro