Debito pubblico sfiora 2,25 trilioni, nuovo massimo

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
23.429
Punti reazioni
737
Debito pubblico sfiora 2,25 trilioni, nuovo massimo | Wall Street Italia
Il debito pubblico continua a gonfiarsi, andando a pesare come un macigno sulle spalle delle generazioni future italiane. A giugno il passivo statale complessivo si è attestato a quota 2.248,8 miliardi di euro, in crescita di altri 7 miliardi rispetto ai 2.241,8 miliardi di maggio.

Si tratta del massimo record di sempre a riprova di un trend in costante progresso che preoccupa. I numeri, pubblicati nel Supplemento al Bollettino Statistico “Finanza pubblica, fabbisogno e debito” da Bankitalia, non sembrano però allarmare più di tanto il governo Renzi, con il Tesoro che sottolinea come ci siano abbastanza disponibilità liquide (aumentate di 19,8 miliardi, a 92,5 miliardi di euro) per coprire il buco.

L’incremento della disponibilità liquida del ministero dell’Economia rispecchia il risultato dell’avanzo di cassa (12,0 miliardi) e l’effetto complessivo delle positive emissioni di titoli di Stato sul mercato primario, le quali sono risultate sopra la pari, così come è la conseguenza della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione del tasso di cambio dell’euro (0,8 miliardi).

Se si guarda ai sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 9,3 miliardi, quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 2,3 miliardi. Nei primi sei mesi del 2016, il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 77,2 miliardi.

L’incremento è il riflesso del fabbisogno (24,8 miliardi) e l’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (56,8 miliardi). Nel complesso gli effetti dell’emissione di titoli sopra la pari, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione del tasso di cambio dell’euro hanno ridotto il debito di 4,4 miliardi di euro.

Le entrate tributarie sono salite a 45,1 miliardi di euro a giugno e hanno visto un aumento del 5,5% nei primi sei mesi. Con riferimento alla vita media residua del debito pubblico, essa è rimasta stabile a 7,1 ann
 
ci deve essere qualche errore in questi dati perché il debito sta scendendo, dice quel trilione di Padoan.
 
ma non erano le tasse che continuavano a scendere? Forse mi confondo, sì.

PRuS2mO.png
 
Ecco, non è vero che il debito pubblico continua a crescere...lo dicevo io che i dati erano sbagliati.



Che coppia di trilioni.


n-RENZI-PADOAN-large570.jpg
 
Ma che problema c'è: coi tassi negativi, più ne fai e più guadagni :D

MA come, adesso che conviene avercelo Padoan dice lo farà scendere? :asd:
 
Ma che problema c'è: coi tassi negativi, più ne fai e più guadagni :D

MA come, adesso che conviene avercelo Padoan dice lo farà scendere? :asd:

Infatti. Almeno facessero debito per aiutare i cittadini. Porca miseria non cambia mai un cazz e c'è la povertà a razzo...ma dove cazz se li inguattano sti soldi?!?!?!?
 
Ma che problema c'è: coi tassi negativi, più ne fai e più guadagni :D

MA come, adesso che conviene avercelo Padoan dice lo farà scendere? :asd:

l'hanno già dato il nobel all'autore della prima affermazione?
 
questi economisti dell'FMI e della Troika , come Padoan , continuano a dar sfoggio della loro inettitudine e dannosità
 
Infatti. Almeno facessero debito per aiutare i cittadini. Porca miseria non cambia mai un cazz e c'è la povertà a razzo...ma dove cazz se li inguattano sti soldi?!?!?!?

e soprattutto che li inguattano a fare cosa?
 
il debito pubblico sta scendendo

c'è la ripresa con il botto

le banche sono solidissime

il mondo è bellissimo
 
Indietro