Da quanti anni investite in borsa?

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

Da quanti anni investite in borsa?

  • < 1 anno

    Voti: 2 1,4%
  • 1-3 anni

    Voti: 20 14,5%
  • 3-5 anni

    Voti: 17 12,3%
  • 5-10 anni

    Voti: 47 34,1%
  • 10-20 anni

    Voti: 24 17,4%
  • oltre 20 anni

    Voti: 28 20,3%

  • Votanti
    138
  • Sondaggio terminato .

doc68

Tappetino Powered
Registrato
20/5/04
Messaggi
22.741
Punti reazioni
690
sondaggio come da titolo

sono ben accette storie, storielle, esperienze, etc., etc.,
 
investitore da 6 (anno 2000 :D:D)

trader di professione da 5,5 :mad::mad:
 
ma come 5 votanti con più di 20 anni di borsa e neanche una storiella?
 
visto che son ben accette le storie...

ho 27 anni

ho sempre investito e son sempre stato interessato al settore da quando ragionavo di sicuro da quando avevo 14 anni , forse perchè avendo un padre imprenditore e che si è sempre occupato di queste cose mi ha inculcato il "lavoro"

ho preso da un 2-3 anni la strada definitiva ovvero ho deciso di fare il trader ma non solo , in generale di occuparmi di gestione del portafoglio

sono partito quando avevo 14 anni con piccolissime speculazioni (anche perchè non potevo logicamente muovere nulla di più se non che 1-2 max 4 milioni....) e andavo più a intuito che altro cercando sempre comunque di migliorarmi e di "studiare"

ho raccimolato man mano un pò di soldini ma poi , proprio perchè giovane inesperto e soprattutto senza ancora le basi teoriche e pratiche , ho perso gran parte dei miei gain investendo nelle sci

ve lo ricordate?le avevo a circa 11 lire avevan fatto pure 18 ma credendo nelle banche e nel risanamento ho voluto tenerle e mi son trovato con un pugno di mosche in mano alla fine...sicuramente se avessi avuto il telematico a disposizione come ora finiva diversamente (come ad esempio per parmalat dove capito l'andazzo ho lossato ma molto poco rispetto al default) però mi è servito di insegnamento sicuramente

nel frattempo ho logicamente continuato con gli studi,mi son laureato ormai 4 anni fa e da circa 2-3 anni ho deciso di fare il trader a tempo pieno , cercando qualche idea per renderlo sempre più fruttifero

non ultimo ho cercato abbinamenti con altri trader per scambiarci idee rendere meno monotone le giornate ed aumentare i gain se possibile

sto ancora cercando di delineare bene il futuro , ma l'impostazione di base è questa :)

infine ad aprile inizio il corso aiaf per analisti finanziari (se cè qualcuno che già lo ha fatto o che lo farà con me ditemelo :) )



ps:adesso domani speriamo in intesa e eni :D
 
doc68 ha scritto:
sondaggio come da titolo

sono ben accette storie, storielle, esperienze, etc., etc.,
da quanti anni perdo in borsa :mmmm:
dalla prima privatizzazione :rolleyes:
 
Ultima modifica:
iccio ha scritto:
da quanti anni perdo in borsa :mmmm:
dalla prima privatizzazione :rolleyes:


La colpa non è tua...non ti preoccupare :)
Sono state una truffa colossale tutte. :D
 
Dalla privatizzazione di ENI
 
Investo in borsa dal 1993. In pratica da quando ho qualcosa da investire, perché mio padre se ne è andato nel 1992 (ero ancora un ragazzo...) e ho avuto una parte della sua liquidazione...
Meglio se ci fosse qui ancora lui.
Comunque, ho vissuto bene il piccolo rally del 1994, sia pure quasi esclusivamente attraverso i fondi comuni (ricordo il Centrale Capital del Banca Ambrosiano Veneto...).
Poi, dopo le elezioni, ci fu un po' di su e giù.
Ricordo un titolo di Milano Finanza del giugno 1994: "Borsa ottovolante" a commento del brusco calo che segui, non ricordo bene, se la vittoria di Berlusconi o alcune sue prime iniziative di governo.
Ho cominciato ad acquistare solo azioni italiane, abbandonando i fondi comuni italiani, a partire dal 1998.
Ho avuto la fortuna di acquistare il fondo ING Internet alla sua emissione, nel 1999, facendo un +160% in 6 mesi e vendendo nel febbraio 2000 in piena bolla!
Purtroppo non ho venduto subito le azioni, sembrava che dovessero salire in eterno.
Niente stop, niente take, insomma niente strategie, solo fortuna e coraggio: o incoscienza?
Poi nel 2002, sono rientrato massicciamente - che dolori! - mentre nel 2005 mi è venuta la fissa di shortare ENI e il FIB!
In parole povere, ho restituito quel +160% del fondo Internet. Però ci sono ancora e, quando il lavoro me lo consente, faccio scalping con un certo profitto.
Devo solo aspettare che STM torni a 20 Euro e poi sono salvo!
E a quel punto, torno a fare fondi comuni.
CHE TRISTEZZA!!!!!!!!
Buon trading a voi che pensate ancora di potercela fare.
Io mi sento sempre più "in balia delle onde" e mi rendo conto che il 90% delle cose che ho fatto era sbagliato, ma mi è andata bene solo per fortuna.
L'ho capito grazie a quell'altro 10% dove non ho avuto fortuna e ho perso tutto il guadagno dell'altro 90%.
E, per concludere, spero che la sinistra vinca e metta una MEGATASSA sul Capital Gain così mi dedico solo al lavoro (sono un professionista) che mi rende molto di più, non mi fa stressare, non mi fa alienare etc. etc. etc.
Capito in che stato sono?
Sono messo male?
Ciao
Swix

P.S.:
domani mattina shorto Telecom!
 
dal 13/03/2000

domani sono 6 anni precisi precisi mi sembra fosse di venerdì.......................

non dico nient'altro.............
 
1989
per disperazione sono passato al professionismo nel 1997 ed oggi sono ancora in sella.La prossima volta che nasco voglio nascere con i soldi,perchè la vita da trader alla lunga ti "ammazza",è troppo stressante
 
...ciao a tutti....non sono un esperto di grafici....di short..o.long....ma purtroppo..investo in Borsa dal 1993..con la privatizzazione della Banca Commerciale...poi Olivetti...e cosi sono rimasto dentro bloccato, cercando di recuperare...e ho capito come funziona....adesso guadagno bene..ma ho in portafoglio quello acquistato allora...pazienza....
 
Swix ha scritto:
Investo in borsa dal 1993. In pratica da quando ho qualcosa da investire, perché mio padre se ne è andato nel 1992 (ero ancora un ragazzo...) e ho avuto una parte della sua liquidazione...
Meglio se ci fosse qui ancora lui.
Comunque, ho vissuto bene il piccolo rally del 1994, sia pure quasi esclusivamente attraverso i fondi comuni (ricordo il Centrale Capital del Banca Ambrosiano Veneto...).
Poi, dopo le elezioni, ci fu un po' di su e giù.
Ricordo un titolo di Milano Finanza del giugno 1994: "Borsa ottovolante" a commento del brusco calo che segui, non ricordo bene, se la vittoria di Berlusconi o alcune sue prime iniziative di governo.
Ho cominciato ad acquistare solo azioni italiane, abbandonando i fondi comuni italiani, a partire dal 1998.
Ho avuto la fortuna di acquistare il fondo ING Internet alla sua emissione, nel 1999, facendo un +160% in 6 mesi e vendendo nel febbraio 2000 in piena bolla!
Purtroppo non ho venduto subito le azioni, sembrava che dovessero salire in eterno.
Niente stop, niente take, insomma niente strategie, solo fortuna e coraggio: o incoscienza?
Poi nel 2002, sono rientrato massicciamente - che dolori! - mentre nel 2005 mi è venuta la fissa di shortare ENI e il FIB!
In parole povere, ho restituito quel +160% del fondo Internet. Però ci sono ancora e, quando il lavoro me lo consente, faccio scalping con un certo profitto.
Devo solo aspettare che STM torni a 20 Euro e poi sono salvo!
E a quel punto, torno a fare fondi comuni.
CHE TRISTEZZA!!!!!!!!
Buon trading a voi che pensate ancora di potercela fare.
Io mi sento sempre più "in balia delle onde" e mi rendo conto che il 90% delle cose che ho fatto era sbagliato, ma mi è andata bene solo per fortuna.
L'ho capito grazie a quell'altro 10% dove non ho avuto fortuna e ho perso tutto il guadagno dell'altro 90%.
E, per concludere, spero che la sinistra vinca e metta una MEGATASSA sul Capital Gain così mi dedico solo al lavoro (sono un professionista) che mi rende molto di più, non mi fa stressare, non mi fa alienare etc. etc. etc.
Capito in che stato sono?
Sono messo male?
Ciao
Swix

P.S.:
domani mattina shorto Telecom!



invece di augurare che aumentino il capital gain.......fai prima a ritirarti e lasciare in pace chi ha voglia di continuare...........chiedi se sei messo male? credo MOLTISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOO............
 
Investo dal lontano 1985. Il pirmo acquisto fu Fiat ord.
era l'epoca in cui fiat e generali si dividevano la palma dell'azienda con la maggiore capitalizzazione 10/15 mila miliardi a testa
sip la futura telecom circa 4 mila
 
se i vecchi hanno sempre detto "giocare in borsa "un motivo ci sarà;ed è proprio così ,la borsa è proprio un gioco e si sà al gioca alla lunga vince sempre il banco, noi possiamo solo pagare per divertirci un po'.
P.S. opero da più di 20 anni!!!
 
piropi ha scritto:
se i vecchi hanno sempre detto "giocare in borsa "un motivo ci sarà;ed è proprio così ,la borsa è proprio un gioco e si sà al gioca alla lunga vince sempre il banco, noi possiamo solo pagare per divertirci un po'.
P.S. opero da più di 20 anni!!!



beh ............vedo che ti contraddici............dici che alla lunga si paga pegno.........tu operi da 20 aqnni e sei ancora qui..............qualcosa nn quadra.............
 
Indietro