datalogic , una storia italiana

trader1964

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
27/10/05
Messaggi
1.437
Punti reazioni
46
Su varie riviste e giornali si sta parlando con insistenza di una nuova rivoluzione nella telofonia di 3G e la lettura di foto, spot pubblicitari, avvenimenti, avvicinando semplicemnte l'obiettivo del cell al barcode vicino all'articolo o foto o spot e ne vedrai nel cell il filmato, inoltre ci sarà l'utilizzo nella acquisto dei prodotti basterà avvicinare il cell al barcode indicato sulla confezione del prodotto e vedrai tutto del prodotto sul display........una vera rivoluzione nel campo del media e della pubblicità
 

Giorgio DeGiorgi

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
23/11/05
Messaggi
1.025
Punti reazioni
51
e datalogic come si inserirebbe in tutto ciò?
 

Filippo1

Nuovo Utente
Registrato
12/6/03
Messaggi
321
Punti reazioni
4
Giorgio DeGiorgi ha scritto:
e datalogic come si inserirebbe in tutto ciò?
Non si occupa di codici a barre e lettori ottici ( di cui è uno dei leaders mondiali) ?
 

J.Invest

....
Sospeso dallo Staff
Registrato
3/6/04
Messaggi
6.098
Punti reazioni
207
trader1964 ha scritto:
Su varie riviste e giornali si sta parlando con insistenza di una nuova rivoluzione nella telofonia di 3G e la lettura di foto, spot pubblicitari, avvenimenti, avvicinando semplicemnte l'obiettivo del cell al barcode vicino all'articolo o foto o spot e ne vedrai nel cell il filmato, inoltre ci sarà l'utilizzo nella acquisto dei prodotti basterà avvicinare il cell al barcode indicato sulla confezione del prodotto e vedrai tutto del prodotto sul display........una vera rivoluzione nel campo del media e della pubblicità



sei uscito da elena e entrato in dal?

:D
 

trader1964

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
27/10/05
Messaggi
1.437
Punti reazioni
46
Sono uscito parzialmente da El.En. aspetto che storni un po, ha corso molto nelle ultime giornate, su datalogic già ci sono da parecchi, come sono su reply, che secondo me sono le società del techstar piu attive e solide......
 

Coppelius

magnate del würstel
Registrato
22/8/03
Messaggi
14.269
Punti reazioni
603
Giorgio DeGiorgi ha scritto:
e datalogic come si inserirebbe in tutto ciò?

Vedo che finalmente segui i titoli giusti. :o
 

trader1964

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
27/10/05
Messaggi
1.437
Punti reazioni
46
chi ha visto il tg economia su raiuno oggi alle 14,00? Si è parlato della prossima rivoluzione del sistema rfid.........
 

Beca

Pochi Sicuri eSubito
Registrato
16/6/05
Messaggi
3.966
Punti reazioni
204
via via s'è recuperato i 6€ ;)
 

maelstrom

Per aspera ad astra
Registrato
7/4/04
Messaggi
11.683
Punti reazioni
412
Datalogic, Motorola si prende Symbol
20-09-2006



L'acquisizione ha messo le ali al gruppo bolognese, che ieri ha registrato un rialzo dell'11%, accompagnato da volumi molto elevati, quasi dieci volte superiori alla media delle precedenti trenta sedute. Il balzo di Datalogic è stato motivato con la valutazione assegnata da Motorola a Symbol.

Il settore dei lettori per codici a barre è in piena fibrillazione. Ieri Motorola ha annunciato il lancio di un’offerta in contanti da 3,9 miliardi di dollari per rilevare il controllo di Symbol Technologies. L’azienda statunitense è il leader mondiale del settore ed è il maggiore competitor di Datalogic, società italiana quotata al TechStar.

L’acquisizione ha messo le ali al gruppo bolognese, che ieri ha registrato un rialzo dell’11% (solo scalfito dalle vendite di questa mattina), accompagnato da volumi molto elevati, quasi dieci volte superiori alla media delle precedenti trenta sedute.
Il balzo di Datalogic è stato motivato con la valutazione assegnata da Motorola a Symbol. Secondo i primi calcoli elaborati dagli analisti che seguono il settore, i 3,9 miliardi di dollari messi sul piatto dal colosso statunitense valutano Symbol Technologies 14 volte il rapporto EV/Ebitda previsto per il 2006 e 12 volte lo stesso rapporto stimato per l’esercizio seguente. Gli stessi rapporti per Datalogic erano di 9,6 e 7,4 volte, rispettivamente per il 2006 e il 2007. C’era d’aspettarsi, quindi, che l’azienda italiana riducesse il gap con la nuova valutazione del gruppo statunitense.

L’acquisizione di Symbol Technologies può essere considerata una risposta alla mossa di Datalogic, che lo scorso anno si era presa la statunitense PSC. Con questa operazione la società italiana era diventata il terzo operatore mondiale del settore dei lettori per codici a barre, rafforzando la propria presenza su un mercato chiave come quello americano.
Come anticipato dai vertici di Datalogic in occasione dell’acquisizione, il processo di integrazione con PSC non sarebbe stato semplice, anche perché la dimensione dell’azienda statunitense era simile a quella italiana, mentre la marginalità era notevolmente inferiore.
I dati del primo semestre hanno confermato i timori dei vertici di Datalogic.
Nel periodo in esame l’azienda bolognese ha realizzato ricavi per quasi 189 milioni di euro, più che raddoppiati rispetto agli 86,6 milioni registrati nella prima metà del 2005.
Le note dolenti sono arrivate dalla redditività. L’incremento del margine operativo lordo è stato limitato al 9,4%, arrivando a sfiorare i 16 milioni di euro. Di conseguenza, la marginalità si è dimezzata, passando dal 16,7% all’8,4%. Addirittura, il risultato ante imposte è stato negativo per 1,5 milioni di euro, che si confrontano con l’utile di 10,3 milioni realizzato nel primo semestre dello scorso anno. I vertici di Datalogic hanno specificato che il risultato ante imposte è stato penalizzato da costi straordinari e ammortamenti per 7,4 milioni necessari alla ristrutturazione di PSC. Questi costi sono stati interamente spesati a conto economico, confermando la scelta del management di contabilizzare le spese non ricorrenti nell’esercizio in cui sono state sostenute, come avvenuto per i costi di quotazione, per il collocamento a Piazza Affari avvenuto nella primavera del 2001. Anche in quell’occasione, la redditività di Datalogic era stata penalizzata dalle spese straordinarie per la quotazione.
Al 30 giugno l’indebitamento finanziario netto di Datalogic ammontava a 63 milioni di euro, in deciso miglioramento rispetto ai 125,7 milioni di fine 2005. La differenza è giustificata con i 76,6 milioni raccolti con l’aumento di capitale lanciato a inizio 2006.

Quando la marginalità di Datalogic tornerà a crescere per ritornare ai valori storici del gruppo (introno al 15%) allora si potrà dire che l’integrazione con PSC sarà riuscita, proiettando il gruppo bolognese in una dimensione da vero leader. Solo nel 2001 Datalogic aveva fatturato 111,7 milioni di euro, poco più della metà del giro d’affari realizzato nel 2001.
 

maelstrom

Per aspera ad astra
Registrato
7/4/04
Messaggi
11.683
Punti reazioni
412
" Il balzo di Datalogic è stato motivato con la valutazione assegnata da Motorola a Symbol. Secondo i primi calcoli elaborati dagli analisti che seguono il settore, i 3,9 miliardi di dollari messi sul piatto dal colosso statunitense valutano Symbol Technologies 14 volte il rapporto EV/Ebitda previsto per il 2006 e 12 volte lo stesso rapporto stimato per l’esercizio seguente. Gli stessi rapporti per Datalogic erano di 9,6 e 7,4 volte, rispettivamente per il 2006 e il 2007. "


considerando i multipli, se motorola avesse acquisito datalogic avrebbe offerto 8,5 euro per az :eek: :censored:
 

il saldatore

GAS BANK
Registrato
30/8/06
Messaggi
3.405
Punti reazioni
330
trader1964 ha scritto:
Su varie riviste e giornali si sta parlando con insistenza di una nuova rivoluzione nella telofonia di 3G e la lettura di foto, spot pubblicitari, avvenimenti, avvicinando semplicemnte l'obiettivo del cell al barcode vicino all'articolo o foto o spot e ne vedrai nel cell il filmato, inoltre ci sarà l'utilizzo nella acquisto dei prodotti basterà avvicinare il cell al barcode indicato sulla confezione del prodotto e vedrai tutto del prodotto sul display........una vera rivoluzione nel campo del media e della pubblicità
..............................................................................................................................................................
Domanda???
Perchè non scrivi sul thread già aperto???
In questo modo non portate rispetto agli altri!! :no: :no:
 

Beca

Pochi Sicuri eSubito
Registrato
16/6/05
Messaggi
3.966
Punti reazioni
204
timidi tentativo di tornare sopra 6 €
 

Pierunner

The Secret
Sospeso dallo Staff
Registrato
30/4/05
Messaggi
4.241
Punti reazioni
169
DATALOGIC – Firmato con Symbol un contratto di fornitura di componenti strategici.

Datalogic S.p.A. - società quotata presso il TechStar, attiva nella progettazione, produzione e
distribuzione di sistemi per la lettura di codici a barre e RFID (sistemi di identificazione tramite
radiofrequenza) - ha rinnovato, sino al 2011 il contratto con Symbol per la fornitura di componenti
strategici, con opzione di rinnovo per altri 5 anni.
Il valore complessivo del contratto è stimato in una cifra compresa fra 60 e 75 Milioni di dollari.
Questo accordo consente a Datalogic ed a Symbol di rafforzare la collaborazione tecnologica e
commerciale iniziata oltre 15 anni fa.
Grazie a questa operazione Datalogic si assicura la fornitura di componenti strategici per lo
sviluppo della propria azione commerciale. Questa collaborazione consentirà inoltre a Datalogic,
attraverso una maggior focalizzazione delle attività di produzione e ricerca di recuperare, nei
prossimi 5 anni, risorse aggiuntive per lo sviluppo, pari a circa venti milioni di Euro nei prossimi
cinque anni.
“Il rinnovo del nostro contratto con Symbol è una prova del valore che Symbol apporta a Datalogic
ed ai suoi clienti”, ha commentato Roberto Tunioli, Amministratore Delegato di Datalogic. “Con
l’ampliamento e l’espansione della nostra relazione con Symbol, Datalogic può riallocare le risorse
e focalizzarsi maggiormente sulla ricerca e sullo sviluppo di nuovi prodotti”.
“Come leader nella produzione di scan engine per il settore dell’identificazione automatica (AIDC) e
Data Capture, siamo orgogliosi di diventare fornitori di Datalogic” - ha commentato Sal Iannuzzi,
Presidente e Amministratore Delegato di Symbol Technologies – “Symbol si impegna a fornire ai
propri clienti ed ai propri partners le più avanzate tecnologie e questo accordo dimostra la nostra
continua dedizione verso l’innovazione, la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti”.
Datalogic è uno dei principali produttori mondiali di lettori di codice a barre e di terminali portatili
per la raccolta dati - E’ presente inoltre, tramite la propria controllata EMS Inc. (Scotts Valley –
California), nel promettente mercato del RFID.
L'ampia gamma di prodotti Datalogic è in grado di soddisfare ogni esigenza applicativa. Da oltre 30
anni, i prodotti del Gruppo DATALOGIC si distinguono per l'alta tecnologia, la cura del design e
l'elevato grado di affidabilità. Il Gruppo DATALOGIC conta più di 1800 dipendenti in tutto il mondo,
oltre 700 brevetti ed ha sede centrale a Lippo di Calderara di Reno (Bologna).
 

ispe

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
23/10/01
Messaggi
9.096
Punti reazioni
297

Beca

Pochi Sicuri eSubito
Registrato
16/6/05
Messaggi
3.966
Punti reazioni
204
voglio la chiusura sopra i 6 € :D
 

expandi

Nuovo Utente
Registrato
15/7/06
Messaggi
753
Punti reazioni
38
Beca ha scritto:
voglio la chiusura sopra i 6 € :D

oggi la vedo dura. .. però intanto è positiva, quando gli altri sono negativi ... il mercato è andato malino oggi ... questo rialzo potrebbe essere promettente per i prossimi giorni ..
 

il saldatore

GAS BANK
Registrato
30/8/06
Messaggi
3.405
Punti reazioni
330
expandi ha scritto:
oggi la vedo dura. .. però intanto è positiva, quando gli altri sono negativi ... il mercato è andato malino oggi ... questo rialzo potrebbe essere promettente per i prossimi giorni ..
------------------------------------------------------------------------------------------------------------
DATALOGIC Nuovo accordo con Symbol

Websim - 18/10/2006 09:57:25

E' stato firmato un contratto unico con Symbol per la fornitura di componenti per Datalogic e la sua controllata americana PSC del valore compreso tra i 60 e 70 milioni di dollari. Il nuovo contratto permetterà a PSC risparmi per i prossimi cinque anni di circa 25 milioni di dollari, da aggiungersi al taglio costi sul personale per altri 6 milioni all'anno.
Gli interventi eseguiti a inizio anno su PSC stanno mostrando i loro effetti positivi: rifocalizzazione delle vendite, taglio costi e rinegoziazione dei contratti di fornitura. Flusso di notizie in miglioramento e già dal terzo trimestre ci aspettiamo un recupero a livello di Ebitda per PSC. Il nuovo piano industriale verrà presentato entro metà 2007 e si basa sulla riorganizzazione delle unità di business, che dovrebbero far emergere le vere sinergie che il management si aspetta dall'integrazione Datalogic/PSC. Confermiamo la nostra raccomandazione MOLTO INTERESSANTE con un prezzo obiettivo di 7,