destri,bevetevi anche questa

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

jessica76

Utente Registrato
Sospeso dallo Staff
Registrato
18/4/07
Messaggi
24.915
Punti reazioni
1.037
«Al primo punto del nostro programma ci sarà l'immediata abolizione dell'Imu. È già pronto un progetto di legge con quattro misure che compensano i soldi che i Comuni non prenderanno. Ci saranno piccole maggiorazioni su birre e alcolici».:wall::wall::wall::wall::wall::wall:
 
«Al primo punto del nostro programma ci sarà l'immediata abolizione dell'Imu. È già pronto un progetto di legge con quattro misure che compensano i soldi che i Comuni non prenderanno. Ci saranno piccole maggiorazioni su birre e alcolici».:wall::wall::wall::wall::wall::wall:
:Dazz pensavamo mica maggiorazioni su abbonamenti tv pay per view

povera campari e povera martini, non fanno parte dell'harem presidenziale...
 
una birra piccola a 10 euro,ma vuoi mettere :D
 
berlusconi_farnesina.jpg
:hic::hic::hic::hic:
 
spiegategli che alla campari alla martini alla forst e alla peroni ci lavorano migliaia di italiani...i quartieri generali restano in italia
e c'è un indotto importante se non superiore al suo milansettiano impero..

per uno che s'è schierato contro la salute e la magistratura per il posti di lavoro ilva a rischio
bel paradosso..

dopo gli alcolici il bollo auto?:rolleyes:

c'è ancora libero il bollo patente..


tasse tasse tasse

mai risparmi:wall: la politica che non fa differenza tra destra e sinistra..
 
mica vuol mettere una tassa sulle escort,andrebbe a dormire sotto un ponte :D
 
spiegategli che alla campari alla martini alla forst e alla peroni ci lavorano migliaia di italiani...i quartieri generali restano in italia
e c'è un indotto importante se non superiore al suo milansettiano impero..

per uno che s'è schierato contro la salute e la magistratura per il posti di lavoro ilva a rischio
bel paradosso..

dopo gli alcolici il bollo auto?:rolleyes:

c'è ancora libero il bollo patente..


tasse tasse tasse

mai risparmi:wall: la politica che non fa differenza tra destra e sinistra..
guarda che l'ha detto papy
 
non si smentisce

del resto son stati lui e tremonti ha produrre il fenomeno befera ed equitalia(che viene autorizzata a pignoramenti entro 2 mesi per recuperare 13mld sul bilancio)


l'Italiano è sf,gato , da qualunque parte vota si ritrova appesantito da questi parassiti della tassazione selvaggia
altro che spending review,,.son riusciti pure a far saltare l'accorpamento delle province...loro


tasse.jpg
 
... l'hanno poi messa la tassa sul rutto alla coca cola ? :mmmm:
 
guarda che l'ha detto papy
appunto

un rappresentante del vostro

Pd(1+L)

:wall:
cambia nulla


il governo monti sostenuto da alfano bersani e casini

ha permesso solo tassazioni e stoppato l'agenda monti su ogni genere di taglio alla spesa...liberalizzazioni...e riforme per la crescita..
Tasse a gogo
 
cambia nulla

sbattendo la testa a dx e sx e magari al centro con monti e casini

non ne usciamo , mentre il resto del mondo accoglie volentieri quel poco di industria e manifatturiero che non puo' piu' sopravvivere in Italia...
Dopo le industrie delle bevande (perchè se la sono presa pure con le bibite gasate) resterà solo la moda pret a porter facilmente tassabile con maggior iva e quindi delocalizzabile...

f12.jpg
 
Indietro